Scarica PDF Scarica PDF

Creare candele è stato un hobby diffuso e piacevole per diversi anni. Può essere usato qualsiasi tipo di contenitore come portacandele, ma prima o poi questi contenitori andranno puliti.

Parte 1 di 2:
Rimuovere la Cera Iniziale

  1. 1
    Spegni la candela.
  2. 2
    Raggiungi la candela con un coltello, quando la cera sarà arrivata allo spessore di 1/4 o 1/3. Spingi la punta sulla cera diverse volte in linea, fin quando la candela si spacca. Dovrebbe venir via in uno o due pezzi. Questi possono essere sciolti di nuovo per preparare altre candele, perciò mettili da parte.
  3. 3
    Usa un panno di carta per pulire il contenitore. In questo modo dovrebbe venir via parte del carbone o dei residui di olio nelle candele senza paraffina. Inoltre, in questo modo rimuovi gran parte dei pezzetti di cera rimasti.
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Riscaldare la Cera

  1. 1
    Metti uno strofinaccio, ripiegato 4 volte, sul fondo di una pentola grande abbastanza per contenere il portacandele. Appoggia il portacandele sullo strofinaccio.
  2. 2
    Riempi il portacandele con acqua a temperatura ambiente fino all'orlo, in modo che si versi. Aggiungi acqua nella pentola in modo che copra i lati del contenitore.
  3. 3
    Accendi il fuoco sotto la pentola, a fiamma media, non oltre. "Non perdere di vista il contenitore da questo momento." In base al tipo di candela, la cera si scioglie a temperature diverse. I ceri votivi si sciolgono a temperature molto basse, alcuni addirittura possono essere puliti a temperatura ambiente. Questo tipo di cera non può essere però mescolato ad altri tipi.
  4. 4
    Controlla la temperatura dell'acqua con un termometro. Abbassa la fiamma quando la temperatura raggiunge i 140-160°. La paraffina, la cera d'api e la cera di soia si sciolgono a temperature diverse. A te non serve semplicemente sciogliere la cera, ma renderla più liquida possibile. I pezzetti di cera devono sciogliersi per bene, e a questo punto devono galleggiare sull'acqua.
  5. 5
    Usa un cucchiaio o un mestolo piccolo per eliminare "con attenzione" l'acqua calda dal portacandele e versarla nella pentola.
  6. 6
    Spegni la fiamma, e lascia raffreddare l'acqua a temperatura ambiente.
  7. 7
    Fai solidificare la cera rimasta sulla superficie dell'acqua.
  8. 8
    Versa il resto dell'acqua in un colino e getta via i residui di cera che si accumulano.
  9. 9
    Spazzola l'interno del portacandele con uno scovollino per bottiglie, acqua e sapone. Non dovresti aver bisogno di panni abrasivi. Quello che è rimasto dovrebbe venir via facilmente.
    Pubblicità

Consigli

  • Se ci sono pezzi di cera che vengono via, puoi sempre riutilizzarli per creare nuove candele. Quando li sciogli, gli avanzi si depositano sul fondo e puoi semplicemente versare la cera attraverso un filtro.
  • Se il contenitore è liscio, con i bordi dritti, puoi congelarlo. La cera può venir via con qualche colpetto leggero o passando il contenitore sotto l'acqua calda.
  • Pulisci la pentola dalla cera che vi si è depositata. Usa acqua calda con detergente.
Pubblicità

Avvertenze

  • Mai mettere acqua calda nel portacandele che contiene ancora cera. La cera e il contenitore possono espandersi in misura diversa. L'acqua calda potrebbe spaccare il contenitore.
  • Il metodo usato in questi passaggi scioglierà qualsiasi tipo di cera.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Pentola grande abbastanza per contenere il portacandele
  • Canovaccio o telo
  • Termometro a stick o per la carne


wikiHow Correlati

Pulire le Fughe nel PavimentoPulire le Fughe nel Pavimento
Sturare un WCSturare un WC
Pulire il FornoPulire il Forno
Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul BucatoRimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato
Caricare la LavastoviglieCaricare la Lavastoviglie
Pulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti CostosiPulire le Cromature e Rimuovere la Ruggine senza Usare Detergenti Costosi
Far Tornare Bianchi i Capi BianchiFar Tornare Bianchi i Capi Bianchi
Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Organizzare l'ArmadioOrganizzare l'Armadio
Allargare i Vestiti Ristretti
Pulire la Tua CameraPulire la Tua Camera
Eliminare l'Elettricità Statica dai Vestiti
Pulire la Custodia di un CellularePulire la Custodia di un Cellulare
Pulire la Lavastoviglie con l'AcetoPulire la Lavastoviglie con l'Aceto
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 5 671 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 5 671 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità