Come Raggiungere un Obiettivo

Scritto in collaborazione con: Tasha Rube, LMSW

In questo Articolo:Stabilire degli ObiettiviSviluppare un PianoPortare a Termine i propri Progetti19 Riferimenti

Abbiamo tutti dei sogni. Piccoli o grandi che siano, rivestono una notevole importanza nelle nostre vite. Riuscire a farli avverare significa raggiungere un desiderato stato di felicità e benessere,[1] ed è un ottimo modo per incrementare la nostra autostima. Muoverci verso i nostri obiettivi ci aiuta inoltre a diventare delle persone migliori. Qualunque sia il tuo sogno – diventare milionario, sfondare come artista o vincere le Olimpiadi – non attendere oltre. Inizia oggi stesso a lavorare alla realizzazione dei tuoi obiettivi.

Parte 1
Stabilire degli Obiettivi

  1. 1
    Decidi che cosa vuoi. Il tuo primo passo dev'essere quello di determinare ciò che vuoi ottenere. Riflettere sul da farsi potrebbe essere un passo più o meno difficile, ma per raggiungere il successo è indispensabile dedicare del tempo alla programmazione dei tuoi desideri.
    • Sogni per esempio di diventare una persona più felice? Di imparare a suonare uno strumento? Di migliorare le tue abilità sportive? Di essere più sano? Ognuno di questi obiettivi è corretto. Spetta solo a te decidere che cosa vuoi.
  2. 2
    Stabilisci le tue condizioni. Una volta acquisito il senso generale di cosa desideri, devi iniziare a concentrarti sul significato dei "tuoi" obiettivi. La definizione di uno stesso obiettivo può infatti differire enormemente da una persona all'altra.[2]
    • Per esempio, se il tuo obiettivo è quello di diventare più felice, devi chiarire cosa significa per te la felicità. Che aspetto pensi che abbia una vita felice? Quali sono le cose che sanno renderti contento?
    • Lo stesso metodo dev'essere applicato anche agli obiettivi più specifici. Se il tuo desiderio è quello di imparare a suonare la chitarra, chiarisci qual è il livello che vuoi raggiungere. Saresti soddisfatto di riuscire a conoscere qualche accordo per riuscire a intonare un paio di canzoni alle feste? O ambisci a suonare in un concerto di chitarra classica? Come puoi vedere, queste due definizioni di saper suonare la chitarra sono molto diverse.
  3. 3
    Chiediti perché. A questo punto è importante fermarti a riflettere per qualche istante sulle motivazioni che ti spingono a voler raggiungere i tuoi obiettivi. Nel farlo potresti anche accorgerti di volerli rivedere.[3]
    • Immagina per esempio che il tuo sogno sia quello di imparare a suonare la chitarra. Ti fermi e inizi a riflettere sul perché lo desideri, scoprendo che ciò che ti motiva è la convinzione che le persone che sanno suonare la chitarra sono popolari a scuola. Una simile giustificazione non ti rende necessariamente determinato, quindi potrebbe essere il momento di fermarti e di trovare un modo più semplice per raggiungere il tuo vero obiettivo, ovvero quello di migliorare i tuoi rapporti sociali.
  4. 4
    Determina la fattibilità dei tuoi sogni. Non da ultimo, devi decidere se il tuo obiettivo è realistico. Per quanto possa essere spiacevole, non tutti i sogni possono avverarsi. Se il tuo desiderio sembra oltrepassare il confine del possibile, potrebbe essere necessario modificarlo.[4]
    • Immagina di aver deciso di voler diventare il miglior giocatore di pallacanestro del mondo. Si tratta di una sfida gravosa per chiunque, ma realizzabile per alcuni. Se fossi alto un metro e 50, molto probabilmente questo obiettivo sarebbe al di fuori della tua portata, fattore che ti esporrebbe a un'altissima probabilità di fallimento e delusione.[5] In ogni caso, nessuno ti impedisce di divertirti giocando a basket con gli amici, ma se il tuo sogno è quello di eccellere in un'attività sportiva, è bene che tu scelga una disciplina in cui l'altezza non riveste una simile importanza.

Parte 2
Sviluppare un Piano

  1. 1
    Metti le tue idee per iscritto. Una volta stabilito l'obiettivo generale, dovrai iniziare a essere più specifico e a sviluppare un piano che ti consenta di raggiungerlo. Un ottimo primo passo consiste nello scrivere a ruota libera. Prendi un foglio e una penna e trascrivi i tuoi pensieri relativi ai seguenti temi:[6]
    • Il tuo futuro ideale.
    • Le qualità che ammiri negli altri.
    • Le cose che potrebbero essere fatte meglio.
    • I temi che vorresti imparare a conoscere o approfondire.
    • Le abitudini che vuoi migliorare.
    • Lo scopo di questo passaggio è quello di aiutarti a fantasticare e a immaginare molteplici possibilità. Dopo aver trascritto alcune delle tue opportunità, potrai classificarle in base a ciò che ritieni più importante.
  2. 2
    Sii specifico. Una volta decisi gli obiettivi e raccolti i tuoi pensieri, è giunto il momento di iniziare a entrare nello specifico. Usa gli appunti e le definizioni sviluppati nelle sezioni precedenti e metti per iscritto alcuni passi specifici che intendi realizzare o eseguire.[7]
    • Un obiettivo vago come "Voglio suonare meglio e farò il possibile per riuscirci" non è efficace quanto "Voglio essere in grado di suonare la mia canzone preferita entro sei mesi". Gli obiettivi vaghi ("Fare il possibile") o privi di una scadenza temporale non sono efficaci quanto quelli specifici.
    • Muoviti oltre gli obiettivi generici, come "Voglio diventare ricco", e concentrati sulle conquiste specifiche. Anziché dire "Voglio diventare ricco" descrivi per esempio il tuo obiettivo in questi termini: "Voglio diventare un abile investitore nel mercato azionario". Invece di "Voglio saper suonare la chitarra", datti un obiettivo simile a "Voglio diventare il chitarrista solista di un gruppo rock".
    • A questo punto, è consigliabile riprendere di nuovo in mano carta e penna, cercando di descrivere i tuoi obiettivi nel modo più dettagliato possibile.
  3. 3
    Prova a utilizzare il metodo SMART per dettagliare e valutare i tuoi obiettivi. Tale strategia ti consente di perfezionare i tuoi obiettivi stabilendo se sono:[8]
    • Specifici.
    • Misurabili.
    • Attuabili.
    • Realistici.
    • Definiti nel Tempo.
  4. 4
    Classifica i tuoi obiettivi. Molte persone hanno molteplici obiettivi. Descrivendo i tuoi traguardi in forma scritta potresti esserti accorto di voler realizzare ben più di un desiderio. In tal caso sarà sicuramente utile cercare di classificarli in ordine di importanza.
    • Classificare i tuoi obiettivi ti aiuterà a concentrarti su quelli che ritieni più significativi.
    • Per esempio, potresti voler frequentare con successo un corso di perfezionamento in astrofisica, imparare a suonare la chitarra classica, leggere l'opera omnia di Tolstoj e correre una maratona. Provare a portare a termine ognuna di queste cose contemporaneamente è probabilmente assai poco realistico. Decidere quali sono gli obiettivi che consideri più importanti ti aiuterà a fare dei piani sia a breve che a lungo termine.
    • Parte di questo processo consiste nel valutare il tuo livello di impegno relativamente a ogni obiettivo. Un traguardo difficile da raggiungere o a lungo termine, combinato a uno scarso impegno, molto probabilmente rimarrà incompiuto.[9] Ottenere un dottorato in astrofisica senza fatica non è materialmente possibile e non dovrebbe essere considerato una priorità.
  5. 5
    Prevedi gli effetti delle tue decisioni. Rifletti sul modo in cui ogni obiettivo influenzerà la tua vita per riuscire a valutare i benefici apportati dai tuoi sforzi.[10]
    • Pensare in questi termini ti aiuterà inoltre a visualizzare l'intero processo teso al raggiungimento dei tuoi sogni, stimolandoti a proseguire.
  6. 6
    Crea dei sotto-obiettivi. Molte sfide divengono immediatamente più fattibili se scomposte in incarichi minori. Ogni piccolo compito sarà un sotto-obiettivo, ovvero un piccolo passo che ti avvicina alla realizzazione del tuo sogno.[11]
    • Per esempio, se desideri imparare a suonare la chitarra, il tuo primo sotto-obiettivo potrebbe essere quello di procurartene una, il successivo quello di prendere delle lezioni, il terzo quello di imparare a eseguire le scale e gli accordi di base, e così via.
    • Fissare un programma per i tuoi sotto-obiettivi ti aiuterà a rimanere concentrato e a non uscire dal tracciato.[12] Nell'esempio precedente, potresti impegnarti a racimolare il denaro necessario ad acquistare una chitarra entro i prossimi tre mesi. Dopodiché, potrai decidere di iniziare a frequentare delle lezioni entro una settimana da quella data e di imparare a eseguire gli accordi di base da lì a due mesi, e così via.
  7. 7
    Identifica i possibili ostacoli. Come ultima cosa, ma non per questo meno importante, rifletti sui possibili impedimenti che potresti incontrare lungo il cammino. Valutandoli in anticipo avrai la possibilità di pianificare delle potenziali soluzioni.[13]
    • Per esempio, potresti scoprire che il costo di una lezione di chitarra è superiore a quello che ti puoi permettere attualmente, di conseguenza dovrai trovare il modo di raccogliere del denaro anche per sostenere le lezioni. In alternativa, potrai valutare di ricorrere all'aiuto di libri e video e di intraprendere un percorso come autodidatta.

Parte 3
Portare a Termine i propri Progetti

  1. 1
    Dedica del tempo ai tuoi obiettivi. Ci sono molte cose che puoi fare per semplificare il tuo percorso e riuscire a rimanere concentrato sul traguardo. Di fatto, però, il raggiungimento della maggior parte degli obiettivi richiede che venga dedicato loro tempo e duro lavoro, allo scopo di trasformarli in realtà.[14]
    • Valuta le tue aspettative temporali e scopri quanto tempo intendi dedicare ai tuoi sogni, ed entro quando desideri realizzarli. Per esempio, le tue aspettative relative al saper suonare la chitarra potrebbero indicare che ritieni necessarie circa 40 ore di lezione per imparare a eseguire i primi accordi e che intendi raggiungere tale livello in un mese. A tal fine dovrai dedicare ogni giorno più di un'ora allo studio dello strumento.
    • Non c'è modo di eludere la necessità di dedicare del tempo ai tuoi obiettivi. Se davvero desideri tagliare il traguardo, è la cosa giusta da fare.
  2. 2
    Trasforma il tuo impegno in una routine. La cosa migliore da fare è far diventare i tuoi sforzi una vera e propria routine quotidiana. Organizza la tua giornata in modo che tu possa dedicare ogni giorno parte del tuo tempo al raggiungimento dei tuoi obiettivi.[15]
    • Per esempio, ogni mattina, dalle 6:00 alle 6:30 potresti dedicare mezz'ora alla pratica delle scale musicali, dopodiché potresti allenarti fino alle 7 nell'esecuzione dei principali accordi. Dalle 7:00 alle 7:15, infine, potresti impegnarti a imparare una nuova canzone specifica. Attenendoti quotidianamente (o a giorni alterni) al tuo programma, riuscirai ad apprendere le basi di qualsiasi strumento in tempi molto rapidi!
  3. 3
    Tieni traccia dei tuoi progressi. Una volta iniziato a lavorare per il raggiungimento dei tuoi obiettivi, è importante notare ogni passo compiuto. Scrivi in un diario, usa una app o procurati un calendario da scrivania e tieni traccia del tempo che dedichi ai tuoi sogni, dei sotto-obiettivi che raggiungi, eccetera.
    • Tracciare i tuoi progressi ti consentirà di evidenziare i tuoi successi e ti aiuterà di conseguenza a rimanere motivato. Inoltre ti renderà più responsabile nei confronti della tua routine quotidiana.[16]
    • Avere un diario in cui descrivere i tuoi passi giornalieri ti aiuta inoltre a tenere sotto controllo lo stress che deriva dal processo di realizzazione dei tuoi obiettivi.[17]
  4. 4
    Rimani motivato. Uno degli aspetti più difficili del percorso che ti conduce a raggiungere i tuoi obiettivi è la necessità di rimanere motivato, in special modo a lungo termine. Porti dei sotto-obiettivi realistici e tenere traccia dei progressi fatti ti sarà di grande aiuto, ma potrebbe essere necessario un ulteriore rinforzo.[18]
    • Rinforzare la tua motivazione significa predisporre delle conseguenze per le tue azioni. Esistono due tipologie di rinforzo:
    • Il rinforzo positivo apporta qualcosa di buono alla tua vita. È il caso per esempio di una fetta di torta che decidi di concederti per aver raggiunto un sotto-obiettivo.
    • Il rinforzo negativo sottrae invece qualcosa di sgradevole dalla tua vita. Privarti di qualcosa che non vuoi può trasformarsi in una ricompensa. Per esempio, potresti concederti di evitare le faccende domestiche per una settimana come ricompensa per aver portato a termine un incarico. I lavori casalinghi verranno in questo caso "rimossi" dalla tua vita nel corso di un'intera settimana.
    • L'efficacia del rinforzo è maggiore in termini di motivazione che di punizione. Privarti di qualcosa o punirti per aver commesso un errore può funzionare, ma solo in piccole dosi. Se possibile, ragiona sempre in termini di ricompense anziché di penalità.[19]

Consigli

  • Credi in te stesso.
  • Sii onesto con te stesso. Raggiungere un obiettivo compiendo delle azioni di cui non ti senti fiero ti impedirà di godere del risultato ottenuto.
  • Non dimenticare le parole di Lao-Tze: "Anche un viaggio di mille miglia inizia da un singolo passo".
  • Metti per iscritto i tuoi pensieri, anche quelli di rinforzo. Pur essendo l'unico abilitato a leggerli, trascrivere i tuoi obiettivi è in grado di conferire maggiore potere alle tue intenzioni.
  • Le persone che, come te, si sono poste degli obiettivi da raggiungere, simili o dissimili dai tuoi, possono rappresentare un ottimo supporto. Rivolgiti a loro quotidianamente, di persona o, se non è possibile, attraverso una comunità online in cui le persone si pongono degli obiettivi e si aiutano a rimanere responsabili.

Avvertenze

  • Non sempre le cose vanno secondo i tuoi i piani. Mantieni i tuoi obiettivi, ma sii flessibile. Spesso, le cose si risolvono in modi diversi da come previsto; questo non è necessariamente negativo. Mantieni una mentalità aperta.
  • Non cercare di far entrare una forma quadrata in un foro rotondo. Se qualcosa non funziona come deve, prova un approccio differente.
  • Regola la tua andatura. Iniziare dedicando molto tempo e notevoli sforzi ai propri obiettivi per poi perdere vigore è un errore comune. L'entusiasmo iniziale che deriva dalla speranza di realizzare un nuovo desiderio è enorme, ma è importante stabilire degli standard che ci consentano di protrarlo nel tempo e di non deludere le nostre aspettative.

Riferimenti

  1. McGregor, I., & Little, B. R. (1998). Personal projects, happiness, and meaning: on doing well and being yourself. Journal of personality and social psychology, 74(2), 494.
  2. McGregor, I., & Little, B. R. (1998). Personal projects, happiness, and meaning: on doing well and being yourself. Journal of personality and social psychology, 74(2), 494.
  3. Brunstein, J. C. (1993). Personal goals and subjective well-being: A longitudinal study. Journal of Personality and Social Psychology, 65, 1061–1070.
  4. Brunstein, J. C. (1993). Personal goals and subjective well-being: A longitudinal study. Journal of Personality and Social Psychology, 65, 1061–1070.
  5. https://www.psychologytoday.com/blog/coaching-and-parenting-young-athletes/201311/keys-effective-goal-setting
  6. Morisano, D., Hirsh, J. B., Peterson, J. B., Pihl, R. O., & Shore, B. M. (2010). Setting, elaborating, and reflecting on personal goals improves academic performance. Journal of Applied Psychology, 95(2), 255.)
  7. Austin, J. T., & Vancouver, J. B. (1996). Goal constructs in psychology: Structure, process, and content. Psychological Bulletin, 120, 338 –375.
  8. Lawlor, B. & Hornyak, M. (2012). SMART Goals: How the Application of Smart Goals can Contribute to Achievement of Student Learning Outcomes. Journal of Development of Business Simulation and Experimental Learning, 39, 259-267.https://journals.tdl.org/absel/index.php/absel/article/viewFile/90/86
  9. Koestner, R., Lekes, N., Powers, T. A., & Chicoine, E. (2002). Attaining personal goals: Self-concordance plus implementation intentions equals success. Journal of Personality and Social Psychology, 83, 231–244.
Mostra altro ... (10)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Tasha Rube, LMSW. Tasha Rube è un'Assistente Sociale Registrata nel Missouri. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Assistenza Sociale presso l'Università del Missouri nel 2014.

Categorie: Sviluppo Personale

In altre lingue:

English: Accomplish a Goal, Español: lograr un objetivo, Deutsch: Ziele erreichen, 中文: 完成目标, Português: Atingir um Objetivo, Français: atteindre un objectif, Čeština: Jak dosáhnout svých cílů, Русский: достичь цели, Nederlands: Een doel bereiken, Bahasa Indonesia: Mencapai Tujuan, العربية: تحقيق الأهداف, हिन्दी: किसी लक्ष्य को पाएं, ไทย: ทำเป้าหมายให้สำเร็จ, Tiếng Việt: Đạt được Mục tiêu, 日本語: 目標を達成する, 한국어: 목표를 달성하는 법

Questa pagina è stata letta 62 906 volte.
Hai trovato utile questo articolo?