Come Pulire una Caraffa Filtrante

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

Le caraffe filtranti consentono di ridurre il numero di sostanze contaminanti presenti nell'acqua che esce dal rubinetto di casa. Non richiedono cure particolari, ma non è possibile lavarle in lavastoviglie. Puoi pulire la tua caraffa usando un normale detersivo per i piatti delicato e non abrasivo. Lavala nel lavandino con l'acqua calda e un panno o una spugna morbidi.

Parte 1 di 2:
Smontare la Caraffa Filtrante

  1. 1
    Togli e lava il coperchio. Rimuovi il coperchio della caraffa e lavalo nel lavandino usando l'acqua calda e un normale detersivo per i piatti. Strofinalo con una spugna o un panno, avendo cura di raggiungere anche le fessure più piccole. Attenzione, se il coperchio della tua caraffa è dotato di display, non immergerlo nell'acqua.
    • Se si tratta di un coperchio cromato, versa un cucchiaino di aceto in una tazza d'acqua calda, imbevi un panno morbido nel liquido e usalo per strofinare delicatamente il metallo.[1]
  2. 2
    Rimuovi il filtro dalla caraffa e mettilo da parte. Non ha bisogno di essere lavato, ma se vuoi puoi sciacquarlo sotto l'acqua calda. Appoggialo su una superficie pulita per evitare contaminazioni.
  3. 3
    Rimuovi e lava il serbatoio. Se è presente, estrai il serbatoio dell'acqua dalla caraffa e mettilo nel lavandino. Lavalo con l'acqua calda e il detersivo per i piatti strofinandolo con un panno morbido. Ricordati di pulirlo sia all'esterno sia all'interno, anche nella parte che normalmente ospita il filtro.[2]
    Pubblicità

Parte 2 di 2:
Lavare e Asciugare la Caraffa Filtrante

  1. 1
    Lava la caraffa a mano. Lavala a mano nel lavandino con l'acqua calda insaponata. Le caraffe filtranti non sono fatte per resistere all'acqua bollente, quindi non è possibile metterle in lavastoviglie. A causa del calore elevato possono sciogliersi e deformarsi, diventando inutilizzabili.[3]
  2. 2
    Usa un panno morbido e un detersivo per i piatti delicato. Qualunque detersivo liquido per le stoviglie che non contenga sostanze aggressive o particelle abrasive può andare bene. Strofina la caraffa con un panno o una spugna morbidi, evitando qualsiasi oggetto per la pulizia ad azione abrasiva.[4]
    • Svelto, Dixan e Sole Piatti sono alcuni dei marchi di detersivo per i piatti che puoi utilizzare per pulire la tua caraffa filtrante.
  3. 3
    Sciacqua la caraffa e mettila sottosopra ad asciugare. Dopo averla insaponata, risciacquala accuratamente in ogni sua parte, dopodiché mettila ad asciugare rovesciata sulla griglia dello scolapiatti o su un canovaccio pulito steso sul tavolo o sul piano di lavoro della cucina. Asciugandola direttamente con un panno potresti lasciare delle piccole fibre sulla plastica che poi finirebbero nell'acqua.[5]
    • Se vuoi riutilizzare subito la caraffa, puoi asciugarla con la carta da cucina per evitare di lasciare residui di tessuto.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Scritto in collaborazione con:
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.
Categorie: Casa & Giardino
Questa pagina è stata letta 3 720 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità