Scarica PDF Scarica PDF

Da sempre radersi è il metodo più comune ed efficace per rimuovere i peli, tanto per gli uomini quanto per le donne. Anche se le zone del corpo da rasare sono differenti così come differenti sono i prodotti e i metodi da provare, esistono alcune regole di base che tutti dovrebbero seguire al momento di radersi.

Parte 1 di 5:
Scegliere il Rasoio

  1. 1
    Scegli un rasoio monouso per comodità e prezzo. Poiché la pelle è protetta da tutto tranne che dal bordo affilato della lama, bisogna usare con attenzione questo tipo di rasoio, altrimenti ci si taglia facilmente. Il rischio di ferirsi è sempre dietro l'angolo anche per le mani più esperte.
    • I rasoi monouso sono economici e ovviamente sono destinati a essere smaltiti. Si acquistano in confezioni contenenti un certo numero di pezzi e si utilizzano fino a un massimo di cinque volte (se non meno), ovvero quando la lama perde il filo.
  2. 2
    Scegli un rasoio multilama per un'efficacia maggiore. Alcuni sono dotati di testine usa e getta intercambiabili, mentre altri si buttano integralmente, manico compreso, quando diventano inutilizzabili. A seconda delle marche e dei modelli, esistono enormi differenze dal punto di vista della maneggevolezza, della resistenza e dell'efficacia (i rasoi multilama ti consentono di fare più passate in tempi ridotti e possono anche preparare il pelo a una pulizia migliore rispetto a quelli con lama singola).[1]
    • Nonostante i pareri discordi, i rasoi multilama sono considerati più resistenti rispetto a quelli monouso che non hanno la testina intercambiabile. Le aziende che li producono sostengono che ogni ricarica possono durare fino a un mese e mezzo,[2] anche se in molti casi perdono la loro efficacia già dopo un paio di settimane.[3]
    • In termini economici, i rasoi multilama non sono la scelta migliore. Una confezione di ricariche può superare i 25 €. Se punti al risparmio, usa quelli monouso che non hanno la testina intercambiabile.
    • Il manico varia in base alla tecnologia che caratterizza l'attacco delle testine, ma vale la pena acquistarne uno che ti garantisce l'uso di lamette di qualità superiore perché non sarai costretto a cambiarle spesso. Puoi anche comprare diversi manici, ognuno adatto alle sue testine multilama.
  3. 3
    Scegli un rasoio bilama per risparmiare e garantirti una rasatura più profonda. Questo modello riscuote un certo successo tra gli uomini.[4] Anche se tecnicamente i rasoi di sicurezza sono quelli multilama, quando le persone pensano al rasoio di sicurezza si riferiscono di solito a quelli bilama. I rasoi con una sola lama, invece, sono obsoleti e molto rari.
    • Compra il manico separatamente dalle ricariche. Puoi trovarne uno a poche decine di euro, mentre quelli più costosi possono sfiorare anche i 1000 €. Solitamente l'acquisto più ingente è destinato al manico perché le testine sono abbastanza economiche.
    • Compra le testine bilama all'ingrosso. Puoi trovarle a meno di 1 € l'una. Ti basta svitare l'impugnatura del rasoio di sicurezza e montarle manualmente.
    • In genere una testina bilama dura per cinque rasature. Poiché non è molto economica, cambiala una volta alla settimana se ti radi ogni giorno.
    • Le testine bilama sono molto affilate e possono provocare tagli se usate da mani poco esperte. È preferibile radersi seguendo il verso del pelo e fare più passate quando si usa un rasoio di sicurezza.
  4. 4
    Scegli un rasoio elettrico se vuoi raderti senza schiuma. In linea di massima i rasoi elettrici sono concepiti per sbarbarsi senza schiuma, ma alla fine la pulizia non è molto profonda.[5] Il vantaggio di questo strumento è che puoi usarlo anche se non hai a disposizione un lavandino e la schiuma da barba.
    • Quelli a buon mercato sono lenti perché a differenza dei rasoi di sicurezza non tagliano tutto in una passata.
    • Tieni conto che nel lungo periodo potrebbe non esserci un grosso risparmio perché le testine si usurano e sostituirle è più costoso che acquistare le ricariche dei rasoi di sicurezza.
    • Alcuni rasoi elettrici si possono usare con l'acqua o la schiuma da barba. Solitamente sono con la batteria ricaricabile e hanno un prezzo alto. Le caratteristiche sono indicate sulla confezione.
  5. 5
    Scegli un rasoio a mano libera se vuoi uno strumento elegante e preciso. È un po' passato di moda dopo l'arrivo dei rasoi monouso e dei rasoi elettrici perché richiede una certa manualità.
    • Il rasoio a mano libera è più affilato e anche più pesante. Può lasciare molti più graffi e ferite di una normale lametta monouso se non sai maneggiarlo, ma se impari a impugnarlo e muoverlo correttamente, il numero di danni è limitato. Nelle mani di un barbiere esperto offre una rasatura profonda e accurata.
    • Prova a esercitarti su un palloncino prima di adoperarlo. Spalma la schiuma da barba sulla superficie e passalo. Se il palloncino scoppia, vuol dire che hai applicato troppo pressione.[6]
    Pubblicità

Parte 2 di 5:
Prima di Radersi

  1. 1
    Lava il viso o la zona che vuoi radere. In questo modo eliminerai il sebo in eccesso e le cellule morte che possono interferire con il passaggio della lama o irritare la pelle. Inoltre, diminuirai la presenza di batteri che possono causare infezioni. Lavando il viso, bagnerai anche i peli da tagliare, ammorbidendoli e favorendo così la rasatura.
    • Usa l'acqua tiepida per lavarti. Preparerà i follicoli stimolando l'apertura dei pori e permettendo, infine, una rasatura migliore.[7]
    • Prova a raderti dopo la doccia. Se ti radi al mattino, fallo dopo la doccia in modo che il pelo abbia il tempo di assorbire l'acqua e predisporsi alla rasatura.
  2. 2
    Applica un prodotto lubrificante sulla pelle inumidita, preferibilmente la schiuma da barba. La rasatura a secco è da evitare: rischi di riempirti di tagli. Il rasoio non dovrebbe mai entrare in contatto diretto con la pelle senza nessuna sostanza lubrificante che favorisce la rasatura, altrimenti la lama lacererà il viso anziché scivolare sulla superficie.[8]
    • Applica una quantità abbondante di schiuma (o gel) da barba su tutto il viso. Andrà ad ammorbidire i peli e inumidire la pelle, ma se hai poco tempo, puoi adoperare anche usare il balsamo per capelli o una crema idratante.[9]
    • Se utilizzi il pennello da barba, metti una noce di sapone da barba in una tazzina da caffè, in una ciotola o in un altro recipiente. Prepara la schiuma bagnando il pennello con acqua fredda e girandolo nel recipiente come se fosse una frusta. Se necessario, aggiungi altra acqua fredda e continua a mischiare fino a ottenere una schiuma morbida. La lavorazione del sapone dovrebbe durare 2-3 minuti. Usa il pennello per applicare la schiuma sul viso con movimenti circolari, passandolo più volte in modo da coprire tutta la barba.
  3. 3
    Lascia agire la schiuma per 1-2 minuti. Se puoi lasciarla in posa prima di raderti, noterai una grande differenza. Continuerà a penetrare nella barba, rendendola soffice e idratata.[10]
    Pubblicità

Parte 3 di 5:
Usare il Rasoio

  1. 1
    Impugnalo correttamente. Se utilizzi un rasoio multilama – che è il più comune – tienilo con l'indice sul manico facendo aderire la testina alla pelle. Dovresti inclinarlo in modo che formi un angolo di circa 30 gradi.
    • Se la testina è sostenuta da un meccanismo che fa aderire le lame anche quando scivolano sulle curve, inizia a raderti tenendo il manico a un'inclinazione che permette di attivare questo meccanismo.
    • Muovi il manico lungo la barba. Non è necessario premere, altrimenti la pressione e i movimenti lungo le zone laterali del viso possono portarti a ferirti. Cerca di spostare il rasoio con molta delicatezza sulla superficie della pelle.
    • Con la pratica sarai in grado di poggiare il rasoio sulla pelle, muoverlo e sollevarlo alla fine di ogni passata con un unico movimento fluido. Se è provvisto di testina snodabile, mantiene l'inclinazione giusta anche nelle zone più difficili.[11]
  2. 2
    Raditi nel verso giusto. La prima passata va fatta nel verso del pelo. In altre parole, devi raderti procedendo verso il basso, ma non sempre. Il contropelo (ovvero il verso contrario alla piega del pelo) consente una rasatura più precisa, ma può irritare e causare ferite. Se hai una pelle con tendenza acneica, se i peli tendono a incarnirsi o se non vuoi rischiare di tagliarti, inizia a raderti nel verso del pelo. Tieni in considerazione questi aspetti quando devi rasarti:
    • Se la barba è molto folta perché non ti radi da un bel pezzo, accorciala prima. Con il rasoio, radersi è più facile e rapido su una barba di un paio di giorni rispetto a una di un mese o due.
    • Ogni barba ha le sue caratteristiche. Se non sai in quale verso cresce, evita di raderti per qualche giorno e osservala. Potrebbe crescere cambiando direzione in più di un punto. Questo significa che il rasoio deve spostarsi in sensi diversi per seguire il verso del pelo.
    • È normale passare più volte la lametta sulla stessa zona. Quando ti radi nel verso del pelo, tagli molti meno peli rispetto a quando procedi contropelo – e anche le ferite sono praticamente inesistenti. È assolutamente normale radersi una volta, riapplicare la schiuma e radersi di nuovo.
    • Se vuoi una rasatura più precisa (ma comunque più sicura), durante la seconda passata prova a muovere la lametta diagonalmente rispetto al verso del pelo. Se la barba cresce verso il basso, raditi da destra a sinistra (o da sinistra a destra). In questo modo la pulizia sarà più accurata e non andrà a irritare la pelle quanto la rasatura contropelo.
    • Alcune persone si radono in tutte e quattro le direzioni in modo da ottenere una rasatura più profonda perché i peli possono crescere in direzioni diverse anche in una area grande quanto un cerotto.
  3. 3
    Immergi regolarmente il rasoio nell'acqua tiepida per eliminare i peli incastrati tra le lame. Le lame devono essere il più pulite possibile. Se si accumulano peli, sciacquale girando il rasoio sotto il rubinetto. È preferibile applicare un po' di sapone in modo da rimuovere i minerali presenti nell'acqua che tendono a graffiare la lama e depositarsi in superficie dopo l'uso.
  4. 4
    Tendi leggermente la pelle fin dove è possibile. Non devi tirarla eccessivamente, ma una lieve trazione ti aiuterà a passare il rasoio su una superficie più dritta e ferma.
    • Ad esempio, se devi radere le ascelle, alza il braccio in modo da tendere la pelle in questo punto. Un rasoio multilama provvisto di alette di protezione aiuta a levigare e stendere la pelle del viso in modo che la rasatura non risulti aggressiva.
    • Una zona problematica per molti uomini è quella sotto il mento. Solleva le guance in modo da accedere più facilmente alla pelle sottostante quando devi sbarbarti in questo punto. Procedi nel verso del pelo.
  5. 5
    Resisti alla tentazione di premere il rasoio. Evita di muoverlo esercitando pressione. Se non puoi farne a meno, vuol dire che la lametta ha perso il filo. Infatti, se è affilata, taglia i peli al minimo contatto con la pelle.
    • Premendo il rasoio, avrai una rasatura leggermente più profonda, ma porterai la lama in contatto con le zone più sensibili della pelle che circondano i follicoli.
    • Se adoperi una lama poco tagliente, premendola contro il viso tenderai a lacerare il pelo anziché tagliarlo. Piuttosto, guida il rasoio con una pressione leggera. Fai aderire la lama quanto basta affinché non strofini contro la pelle più del necessario.
    Pubblicità

Parte 4 di 5:
Utilizzare il Rasoio Elettrico

  1. 1
    Usa un gel pre-rasatura specifico per rasoio elettrico. I rasoi elettrici tosano la barba piuttosto che raderla, perciò il pelo deve essere dritto e docile.
    • I prodotti a base di alcol rimuovono il sebo in eccesso e aiutano i peli a stare dritti, favorendo la rasatura.
  2. 2
    Avvicina il rasoio alla pelle muovendolo contropelo o nel verso del pelo. Diversamente dai rasoi provvisti di lame, con i quali è difficile sbarbarsi contropelo, con il rasoio elettrico è possibile.
    • Se adoperi un rasoio con testine rotanti anziché uno con lame a rullo, procedi con piccoli movimenti circolari.
    • Muovilo delicatamente. Non premere troppo, altrimenti ti ferisci. Non avere fretta e lascia lavorare il rasoio.
    • Sbarba prima di tutto le zone più sensibili perché il rasoio tende a riscaldarsi durante l'uso e irritare la pelle, quindi è preferibile passarlo prima sulle aree più delicate e successivamente su quelle meno sensibili.
  3. 3
    Passalo più volte sullo stesso punto finché non diventa liscio. Dato che il rasoio elettrico tosa anziché radere, possono essere necessarie diverse passate per catturare tutti i peli anche nelle zone più difficili da raggiungere. Non avere fretta e ricorda di non premere troppo.
  4. 4
    Puliscilo quando hai finito. Questo apparecchio cattura sia i peli sia la pelle morta, quindi rimuovi la testina e svuota i residui della rasatura nel cestino.
    • Una volta pulita, puoi ungerla con un lubrificante per rasoio elettrico. Scorrerà più facilmente sulla superficie della pelle.
    Pubblicità

Parte 5 di 5:
Dopo la Rasatura

  1. 1
    Se hai tempo, lava il viso sbarbato con acqua tiepida e un esfoliante. In questo modo eliminerai i residui di pelle morta che possono essersi depositati durante la rasatura.
    • I prodotti esfolianti a base di olio di melaleuca e amamelide sono i più indicati perché evitano la diffusione dei brufoli e alleviano le irritazioni.
  2. 2
    Risciacqua il viso con acqua fredda. L'acqua fredda aiuta ad ammorbidire la pelle appena sbarbata e ridurre l'arrossamento causato dalla costrizione dei vasi sanguigni.[12]
  3. 3
    Asciuga il viso tamponando e applica una crema idratante. Non strofinare l'asciugamano, altrimenti rischi di irritare la pelle. Se è molto secca, applica una quantità generosa di crema idratante senza profumo e sostanze irritanti (come l'olio per bambini). Non usare deodorante, profumo o qualunque sostanza che bruci la pelle appena rasata.
    • Rinfrescala con un dopobarba, ma fai attenzione perché potrebbe irritarla. Se senti parte del viso bruciare, vuol dire che si è irritata durante la rasatura. Fai più attenzione la prossima volta.
  4. 4
    Sciacqua, pulisci e asciuga la lametta quando hai terminato. Togli i peli e i residui accumulati durante la rasatura per evitare che le lame perdano il filo a contatto con i minerali e le impurità lasciati dall'acqua. Anche le lame in acciaio inox possono parzialmente degradarsi quando si bagnano. Rallenta questo processo asciugandole accuratamente dopo ogni uso. Puoi anche "affilarle" delicatamente passandole sui jeans per 10-20 volte nella direzione opposta al taglio. In questo modo asciugherai e levigherai la parte anteriore prolungandone la durata.
    Pubblicità

Consigli

  • Non avere fretta. Sii paziente e raditi nel modo corretto.
  • Non premere troppo, altrimenti ti farai male!
  • Se devi rasare un'ampia superficie del corpo o più zone, comincia dai punti in cui i peli sono più sottili e cedevoli. In questo modo quelli più duri avranno il tempo di ammorbidirsi.
  • Se usi un rasoio di sicurezza, non effettuare movimenti laterali che seguono il filo delle lame.
  • Assicurati di mischiare la schiuma da barba con una quantità generosa di acqua tiepida – evitando di diluirla eccessivamente – altrimenti se si addensa, rallenta la lama e non ammorbidisce correttamente i peli.
  • Quando devi radere il collo, ti conviene tirare il più possibile la pelle verso il basso in modo che la trazione permetta ai peli di spuntare fuori. Non premere eccessivamente il rasoio, ma muovilo con delicatezza affinché i peli siano catturati dalla lama. Non insistere troppo sullo stesso punto, ma ti basta sbarbarlo dolcemente per 2-3 volte.
  • Scegli un rasoio a tre lame. Se ne ha quattro, non è molto preciso nelle zone più difficili, ad esempio sotto le narici.
  • I rasoi multilama irritano la pelle più di quelli a lama singola perché le prime lame tirano i peli invece di tagliarli.
  • La matita emostatica costa poco e ti aiuta a fermare la fuoriuscita di sangue quando ti procuri un piccolo taglio.
  • Se sei ancora inesperto, chiedi aiuto ai tuoi genitori.
Pubblicità

Avvertenze

  • Non dimenticare di cambiare le lamette quando perdono il filo, altrimenti irritano la pelle ed è molto più probabile che causino ustioni da rasoio.
  • Evita la schiuma da barba a base di sapone e il dopobarba a base di alcol se ti accorgi che seccano la pelle.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Rasoio di qualità
  • Pennello da barba (facoltativo)
  • Schiuma da barba emolliente
  • Balsamo dopobarba o crema idratante senza alcol
  • Specchio correttamente illuminato
  • Asciugamano pulito e salvietta per il viso
  • Scorte di lamette intercambiabili
  • Prodotto esfoliante per il viso a seconda delle condizioni della pelle

wikiHow Correlati

Depilare Completamente la Zona BikiniDepilare Completamente la Zona Bikini
Radersi i Genitali (per Uomini)Radersi i Genitali (per Uomini)
Fare la Ceretta con lo Zucchero
Depilare il Pube (per le Signore)Depilare il Pube (per le Signore)
Farti da Sola la Ceretta BrasilianaFarti da Sola la Ceretta Brasiliana
Rimuovere i Peli dalla PanciaRimuovere i Peli dalla Pancia
Rallentare la Crescita dei PeliRallentare la Crescita dei Peli
Rimuovere i Peli Senza RadersiRimuovere i Peli Senza Radersi
Rimuovere i Baffetti (Per Ragazze)
Liberarsi delle Irritazioni da Rasatura nella Zona BikiniLiberarsi delle Irritazioni da Rasatura nella Zona Bikini
Ridurre il Rossore Dopo la CerettaRidurre il Rossore Dopo la Ceretta
Rimuovere i Peli sulla SchienaRimuovere i Peli sulla Schiena
Depilarsi con la CerettaDepilarsi con la Ceretta
Rimuovere i Peli delle OrecchieRimuovere i Peli delle Orecchie
Pubblicità

Riferimenti

  1. http://en.wikipedia.org/wiki/Safety_razor# Twin_blades
  2. http://www.dailymail.co.uk/news/article-2157084/Gillette-reveals-long-razors-last.html
  3. http://answers.yahoo.com/question/index?qid=20090724095712AAs6Izy
  4. http://www.msnbc.msn.com/id/6886845/
  5. http://en.wikipedia.org/wiki/Shaving# Electric_shaving
  6. Timmy Yanchun. Barbiere Professionale. Intervista all'Esperto. 22 January 2020.
  7. Timmy Yanchun. Barbiere Professionale. Intervista all'Esperto. 22 January 2020.
  8. http://www.msnbc.msn.com/id/6886845/
  9. Timmy Yanchun. Barbiere Professionale. Intervista all'Esperto. 22 January 2020.

Informazioni su questo wikiHow

Timmy Yanchun
Co-redatto da:
Barbiere Professionale
Questo articolo è stato co-redatto da Timmy Yanchun. Timmy Yanchun è un Barbiere Professionale e Co-Fondatore di Svelte Barbershop + Essentials. Svelte Barbershop + Essentials è una ditta di toelettatura maschile specializzata in prodotti per capelli, barba, pelle e rasatura. Originariamente si trovava presso lo SLS Hotel a Beverly Hills, ma successivamente si è espansa e ora ha 3 succursali nella città di Los Angeles. Timmy taglia i capelli dall'età di 13 anni e ha aperto la prima delle sue 6 botteghe a 18 anni. È anche il co-fondatore del nuovo marchio LTHR, il primo dispenser wireless al mondo che eroga schiuma calda in grado di garantire una rasatura a regola d'arte anche a casa. Di Timmy e di Svelte si è parlato su GQ, Men's Fitness e Hypebeast. Questo articolo è stato visualizzato 53 953 volte
Categorie: Depilazione
Sommario dell'ArticoloX

Per una migliore rasatura bagnata, usa un comune rasoio multilama. Detergi la zona con acqua tiepida e sapone, quindi applica la crema da barba e lasciala riposare sul viso per un paio di minuti in modo da ammorbidire i peli. Quando sei pronto per raderti, impugna il rasoio con la mano dominante e fallo scorrere delicatamente sulla pelle andando nella direzione del pelo. Per una rasatura più accurata, puoi raderti contropelo nelle passate successive. Quando hai finito, sciacquati con acqua fredda e applica un dopobarba per dare sollievo alla pelle! Continua a leggere l’articolo se vuoi imparare come raderti a secco con un rasoio elettrico!

In altre lingue
Questa pagina è stata letta 53 953 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità