Scarica PDF Scarica PDF

I prodotti e le tecniche da usare per pulire un mortaio e un pestello dipendono dal materiale con cui sono realizzati. Per pulire mortaio e pestello di pietra – per esempio in marmo, granito o pietra lavica – utilizza acqua calda e riso. Mortaio e pestello in ceramica, vetro o metallo (lega, ottone, ferro) vanno puliti con acqua calda e una spazzola dotata di setole dure. Un mortaio e un pestello in bambù o legno vanno invece puliti con un panno umido. Mai usare detersivi o saponi.

Metodo 1 di 3:
Pulire Mortaio e Pestello in Pietra

  1. 1
    Risciacqua mortaio e pestello. Lava il mortaio e il pestello sotto il getto dell'acqua corrente calda. Rimuovi i residui di cibo sia dal recipiente sia dal pestello aiutandoti con una mano [1] .
    • Una volta che li avrai risciacquati a fondo, mettili su uno scolapiatti o uno strofinaccio per farli asciugare all'aria.
  2. 2
    Versa due cucchiai di riso nel mortaio. Usa del riso bianco crudo. Macinalo grossolanamente con il pestello fino a farlo scurire, quindi buttalo nella spazzatura. Aggiungi altri due cucchiai di riso e macinalo nuovamente. Ripeti la procedura fino a quando il riso non rimarrà bianco alla fine della macinazione [2] .
    • Può essere necessario ripetere la procedura per un paio di volte in più.
    • Assicurati che sia il mortaio sia il pestello siano completamente asciutti prima di macinare il riso.
  3. 3
    Risciacqua tutto con acqua calda. Quando il riso sarà rimasto bianco, risciacqua bene mortaio e pestello con acqua calda fino a rimuovere ogni residuo. Mettilo su uno scolapiatti per farlo asciugare all'aria [3] .
    • Assicurati di far asciugare completamente sia il mortaio sia il pestello prima di metterli via.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Pulire Mortaio e Pestello in Vetro, Metallo o Ceramica

  1. 1
    Risciacqua gli utensili con acqua calda. Lava mortaio e pestello sotto il getto dell'acqua corrente calda. Risciacquali entrambi fino a eliminare la maggior parte dei residui di cibo [4] .
  2. 2
    Sfrega il mortaio e il pestello con una spazzola nuova e inutilizzata. Strofina la superficie per eliminare i residui di cibo rimasti attaccati. Esegui la procedura fino a rimuoverli completamente [5] .
    • Questa spazzola va separata dalle spazzole e dalle spugne che usi per lavare i piatti. Utilizzala soltanto per pulire mortaio e pestello.
  3. 3
    Risciacqua di nuovo gli utensili. Eliminati i residui di cibo, risciacqua nuovamente mortaio e pestello sotto il getto dell'acqua corrente calda. Assicurati di lavarli a fondo fino a rimuovere ogni traccia di sporco. Lasciali asciugare entrambi all'aria su uno scolapiatti [6] .
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Pulire Mortaio e Pestello in Legno o Bambù

  1. 1
    Rimuovi i residui di cibo. Elimina i residui di cibo da mortaio e pestello con un tovagliolo di carta asciutto o una spazzola. Ripassa il tovagliolo o la spazzola fino a quando non avrai rimosso il grosso dello sporco [7] .
  2. 2
    Pulisci il mortaio e il pestello. Inumidisci un panno pulito con acqua calda. Passalo sul mortaio e sul pestello fino a quando non rimarrà pulito [8] .
    • Puoi risciacquare il panno fra una passata e l'altra per pulirlo. Assicurati di strizzarlo per eliminare l'acqua in eccesso prima di passarlo sugli utensili.
  3. 3
    Fai asciugare mortaio e pestello all'aria una volta che avrai eliminato tutti i residui di sporco. Lasciali all'aria su uno scolapiatti. Girali un paio di volte per assicurarti di farli asciugare uniformemente su tutti i lati [9] .
    • Assicurati che siano completamente asciutti prima di metterli via.
  4. 4
    Applica dell'olio minerale. Usane uno di grado alimentare. Versa una piccola quantità di olio su un tovagliolo di carta o un panno pulito, quindi passalo su mortaio e pestello [10] .
    • L'olio minerale di grado alimentare è inodore, insapore e non va a male.
    Pubblicità

Consigli

  • Non usare detersivi o saponi per lavare mortaio e pestello.
  • Un mortaio e un pestello in acciaio inossidabile o in ceramica possono essere lavati in lavastoviglie. Assicurati di seguire le istruzioni di pulizia indicate sul manuale degli utensili. Se non dovessi avere alcun manuale, lavali a mano per andare sul sicuro.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul BucatoRimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato
Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Pulire le Fughe nel PavimentoPulire le Fughe nel Pavimento
Usare una Lavatrice
Organizzare l'ArmadioOrganizzare l'Armadio
Caricare la LavastoviglieCaricare la Lavastoviglie
Far Tornare Bianchi i Capi Bianchi
Pulire le Converse Bianche
Pulire la Tua CameraPulire la Tua Camera
Fare il Bucato a Mano
Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti CostosiPulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi
Allargare i Vestiti Ristretti
Sturare un WCSturare un WC
Stirare
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 6 929 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 6 929 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità