Scarica PDF Scarica PDF

I semi delle cipolle non sono difficili da coltivare e raccogliere. L'unica cosa da tenere a mente è che le cipolle sono biennali, ciò significa che producono i semi solo ogni due anni. Coltivando i semi di cipolla nel tuo orto, puoi creare una scorta da piantare il prossimo anno. I semi delle cipolle si possono anche mangiare direttamente o fare germogliare per inserirli in un'alimentazione sana.

Passaggi

  1. 1
    Pianta le cipolle e lasciale nel terreno per due anni. Il secondo anno, a tarda estate, si formeranno delle infiorescenze a ombrello con piccoli fiori di colore viola, bianco o giallo, a seconda della varietà.[1]
    • Se vuoi avere anche una scorta di cipolle da mangiare durante il primo anno, piantane qualcuna in più.
  2. 2
    Attendi che i fiori si secchino. Quando la maggior parte delle infiorescenze si seccherà, i semi inizieranno a cadere da soli.[2]
  3. 3
    Taglia le infiorescenze e lasciale essiccare completamente.[3]
  4. 4
    Separa i semi dagli steli e dagli altri elementi che formano le infiorescenze. Tanti semi si staccheranno da soli. Per raccogliere i restanti, chiudi le infiorescenze in un sacchetto e sbattilo contro una superficie dura.[4] Se i semi sono molti, puoi provare a sfruttare la forza del vento per separarli dagli steli e dagli altri elementi che compongono le infiorescenze. Agita i fiori sopra un contenitore capiente oppure falli passare rapidamente da un contenitore a un altro quando sei all'aperto ed è presente una leggera brezza. L'aria dovrebbe fare volare via gli steli che sono molto leggeri, mentre i semi che sono più pesanti dovrebbero cadere nel contenitore.
    • Non preoccuparti se alcune parti delle infiorescenze cadono nel contenitore insieme ai semi, a meno che tu non voglia farli germogliare. Si decomporranno una volta messe nel terreno quando pianterai i semi.
  5. 5
    Conserva i semi in un luogo fresco e asciutto.[5] Scrivi la data su un'etichetta o direttamente sul sacchetto. Se il clima è mite, i semi si possono piantare subito. Tieni presente che andrebbero usati entro un anno per ottenere il miglior risultato possibile, ma puoi avere un tasso di germinazione accettabile anche durante il secondo anno.
    Pubblicità

Consigli

  • Le cipolle sono biennali. Quelle che intendi mangiare vanno raccolte nello stesso anno della semina. Per raccogliere i semi, devi attendere il secondo anno. Se desideri sia mangiare le cipolle sia ottenere i semi, piantane il doppio.
  • Se pianti diverse varietà di cipolle puoi ottenere un'impollinazione incrociata, il che significa che dai semi potresti ottenere una varietà diversa da quelle che hai piantato. Non sarà un problema se intendi far germogliare i semi, coltivare i cipollotti oppure ottenere cipolle di diverse varietà. Se invece vuoi ottenere la stessa tipologia di cipolle dell'anno precedente, dovrai prendere delle precauzioni per evitare l'impollinazione incrociata o comprare semi specifici.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Cesoie e attrezzi da giardino
  • Contenitore
  • Sacchetto per conservare i semi

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
wikiHow Staff Writer
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità. Questo articolo è stato visualizzato 21 666 volte
Categorie: Il Tuo Orto
Questa pagina è stata letta 21 666 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità