Radersi è uno dei metodi più comuni e più comodi per rimuovere i peli, per gli uomini e per le donne. Anche se esistono diverse zone delle pelle da radere, una grande varietà di prodotti da usare e un'ampia selezione di metodi da provare, ci sono alcune regole di base che tutti dovrebbero seguire quando si radono.

Metodo 1 di 5:
Parte Uno: Scegliere un Rasoio

  1. 1
    Scegli un rasoio usa e getta per comodità e prezzo. La pelle non è protetta dalla parte affilata della lama, perciò è importante usare questi rasoi con attenzione; è facile tagliarsi. L'unica differenza tra i rasoi destinati alle donne e quelli per uomini è il design del impugnatura.[1]
    • I rasoi usa e getta sono economici e - naturalmente - vanno gettati. Dovresti comprarne molti e gettarli dopo cinque o meno usi, quando la lama diventa smussata.
  2. 2
    Scegli dei rasoi a più lame per un'efficacia maggiore. Questi rasoi sono spesso equipaggiati con delle cartucce di lame usa e getta che possono essere sostituite; in alcuni casi, puoi buttare l'intero rasoio dopo averlo usato. Tra marche e modelli diversi, possono esserci grosse differenze nella comodità d'uso, nell'efficacia e nella resistenza (i rasoi a più lame ti consentono di fare più passaggi in meno tempo, e tagliano i peli meglio dei rasoi a una lama).[2]
    • I rasoi a più lame sono ritenuti più resistenti dei rasoi usa e getta. I produttori dei rasoi a multi lama affermano che le loro lame durano fino a un mese e mezzo[3] , anche se molti rasoi non sono più efficaci già dopo due settimane.[4]
    • Se sei preoccupato del prezzo, i rasoi a più lame non saranno la soluzione migliore. Le confezioni di cartucce multi lama possono costare 25-50€. Se punti al risparmio, usa i rasoi a lama singola.
    • Il supporto della lama dell’impugnatura può variare, ma una nuova impugnatura di qualità migliore vale il denaro che costa, perché ti permetterà di cambiare meno frequentemente la lama. Puoi comprare dei supporti di alta qualità che sono adatti alle multi-lame in commercio.
  3. 3
    Usa rasoi a due lame per risparmiare e per ottenere una rasatura molto fine. Queste lame stanno ritrovando popolarità tra gli uomini.[5] Anche se i rasoi multi lama sono tecnicamente rasoi di sicurezza, quando le persone dicono rasoio di sicurezza si riferiscono di solito ai rasoi a due lame. I rasoi con una sola lama sono molto rari.
    • Compra l’impugnatura separatamente. Puoi trovarne da pochi euro, mentre quelle più costosi possono arrivare anche a 1000. Solitamente, l'investimento più ingente è per l’impugnatura, perché le lame sono piuttosto economiche.
    • Compra le doppie lame all'ingrosso. Dovresti trovarle a meno di 1€ l'una. Dovrai svitare l’impugnatura del tuo rasoio di sicurezza, e montare manualmente le nuove lame.
    • I rasoi a due lame durano solitamente per cinque rasature. Sono molto economiche, perciò cambiale ogni settimana se ti radi ogni giorno.
    • Le lame di questi rasoi sono molto affilate, e possono provocare tagli se usate da una persona poco esperta. E' consigliato radere nel verso del pelo e fare più passaggi quando usi un rasoio di sicurezza.
  4. 4
    Scegli un rasoio elettrico per raderti senza schiuma. La maggior parte dei rasoi elettrici sono pensati per radere senza schiuma. Non radono con la stessa effacia.[6] Il lato positivo del rasoio elettrico è che puoi usarlo anche mentre guidi per esempio, anche se non è consigliato.
    • I rasoi elettrici economici in particolare sono molto lenti, perché al contrario dei rasoi di sicurezza, non radono tutti i peli in una passata.
    • Potrebbero non essere più economici dei rasoi manuali nel lungo periodo, perché le testine si usurano e sostituirle è costoso.
    • Alcuni rasoi elettrici possono essere usati con l'acqua o con la schiuma; solitamente sono senza fili e costosi.
  5. 5
    Scegli un rasoio tradizionale per la sua eleganza e la sua precisione. Sono passati di moda con l'avvento dei rasoi usa e getta e dei rasoi elettrici, perché richiedono molta più destrezza per essere utilizzati.
    • I rasoi tradizionali sono i più affilati. (Sono anche più pesanti.) Radersi con un rasoio tradizionale ti lascerà molti più graffi e ferite di uno usa e getta medio. Nelle mani di un barbiere esperto pero i rasoi tradizionali offrono la rasatura migliore.
    Pubblicità

Metodo 2 di 5:
Parte Due: Cosa Fare Prima di Radersi

  1. 1
    Lavati la faccia o la zona che vuoi radere. Lavarti rimuoverà l'olio in eccesso e le cellule morte, che possono interferire con il rasoio o irritare la pelle quando la raderai, e servirà anche a ridurre i batteri che possono causare infezioni. Lavarti bagnerà anche i peli che devono essere rasati, ammorbidendoli e rendendo così la rasatura più facile.
    • Usa dell'acqua tiepida per lavarti. L'acqua tiepida aiuterà ad ammorbidire i follicoli e farà aprire i pori, permettendo una rasatura migliore.
    • Prova a raderti dopo aver fatto la doccia. Se ti radi al mattino, farlo dopo la doccia darà ai tuoi peli il tempo di assorbire l'acqua rendendo così la rasatura più morbida.
  2. 2
    Applica un lubrificante sulla faccia umida, preferibilmente una crema da barba. Radere direttamente la pelle con un rasoio è da evitare: Sembrerà che hai appena avuto un incontro ravvicinato con un gatto violento. Il rasoio non dovrebbe mai entrare in contatto con la pelle senza qualche tipo di lubrificante che favorisca la rasatura. Altrimenti, la lama trascinerà la pelle piuttosto che scivolare sulla superficie.[7]
    • Applica abbondantemente della crema (o un gel) da barba su tutta la faccia. La crema da barba ammorbidisce i peli e inumidisce la pelle, ma se sei di fretta, poi raderti anche con del balsamo o del sapone.
    • Se ti piace usare il pennello da barba per trasformare la crema in una schiuma, metti una noce di crema in una tazzina da caffè, in una ciotola o in un altro contenitore. Bagna il pennello con dell'acqua fredda. Usa il pennello come una frusta e ruotalo nella ciotola, agitando la crema da barba. Aggiungi più acqua fredda se necessario, e continua a mescolare finché non ottieni una schiuma. Dovresti impiegare 2-3 minuti. Usa il pennello per spandere la schiuma sulla faccia con un movimento circolare, passando più volte su tutto il viso.
  3. 3
    Lascia riposare la crema da barba sul viso per 1-2 minuti. Se puoi lasciar riposare la crema prima di raderti, noterai una grande differenza. La crema continuerà a inumidire i peli, lasciandoli soffici e bagnati.[8]
    Pubblicità

Metodo 3 di 5:
Parte Tre: Rasatura con Rasoio

  1. 1
    Tieni il rasoio correttamente. Se stai usando un rasoio a più lame, la scelta più popolare, tieni il rasoio con l'indice vicino alla punta del impugnatura, appoggiato sulla testina piatta del rasoio contro la pelle. Dovresti inclinare l’impugnatura a un angolo di circa trenta gradi.
    • Se la cartuccia è sostenuta da una molla che tiene le lame piatte anche se la pelle si incurva, inizia a raderti tenendo l’impugnatura abbastanza inclinata da comprimere leggermente la molla.
    • Trascina l’impugnatura del rasoio sulla pelle per raderti. Non è necessario fare pressione; la pressione e i movimenti naturali possono causare dei tagli. Cerca di muovere il rasoio con più delicatezza possibile sulla superficie della pelle.
    • Con la pratica, riuscirai ad appoggiare il rasoio, muoverlo sulla pelle ed alzarlo alla fine di una passata in unico fluido movimento. Un rasoio a testina mobile come un "Headblade" può mantenere l'angolo adatto anche nelle zone più difficili.[9]
  2. 2
    Raditi nella direzione giusta. La prima passata deve essere fatta nel verso del pelo. Questo significa solitamente radere verso il basso, ma non sempre. Andare contropelo consente una rasatura più fine, ma è anche più irritante e provoca più tagli. Se la tua pelle ha la tendenza ad arrossarsi, o se ti crescono molti peli sotto pelle, inizia sempre a raderti nel verso del pelo. Considera questi aspetti quando ti radi:
    • Sei hai molti peli sul viso perché non ti radi da tempo, accorcia la barba prima di raderti. Con un rasoio è molto più facile e veloce radere una barba di qualche giorno piuttosto che una di qualche mese.
    • Ogni persona ha una barba diversa. Se non sei sicuro del verso della tua barba, non raderti per qualche giorno e osservala per capirlo. Parti diverse della tua faccia possono crescere seguendo angoli diversi. Questo significa che dovrai cambiare la posizione del rasoio e raderti seguendo direzioni diverse per seguire il verso del pelo.
    • E' normale impiegare più passaggi per radersi. Quando ti radi nel verso del pelo, noterai che taglierai molti meno peli rispetto a un taglio in contropelo. (Noterai anche molte meno ferite). E' normale radersi una volta, riapplicare la schiuma, e radersi di nuovo. Non significa che non sei un uomo.
    • Per una rasatura più fine (ma più sicura), nella seconda passata, prova a muovere la lama in laterale rispetto al verso del pelo. Se ad esempio i peli crescono verso il basso, raditi da destra a sinistra. Questo permetterà una rasatura più fine ma provocandoti meno irritazioni di una rasatura in contropelo.
  3. 3
    Immergi periodicamente il rasoio nell'acqua tiepida per pulirla dai peli che sono rimasti tra le lame. Le lame devono essere il più pulite possibile. Se pensi che si possano essere incastrati dei peli, sciacqua il rasoio.
  4. 4
    Tendi la pelle quando è possibile. Non devi allungarla, ma se la tua pelle sarà tesa, sarà più facile radere la sua superficie piatta e rigida.
    • Se ti stai radendo le ascelle, ad esempio, alza il braccio in modo da tendere la pelle della zona interessata. Un rasoio multi-lama con una fascetta di gomma aiuterà a tendere la pelle subito prima di radere i peli.
    • Una zona problematica per gli uomini si trova subito sotto il mento. Quando radi questa zona, alza le guance in modo che la pelle che si trovava sotto il mento sia più accessibile. Radi nel verso del pelo.
  5. 5
    Resisti alla tentazione di fare pressione quando ti radi. Non dovresti premere o fare pressione con il rasoio. Se è necessario, significa che il rasoio non è abbastanza affilato. Un rasoio affilato taglierà i peli al minimo contatto con la pelle.
    • Premere la lama può permettere una rasatura leggermente più fine, ma porterà anche la lama in contatto con la pelle sensibile che circonda il follicolo.
    • Applicare una pressione provocherà lo strappo del pelo se userai una lama poco tagliente. Invece, guida il rasoio sulla pelle con una minima pressione. Tieni il rasoio più piatto possibile, in modo che la parte affilata non strofini contro la pelle più del necessario.
    Pubblicità

Metodo 4 di 5:
Parte Quattro: Rasatura con Rasoio Elettrico

  1. 1
    Usa dei gel specifici per i rasoi elettrici. I rasoi elettrici tosano i peli piuttosto che raderli, perciò i tuoi peli dovranno essere dritti e fragili.
    • Le lozioni con alcool rimuovono l'olio in eccesso e aiutano i peli a stare dritti, favorendo la rasatura.
  2. 2
    Avvicina il rasoio alla pelle, radendo contropelo o nel verso del pelo. Al contrario dei rasoi, con i quali la rasatura contropelo è difficile, con un rasoio elettrico è possibile farlo.
    • Se stai usando un rasoio circolare invece di uno a rullo, muovi il rasoio sul viso con movimenti piccoli e circolari.
    • Premi delicatamente. Non premere troppo, o tirerai la pelle. Non muoverti troppo velocemente, e lascia che il rasoio lavori per te.
    • Radi per prime le zone sensibili della tua faccia. Questo perché il rasoio genererà calore dopo essere stato acceso per un po', e il calore può provocare irritazioni.
  3. 3
    Radi le zone desiderate finché non sono lisce. Il rasoio elettrico tosa invece di radere, perciò possono essere necessari diversi passaggi per catturare il pelo nelle piccole aperture. Sii paziente, e ricorda di non premere troppo.
  4. 4
    Pulisci il tuo rasoio elettrico dopo averlo usato. Il tuo rasoio elettrico catturerà i peli e la pelle morta. Apri la testina e svuota lo sporco nel cestino.
    • Se vuoi, puoi usare del lubrificante per metalli sulla testina dopo che l'avrai pulita. Questo farà scorrere la testina del rasoio in modo fluido sulla superficie della tua pelle.
    Pubblicità

Metodo 5 di 5:
Parte Cinque: Cose da Fare Dopo la Rasatura

  1. 1
    Se hai tempo, lavati la faccia dopo la rasatura, con dell'acqua tiepida e una crema esfoliante. Lavarti il viso dopo la rasatura ti aiuterà a eliminare la pelle morta che può essersi accumulata durante la rasatura.
    • Le creme esfolianti che contengono olio dell'albero del tè e amamelide sono molto utili, perché proteggono dai brufoli e alleviano le irritazioni.[8]
  2. 2
    Risciacqua il viso con dell'acqua fredda. L'acqua fredda aiuterà ad ammorbidire la pelle appena rasata, e a ridurre il sanguinamento causato dalla costrizione dei vasi sanguigni.[10]
  3. 3
    Asciuga con delicatezza e usa una crema idratante. Non strofinare con un asciugamano, perché potresti irritare la pelle. Usa abbondantemente un idratante senza profumi e senza agenti irritanti (es: olio per bambini) se hai la pelle molto secca. Non usare mai del deodorante, profumo, o qualunque cosa che bruci sulla pelle appena rasata.
    • Puoi usare del dopobarba per rinfrescare la pelle, ma potresti irritarti il viso. Se quando usi il dopobarba senti la pelle bruciare, significa che hai irritato quella zona durante la rasatura. Fai più attenzione la prossima volta.
  4. 4
    Pulisci e asciuga la lama dopo aver finito. Rimuovi i peli o le scorie che si sono accumulate durante la rasatura. Fai durare più a lungo le lame asciugandole subito dopo la rasatura. Le lame si degradano con l'ossidazione, che occorre quando entrano in contatto con l'acqua. Rallenta questo processo asciugando le lame.
    Pubblicità

Consigli

  • Assicurati di mescolare la schiuma con molta acqua tiepida, altrimenti la schiuma asciutta frenerà la lama e non ammorbidirà a sufficienza i peli.
  • Se devi radere una zona estesa o più parti del corpo, applica prima tutti i prodotti e poi inizia a raderti nelle zone con i peli più morbidi. Questo darà il tempo ai peli più ispidi di ammorbidirsi.
  • Usa i rasoi a tre lame invece di quelli a quattro, perché questi ultimi sono molto meno precisi nelle aree difficili, come sotto le narici.
  • Puoi usare una penna emostatica per fermare subito il sanguinamento dei tagli.
  • Non avere fretta. Sii paziente e raditi nel modo giusto.
  • Se sei giovane, chiedi aiuto ai tuoi genitori.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non dimenticare di cambiare le lame smussate. Queste lame ti irriteranno molto la pelle e ti provocheranno delle bruciature.
  • Evita le creme da barba a base di sapone e i dopobarba che contengono alcool se ti seccano la pelle.
Pubblicità

Cose Che Ti Serviranno

  • Un buon rasoio
  • Un pennello
  • Una buona schiuma da barba
  • Un dopobarba senza alcool
  • Uno specchio bene illuminato
  • Un asciugamano pulito e un panno per il viso
  • Molte lame
  • Una crema esfoliante

wikiHow Correlati

Come

Depilarsi le Gambe

Come

Pulire l'Ombelico

Come

Mantenere il Buon Odore della Vagina

Come

Far Cessare il Ciclo Mestruale

Come

Radere i Peli Pubici

Come

Lavare la Tua Vagina

Come

Usare un Bidet

Come

Fare un Lavaggio per l'Igiene Femminile

Come

Inserire un Assorbente Interno per la Prima Volta

Come

Affrontare l'Odore delle Mestruazioni

Come

Creare un Gel Igienizzante per le Mani

Come

Fare la Doccia dopo un Intervento Chirurgico

Come

Rimuovere il Peperoncino dalle Mani

Come

Fare la Doccia
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 38 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 52 775 volte
Categorie: Igiene Personale
Sommario dell'ArticoloX

Per una migliore rasatura bagnata, usa un comune rasoio multilama. Detergi la zona con acqua tiepida e sapone, quindi applica la crema da barba e lasciala riposare sul viso per un paio di minuti in modo da ammorbidire i peli. Quando sei pronto per raderti, impugna il rasoio con la mano dominante e fallo scorrere delicatamente sulla pelle andando nella direzione del pelo. Per una rasatura più accurata, puoi raderti contropelo nelle passate successive. Quando hai finito, sciacquati con acqua fredda e applica un dopobarba per dare sollievo alla pelle! Continua a leggere l’articolo se vuoi imparare come raderti a secco con un rasoio elettrico!

In altre lingue
Questa pagina è stata letta 52 775 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità