Come Pulire le Solette delle Scarpe

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow | 19 Riferimenti

In questo Articolo:Pulire le Solette con Acqua e SaponeDisinfettare le Solette con l'AlcolProfumare le Solette con il Bicarbonato

Con il passare del tempo le solette possono assumere un aspetto sporco e logoro. A ogni passo che compi il materiale poroso assorbe polvere, sudore e sporcizia, che a lungo andare possono causare l'insorgere di muffa o batteri. Uccidere i germi ed eliminare i cattivi odori che essi causano non è semplice, ma è possibile a patto di sapere come fare. Se le esalazioni sono lievi, pulire le solette con acqua e sapone potrebbe bastare. Per i casi più difficili potresti invece dover adottare soluzioni più efficaci, per esempio usando il bicarbonato o l'alcol.

1
Pulire le Solette con Acqua e Sapone

  1. 1
    Estrai le solette dalle scarpe. Separale dalla scarpa sollevandole e falle scivolare all'indietro verso l'apertura. A questo punto spazzolale per eliminare lo sporco, la polvere, i pelucchi o gli altri residui presenti in superficie; quando avrai finito potrai concentrarti sulle parti più sporche. Se le hai usate di recente, lasciale per qualche minuto all'aria aperta prima di iniziare a pulirle.
    • Se hai un paio di scarpe in cui le solette non si possono rimuovere, dovrai pulirle con molta delicatezza senza estrarle. In questi casi può essere utile usare uno spazzolino da denti nuovo.
    • Se le scarpe possono essere messe in lavatrice, lavale con un ciclo delicato mentre pulisci a mano le solette.[1]
  2. 2
    Prepara l'acqua insaponata in una bacinella capiente. Se preferisci puoi anche usare il lavandino del bagno. In ogni caso riempi il contenitore che hai scelto d'acqua e aggiungi alcune gocce di detersivo per i piatti delicato (il detersivo per i piatti è la scelta migliore perché si dissolve facilmente nell'acqua); muovi l'acqua in modo che si distribuisca uniformemente.[2]
    • L'acqua calda è più indicata rispetto a quella fredda per sciogliere lo sporco e le macchie.
    • Se le scarpe sono state usate moderatamente è probabile che strofinare delicatamente le solette con acqua e sapone sia sufficiente per eliminare gli odori sgradevoli.[3]
  3. 3
    Inumidisci uno spazzolino con le setole dure con acqua e sapone. Puoi adoperare quello che utilizzi per lavare i piatti o i panni. Immergi le setole nell'acqua insaponata, poi scuoti lo spazzolino per eliminare l'eccesso. È un gesto importante per evitare che le solette si bagnino troppo.[4]
    • La chiave per pulire efficacemente la maggior parte delle solette è quella di non saturarle con l'acqua. Un'umidità eccessiva potrebbe danneggiare il materiale di cui sono composte, che si tratti di pelle, lattice o altri elementi traspiranti.[5]
    • Puoi strofinare le solette anche con una classica spugna per i piatti (utilizzando il lato morbido) o un semplice straccio in cotone.
  4. 4
    Strofina l'intera superficie della soletta con l'acqua insaponata. Compi dei piccoli movimenti circolari e concentrati in particolar modo sulle aree dove poggiano il tallone e le dita dei piedi, che generalmente sono quelle più sporche e maleodoranti. Dopo aver pulito la parte superiore della soletta, capovolgila e inizia a strofinarla anche sull'altro lato.[6]
    • Bagna nuovamente lo spazzolino con l'acqua insaponata, se ti sembra necessario.
    • Dopo aver strofinato le solette, rimuovi i residui di sapone chiaramente visibili con una spugna o un panno pulito.[7]
  5. 5
    Lasciale asciugare all'aria. Ora che le solette sono di nuovo pulite devi attendere che si asciughino completamente prima di rimetterle nelle scarpe e poterle usare. Lasciarle asciugare all'aria previene che si riformino i batteri che causano il cattivo odore, dato che proliferano con estrema facilità nei luoghi caldi e umidi. Quando sono perfettamente asciutte, falle scivolare all'interno delle scarpe e torna a usarle normalmente.[8]
    • Puoi farle asciugare più velocemente posizionandole in un luogo ben ventilato o appendendole davanti a un condizionatore o a un termoventilatore.
    • Se il clima lo consente, mettile ad asciugare al sole. Oltre ad asciugarle più rapidamente, i raggi ultravioletti contribuiranno a uccidere gli eventuali germi che sono sopravvissuti al trattamento con acqua e sapone.[9]

2
Disinfettare le Solette con l'Alcol

  1. 1
    Crea una miscela di acqua e alcol in un piccolo contenitore spray. Usa la stessa quantità di acqua e di alcol, poi scuoti vigorosamente il contenitore per mescolare i due ingredienti.[10]
    • Il normale alcol denaturato (quello rosa, per intenderci) ha proprietà antibatteriche, quindi è perfetto per pulire gli indumenti e gli accessori delicati.
    • Se non hai l'alcol in casa puoi sostituirlo con aceto di vino bianco o con acqua ossigenata. In questi casi la soluzione dovrà essere leggermente più concentrata. Ricorda però che potrebbe volerci un po' prima che l'odore di aceto abbandoni le solette.[11]
  2. 2
    Spruzza le solette con la miscela di acqua e alcol. Appoggiale su una superficie piana impermeabile. Inumidiscile generosamente da entrambi i lati. L'alcol evapora velocemente, quindi non dovrai preoccuparti che le solette si inumidiscano troppo.[12]
    • Se non hai a portata di mano un contenitore spray puoi bagnare l'angolo di uno straccio pulito e usarlo per strofinare la superficie superiore e inferiore delle solette.
    • Questo metodo può essere usato anche per pulire le altre parti delle scarpe.
  3. 3
    Lascia asciugare le solette. Mettile all'aperto o in un punto della casa ben ventilato. L'alcol evaporerà rapidamente insieme all'acqua. Come risultato le solette saranno pulite, disinfettate e profumeranno di nuovo.[13]
    • Non rimettere le solette nelle scarpe finché non saranno perfettamente asciutte, altrimenti l'umidità attirerà di nuovo i germi.

3
Profumare le Solette con il Bicarbonato

  1. 1
    Riempi un ampio contenitore con il bicarbonato. Versa circa 100 g di bicarbonato in un sacchetto per alimenti richiudibile o un contenitore tipo Tupperware.
    • Assicurati di avere il coperchio del contenitore. In alternativa puoi sigillarlo con la pellicola per alimenti.
    • Il bicarbonato ha la capacità di assorbire e intrappolare gli odori sgradevoli, per questo spesso viene utilizzato nei casi in cui non è possibile lavare un oggetto come si fa normalmente con acqua e sapone.[14]
  2. 2
    Metti le solette nel contenitore. Cospargile completamente con il bicarbonato: dovranno essere interamente ricoperte. È meglio metterle capovolte, in modo che la parte superiore rimanga sicuramente a contatto con la polvere. Maggiore sarà l'area ricoperta dal bicarbonato, migliore sarà il risultato finale.[15]
    • Assicurati che le solette siano perfettamente asciutte prima di usare il bicarbonato.
    • Se non hai a disposizione un contenitore adatto per questo scopo, appoggia le solette su una superficie di lavoro e cospargile direttamente con il bicarbonato.[16]
  3. 3
    Lascia agire il bicarbonato per tutta la notte. Chiudi il contenitore e mettilo in un posto sicuro. Entro il giorno seguente la polvere dovrebbe aver assorbito e intrappolato tutti i cattivi odori.[17]
    • L'ideale è lasciare agire il bicarbonato per almeno 6-8 ore.
    • Il bicarbonato è uno degli strumenti più semplici per eliminare gli odori persistenti perché non necessita di strofinare, pulire o lavare.[18]
  4. 4
    Rimuovi le solette dal contenitore e inseriscile nuovamente nelle scarpe. Togli il coperchio, getta via la polvere e scuoti le solette per eliminare i residui rimasti attaccati. Lasciale qualche minuto all'aria aperta prima di infilarle di nuovo nelle scarpe. A quel punto non dovresti più percepire alcun odore sgradevole.[19]
    • Puoi usare il bicarbonato in questo modo ogni volta che è necessario, per evitare che i cattivi odori si propaghino all'interno delle scarpe.

Consigli

  • Prendi l'abitudine di disinfettare e deodorare le solette delle scarpe ogni 1-2 mesi o anche più frequentemente, se hai l'abitudine di camminare o indossarle molto.
  • Se le solette sono particolarmente usurate, prova a pulirle combinando diversi metodi. Per esempio, inizia strofinandole con l'acqua insaponata, poi cospargile con la soluzione a base di alcol o con il bicarbonato (o con entrambi).
  • Oltre a pulire le solette regolarmente dovresti usare una polvere deodorante per i piedi che ha la funzione di assorbire il sudore e i cattivi odori.
  • Generalmente le solette risultano sporche e maleodoranti a causa del sudore e dei batteri trasmessi dal corpo, quindi è molto importante curare l'igiene dei piedi.

Avvertenze

  • Non mettere le solette in lavatrice. Penetrando all'interno, l'acqua potrebbe rovinare i materiali che le compongono, facendole andare in pezzi.
  • Nella maggior parte dei casi le solette si possono pulire e recuperare, ma non sempre. Se rimangono maleodoranti dopo aver provato a pulirle con diversi metodi è meglio gettarle e sostituirle con un paio nuovo.

Cose che ti Serviranno

  • Acqua calda
  • Detersivo per i piatti delicato
  • Alcol denaturato
  • Bicarbonato
  • Spazzolino con le setole dure, spugna o straccio
  • Contenitore sigillabile
  • Bottiglia dotata di erogatore spray

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura Personale & Stile

In altre lingue:

English: Clean Shoe Insoles, Español: limpiar plantillas de zapatos, Русский: почистить стельки, Português: Limpar Palmilhas, Français: nettoyer les semelles intérieures de chaussures, Deutsch: Schuheinlagen reinigen

Questa pagina è stata letta 8 875 volte.
Hai trovato utile questo articolo?