Vuoi sapere quante segnalazioni servono per far rimuovere un account da Instagram? Può essere frustrante segnalare un profilo che ha infranto le regole del social network e poi scoprire che è ancora attivo. Tuttavia, non esiste un numero specifico di segnalazioni che garantisca la rimozione di un account: i profili vengono disabilitati a seguito di molteplici notifiche di violazione delle linee guida. Sebbene Instagram non renda pubblico l'esatto procedimento con cui stabilisce l'eliminazione di un account, in questo articolo troverai tutto quello che c'è da sapere sul modo in cui le segnalazioni e le violazioni possono influire sullo stato di un profilo.

1
Il numero di segnalazioni non è determinante.

  1. Instagram non ha una regola che preveda l'eliminazione degli account in base al numero di segnalazioni. In realtà, se Instagram ritiene che un profilo stia violando la sua policy, può disabilitarlo anche a seguito di una sola segnalazione! Benché accada di rado, un account può essere cancellato immediatamente se i suoi contenuti espongono il social network al rischio di ripercussioni legali.[1] In sintesi, non è il numero di segnalazioni a determinare la rimozione di un account, ma la frequenza con cui l'utente pubblica contenuti che violano le regole della piattaforma.
    Pubblicità

2
Il tipo di violazione conta.

  1. La natura del contenuto pubblicato può influire sulle tempistiche per la rimozione dell'account. Se un profilo viola palesemente le regole, per esempio condividendo materiale pornografico o contenuti illegali, in genere viene eliminato più rapidamente di quelli con contenuti di carattere più soggettivo. Per esempio, il team di assistenza di Instagram impiegherà più tempo a indagare sulle segnalazioni di molestie e bullismo, mentre i contenuti espliciti sono più facili da identificare a vista.

3
Instagram invia degli avvertimenti prima di rimuovere un profilo.

  1. Se Instagram ritiene che un post violi le sue norme, di regola l'account in questione riceve un avvertimento. Oltre a mandare una notifica di violazione, solitamente il social network rimuove il contenuto incriminato dalla piattaforma.[2] Ricevere un avviso non implica automaticamente un rischio per l'account, ma il proprietario del profilo dovrà fare più attenzione a rispettare le linee guida in futuro.
    • Anche se 10.000 persone segnalano un singolo post, il proprietario dell'account riceverà un solo avvertimento e solo se Instagram ritiene che il post violi le linee guida della community o le condizioni d'uso.
    • Gli algoritmi di Instagram, inoltre, rilevano automaticamente i post che violano le norme del social network e inviano delle notifiche ai titolari degli account; in altre parole, un profilo può ricevere un avvertimento senza che nessun altro utente abbia mai segnalato il post!
    • È possibile controllare le notifiche di violazione nell'app di Instagram: accedi al tuo profilo, tocca il menu in alto a destra, quindi vai su Impostazioni, seleziona Centro assistenza e poi Richieste di assistenza. Gli avvisi ricevuti appariranno nell'area Violazioni.
    Pubblicità

4
Un numero eccessivo di avvisi comporta l'eliminazione dell'account.

  1. Se un profilo viola ripetutamente le regole, Instagram invia una notifica che recita: "Il tuo account potrebbe essere eliminato". A questo punto, qualsiasi ulteriore violazione può comportare l'eliminazione permanente del profilo, quindi l'utente dovrà comportarsi nel migliore dei modi per non perdere l'account.[3]
    • Purtroppo, non c'è modo di sapere quanti avvisi si devono ricevere prima che l'account venga cancellato.

5
Molteplici segnalazioni possono attirare l'attenzione sul profilo.

  1. Se un determinato account viene segnalato molto spesso, i moderatori di Instagram possono cominciare a prestarvi maggiore attenzione. L'intelligenza artificiale di Instagram gestisce la maggior parte delle segnalazioni di abusi e violazioni, ma un post o un profilo che riceve un numero elevato di segnalazioni può giungere all'attenzione di un moderatore umano, il quale valuta la situazione e decide se la permanenza dell'account sulla piattaforma rappresenta un rischio. Se non ci sono violazioni, però, l'account non verrà cancellato.
    Pubblicità

6
Instagram penalizza gli account che divulgano false informazioni.

  1. Gli account che pubblicano contenuti spesso smentiti dai fact-checker possono essere penalizzati. Instagram sta cercando di arginare la diffusione della disinformazione sulla piattaforma abbassando il ranking dei contenuti condivisi da trasgressori noti, il che significa che i post di questi account non saranno visibili a molte persone. In precedenza, Instagram penalizzava solo i post incriminati, mentre ora lo fa anche con tutti gli altri post degli account che tendono a pubblicare informazioni false.[4]

Consigli

Pubblicità

wikiHow Correlati

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 3 299 volte
Categorie: Instagram
Questa pagina è stata letta 3 299 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità