Come Pulire le Porte della Doccia

Tutti sanno che le porte della cabina doccia attirano schiuma, macchie di acqua e altro sporco. Per mantenerle linde come il resto del bagno non occorre strofinarle continuamente, basta trovare un metodo per ottenere una pulizia durevole. Per avere una cabina doccia perfettamente pulita, puoi utilizzare i prodotti che si trovano nei negozi oppure puoi creare un detergente fatto in casa con acqua e aceto.

Metodo 1 di 2:
Prodotti Commerciali

  1. 1
    Acquista un prodotto contro le macchie di schiuma nel tuo supermercato locale o in un negozio di articoli casalinghi.
  2. 2
    Per la pulizia della tua doccia, compra un detergente multi-uso liquido, gel, spray o in polvere. Nei negozi di articoli casalinghi, nei centri commerciali e su internet sono disponibili diversi prodotti sgrassanti e detergenti che si sono dimostrati molto efficaci per la pulizia dell'acciaio inossidabile e della cabina doccia.
  3. 3
    Spruzza sulle porte un detergente per vetri, quindi dai una passata con un panno fino a farlo assorbire. Questo prodotto non rimuove le macchie più resistenti e i residui di schiuma, ma serve per dare alle porte un aspetto più brillante dopo che lo sporco è stato rimosso.
  4. 4
    Strofina le porte della doccia con un detersivo per piatti. Puoi versare il detersivo su una spugna o, in alternativa, come molte persone preferiscono, puoi utilizzare un ammorbidente.
  5. 5
    Se acquisti i prodotti per la pulizia della doccia al supermercato, rivolgiti al personale addetto alla vendita, se li acquisti on-line, contatta il servizio clienti e informali su come sono fatte le porte della tua doccia. Potranno consigliarti i prodotti più indicati per le tue esigenze.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Acqua e Aceto

  1. 1
    Riempi un flacone spray multiuso vuoto con dell'aceto bianco distillato e con acqua in parti uguali.
  2. 2
    Spruzza la soluzione di acqua e aceto sulle porte della doccia. Lasciala agire sulle superfici per un tempo che può variare da cinque a trenta minuti, a seconda della quantità di sporco presente e in considerazione dell'ultima volta che avevi pulito la cabina doccia.
  3. 3
    Riempi d'acqua un secchio o una bacinella. Puoi anche usare la vasca o il lavandino, se li preferisci.
  4. 4
  5. 5
    Dopo aver strofinato le porte con la spugna imbevuta d'acqua, inizia ad asciugarle. Puoi usare un panno pulito o una pezza, ma assicurati che le porte siano ben asciutte. Se le porte restassero bagnate, si accumulerebbe subito altro sporco.
    Pubblicità

Consigli

  • Quando pulisci le porte della doccia, usa dei guanti di gomma per proteggere le mani.
  • Se riesci a mantenere le porte costantemente pulite, puoi passarle con dell'olio per bambini o del succo di limone. Questa operazione aiuterà a prevenire l'accumulo di schiuma sulle porte, inoltre garantirà un intervallo di tempo maggiore fra una pulizia e l'altra.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Detergente commerciale
  • Spugna
  • Flacone spray
  • Aceto
  • Bacinella
  • Panno
  • Olio

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 3 096 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità