Scarica PDF Scarica PDF

Accade a volte di ferirsi e di non avere gli strumenti appropriati per medicarsi, soprattutto durante le vacanze o le gite in campeggio. Puoi tentare diversi metodi per gestire la ferita, anche senza l'attrezzatura adatta, ma sappi che tutti comportano il rischio di infezioni. Devi essere molto cauto quando ti prendi cura di una lesione in questo modo; dovresti farlo solo se tu o qualche altra persona state perdendo sangue e non potete aspettare l'arrivo dei soccorsi. Cerca di usare gli strumenti più puliti che hai a disposizione per medicare e curare la lacerazione. Una volta fermata l'emorragia nel miglior modo possibile, cerca immediate cure mediche. Le ferite possono infettarsi e richiedere punti di sutura. Prima riesci a raggiungere un ospedale per ottenere le cure appropriate e maggiori possibilità ci sono che la lesione guarisca senza complicazioni

Metodo 1 di 3:
Pulizia Iniziale della Ferita

  1. 1
    Lava le mani, se possibile. Prima di trattare la lesione, dovresti pulire le mani, in modo da evitare che i batteri presenti possano trasferirsi nel taglio.[1] Se hai la possibilità di accedere a dell'acqua corrente e sapone, usali. Tuttavia, se ti sei ferito durante un'escursione in campeggio, dovrai improvvisare.
    • Se hai a disposizione un qualunque tipo di guanti puliti monouso, dovresti utilizzarli. Tuttavia, non prendere i guanti normali per proteggere le mani, perché molto probabilmente contengono batteri. Utilizza solo quelli nuovi monouso in plastica, che si trovano in confezioni o sacchetti sigillati.
    • Puoi anche usare qualche prodotto igienizzante per le mani, se ce l'hai, che è in grado di uccidere i batteri presenti sulla pelle.
  2. 2
    Applica pressione. Il tuo obiettivo è di fermare l'emorragia, in quanto un'eccessiva perdita di sangue può portare a gravi complicazioni. Nella maggior parte delle ferite minori, il sanguinamento si ferma applicando un po' di pressione diretta.[2] Premi l'area per 10-15 minuti.[3] La cosa migliore da fare in questa circostanza sarebbe usare un panno pulito o un cerotto, dato che tutti i materiali dovrebbero essere sterili. Tuttavia, non avendo la strumentazione adeguata, puoi improvvisare.
    • Se hai guanti puliti, il contatto diretto con la ferita è sicuro ed è comunque meglio rispetto all'uso di un panno o di un indumento non sempre perfettamente pulito.[4] Tuttavia, le cose possono diventare un po' più complicate se non ci sono dei guanti. Verifica se hai qualche materiale a portata di mano. Vanno bene anche dei cerotti; persino gli assorbenti sono in genere sterili e vengono usati a volte dai soldati o dai campeggiatori per applicare pressione o fasciare una ferita. Può essere una buona opzione se ti trovi in una situazione difficile.[5]
    • Tieni comunque presente che non c'è alcun sostituto sicuro e sterile al materiale che trovi negli ospedali e nei reparti di pronto soccorso. Se hai applicato pressione su una lesione con del materiale poco pulito, devi cercare cure mediche il prima possibile. Se stai campeggiando in gruppo, è una buona idea trovare qualcuno che possa chiamare i soccorsi mentre cerchi di fermare l'emorragia.
  3. 3
    Osserva la ferita, quando smette di sanguinare. Una volta fermata l'emorragia, è importante verificare se ci sono danni gravi; questa è un'informazione che potrà essere utile al personale medico quando interverrà. La zona attorno al taglio deve essere rosa e non devi perdere la sensibilità tattile nell'area lesionata.[6]
    • Se noti un'alterazione della sensibilità o del colore, significa che si sta sviluppando un'infezione grave. In questo caso, la tua priorità assoluta è quella di cercare cure mediche, prima ancora di procedere con il trattamento. Se l'infezione non viene curata, può portare a conseguenze gravi, persino alla morte.
  4. 4
    Pulisci la ferita nel miglior modo possibile. Se non appare particolarmente infettata, un'adeguata pulizia può evitare che si sviluppi un'infezione. La cosa migliore da fare è usare una soluzione salina, acqua di rubinetto o disinfettata. Se possibile, evita quella di fiume o ruscello.[7]
    • In una situazione di emergenza, quella di rubinetto va bene. Se stai facendo campeggio libero, probabilmente hai una bottiglia d'acqua a disposizione. Dovresti comunque evitare di usare la tintura di iodio, l'alcol denaturato o l'acqua ossigenata, perché possono provocare danni ai tessuti.
    • Versa l'acqua sulla ferita per lavarla ed eliminare ogni traccia di detriti e batteri. Sii cauto. Versala con una forza sufficiente per togliere eventuali residui di materiale estraneo, ma non troppo forte da permettere alla sporcizia di penetrare in profondità.
  5. 5
    Copri la lesione, se possibile. In questa maniera, eviti potenziali infezioni. Se hai a disposizione del materiale sterile, puoi usarlo per fasciare la ferita. L'ideale sarebbe utilizzare una benda o una garza sterile presente nel kit di primo soccorso.[8] Tuttavia, se devi improvvisare la medicazione, usa momentaneamente del materiale sterile, come un assorbente.
    • Se si tratta di un graffio o un taglio di lieve entità, puoi evitare di coprirlo. Può essere più sicuro lasciarlo scoperto, se non hai del materiale adatto.[9]
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Ottenere Aiuto

  1. 1
    Cerca immediate cure mediche. Non rinviare troppo a lungo il trattamento medico appropriato. Non appena la situazione è abbastanza stabile da permetterti di muoverti, devi rivolgerti al personale sanitario. Se hai un cellulare e sei sotto copertura, chiama il 112. In caso contrario, recati in un luogo dove sia possibile utilizzare il telefono. È di estrema importanza ottenere le cure opportune, se hai medicato o pulito la ferita senza il materiale corretto.
    • Se non hai un telefono a disposizione, recati sulla strada più vicina e ferma qualcuno per chiedere aiuto.
    • Se stai facendo campeggio libero, usa i dispositivi di emergenza. Puoi accendere un razzo di segnalazione per chiedere aiuto, se ne hai uno a disposizione, oppure prova a fischiare per attirare l'attenzione di altri campeggiatori o persone nelle vicinanze.[10]
  2. 2
    Lascia che ti vengano applicati dei punti di sutura, se necessario. Quando la ferita è profonda, potrebbe essere opportuna tale procedura. Una volta raggiunto l'ospedale, il medico valuterà se il taglio deve essere cucito. In questo caso, ti verranno applicati i punti di sutura dopo aver pulito correttamente la ferita.[11]
    • Quando una ferita viene suturata tempestivamente, difficilmente lascia grosse cicatrici; inoltre, con questo tipo di intervento si riducono i rischi di infezione.
    • Esistono diversi tipi di punti di sutura. Il protocollo medico corretto dipende dal tipo e dal loro numero. Prima di lasciare l'ospedale, chiedi al dottore maggiori dettagli per le medicazioni. Segui tutte le sue indicazioni in merito alle cure che dovrai mettere in atto una volta tornato a casa.
  3. 3
    Fatti fasciare la ferita in modo appropriato dal personale sanitario. Non tutte le ferite richiedono i punti. Alcune devono semplicemente essere coperte per evitare infezioni. In ospedale ti verranno forniti i trattamenti opportuni per coprire correttamente la lesione.[12]
    • Potrà essere usato del nastro adesivo medico e dei cerotti. Eventualmente, puoi anche usare del nastro di carta, una garza arrotolata o una fasciatura elastica.
    • In ospedale, il medico o l'infermiere sceglieranno la fasciatura più adatta alle condizioni della ferita. Fintanto che viene fasciato da professionisti in ospedale, il bendaggio è pulito e sicuro.
  4. 4
    Cambia la fasciatura almeno una volta al giorno. È importante sostituirla regolarmente per evitare infezioni. Man mano che la lesione guarisce, puoi cambiare il bendaggio quando si sporca o si bagna. Generalmente, è necessario sostituirlo almeno una volta ogni giorno, ma se la ferita è particolarmente grave, dovrai provvedere anche più spesso.[13]
    • Prima di dimetterti, il medico ti fornisce di solito le istruzioni adeguate per cambiare la fasciatura. In seguito, potrai acquistarne di nuove in farmacia. A volte però l'ospedale ti lascia qualche benda di scorta prima che tu vada a casa.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Prevenire Incidenti in Futuro

  1. 1
    Viaggia con un kit di primo soccorso d'ora in poi. Non è sicuro pulire la ferita con materiale non sterile. La prossima volta che ti rechi in campeggio, porta con te un kit di primo soccorso, in modo da avere garze pulite e altra attrezzatura a portata di mano in caso di incidente o lesione. Se curi la ferita con materiale pulito e sterile, riduci notevolmente il rischio di infettarla.
  2. 2
    Fai l'antitetanica. Il tetano è una malattia batterica che colpisce il sistema nervoso. Gli agenti patogeni responsabili di questa infezione si trovano nella polvere, nel terreno e nella sporcizia. Se subisci una ferita durante un soggiorno all'aria aperta o un'escursione, potresti ammalarti di tetano, se non sei vaccinato.[14]
    • Controlla il libretto delle vaccinazioni. In genere, questo viene fornito dal medico quando ti sottoponi a diversi vaccini. Dato che da giovane avrai sicuramente fatto molti vaccini, puoi chiedere eventualmente anche ai tuoi genitori; forse sanno dove si trova.
    • Se non hai fatto l'antitetanica negli ultimi 5 anni, chiedi che ti venga somministrato il vaccino. È particolarmente importante farlo prima di una vacanza in campeggio, per non rischiare di infettarti se dovessi malauguratamente ferirti. Se ti sottoponi alle cure mediche in ospedale, probabilmente ti verrà consigliato di fare il vaccino.[15]
  3. 3
    Prendi familiarità con l'ambiente circostante quando vuoi fare campeggio libero. È fondamentale conoscere bene i dintorni; pianta la tenda durante il giorno, controlla le vicinanze alla ricerca di montagnole, dossi e fessure nel terreno. Devi conoscere i punti in cui c'è il rischio di scivolare e cadere, per evitare queste zone e non rischiare quindi di ferirti.[16]
  4. 4
    Assicurati di conoscere il modo più veloce per ricevere cure mediche in caso di emergenza. Quando vuoi fare una vacanza di questo tipo, devi sapere come ottenere cure mediche il più rapidamente possibile. Sappi dove si trova l'autostrada più vicina e porta con te un razzo di segnalazione o un fischietto, in modo da chiedere aiuto in caso di necessità. È inoltre una buona idea portare un cellulare carico, per poterlo utilizzare per chiedere aiuto in caso di bisogno.
    Pubblicità

Avvertenze

  • Le istruzioni di questo articolo devono essere usate solo in casi estremi, quando non hai a disposizione attrezzatura adeguata e la ferita sanguina molto. Non vogliono sostituire in alcun modo un intervento medico appropriato. Non pensare di curare la ferita da solo senza l'adeguata strumentazione per evitare in andare in ospedale. Se devi trattare una lesione in una situazione di emergenza, fai del tuo meglio e cerca cure mediche il prima possibile. Un'infezione può portare a gravi conseguenze, persino alla morte.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Trattare un Morso di SerpenteTrattare un Morso di Serpente
Curare una Ferita d'Arma da FuocoCurare una Ferita d'Arma da Fuoco
Trattare le Ferite SuperficialiTrattare le Ferite Superficiali
Applicare il Ghiaccio su una LesioneApplicare il Ghiaccio su una Lesione
Togliere una SpinaTogliere una Spina
Guarire un Labbro SpaccatoGuarire un Labbro Spaccato
Stabilire se un Dito è FratturatoStabilire se un Dito è Fratturato
Rimuovere una Scheggia ProfondaRimuovere una Scheggia Profonda
Rimarginare la Lingua MorsicataRimarginare la Lingua Morsicata
Eseguire la Manovra di HeimlichEseguire la Manovra di Heimlich
Curare Velocemente le Ferite (Usando Metodi Semplici e Naturali)Curare Velocemente le Ferite (Usando Metodi Semplici e Naturali)
Trattare le Costole IncrinateTrattare le Costole Incrinate
Sapere se ti Sei Rotto un Dito del Piede
Far Guarire un Taglio sulla LinguaFar Guarire un Taglio sulla Lingua
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Anthony Stark, EMR
Co-redatto da:
Tecnico di Emergenza Sanitaria
Questo articolo è stato co-redatto da Anthony Stark, EMR. Anthony Stark è un Tecnico di Emergenza Sanitaria nella Columbia Britannica. Lavora attualmente per il British Columbia Ambulance Service. Questo articolo è stato visualizzato 2 809 volte
Categorie: Incidenti & Ferite
Questa pagina è stata letta 2 809 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità