Come Raschiare la Pelle Morta dai Piedi

In questo Articolo:Coccolare i Piedi mentre Sei a CasaFarti la Pedicure da SolaPrenderti Cura dei Piedi

Nel corso dei primi 50 anni di vita si percorrono in media 120.000 chilometri, che per i piedi sono una bella fatica! I piedi sono tra le parti del nostro corpo che sostengono lo sforzo maggiore, quindi conviene prendersene cura in modo adeguato. [1] Ci sono molte cose che si possono fare per garantire ai piedi qualche attenzione in più, fra cui rimuovere dalle piante la pelle morta e i calli. Ricorda, però, che fare questa operazione usando un rasoio o un utensile con i bordi taglienti può essere pericoloso.[2] Per rimuovere dai piedi la pelle secca e morta, usa piuttosto una pietra pomice o una raspa da pedicure.

1
Coccolare i Piedi mentre Sei a Casa

  1. 1
    Fai un pediluvio con il succo di limone. Fare un pediluvio di 10 minuti con il succo di limone è ottimo per rimuovere dal piede la pelle secca e morta. L'acido del succo di limone contribuisce ad ammorbidire la pelle e a renderla più facile da rimuovere. Dopo il pediluvio di 10 minuti, rimuovi la pelle secca e morta con una pietra pomice o con una raspa da pedicure. [3]
    • In farmacia o al supermercato sono in vendita anche rasoi da pedicure, ma i medici ne sconsigliano l'uso. In molti stati USA, infatti, il loro uso è proibito all'interno delle spa. Il motivo è che possono causare irritazioni e tagli che si infettano facilmente, soprattutto in un ambiente come una spa. [4]
  2. 2
    Fai in casa la tua crema per i talloni screpolati. Metti una cucchiaiata di olio di oliva in una bottiglietta con il coperchio. Aggiungi qualche goccia di limone o di olio essenziale di lavanda. Chiudi bene la bottiglietta e scuoti fino a ottenere un'emulsione densa e lattiginosa. Applica l'emulsione sui piedi, soprattutto sui talloni, per idratarne la pelle. Puoi conservare la bottiglietta per usarla successivamente; ricordati solo di agitarla prima dell'uso. [5]
  3. 3
    Ungi i piedi prima di andare a dormire. Comincia con un bagno o una doccia, concentrandoti in particolare sui piedi, oppure fai solo un pediluvio. Asciuga bene i piedi con una salvietta, senza dimenticare la zona fra un dito e l'altro. Applica uno strato di olio vegetale su tutto il piede e poi indossa un paio di calzettoni pesanti. Tieni addosso i calzettoni quando vai a dormire. Nel giro di qualche giorno dovresti ritrovarti con i piedi in una condizione decisamente migliore. [6]
    • L'olio rischia di macchiare la stoffa, quindi scegli un paio di calzettoni a cui non tieni particolarmente. Le calze, fra l'altro, servono proprio a evitare che le lenzuola si macchino d'olio.
  4. 4
    Prepara una maschera per i piedi da tenere su durante la notte. In una scodella mescola un cucchiaio di vaselina (o di un prodotto analogo) con il succo di un limone. Fai un bagno o una doccia, concentrandoti in particolare sui piedi, oppure fai un pediluvio. Asciuga bene i piedi con una salvietta. Applica tutto il composto su entrambi i piedi e poi indossa un paio di calze di lana spessa. Vai a dormire. Al risveglio, togli le calze e togli la pelle morta con uno scrub delicato. [7]
    • In questo caso si usano le calze di lana perché non permettono che il liquido trasudi e macchi la biancheria. Scegli delle calze a cui non tieni particolarmente, perché si macchieranno.
  5. 5
    Per idratare i piedi puoi provare anche la cera di paraffina. Prima di tutto fai sciogliere la cera in un'ampia bacinella, mettendola nel microonde o in una pentola per la cottura al vapore, se ce l'hai. Unisci alla cera un'uguale quantità di olio di senape. Immergi un piede nella bacinella e fai in modo che il composto lo ricopra. Estrai il piede dalla bacinella e lascia asciugare la cera, poi ripeti l'operazione con l'altro piede. Avvolgi il piede nella pellicola trasparente, oppure in un sacchetto di plastica. Ripeti l'operazione con l'altro piede. Lascia in posa per circa 15 minuti, poi togli la plastica e rimuovi la cera. [8]
    • L'olio di senape serve a rinforzare e a idratare la pelle dei piedi.

2
Farti la Pedicure da Sola

  1. 1
    Metti i piedi a bagno. Prima di tutto devi procurarti una bacinella abbastanza ampia da permettere ai piedi di distendersi comodamente e abbastanza profonda da permettere che l'acqua li ricopra completamente. Versa nella bacinella qualche goccia di sapone liquido delicato e riempila d'acqua fino a metà. Se vuoi fare anche un po' di aromaterapia mentre ti rilassi, puoi aggiungere qualche goccia del tuo olio essenziale preferito. Siediti su una sedia comoda e lascia i piedi a bagno per 10 minuti. [9]
    • Al posto del sapone liquido puoi usare 1/2 tazza di sali di Epsom. I sali di Epsom in realtà sono un composto minerale, il solfato di magnesio. Si tratta di un prodotto eccellente per la salute, che si assorbe rapidamente attraverso la pelle. I sali di Epsom sono particolarmente preziosi proprio perché permettono l'assorbimento di questo minerale. Tra i benefici che apporta all'organismo, ci sono l'aumento della produzione di serotonina e dei livelli di energia, la riduzione delle infiammazioni, l'eliminazione dei cattivi odori e il miglioramento della circolazione venosa. [10]
    • Al posto del sapone liquido puoi usare anche 1/4 di tazza di aceto bianco. L'aceto ha delle virtù che non si limitano all'uso in cucina e di cui pochi sono al corrente. Mettere i piedi a bagno in acqua e aceto contribuisce a eliminare il cattivo odore e a ridurre le probabilità di contrarre micosi come il piede d'atleta. L'aceto è inoltre un composto acido, cosa che rende più facile la rimozione della pelle secca e morta dopo il pediluvio. [11]
  2. 2
    Rimuovi la pelle morta e i duroni. Strofina via dalla pianta del piede la pelle morta e i duroni con una pietra pomice o con una raspa da pedicure. [12] Potrebbe essere necessario flettere il piede per raggiungere tutte le zone da trattare. Controlla che non ci siano calli o pelle morta anche in corrispondenza delle dita del piede.
    • Ricorda di inumidire la pietra pomice prima di usarla. [13]
    • La pietra pomice, la raspa da pedicure e la limetta per unghie sono gli utensili ideali per rimuovere dal piede la pelle secca e morta, dopo aver ammorbidito l'epidermide con un pediluvio. Anche se in farmacia o al supermercato sono in vendita rasoi da pedicure, i medici ne sconsigliano l'uso. Purtroppo, l'uso del rasoio può causare facilmente tagli e abrasioni e, di conseguenza, infezioni. [14]
  3. 3
    Prenditi cura delle cuticole e delle unghie. Con un bastoncino di legno da manicure, spingi indietro le cuticole delle unghie dei piedi. Poi taglia le unghie, usando un tagliaunghie o un tronchese. Se preferisci tenerle un po' più lunghe, ricordati che non devono superare in altezza il bordo superiore del dito. Inoltre, tagliale in linea retta per tutta la larghezza. Non tagliarle arrotondate o in giù. Questo può far sì che l'unghia si incarnisca, procurando dolore. [15] Dopo averle tagliate, smussa i bordi delle unghie con una limetta. [16]
  4. 4
    Idrata i piedi e le caviglie. Con un massaggio applica sui piedi una buona crema idratante, senza dimenticare le dita e le unghie. Dopo aver messo la crema idratante, per fare un ulteriore massaggio alla pianta del piede, puoi usare un massaggiatore plantare a rullo o un mattarello. [17] Sentiti libera di usare quanta crema idratante vuoi, ma attenzione a non camminare prima che la crema venga assorbita del tutto.
  5. 5
    Metti lo smalto. Se vuoi mettere anche lo smalto per le unghie, comincia con qualche goccia di solvente per unghie, che servirà a togliere eventuali residui di crema idratante. Applica poi uno strato di base trasparente e lasciala asciugare prima di procedere. Applica 1 o 2 strati di smalto colorato, lasciandolo asciugare prima di applicare lo strato successivo. Alla fine, applica uno strato di top coat. [18] Dopo aver applicato tutti gli strati, lascia asciugare il più a lungo possibile prima di metterti le calze o le scarpe. Camminare scalza o con un paio di sandali aperti è l'ideale, se vuoi essere sicura che lo smalto sia del tutto asciutto.
    • Il solvente per unghie si trova in due versioni: con acetone e senza. La versione con acetone rimuove meglio lo smalto, ma è anche più aggressiva con la pelle e con le unghie. Se tendi ad avere unghie secche e fragili, o se metti e togli lo smalto molto spesso, ti conviene usare la versione senza acetone. Questo tipo di solvente è più delicato con la pelle e con le unghie, ma potrebbe volerci un po' più di 'olio di gomito’ per togliere lo smalto. [19]

3
Prenderti Cura dei Piedi

  1. 1
    Scegli le scarpe giuste. Una delle cose migliori che puoi fare per i tuoi piedi è comprare e indossare le scarpe giuste. Ci sono varie cose che puoi fare per essere sicura di comprare le scarpe giuste. [20]
    • Prova entrambe le scarpe. Probabilmente uno dei tuoi piedi è più grande dell'altro. Le scarpe giuste devono calzare bene il tuo piede più grande.
    • Vai per negozi di scarpe verso la fine della giornata, cioè quando i tuoi piedi sono più gonfi. Provare le scarpe alla fine della giornata è un modo per evitare di comprare scarpe che al momento calzano bene, ma quando il piede si gonfia nel corso della giornata diventano troppo strette.
    • Non fidarti del numero di scarpa. Basa il tuo giudizio su come ti senti dopo averle indossate.
    • Cerca delle scarpe con una forma compatibile con quella dei tuoi piedi. Un paio di scarpe di foggia insolita molto probabilmente ti creerà dei problemi.
    • Non dare per scontato che le scarpe si allarghino dopo un po' di tempo che le indossi.
    • Assicurati che l'avampiede stia comodo nella parte più ampia della scarpa. Controlla anche che la scarpa sia abbastanza profonda da assicurare comfort alle dita del piede.
    • Verifica che fra la punta dell'alluce e l'interno della scarpa ci sia uno spazio di 1-1,5 cm. Puoi determinare questo spazio con maggiore precisione misurando la larghezza dell'alluce, mentre stai in piedi.
  2. 2
    Tieni i piedi ben asciutti. Cerca di indossare solo calze morbide di cotone, soprattutto se fai attività fisica. Dopo aver svolto attività fisiche impegnative, che fanno sudare il piede, lascia asciugare le scarpe completamente prima di indossarle di nuovo. Non portare le stesse calze per due giorni di fila. Se durante il giorno si bagnano, o se ti capita di sudare, cambiale. Lavati i piedi tutti i giorni, senza dimenticare la zona fra un dito e l'altro, per prevenire patologie come il piede d'atleta. Asciuga bene i piedi prima di rimettere le calze. [21]
    • Anche in piscina, o in un bagno pubblico, è sempre meglio indossare un paio di ciabatte o di sandali.[22]
  3. 3
    Idrata i piedi tutti i giorni. Il modo migliore per prevenire la secchezza dei piedi e per evitare che si screpolino è applicare tutti i giorni un po' di crema idratante. [23] Idratare i piedi è importante soprattutto in inverno, quando l'aria è fredda e asciutta. [24] Dopo aver messo la crema, attenzione a non cercare di camminare a piedi nudi sul parquet o sulle piastrelle. Alla fine, mettere la crema idratante subito prima di andare a letto è sempre la migliore e la più sicura delle soluzioni.
    • Mentre metti la crema, approfittane per farti un massaggio ai piedi. Il massaggio ai piedi non fa solo stare bene, ma aiuta anche la circolazione.
    • Evita le docce o i bagni troppo caldi, perché seccano eccessivamente la pelle. [25]
    • Usa una crema idratante apposita per i piedi, in quanto gli altri tipi di crema possono contenere alcool, che secca la pelle.
  4. 4
    Cerca di prevenire o di eliminare i calli. Paradossalmente, la maggior parte dei problemi del piede non sono tanto causati dal fatto di camminare, quanto dalle scarpe indossate. I calli delle dita dei piedi si formano quando queste ultime sfregano contro l'interno della scarpa; succede soprattutto perché le scarpe (o le calze) non sono della misura giusta. Anche i tacchi alti possono provocare la comparsa di calli, perché con la loro forma esercitano ancora più pressione sull'avampiede, cosa che a sua volta costringe le dita del piede a premere più spesso contro l'interno della scarpa. Puoi cercare di prevenire i calli o di curarli da solo, ma se la situazione si aggrava devi rivolgerti a un medico. [26]
    • Fai regolarmente dei pediluvi caldi, usando una pietra pomice o una raspa da pedicure per rimuovere la pelle morta e i duroni.
    • I cerotti per i calli possono aiutare ad attutire l'attrito delle scarpe sulle dita dei piedi. I cerotti medicati, però, sono sconsigliati.
    • Passa a scarpe che calzino comodamente e che assicurino lo spazio necessario alle dita del piede. Riduci al minimo l'uso dei tacchi alti, se possibile.
  5. 5
    Tieni i piedi alzati. Sono proprio i medici a consigliarlo, quindi, appena ti è possibile, tieni i piedi alzati! D'altra parte, se sei seduta per molto tempo, prenditi un momento per alzarti e per fare due passi. Se hai l'abitudine di accavallare le gambe, di tanto in tanto cambia verso. Tutti questi consigli servono a migliorare la circolazione nei piedi e nelle gambe. [27]

Avvertenze

  • Chi soffre di diabete deve occuparsi della salute dei propri piedi in modo speciale. Se sei diabetico, segui le disposizioni del medico in proposito.

Riferimenti

  1. https://www.apma.org/Learn/HealthyFeetTips.cfm?ItemNumber=11069
  2. https://www.apma.org/Learn/HealthyFeetTips.cfm?ItemNumber=9859
  3. http://www.footvitals.com/skin/dry-feet.html
  4. http://feet.thefuntimesguide.com/2008/06/pedicure_foot_razors.php
  5. http://www.footvitals.com/skin/dry-feet.html
  6. http://www.footvitals.com/skin/dry-feet.html
  7. http://www.footvitals.com/skin/dry-feet.html
  8. http://www.newhealthguide.org/Cracked-Feet.html
  9. http://www.aofas.org/footcaremd/how-to/foot-health/Pages/How-to-Practice-Good-Foot-Hygiene.aspx
Mostra altro ... (18)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura di Mani & Piedi

In altre lingue:

English: Shave Dead Skin off Feet, Español: quitar la piel muerta de los pies, Русский: удалить с пяток огрубевшую кожу, Português: Remover Pele Morta dos Pés, Bahasa Indonesia: Mengikis Sel Kulit Mati pada Kaki, Français: prévenir et éliminer la corne et les callosités des pieds, Deutsch: Tote Haut von den Füßen entfernen, Nederlands: Dode huid van je voeten verwijderen, العربية: إزالة الجلد الميت من القدم, 中文: 去除脚上的死皮

Questa pagina è stata letta 75 647 volte.
Hai trovato utile questo articolo?