Come Pulire un Coltello

In questo Articolo:Pulire un Coltello da CucinaPulire un Coltellino PieghevoleConoscere la Manutenzione di Base del Coltello

Tutti i tipi di coltelli devono essere puliti con regolarità affinché restino affilati, senza ruggine e batteri. Hanno bisogno di una cura particolare, in base al modello e alla destinazione d'uso.

1
Pulire un Coltello da Cucina

  1. 1
    Pulisci la lama dopo ogni uso. I coltelli da cucina sono difficili da pulire se lasci che i residui di cibo si accumulino. Dopo averlo utilizzato, sciacqua velocemente l'attrezzo sotto l'acqua corrente. Fai in modo che tutto il cibo e i residui vengano spazzati via e cadano nel lavello. Se qualcosa resta attaccato alla lama, sbarazzatene con l'aiuto di un panno o una spugna. Metti il coltello da parte finché non verrà il momento di lavare i piatti.[1]
  2. 2
    Pulisci la lama rivolgendo la punta lontano dal tuo corpo. Quando sei pronto per lavare il coltello, usa un sapone per i piatti delicato. Ricorda di non puntare la lama verso di te per evitare incidenti.
    • Riempi di schiuma una spugna con l'aiuto di acqua calda saponata. Mantenendo la punta lontano dal tuo corpo, strofina la lama con delicatezza per eliminare tutto il cibo e le macchie.[2]
    • Fai attenzione a non strofinare troppo velocemente. Se lavori con troppa energia o rapidamente, il coltello potrebbe scivolarti e potresti ferirti. Alcune persone preferiscono appoggiare la lama sul bancone piatto della cucina e strofinare un lato per volta. In questa maniera riduci le probabilità di infortunio.[3]
  3. 3
    Se c'è del cibo incrostato, immergi il coltello in acqua per un minuto o due. A volte i residui di alimenti restano attaccati alla lama, a prescindere da tutti i tuoi sforzi per evitarlo. In tal caso, immergi l'utensile in poca acqua per uno o due minuti. Alla fine, sarai in grado di grattare via la sporcizia. Non lasciare la lama in acqua per un tempo maggiore, altrimenti potrebbe formarsi la ruggine.[4]
  4. 4
    Asciuga il coltello. Fallo sempre subito dopo la pulizia della lama, usando un panno asciutto e pulito. I coltelli non vanno lasciati asciugare all'aria perché arrugginiscono. Ricorda di procedere sempre con la lama rivolta lontano da te, esattamente come quando l'hai lavata.[5]

2
Pulire un Coltellino Pieghevole

  1. 1
    Indossa dei guanti di gomma. Quando pulisci un coltellino pieghevole devi sempre prendere questa precauzione per evitare tagli. Dovrai usare anche degli oli o dei detergenti che potrebbero rivelarsi irritanti per la cute. Puoi acquistare i guanti di gomma nella maggior parte dei supermercati.[6]
  2. 2
    Riunisci tutto il materiale necessario. Avrai bisogno di alcuni prodotti per pulire un coltellino pieghevole, quindi preparali prima di iniziare.
    • Per il lavaggio iniziale, usa un detergente delicato. Il sapone che usi quotidianamente per lavare i piatti in genere va bene. Non scegliere quello per la lavastoviglie, perché è troppo aggressivo e può causare ruggine e altri danni.[7]
    • Avrai bisogno anche di un qualche tipo di lubrificante domestico per eliminare l'ossidazione. Il WD-40 di solito è efficace per questo tipo di lavoro. Alla fine del lavaggio dovrai anche lubrificare la lama con un olio per uso domestico; entrambi i prodotti sono disponibili in ferramenta.[8]
    • Ti servirà una spugna morbida o uno spazzolino per la pulizia iniziale. Per eliminare la ruggine è più adatta una spugnetta abrasiva con fibre di nylon. Infine procurati anche un panno morbido e pulito per asciugare la lama alla fine delle operazioni.[9]
  3. 3
    Apri il coltello completamente. Quando sei pronto per iniziare, estrai la lama dal manico. Alcuni modelli pieghevoli, come quelli svizzeri, sono dotati di diversi accessori. Accertati che tutti siano aperti in modo da pulire ogni elemento.
  4. 4
    Strofina il coltello con del sapone per i piatti. Per prima cosa elimina lo sporco evidente con una spugna e normale sapone. Riempi la spugna di schiuma usando acqua calda saponata e lava accuratamente la lama. Se noti dei residui incrostati, spruzza del sapone direttamente su di essi e poi continua a strofinare.[10]
  5. 5
    Elimina la ruggine. Se la lama presenta delle tracce di ossidazione, puoi utilizzare un lubrificante per uso domestico. Spruzzalo su tutte le zone arrugginite e aspetta circa un minuto. In seguito, strofina il coltello con una spugnetta abrasiva con fibre di nylon finché ogni macchia non è scomparsa. Per la ruggine particolarmente ostinata dovrai applicare altro lubrificante. Al termine, risciacqua la lama con acqua corrente.[11]
  6. 6
    Asciuga il coltello e applica del lubrificante. Per questa operazione usa un panno pulito, in seguito lascia cadere sulla lama poche gocce di lubrificante e strofinala con un altro straccio asciutto finché non sarà lucida e pulita.[12]

3
Conoscere la Manutenzione di Base del Coltello

  1. 1
    Non lasciare il coltello nel lavandino. Non dovresti mai farlo, soprattutto per questioni di sicurezza, in quanto potresti tagliarti mentre tenti di afferrarlo sott'acqua. Le lame, inoltre, sono suscettibili a danni e ruggine quando vengono lasciate in acqua per troppo tempo. Metti i coltelli sporchi vicino al lavello della cucina, ma non al suo interno.[13]
  2. 2
    Asciuga immediatamente i coltelli dopo averli lavati. Come già descritto in precedenza, le lame hanno maggiori probabilità di arrugginirsi, se vengono lasciate bagnate. Per tale ragione, asciugali subito dopo il lavaggio.[14]
  3. 3
    Non usare la lavastoviglie, soprattutto per i coltelli molto costosi. Questi utensili non devono mai essere lavati in lavastoviglie, perché possono perdere l'affilatura e danneggiarsi durante il ciclo di lavaggio. Il detergente inoltre è troppo acido e può causare la formazione precoce di ruggine.[15]
  4. 4
    Conserva i coltelli di alta qualità in un posto a loro dedicato, in modo che siano separati dagli altri utensili presenti nel cassetto. Se restano insieme agli altri, possono urtare contro il resto delle posate, graffiandosi e danneggiandosi. Acquista un portaposate specifico per riporre i coltelli e separarli fra loro quando sono nel cassetto. Se devi metterli con le altre posate nel cassetto, proteggili con un fodero di cuoio.[16]

Consigli

  • È difficile mantenere pulito un coltellino pieghevole, in quanto viene utilizzato nei momenti difficili e chiuso subito dopo, senza prendersi il tempo di eliminare ogni residuo. Impegnati a pulirlo regolarmente.
  • I coltelli da chef e gli altri utensili taglienti devono essere affilati e lisci. Prenditene cura in maniera costante.
  • Nel caso di coltelli antichi, per la pulizia dovresti affidarti a un professionista, dato che questi oggetti sono spesso costruiti con materiali vecchi che hanno bisogno di attenzioni particolari. A meno che tu non abbia una conoscenza specifica e approfondita dei coltelli antichi e sappia come pulirli, il consiglio è quello di affidarsi a un esperto professionista.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 39 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Clean a Knife, Español: limpiar un cuchillo, Português: Limpar uma Faca, Русский: почистить нож, Français: nettoyer un couteau, Deutsch: Messer reinigen, Bahasa Indonesia: Membersihkan Pisau

Questa pagina è stata letta 17 570 volte.
Hai trovato utile questo articolo?