Come Pulire le fragole

Espora questo Articolo Lavare le Fragole con l'Acqua Pulire le Fragole con Acqua e Aceto Usare un Detergente per Frutta e Verdura Articoli Correlati Riferimenti

Oltre a essere deliziose, le fragole sono un'ottima fonte di vitamina C, acido folico, antiossidanti e fibre. Non sono soltanto parte di una dieta bilanciata: mantengono anche il cuore in salute, riducendo il rischio di sviluppare alcune patologie cardiache.[1][2] Come ogni altro alimento fresco, vanno pulite con attenzione prima di poterle mangiare perché potrebbero essere state contaminate da batteri pericolosi, come la salmonella o l'escherichia coli. Inoltre le fragole sono tra i prodotti naturali maggiormente trattati con i pesticidi.[3]

1
Lavare le Fragole con l'Acqua

  1. 1
    Getta le fragole che hanno delle parti ammaccate o ammuffite. Non lavarle fin quando non sei pronto a usarle, perché si comportano come delle spugne assorbendo l'acqua velocemente, quindi tendono a marcire più in fretta.
    • Scarta le fragole ammaccate, mollicce, ammuffite o acerbe. Conserva quelle che sono sode e di colore rosso intenso.
    • Non rimuovere il picciolo prima di lavarle, altrimenti assorbiranno ancora più acqua.
  2. 2
    Trasferiscile in un ampio colino pulito. È importante che non rimangano immerse nell'acqua.
    • Lavale sotto l'acqua corrente.
    • Muovile delicatamente con le mani in modo che risultino pulite su ogni lato.
  3. 3
    In alternativa lavale in una ciotola piena di acqua fredda.[4]
    • Prendi in mano solo poche fragole e muovile dolcemente nell'acqua.
    • Anziché lasciarle a bagno, risciacquale soltanto rapidamente.
  4. 4
    Asciuga le fragole. Come qualunque altro frutto di bosco, quando rimangono bagnate tendono a marcire velocemente. Anche lasciandole asciugare all'aria, assorbirebbero l'acqua risultando meno dolci.
    • Lasciale asciugare per un minuto in un colino.
    • Tamponale con la carta da cucina per asciugarle. Cerca di essere delicato per non rovinarle.
    • In alternativa, disponile su un panno da cucina pulito e strofinale delicatamente per asciugarle.

2
Pulire le Fragole con Acqua e Aceto

  1. 1
    Esegui una pulizia più profonda con una soluzione a base di aceto. Serve anche a prevenire che vadano a male troppo velocemente in frigorifero. È davvero frustrante acquistare una vaschetta di fragole e trovarle coperte di una peluria bianca due giorni dopo.[5]
    • Dovresti gettare via i frutti schiacciati o ammuffiti.
    • Non togliere il picciolo fin quando non sei pronto a mangiarle o a usarle in cucina.
  2. 2
    Prepara la soluzione di acqua e aceto. Ti serve dell'aceto di vino bianco e una ciotola o un lavandino.
    • Riempi una ciotola o il lavandino con acqua fredda. È importante non usare acqua calda.
    • Aggiungi 250 ml di aceto ogni 750 ml d'acqua.[6]
    • Mescola i due liquidi con una mano.
  3. 3
    Prendi 2-3 fragole. Devi lavarne solo poche alla volta per essere certo di pulirle bene.
    • Agita velocemente le fragole nella soluzione di acqua e aceto per circa 30 secondi.
    • A questo punto risciacquale con cura sotto l'acqua fredda. Non devono rimanere tracce di aceto sui frutti.
    • Asciugale tamponandole con la carta da cucina o un panno pulito.

3
Usare un Detergente per Frutta e Verdura

  1. 1
    Dato che i pesticidi non sono solubili in acqua, a volte risciacquare semplicemente la frutta e la verdura non è sufficiente. Se non vuoi usare un detergente già pronto, puoi prepararlo tu stesso usando gli oli essenziali e altri ingredienti naturali; puoi trovare diverse facili ricette online.
    • Riempi a metà una ciotola o il lavandino pulito con acqua fredda.
    • Aggiungi 60 ml di detergente per frutta e verdura.
    • Mescola la soluzione con una mano.
  2. 2
    Prendi 2-3 fragole. Devi lavarne solo poche alla volta per essere certo di pulirle bene.
    • Agita velocemente le fragole nella soluzione di acqua e detergente per circa 30 secondi.
    • A questo punto risciacquale con cura sotto l'acqua fredda. Non devono rimanere tracce di detergente sui frutti.
    • Asciugale tamponandole con la carta da cucina o un panno pulito.

Consigli

  • Compra soltanto le fragole che riuscirai a mangiare entro un paio di giorni, perché tendono ad andare a male rapidamente. È noto che hanno una durata molto breve.
  • Al momento dell'acquisto dai priorità al colore, che deve essere rosso brillante e uniforme, senza preoccuparti della forma e delle dimensioni. Inoltre preferisci quelle sode e paffute.
  • Se devi conservarle per più di due giorni, congelale all'interno di un sacchetto per alimenti o di un contenitore ermetico.
  • Una volta lavate e tagliate, le fragole dureranno al massimo un giorno o due, a patto di conservarle in un contenitore ermetico.
  • Dopo averle lavate, rimuovi i piccioli inserendo una cannuccia pulita e resistente attraverso la punta della fragola, quindi spingila verso la parte alta.[7]

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Cucina

In altre lingue:

English: Clean Strawberries, Português: Lavar Morangos, Русский: помыть клубнику, Français: nettoyer des fraises, Español: limpiar fresas, Deutsch: Erdbeeren putzen, Bahasa Indonesia: Membersihkan Stroberi, Nederlands: Aardbeien schoonmaken, العربية: تنظيف الفراولة

Questa pagina è stata letta 1 633 volte.
Hai trovato utile questo articolo?