Come Raccogliere la Canna da Zucchero

La canna da zucchero rappresenta una delle colture più interessanti da piantare, e se vuoi diventare un coltivatore di canna da zucchero dovrai avere molta pazienza. La pianta può impiegare infatti fino a 2 anni per crescere ed essere pronta per il raccolto; in certi climi anche solo 6 mesi, ma la media è di norma all'incirca 1 anno. Si tratta di un periodo di tempo relativamente lungo da aspettare per vedere maturare il proprio investimento e goderne i risultati, economici come di altro tipo. Un aspetto positivo è che non avrai bisogno di ripiantare i semi dopo la raccolta; il raccolto successivo crescerà dalle radici di quello precedente, se avrai svolto tutte le operazioni nella maniera adeguata.

Passaggi

  1. 1
    Fornisci alla canna da zucchero un ottimo ambiente in cui crescere. Non puoi raccogliere i frutti di una pianta che non cresce. La canna da zucchero richiede molta luce solare, calore e acqua. Questo è molto più difficile di quanto sembri, perché il terreno e il suolo dovranno essere allo stesso tempo ben asciutti e drenati. La canna da zucchero infatti non crescerà se piantata in un terreno molliccio con acqua stagnante. Sebbene le radici abbiano bisogno di molta acqua, non sono in grado di sopravvivere se immerse e zuppe, per cui non lasciare inondare il terreno.
  2. 2
    Fai attenzione ai parassiti che possono decimare il raccolto. Ci sono pochi insetti in grado di infettare la canna da zucchero, tuttavia si possono facilmente diffondere su altre piante se lasciati indisturbati. Puoi riconoscere un pianta infetta quando è striminzita e ha delle strisce (o segni simili) sulle foglie. Se la pianta comincia a germogliare, il che non è probabile, devi sradicarla e sbarazzartene prima che la malattia si diffonda.
  3. 3
    Fai molta attenzione quando controlli i campi di canna da zucchero. La canna da zucchero è una pianta tropicale con delle foglie estremamente affilate che possono facilmente tagliare i vestiti, per non parlare della pelle nuda. Le piante di canna da zucchero possono crescere fino a 4 metri d'altezza e l'ideale sarà cominciare a raccoglierle poco prima che abbiano raggiunto quest'altezza, appena cominciano a fiorire. Quando la maggior parte delle foglie sono morte, sono pronte per il raccolto.
  4. 4
    Utilizza il fuoco per sbarazzarti delle foglie morte e delle parti rimaste, oltre che per rimuovere lo spesso strato di cera che ricopre la pianta. Il calore del fuoco sarà molto intenso ma di breve durata. La pianta brucia molto velocemente, e una volta finito, rimangono solo i gambi. La tua piantagione di canna da zucchero è ora pronta per il raccolto. Puoi scegliere una raccolta a mano o a macchina.
    • Raccogliere a mano è molto duro, ma crea lavoro per molte persone ed è meglio per l'economia locale.
    • La raccolta a macchina, invece, è più veloce ed efficiente; non richiede però l'assunzione di nessuno e il terreno dev'essere quasi perfettamente piatto per permettere alla macchina di lavorare.
  5. 5
    Taglia la canna da zucchero fino all'altezza del terreno. Solo pochi cm della canna spezzata rimarranno sopra il livello del suolo. Le foglie verdi rimaste più in alto verranno anch'esse tagliate via e rimarranno solo i gambi nudi, da legare insieme e portare in fabbrica per l'estrazione. A mano, può volerci anche un anno per finire il raccolto di tutta una piantagione.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 14 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Giardinaggio
Questa pagina è stata letta 2 117 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità