Scarica PDF Scarica PDF

Le cozze fresche si possono comprare dal pescivendolo, nei negozi specializzati in frutti di mare e nei grossi supermercati. Chi te le vende probabilmente non le pulirà prima. Per mantenerle fresche e gustose mentre le cucini, le cozze hanno bisogno di essere private dei detriti e della sabbia oltre che delle barbe interne ai gusci. Pulisci le cozze subito prima di cuocerle.

Passaggi

  1. 1
    Scegli le cozze, buttando quelle con eventuali difetti. Le cozze devono essere ben chiuse. Battile contro una superficie. Dovrebbero chiudersi immediatamente e in caso contrario, dovrai buttarle. Se il guscio è aperto, scartale. Toglile dalla retina appena arrivi a casa per farle respirare. Se muoiono prima di essere consumate saranno velenose.
  2. 2
    Mettile in acqua. Immergi le cozze in una ciotola di acqua fresca e pulita. Lasciale a mollo per 20 minuti. Mentre sono immerse respireranno, filtrando l'acqua che incomincerà a buttare fuori sporco e minerali dal guscio.
  3. 3
    Togli la barba. Quei fili marroncini che fuoriescono dai gusci sono le barbe. Prendile e tira verso il cardine della cozza. Rimuovile del tutto e buttale.
  4. 4
    Togli le cozze dall'acqua. Usa una ramina per scolarle dalla ciotola. Sistemale in un'altra ciotola di acqua. Non riutilizzare la stessa ciotola nemmeno dopo averla sciacquata. Usando la ramina sarai certa che la sabbia e i detriti non rientreranno nelle cozze.
  5. 5
    Spazzola sabbia e detriti dai gusci, una cozza alla volta. Prendile dalla seconda ciotola e spazzola gentilmente il guscio. Rimuovi lo sporco che può rimanere attaccato al guscio. Sciacqua sotto l'acqua corrente.
  6. 6
    Tampona leggermente con un asciugamano pulito. Cuoci le cozze come desiderato.
    Pubblicità

Consigli

  • La barba non è edibile ma non se riesci a rimuoverla del tutto non importa.
  • Non tutte le cozze hanno i filamenti. Vuole semplicemente dire che sono venuti via durante la raccolta e la prima lavorazione.
Pubblicità

Avvertenze

  • I frutti di mare a volte possono contenere le tossine PSP (Paralytic Shellfish Poisoning), spesso associate con problemi di "alghe rosse". Controlla con il Dipartimento dell'Agricoltura per eventuali avvertenza nella zona dalla quale provengono le cozze.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • 2 ciotole di acqua
  • Ramina
  • Asciugamano


Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 209 volte
Questa pagina è stata letta 3 209 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità