Scarica PDF Scarica PDF

Il bicarbonato di sodio è un detergente naturale semplice ma versatile, efficace per rimuovere i cattivi odori dalla tappezzeria. Per esempio, basta cospargerne una manciata sul letto per combattere i cattivi odori e mantenerlo pulito. Prima di applicarlo, togli copriletto e lenzuola. A processo ultimato potrai aspirarlo via per goderti un letto perfettamente fresco e pulito.

Parte 1 di 3:
Preparare il Letto

  1. 1
    Rimuovi le lenzuola e mettile in lavatrice. Per iniziare, togli tutte le lenzuola, le coperte e il piumone. Lava la biancheria in lavatrice impostandola alla massima temperatura per eliminare tutti i germi. Usa un detersivo adatto [1] .
    • Stendi le lenzuola a lavaggio ultimato. Chi ha l'asciugatrice può usarla regolandola alla massima temperatura, in modo da assicurarsi che non rimangano germi o batteri.
  2. 2
    Elimina i residui di sporco e polvere dalla superficie del materasso usando un aspirapolvere con la bocchetta specifica per la tappezzeria. In alternativa, utilizza un aspirabriciole potente. Assicurati che l'ugello sia pulito, altrimenti rischi di sporcare ulteriormente il materasso. Passa l'aspirapolvere sulle fessure, sulle cuciture e sulle pieghe del materasso per rimuovere tutta la sporcizia e la polvere che si trovano in superficie [2] .
    • Assicurati di passare l'aspirapolvere pure sui lati del materasso, in quanto lo sporco e la polvere possono raccogliersi anche in questa zona.
  3. 3
    Applica uno smacchiatore sulle zone macchiate. Usa uno smacchiatore per tappezzeria o preparalo in casa mescolando un cucchiaio di detersivo per piatti delicato e una tazza di acqua in un flacone spray. Applica lo smacchiatore sulle zone interessate e tamponale con un panno umido [3] .
    • Le macchie che contengono proteine, come sudore, urina e sangue, vanno generalmente via con uno smacchiatore normale. Macchie come vino rosso e caffè potrebbero essere più ostinate e quindi richiedere uno smacchiatore più potente.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Applicare il Bicarbonato di Sodio

  1. 1
    Cospargi da una a tre tazze (200-650 g) di bicarbonato sul materasso. Applicane una quantità generosa, specialmente se il materasso non viene pulito da tempo o emana cattivi odori. Copri l'intera superficie con uno strato omogeneo di bicarbonato [4] .
    • Versa più bicarbonato sulle zone che emanano un odore particolarmente forte per neutralizzarlo.
  2. 2
    Esponi il materasso alla luce diretta del sole. Spostare il materasso accanto a una finestra che riceve luce solare diretta sarebbe l'ideale, in quanto il calore del sole permette al bicarbonato di agire con maggiore efficacia [5] .
    • Metti il materasso fuori per esporlo meglio ai raggi solari e rendere ancora più efficace la pulizia. Assicurati che non siano previste piogge, in modo da evitare che si bagni durante la notte.
  3. 3
    Lascia agire il bicarbonato per 24 ore. Il bicarbonato va lasciato in posa affinché faccia il suo lavoro. Fai in modo che nessuno usi o tocchi il letto. Organizzati per dormire altrove, in modo da lasciare in posa il bicarbonato [6] .
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Aspirare il Bicarbonato

  1. 1
    Usa la bocchetta per la tappezzeria. Questo accessorio è abbastanza potente da permettere di rimuovere il bicarbonato senza danneggiare la superficie del materasso [7] .
    • Puoi usare anche un aspirabriciole, che ha un ugello più piccolo.
  2. 2
    Aspira il bicarbonato. Assicurati di passare l'aspirabriciole sulle cuciture e sulle fessure del materasso per rimuovere bene il bicarbonato [8] .
  3. 3
    Gira il materasso e ripeti la procedura. Pulita la zona superiore, giralo e puliscilo sull'altro lato. Cospargi nuovamente da una a tre tazze (200-650 g) di bicarbonato e lascialo fuori per 24 ore. Aspira il bicarbonato. Alla fine della procedura il materasso sarà completamente pulito e disinfettato.
  4. 4
    Pulisci il materasso con il bicarbonato una o due volte all'anno. Abituati a pulire il letto con il bicarbonato per mantenerlo sempre fresco e privo di cattivi odori. Esegui la procedura all'inizio dell'anno e a metà anno per evitare che lo sporco e la polvere si accumulino sulla superficie del letto [9] .
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul BucatoRimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato
Pulire le Fughe nel PavimentoPulire le Fughe nel Pavimento
Far Tornare Bianchi i Capi BianchiFar Tornare Bianchi i Capi Bianchi
Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Pulire le Converse Bianche
Usare una Lavatrice
Fare il Bucato a Mano
Caricare la LavastoviglieCaricare la Lavastoviglie
Pulire la Tua CameraPulire la Tua Camera
Sturare un WCSturare un WC
Allargare i Vestiti Ristretti
Organizzare l'ArmadioOrganizzare l'Armadio
Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti CostosiPulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi
Rimuovere la Cera dai TessutiRimuovere la Cera dai Tessuti
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Michelle Driscoll, MPH
Co-redatto da:
Fondatrice di Mulberry Maids
Questo articolo è stato co-redatto da Michelle Driscoll, MPH. Michelle Driscoll è la Titolare di Mulberry Maids in Colorado. Ha conseguito un Master in Salute Pubblica presso la Colorado School of Public Health nel 2016 ed è consapevole dei benefici che può apportare alla salute un ambiente pulito. Questo articolo è stato visualizzato 1 873 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 1 873 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità