Come Pulire un Pavimento

In questo Articolo:SpazzarePassare l'AspirapolvereLavare i Pavimenti in Piastrelle, Linoleum e Parquet

Se impari a pulirlo correttamente, il tuo pavimento (che si tratti di moquette, parquet, piastrelle, linoleum, resina epossidica o altro materiale) risulterà sempre splendente. Passare l'aspirapolvere, spazzare e lavare sono tutte fasi della pulizia che ti permettono di sbarazzarti di polvere, detriti e sporcizia. Con le tecniche giuste risparmierai tempo ed energie e otterrai un ottimo risultato!

Parte 1
Spazzare

  1. 1
    Spazza tutti i giorni le zone più frequentate. Gli ambienti più trafficati, come la cucina, vanno spazzati ogni 1-2 giorni se vuoi tenerli puliti. Tieni presente che i pavimenti più scuri sono quelli in cui si nota meno lo sporco e, quindi, lo mantengono meglio rispetto a quelli più chiari.[1]
    • Le zone meno frequentate vanno spazzate 2 volte a settimana.
    Consiglio dell'Esperto

    "È più efficace passare l'aspirapolvere che non spazzare, ma se usi la scopa, opta per un modello con setole di nylon fitte anziché per una di saggina."

    Chris Willatt
    Chris Willatt
    Titolare di Alpine Maids
  2. 2
    Parti da un angolo e procedi verso la porta. Scegli l'angolo più distante dalla porta e immagina il percorso migliore per costeggiare i mobili e guadagnare l'uscita. Inizia da quel punto, quindi muoviti verso la porta, dove terminerai di spazzare la stanza.[2]
  3. 3
    Spazza con piccoli colpi. Dividi la stanza in 4 sezioni e spazza ciascuna con colpi brevi e precisi. Lascia lo sporco raccolto, formando un cumulo in ogni sezione.[3]
    • Non spostare lo sporco accumulato da una parte all'altra della stanza, altrimenti non farai altro che imbrattare ulteriormente il pavimento.
  4. 4
    Alla fine raccogli lo sporco accumulato con la paletta. Togli i mucchi di polvere e detriti in ogni sezione una volta che hai finito di spazzare la stanza. Se la paletta lascia una piccola riga di sporco, usa un tovagliolo di carta inumidito per eliminarla.[4]
  5. 5
    Usa una scopa pulita e in buone condizioni. Una scopa pulita è la chiave che ti permette di pulire efficacemente il pavimento anziché aggiungere altro sporco. Tutte le setole devono essere rivolte in un'unica direzione.[5]
    • Se le setole sono storte, comprane un'altra.
  6. 6
    Puliscila ogni tanto. Riempi il lavandino con acqua calda e detersivo e lava la scopa. Utilizza un filtro per lo scarico per evitare che venga ostruito dalla sporcizia.[6]

Parte 2
Passare l'Aspirapolvere

  1. 1
    Passa l'aspirapolvere nelle zone più frequentate della casa almeno 3 volte a settimana. La cucina e il salotto necessitano di una regolare pulizia con l'aspirapolvere, che aumenta con l'aumentare del numero di persone che vivono in casa. Per le stanze meno usate, come la camera da letto, è sufficiente 1 volta a settimana. Come regola generale, l'aspirapolvere andrebbe passato negli ambienti domestici in base al numero di persone che li utilizzano.[7]
    • Per esempio, puoi passarlo 1 volta a settimana in camera da letto se è frequentata da una sola persona. Tuttavia, andrebbe usato 4 volte a settimana nella zona soggiorno se è utilizzata da 4 persone.
    • Devi passarlo più spesso se il tuo amico peloso perde il pelo o tuo figlio soffre di allergie respiratorie.
    • Sposta fuori dalla stanza tutti i mobili meni ingombranti 1 volta al mese, in modo da riuscire a togliere lo sporco negli angoli più nascosti quando vuoi fare una pulizia più profonda.
    • Sposta fuori dalla stanza tutti i mobili più voluminosi 1 o 2 volte l'anno per passare l'aspirapolvere nella parte sottostante del pavimento.
  2. 2
    Spolvera prima la stanza. La maggior parte dei moderni aspirapolvere è dotata di filtri HEPA che bloccano l'emissione di particelle solide inquinanti da questi apparecchi, il che significa che non è necessario spolverare in seguito. In ogni caso, per sicurezza passa un panno in microfibra su suppellettili, superfici e mobili.[8]
    • Inoltre, scuoti le tende. Aspetta qualche minuto che la polvere si depositi a terra prima di raccoglierla con l'aspirapolvere.
  3. 3
    Togli dal pavimento i giocattoli più grandi e la cuccia degli animali domestici. A questo punto andrebbero tolti tutti gli oggetti che stanno sul pavimento e che si possono spostare facilmente. In questo modo puoi passare accuratamente l'aspirapolvere in tutta la stanza.[9]
  4. 4
    Pulisci l'aspirapolvere. Elimina tutta la polvere e i detriti dal serbatoio o sostituisci il sacchetto. Così facendo, l'elettrodomestico continuerà a funzionare egregiamente e i pavimenti saranno sempre puliti.[10]
    • Assicurati che anche la spazzola e tutta la parte terminale da cui viene aspirato lo sporco siano prive di peli e capelli.
  5. 5
    Aspira lungo il perimetro delle pareti e dei mobili con l'ugello per le fessure. L'aspirapolvere dispone di un attacco per le fessure da montare sulla parte terminale dell'apparecchio per aspirare lungo il perimetro della stanza. Inoltre, usalo intorno ai bordi dei mobili che impediscono l’accesso al pavimento sottostante, come i divani.[11]
    • Anche se puoi adoperare l'attacco normale per aspirare lungo i bordi, otterrai un risultato migliore montando l'ugello per le fessure.
  6. 6
    Usa l'aspirapolvere sotto tutti i mobili rialzati dal pavimento. Posiziona nuovamente l'attacco normale con la spazzola e aspira sotto tavoli, librerie, letti e qualsiasi mobile rialzato da terra perché la polvere può accumularsi anche in questi punti.[12]
  7. 7
    Continua nel resto della stanza. Inizia seguendo un'unica direzione, quindi ripassa l'aspirapolvere formando un angolo retto. In questo modo ti assicurerai di pulire bene togliendo la maggior parte di detriti.[13]
    • Se la stanza è molto frequentata, passa l'aspirapolvere un paio di volte su tutto il pavimento.
    • Avanza lentamente in modo che l'apparecchio abbia il tempo di aspirare efficacemente lo sporco. In questo modo eliminerai subito i peli degli animali domestici perché non sarai costretto a passarlo più volte.

Parte 3
Lavare i Pavimenti in Piastrelle, Linoleum e Parquet

  1. 1
    Trova il modo migliore per pulire il tuo pavimento. È essenziale lavare a terra ed esistono metodi particolari per pulire in maniera accurata ogni genere di materiale. Scopri quali strumenti e prodotti utilizzare per ogni tipo di pavimento, tra cui:
  2. 2
    Lavalo una volta a settimana. In questo modo eliminerai tutto lo sporco che si accumula col passare dei giorni e soprattutto potrai mantenere puliti la cucina e i bagni. Gli ambienti che non utilizzi di frequente possono essere lavati ogni 2 settimane.[14]
  3. 3
    Riempi il lavandino o un secchio con acqua calda e detersivo. Andranno bene una spruzzata di detersivo per piatti e 240 ml di aceto mescolati con l'acqua. Tuttavia, se preferisci adoperare un detergente per pavimenti, sentiti libero di farlo.[15]
    • Se utilizzi il lavello della cucina, assicurati di pulirlo per bene assieme al ripiano dopo aver lavato a terra. Così facendo eviterai la contaminazione tra pavimento e lavandino.
    Consiglio dell'Esperto
    Ashley Matuska

    Ashley Matuska

    Titolare di Dashing Maids
    Ashley Matuska è titolare e fondatrice di Dashing Maids, un'impresa di pulizie focalizzata sull'ecosostenibilità che si trova a Denver, nel Colorado. Lavora nel settore delle pulizie da più di 5 anni.
    Ashley Matuska
    Ashley Matuska
    Titolare di Dashing Maids

    Non pulire con la cera per pavimenti. Ashley Matuska, titolare dell'impresa di pulizie Dashing Maids, consiglia: "Usa un detergente a pH neutro per i pavimenti e non la cera, altrimenti si formerà una patina che fissa lo sporco. Per la pulizia ordinaria puoi persino usare soltanto l'acqua."

  4. 4
    Procurati un mocio in cotone. Esistono molti modelli innovativi, composti con materiali di alta tecnologia, ma quelli tradizionali funzionano meglio perché ti consentono di rimuovere la testa dall'asta e metterla in lavatrice, mentre un mocio in spugna o schiuma è molto più difficile da lavare.[16]
  5. 5
    Immergilo nell'acqua senza strizzarlo. Assicurati che la testa sia completamente immersa nell'acqua calda saponata. Sollevalo delicatamente e lascialo gocciolare sospeso sul lavandino per un paio di secondi.[17]
    • Negli Stati Uniti questo metodo di lavaggio si chiama "slop mopping", a causa dell'acqua che inizialmente cade sul pavimento.
  6. 6
    Strofina. Distribuisci l'acqua saponata su una piccola area del pavimento. Ti basta passare il mocio 3-4 volte con lo stesso carico di acqua perché la soluzione detergente cominci ad agire.[18]
    • È importante limitarsi a una piccola superficie. Per esempio, se le piastrelle sono 30x30 cm, passa il mocio solo su 4-6 alla volta.
  7. 7
    Strizzalo nel lavandino. Talvolta, basta attorcigliare il mocio per togliere l'acqua, mentre altri modelli dispongono di un apposito secchio. Va bene qualsiasi versione, a patto che venga strizzato bene.[19]
  8. 8
    Rimuovi l'acqua sporca dal pavimento. Passa il mocio strizzato 3 volte sulle zone bagnate. Se rimangono tracce d'acqua, strizzalo di nuovo nel lavandino e passalo altre 3 volte.[20]
    • Puoi ripetere questa manovra ogni volta che devi assorbire l'acqua dal pavimento.
    • Il motivo per cui si passa il mocio solo 3 volte è quello di evitare di depositare l'acqua sporca sul pavimento.
  9. 9
    Continua fino a pulire tutto il pavimento. Tieni sollevato il mocio senza poggiarlo a terra e distribuisci l'acqua in una piccola area. Strizzalo, quindi assorbi l'acqua sporca con 3 passate.[21]
    • Non camminare dove hai già pulito. Evita di chiuderti in un angolo, altrimenti dovrai lavare nuovamente le zone che attraversi. Pulisci dal punto più distante dalla porta e procedi verso l'uscita, in modo da non dover ripetere il lavoro.

Consigli

  • Spazza o passa sempre l'aspirapolvere prima di lavare a terra per togliere polvere, peli e capelli.

Avvertenze

  • Leggi le istruzioni prima di utilizzare prodotti aggressivi per assicurarti che non danneggino il pavimento.

Cose che ti Serviranno

Spazzare

  • Scopa
  • Scopettino e paletta
  • Carta assorbente
  • Filtro per lo scarico del lavandino

Passare l'Aspirapolvere

  • Piumino per la polvere
  • Aspirapolvere

Lavare i Pavimenti in Piastrelle, Linoleum e Parquet

  • Detersivo per pavimenti
  • Mocio in cotone
  • Secchio

Riferimenti

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Clean a Floor, Português: Fazer a Limpeza de um Piso, Español: limpiar un piso, Deutsch: Einen Boden putzen, Français: nettoyer un sol

Questa pagina è stata letta 16 403 volte.
Hai trovato utile questo articolo?