Come Pulire una Piastra per Capelli

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Pulizia GeneraleRimuovere Macchie e Residui di Prodotti Cosmetici9 Riferimenti

La piastra è uno strumento formidabile da usare per rendere i capelli perfettamente lisci, ma con il tempo i residui dei prodotti per lo styling e degli oli idratanti si accumulano sul rivestimento in ceramica rendendola appiccicosa. Oltre ad avere un brutto impatto visivo, tali impurità possono danneggiare gravemente i capelli. La prima cosa da fare è dare una pulita generale alla piastra, dopodiché dovrai concentrare l'attenzione sugli accumuli di cosmetici e sulle macchie presenti sulle parti rivestite in ceramica. A lavoro ultimato, la tua piastra sarà tornata in perfetta forma ed efficienza.

Parte 1
Pulizia Generale

  1. 1
    Infila la spina nella presa di corrente e accendi la piastra. Imposta la temperatura minima disponibile e lasciala scaldare per un paio di minuti. Il calore farà sciogliere e allentare lo sporco che si è accumulato sulla ceramica, che pertanto potrà essere rimosso più facilmente.[1]
  2. 2
    Spegni la piastra e stacca la spina dalla presa di corrente. Lasciala raffreddare su una superficie resistente al calore (preferibilmente su un apposito tappetino termico) per circa 5 minuti. Non appoggiarla direttamente sul mobile del bagno perché potrebbe rovinarsi a causa dell'intenso calore.[2]
  3. 3
    Pulisci la piastra con un panno o della carta umidi. Mentre si sta ancora raffreddando, avvicina una mano a circa 3 centimetri di distanza dalla ceramica per capire se è abbastanza fredda per poterla toccare senza rischiare di scottarti. Quando hai la certezza che sia soltanto tiepida, inumidisci un panno o un foglio di carta casa con l'acqua calda, quindi passalo su tutte le superfici della piastra per effettuare una prima pulizia generale.[3]
  4. 4
    Usa un detergente professionale se non hai mai pulito la piastra prima d'ora. Chiedi consiglio in profumeria e acquista un prodotto formulato specificamente per pulire gli strumenti per lo styling. Se hai usato la piastra centinaia di volte e questa è la prima volta che ti appresti a pulirla, usando un detergente professionale avrai la certezza di ottenere un buon risultato.[4]

Parte 2
Rimuovere Macchie e Residui di Prodotti Cosmetici

  1. 1
    Strofina la piastra con un batuffolo di cotone imbevuto di alcol. Per prima cosa controlla che si sia raffreddata completamente, quindi inumidisci un paio di batuffoli di cotone con l'alcol disinfettante. Ora strofinali contro tutte le superfici della piastra e usa un cotton fioc per raggiungere anche gli angoli e le fessure. Infine, inumidisci un panno pulito con l'acqua e passalo ovunque sulla piastra per rimuovere alcol e residui di sporcizia.[5]
  2. 2
    Prepara una pasta detergente con acqua ossigenata e bicarbonato. Versa circa 60 grammi di bicarbonato in una ciotola, quindi aggiungi uno schizzo di acqua ossigenata e poi mescola fino a ottenere una miscela uniforme e pastosa. Strofina la pasta detergente sulle parti in ceramica con le dita, per rimuovere gli accumuli di lacca e altri prodotti per capelli.[6]
  3. 3
    Utilizza un vecchio spazzolino da denti o una gomma magica per rimuovere lo sporco ostinato. Grazie all'azione leggermente abrasiva delle setole o della gomma, dovresti riuscire a eliminare anche le macchie più difficili. La gomma magica garantisce una pulizia efficace grazie a una combinazione di melammina, formaldeide, bisolfito di sodio e acqua.[7] Inoltre utilizzando lo spazzolino riuscirai a raggiungere anche i piccoli spazi altrimenti inaccessibili.[8]
  4. 4
    Prova a pulire la piastra utilizzando il "relaxer" per capelli. Si tratta di un prodotto in crema che normalmente viene usato per effettuare una stiratura chimica dei capelli ricci, ma può essere utile anche per pulire la piastra, in caso di necessità. Se vuoi provare questo metodo, effettua i seguenti passaggi.
    • Applica uno strato uniforme di prodotto sul rivestimento in ceramica mentre la piastra è fredda e spenta;
    • Infila la spina nella presa di corrente e accendi la piastra;
    • Dopo 10-15 minuti, spegni la piastra e lasciala raffreddare completamente. Quando è fredda, puliscila con un panno umido per rimuovere il relaxer e lo sporco.[9]

Consigli

  • Se mentre la piastra si scalda o mentre la stai utilizzando senti odore di bruciato, è probabile che abbia bisogno di essere pulita.

Avvertenze

  • Tieni la spina al riparo dai liquidi e non immergere mai la piastra nell'acqua.
  • Non cercare di pulire la piastra con l'alcool mentre è accesa perché trattandosi di un liquido infiammabile potrebbe incendiarsi.
  • Non strofinare le parti in ceramica con troppo vigore perché potrebbero graffiarsi.
  • Non usare un detergente abrasivo per pulire la piastra perché potrebbe danneggiare il rivestimento in ceramica.

Cose che ti Serviranno

  • Piastra per capelli
  • Panno o carta casa
  • Acqua calda
  • Cotone
  • Cotton fioc
  • Alcool disinfettante
  • Bicarbonato
  • Acqua ossigenata
  • Gomma magica
  • Vecchio spazzolino da denti
  • Relaxer per capelli

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Clean a Flat Iron, Français: nettoyer un fer à lisser, Español: limpiar una plancha para el pelo, Português: Limpar uma Chapinha, Русский: почистить утюжок для волос, Deutsch: Ein Glätteisen säubern, Bahasa Indonesia: Membersihkan Catok Rambut

Questa pagina è stata letta 35 720 volte.
Hai trovato utile questo articolo?