I rubinetti del lavabo in cucina possono montare due tipi di erogatori. Un primo tipo costituisce un pezzo unico con il corpo del rubinetto, mentre un secondo tipo viene montato di fianco ed è estraibile. In entrambi i casi, l'erogatore da cui fuoriesce l'acqua funziona miscelando aria al flusso liquido che viene spinto dalla pressione per mezzo di piccoli fori. Questi ultimi si possono facilmente ostruire per la presenza di residui solidi nell'acqua o per la formazione di calcare. Quando questo accade, il rubinetto della cucina non funziona più a dovere, oppure spruzza acqua in direzioni non volute. Se hai questo problema in cucina, qui di seguito trovi le indicazioni utili a pulire l'erogatore del rubinetto e ripristinarne il corretto funzionamento.

Metodo 1 di 3:
Esaminare l'Erogatore

In alcuni casi, l'erogatore si può svitare e separare dal rubinetto, mentre in altri è fisso e non si può rimuovere. È possibile pulire entrambi i modelli, ma il metodo di pulizia può essere diverso a seconda del caso.

  1. 1
    Estrai il rubinetto se collegato con un tubo flessibile, in modo da lavorare più vicino e in modo più agevole.
  2. 2
    Osserva l'erogatore frontalmente per verificare se è composto da una parte rimovibile oppure se sembra essere un pezzo unico.
    • Se vedi che è composto da due parti, sicuramente si può svitare la parte più esterna.
    • Se è composto da un pezzo unico, dovrai procedere alla pulizia senza poterlo smontare.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Pulizia di un Erogatore Smontabile

Gli erogatori smontabili sono molto più semplici da pulire rispetto a quelli con un singolo componente, in quanto puoi rimuovere il filtro stesso smontandolo dal supporto del rubinetto.

  1. 1
    Afferra le due sezioni dell'erogatore. Usa una chiave adeguata per svitare e smontare il filtro dal rubinetto.
  2. 2
    Svita il filtro girando verso sinistra finché non riesci a rimuoverlo dall'erogatore. Fai attenzione a non perdere eventuali guarnizioni.
  3. 3
    Appoggia tutti i pezzi nel lavandino e indossa guanti protettivi in gomma.
  4. 4
    Afferra il filtro con la mano non dominante.
  5. 5
    Bagna una spazzola o un vecchio spazzolino con un prodotto per la rimozione del calcare.
  6. 6
    Spazzola entrambi i lati del filtro per rimuovere i depositi di calcare. Il calcare si presenta come uno strato biancastro e duro. A fine lavoro questa patina deve essere completamente rimossa dalle parti.
  7. 7
    Sciacqua il filtro con acqua.
  8. 8
    Riavvita il filtro al rubinetto.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Pulizia di un Erogatore Fisso

Anche se l'erogatore non è smontabile, è comunque possibile pulirlo in caso di malfunzionamento.

  1. 1
    Riempi una pentola larga con una soluzione di prodotto anti-calcare.
  2. 2
    Diluisci il detergente in acqua calda, usando le indicazioni scritte sull'etichetta.
  3. 3
    Estrai l'erogatore dall'alloggio e tira il flessibile verso la pentola con il detergente.
  4. 4
    Immergi la testa dell'erogatore nella soluzione detergente.
  5. 5
    Lascia agire per alcuni minuti, o più a lungo se la soluzione detergente è molto diluita. Lo scopo è lasciare che il prodotto chimico sciolga il calcare all'interno e all'esterno dell'erogatore.
  6. 6
    Risciacqua e strofina l'esterno per lucidare il rubinetto dopo la pulizia.
    Pubblicità

Consigli

  • L'aceto bianco è un ottimo sistema per rimuovere il calcare non troppo incrostato. Se pulisci il filtro con regolarità, eviterai la formazione di depositi più consistenti.

Pubblicità

Avvertenze

  • I prodotti chimici per eliminare il calcare possono essere molto potenti. Indossa guanti in gomma e diluisci il prodotto in base alla indicazioni, evitando azioni o comportamenti che ti espongono a rischi inutili.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Prodotto per la rimozione del calcare
  • Acqua
  • Spazzola o spazzolino vecchio
  • Pentola

wikiHow Correlati

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Usare il Sale per Lavastoviglie

Come

Rimuovere una Vite con la Testa Spanata

Come

Togliere i Graffi dal Vetro

Come

Forzare una Porta Chiusa

Come

Testare un Condensatore

Come

Calcolare i Kilowattora

Come

Risolvere Problemi di Bassa Pressione dell'Acqua

Come

Scaricare l'Acqua di una Lavastoviglie

Come

Eliminare Graffi dalla Plastica

Come

Dipingere Mobili di Legno

Come

Identificare i Problemi del Frigorifero

Come

Calcolare i Kilowatt Usati dalle Lampadine

Come

Tinteggiare una Parete
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 813 volte
Questa pagina è stata letta 2 813 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità