Niente acqua né schiuma da barba? Impara come raderti a secco!

Passaggi

  1. 1
    Rasati usando semplicemente il tuo rasoio.
  2. 2
    Passa la lametta nella giusta direzione. Radersi contropelo (ossia nel verso opposto alla piegatura del pelo) permette una rasatura migliore, ma provoca anche una maggiore irritazione. Se sei incline a sfoghi o eruzioni cutanee, oppure ti capita spesso di avere dei peli incarniti, rasati cercando di seguire la direzione di crescita dei peli.
  3. 3
    Mantieni la pelle tesa. Non che devi tenderla troppo, ma se hai una pelle leggermente molle o rugosa conviene cercare di creare una superficie sufficientemente piana e ferma, così che la lama possa effettuare il taglio senza problemi.
  4. 4
    Non premere troppo con il rasoio. Se senti che è necessario farlo, probabilmente la lama non è abbastanza affilata. Un rasoio ben affilato riesce a tagliare precisamente il pelo evitando il diretto contatto con la pelle. Applicando un po' di pressione, la lama taglierà il pelo in un punto leggermente più basso, portandosi così a contatto con la pelle sensibile che avvolge il follicolo sul lato opposto. Accetta il fatto che una rasatura a secco probabilmente non sarà identica a una tradizionale.
  5. 5
    Fai riposare la pelle. Non sfregare la cute con un asciugamano o irriterai la pelle fresca di rasatura. Normalmente, poi, ti idrateresti; se disponi di qualche sorta di crema idratante conviene usarla anche prima della rasatura, invece di raderti a secco.
    Pubblicità

Consigli

  • La rasatura a secco aumenta le probabilità di irritazione (e fa male!).
  • Prova diversi rasoi per individuare quello con cui ti trovi meglio. Le strisce umettanti presenti su molti rasoi funzionano solo in presenza d'acqua, dunque sono inutili in caso di rasatura a secco.
  • Un rasoio a lama singola non si ostruisce velocemente quanto uno a doppia o tripla lama.
  • Se vuoi radere a secco la zona bikini o le gambe, applica una spruzzata di deodorante antitraspirante una volta terminato! In questo modo eviterai la presenza di peli incarniti o di irritazioni e rash cutanei, e inoltre avrai un buon profumo.
  • Se puoi evitare la rasatura a secco è meglio. Puoi utilizzare diversi tipi di prodotti: acqua, sapone, shampoo, olio d'oliva, crema o balsamo andranno benissimo, se non hai nulla di apposito per la rasatura.
  • Dopo esserti rasato mettiti sempre della crema (come già detto, puoi usarla anche prima di raderti, se ce l'hai).
  • Radersi a secco implica che non puoi sciacquare il rasoio dopo ogni passaggio sulla pelle. Così facendo, la lama tende a smussarsi molto più rapidamente. A seconda del tipo di pelo, potresti dover utilizzare due rasoi per una sola rasatura a secco.
  • Impugna il rasoio nella parte inferiore con la punta delle dita, in modo da applicare la minor pressione possibile sulla pelle. Più fai leva e più probabilmente taglierai la pelle, invece dei peli.
  • Normalmente, è possibile prolungare la vita della lama risciacquandola subito dopo aver finito di radersi, battendola alcune volte sul bordo del lavandino così da rimuovere ogni possibile residuo. Tuttavia, in caso di rasatura a secco non puoi permetterti di farlo, aspettati dunque di dover buttar via il rasoio dopo una sola rasatura.
  • Potresti procurarti semplicemente un rasoio elettrico per una rasatura a secco priva di controindicazioni.
  • Se devi radere diverse aree del tuo corpo, occupati prima di quelle con i peli più morbidi. Questi infatti potranno essere rimossi dal rasoio soltanto con un paio di colpetti.
  • Per assicurarti una rasatura completa, fai almeno due passate (è l'unico modo per assicurarti un risultato soddisfacente).
  • Assicurati di avere abbastanza tempo per raderti. Radersi a secco richiede più tempo rispetto a una rasatura tradizionale.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se trovi un punto duro che la lama non riesce a raggiungere, esaminalo attentamente prima di riprovare. Si potrebbe trattare del morso di un insetto o di un altro animale, o magari è un foruncolo... e finiresti per far uscire un po' di sangue.
  • Non andare di fretta. Prenditi tutto il tempo necessario e fai le cose per bene.
  • Non dimenticare di cambiare le lame quando tendono a smussarsi troppo. Una lama smussata lascerà la pelle dolorante, e provocherà delle brutte ustioni da rasoio.
  • Quando ti radi, stai sempre attento a non tagliarti. Puoi evitare qualunque rischio muovendo il rasoio su e giù delicatamente senza fare movimenti improvvisi. Evita inoltre di far scorrere la lama del rasoio muovendolo di lato.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Rasoio
  • Un luogo per raderti
  • Specchio (facoltativo, ma molto utile)

wikiHow Correlati

Come

Indossare Scarpe di Taglia più Grande

Come

Sistemare delle Scarpe che Fanno Male

Come

Mettere i Lacci alle Scarpe

Come

Restringere i Vestiti Lavandoli

Come

Fare il Tuo Profumo Personale

Come

Fare un Massaggio alla Schiena

Come

Creare Tagli sulle Sopracciglia

Come

Snellire le Guance con Alcuni Semplici Esercizi

Come

Applicare le Unghie Finte senza Colla

Come

Usare lo Shampoo Viola

Come

Realizzare il Balayage

Come

Usare una Pietra Pomice

Come

Sistemare le Scarpe che Cigolano

Come

Farsi Crescere i Baffi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 099 volte
Questa pagina è stata letta 6 099 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità