Come Pulire le Pietre Ornamentali

In questo Articolo:Macigni di Grandi DimensioniLose e PavimentazioniPietriscoRiferimenti

Molta gente ama disporre delle rocce ornamentali nel proprio giardino, siano esse dei macigni, dei percorsi di losa o del pietrisco fine di marmo. La pulizia degli elementi più grandi non è difficile, ma con un po' di lavoro puoi occuparti anche della ghiaia fine nel caso iniziasse a sembrare sporca o disordinata.

1
Macigni di Grandi Dimensioni

Di tanto in tanto le grandi rocce ornamentali diventano troppo sporche per essere gradevoli alla vista. Questa potrebbe essere la situazione che devi affrontare dopo un'alluvione o che devi persino tenere in considerazione quando dei lavori edili nei paraggi prevedono il movimento di grandi quantitativi di terra o generano parecchio fango. Con il tempo i muschi e i licheni crescono sulla pietra e non è raro che le persone vogliano sbarazzarsene.

  1. 1
    Usa una scopa per eliminare la sporcizia non incrostata.
  2. 2
    Usa un tubo da giardino per risciacquare via il fango.
  3. 3
    Se lo desideri, rimuovi le alghe e i muschi strofinando la superficie con una spazzola e dell'aceto.
  4. 4
    Risciacqua le pietre con il tubo da giardino.

2
Lose e Pavimentazioni

A volte queste pietre decorative si sporcano davvero molto, ma la loro pulizia è piuttosto semplice.

  1. 1
    Spazza la superficie con una scopa a setole rigide o con uno spazzolone. Lavora in modo energico con un movimento orizzontale.
  2. 2
    Strofina via le alghe e i muschi utilizzando la scopa e un po' di aceto.
  3. 3
    Risciacqua le pietre con il tubo da giardino su cui hai innestato uno spruzzino che genera un flusso concentrato e ad alta pressione.

3
Pietrisco

La pulizia di questo materiale è quella più complessa. La ghiaia bianca diventa davvero sgradevole alla vista quando è sporca e piena di residui; questo lavoro richiede parecchio impegno, ma se vuoi un pietrisco impeccabile, non puoi sottrarti.

  1. 1
    Usa un soffiatore da giardino per eliminare la maggiore quantità possibile di residui leggeri.
  2. 2
    Scava una buca per accertarti che sotto la ghiaia ci sia un telo isolante o di plastica.
  3. 3
    Per prima cosa, cerca di lavare il pietrisco con il tubo da giardino. Non applicare alcuno spruzzatore e lascia che il flusso dell'acqua porti via la sporcizia; tale metodo è più efficace se è presente il telo isolante o di plastica.
  4. 4
    Se il primo lavaggio non ha portato ai risultati che speravi, trasferisci la ghiaia in una carriola o nei secchi usando un badile. Devi trattare piccole sezioni alla volta riempiendo i recipienti non oltre la metà della loro capienza.
  5. 5
    Aggiungi l'acqua al contenitore con la ghiaia. Se il pietrisco è macchiato, provvedi al primo lavaggio versando una miscela di una parte di candeggina e due di acqua fino a sommergerlo.
  6. 6
    Usa un badile piccolo, una cazzuola da giardinaggio o un altro attrezzo robusto per mescolare accuratamente i sassolini lasciando che il terriccio e i residui vengano a galla.
  7. 7
    Butta via l'acqua trattenendo però la ghiaia. Se hai deciso di usare la candeggina diluita, non gettare il liquido sulla vegetazione.
  8. 8
    Aggiungi altra acqua alla carriola, mescola il contenuto e versa il liquido ripetendo l'intero processo finché l'acqua non diventa trasparente e senza residui.
  9. 9
    Risciacqua tutta la sezione di telo isolante o di plastica che si trova sotto le pietre che hai appena lavato e rimetti la ghiaia al suo posto.
  10. 10
    Continua in questo modo finché tutto il pietrisco non è pulito.

Consigli

  • Dopo aver lavato le rocce più piccole in una vasca, dovresti riporle in un altro recipiente o su un telo finché non le hai lavate tutte e prima di disporle nuovamente.
  • Valuta di sostituire il pietrisco con dei prodotti naturali, quali gli aghi di pino seccati o il cippato.
  • Sebbene la sua assenza possa favorire la formazione di erbacce, togliendo il telo di plastica o il tessuto di protezione da sotto le rocce permetti ai residui e alla polvere di stabilizzarsi in profondità nel terreno e decomporsi.
  • È difficile togliere le macchie di ruggine dalle pietre; la sostituzione è certamente la soluzione più semplice.
  • Valuta di rimuovere una piccola porzione superficiale di pietrisco e di sostituirla con un nuovo strato.
  • A volte, le lose o le pietre della pavimentazione macchiate possono semplicemente essere girate con il lato pulito verso l'alto.

Avvertenze

  • Non mescolare mai l'aceto con la candeggina, perché rilasciano gas tossici.
  • Evita di schizzare gli abiti o la vegetazione con la soluzione di candeggina, macchieresti i primi e uccideresti la seconda.
  • Il pavimento e le lose bagnati possono essere scivolosi.
  • Non riempire troppo i contenitori di lavaggio per evitare di infortunarti alla schiena quando li svuoti.

Cose che ti Serviranno

  • Scopa
  • Spazzola
  • Tubo e spruzzatore
  • Aceto
  • Candeggina
  • Badile
  • Carriola o grandi contenitori per l'acqua

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Casa & Giardino

In altre lingue:

English: Clean Landscaping Rocks, Русский: помыть декоративные камни в саду, Español: limpiar piedras para paisajismo, Português: Limpar Pedras de Paisagismo, Deutsch: Ziergestein im Garten saubermachen, Français: nettoyer les pierres du jardin

Questa pagina è stata letta 4 454 volte.
Hai trovato utile questo articolo?