Come Purificare l'Aria in Casa con le Piante

Per quanto un purificatore può fare parte del lavoro, rendendo l'aria di casa più fresca a pulita, le piante funzionano meglio filtrando l'aria in modo silenzioso e senza sprecare elettricità. Sono di aspetto gradevole e ti comunicano un senso della natura profondo. Perciò perché non provare e vedere se ottieni dei benefici?

Passaggi

  1. 1
    Scopri l'importanza di purificare l'aria interna con le piante. L'aria interna è una delle peggiori che respiriamo quotidianamente perché si sviluppa dai gas rilasciati dal prodotti chimici che usiamo.[1] Siamo esposti a svariati agenti contaminanti ogni giorno, incluso fumo, tossine, gas chimici, pesticidi, fumi di detergenti, muffa, fibre, batteri ecc. Pulire aiuta per rimuoverne alcuni (sempre che puliamo in modo accurato), ma non di tutti. Uno studio della NASA ha scoperto che le piante "domestiche possono purificare e rivitalizzare l'aria sia in casa che in ufficio, proteggendoci dagli effetti nocivi di tossine come ammoniaca, formaldeide e benzene."
  2. 2
    Impara come le piante aiutano. Le piante agiscono da filtro perché assorbono le tossine attraverso le foglie, specie se sono larghe. La teoria è che le piante assorbono per prima e quindi i nostri polmoni respirano meno robaccia. Questo implica una minore incidenza di asma, allergie, reazione a muffe e altre particelle e malattie da immunosoppressione.
  3. 3
    Decidi dove puoi sistemare le tue piante. Dovrà essere un posto dove puoi raggiungerle facilmente per annaffiarle senza creare problemi. Tavoli, finestre, davanzali e portavasi sono i posti più comuni.
  4. 4
    Pensa a quali stanze hanno più bisogno di purificare l'aria. Di solito le camere da letto sono le camere per eccellenza perché le piante convertono l'anidride carbonica in ossigeno. Considera le stanze piene di apparecchiature elettriche come uno studio, la stanza della TV e dove ci sono potenziali fumi come cucine e laboratori, ecc. Tutti gli uffici traggono inoltre beneficio dalle piante.
  5. 5
    Scegli le tue piante a seconda dei loro effetti benefici. Usa varietà a foglia larga quando possibile. Alcune delle piante migliori nella "top 10" sono:[2]
    1. Areca
    2. Palma bambù
    3. Palma del dattero nana
    4. Felce bostoniana
    5. Dracena Janet Craig - abbatte benzene, monossido di carbonio e tricloroetilene
    6. Edera inglese - abbatte benzene e tricloroetilene
    7. Felce australiana
    8. Spatifillo -abbatte benzene e tricloroetilene
    9. Albero della gomma - ottimo per filtrare robaccia come formaldeide, benzene e ammoniaca.
    10. Ficus Benjamin
  6. 6
    Considera alcune grandi pianti come:
    • Sanseviera - sono piante facili da crescere e molti resistenti. Sono ottime per rimuovere le tossine e crescono anche dove altre morirebbero (come nelle doppie finestre ad esempio). Sono ottime per il bagno e per i punti bui.
    • Zigocactus -ecco una pianta che si adatta bene nelle stanze con poca luce o che di sera sono tenute bui come una stanza della TV o dei giochi.
    • Clorofito - ottimo per rimuovere la formaldeide e il monossido di carbonio.
    • Bambù - altra ottima pianta per assorbire formaldeide e monossido di carbonio.[3]
    • Gerbera - assorbe tricloroetilene
  7. 7
    Tieni le piante con cura e controlla di averne abbastanza. La NASA suggerisce che ce ne sia una da 15 cm ogni tre metri quadrati di spazio.[4] E naturalmente le piante danno il meglio se sono in perfetta salute quindi annaffiale e concimale.

Consigli

  • Questo articolo è solo una lista di piante che potenzialmente aiutano e ne trovi solo alcune di quelle che assorbono gli inquinanti. È sempre un bene per la salute avere delle piante in casa. In più aiutano a ridurre l'umidità.

Avvertenze

  • Evita piante che pungono, hanno spine o bastoncini che potrebbero fare del male, specie sei hai bambini.
  • Evita piante tossiche all'interno. Alcune sono: Solano, Edera terrestre, Digitale, Oleandro, Chicas, Ligustro, Rododendro, Schefflera, Edera helix, Pisello odoroso, Pervinca e Crisantemo.[5] Possono causare reazioni allergiche a contatto della pelle e sono velenose se ingerite quindi dovrebbero essere tenute lontane da bambini, neonati e animali.

Cose che ti Serviranno

  • Piante a scelta
  • Terriccio e concime
  • Contenitori adatti
  • Annaffiatoio
  • Portavasi (optional)
  • Cesoie

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Casa & Giardino

In altre lingue:

English: Purify the Air Using Plants, Español: purificar el aire usando plantas, Português: Purificar o Ar Usando Plantas, Deutsch: Die Luft mit Hilfe von Pflanzen reinigen, Русский: очистить воздух с помощью растений

Questa pagina è stata letta 7 049 volte.

Hai trovato utile questo articolo?