Un dimagrimento drastico può talvolta causare rilassamento cutaneo, che tende a provocare una forte sensazione di disagio pur avendo smaltito molti chili. La flaccidezza che si manifesta in seguito a una grande perdita di peso può dipendere da svariati fattori, come età, tipo di attività fisica svolta, quantità di chili persi e tasso di dimagrimento. Nella maggior parte dei casi, la pelle flaccida può essere rassodata mediante allenamenti con i pesi, corretta alimentazione e altre buone abitudini.

Passaggi

  1. 1
    Integra un allenamento mirato allo sviluppo della massa muscolare. Gli esercizi di forza e resistenza aiutano a rassodare e tonificare i muscoli sottocutanei, permettendo di tonificare il corpo in generale. Esegui questo tipo di allenamento almeno 2-3 volte alla settimana per esercitare i principali gruppi muscolari, incluse le zone interessate da una flaccidezza particolarmente ostinata. Per esempio, se la mollezza si concentra nella zona dell'addome, focalizzati sulla realizzazione di esercizi che rafforzino il core e rassodino gli addominali.
  2. 2
    Bevi più acqua nel corso della giornata. L'acqua favorisce una corretta idratazione e rende naturalmente più elastica la pelle. Cerca di bere almeno due litri di acqua al giorno o di più a seconda di vari fattori, come clima e tipo di attività fisica svolta. Per esempio, se trascorri del tempo all'aria aperta in una giornata calda, devi consumare più acqua, superando la quantità giornaliera raccomandata.
    • Cerca di preferire l'acqua a bevande gassate, succhi di frutta zuccherati, energy drink, caffè e alcool. Queste bevande contengono elevate quantità di zuccheri, caffeina, additivi e altri composti che possono acuire la disidratazione e compromettere l'elasticità della pelle.
  3. 3
    Consuma maggiori quantità di cibi sani e non trattati ricchi di vitamine, minerali e antiossidanti. Alimenti salutari non lavorati come frutta, verdura, fonti di proteine magre, frutta secca, semi e legumi contengono vitamine e antiossidanti. Queste sostanze favoriscono e contribuiscono alla produzione di elastina e collagene, fondamentali per avere una pelle soda e sana. Diminuisci il consumo di cibi trattati pieni di zuccheri e grassi. Per favorire il rassodamento cutaneo, mangia più alimenti sani e naturali [1] .
  4. 4
    Esfolia la pelle tutti i giorni per favorire la circolazione e promuovere la rigenerazione cellulare. L'esfoliazione aiuta a eliminare le cellule morte e promuove la generazione di nuove cellule, contenenti grandi quantità di elastina e collagene. Massaggia quotidianamente scrub a base di minerali e sale marino su tutto il corpo o sulle zone flaccide per rassodarle gradualmente [2] .
  5. 5
    Idrata la pelle tutti i giorni anche per favorire la produzione di collagene ed elastina. I prodotti per la cura della pelle contenenti ingredienti come aloe vera, acido ialuronico, vitamina C, vitamina E e vitamina A aiutano a idratare naturalmente la pelle, promuovendo inoltre la produzione di collagene ed elastina.
  6. 6
    Non esporre la pelle all'acqua trattata con cloro, saponi e detergenti aggressivi. Gli ingredienti e i composti usati per formulare molti prodotti di bellezza e detersivi possono disidratare la pelle, danneggiando l'elastina e il collagene. Inizia a usare saponi delicati e detergenti completamente naturali privi di sostanze chimiche dannose. Compra un filtro per l'acqua da installare nel soffione della doccia per evitare che la pelle entri a contatto con elementi aggressivi [3] .
  7. 7
    Fai dei massaggi una volta alla settimana o ogni 15 giorni. I massaggi aiutano a migliorare naturalmente la circolazione, che promuove a sua volta la produzione di collagene ed elastina. Fissa un appuntamento in un salone di massaggi, spiegando che il tuo obiettivo è quello di rassodare la pelle flaccida. Il massaggiatore potrebbe anche usare oli e altri prodotti naturali che aiutino ad accelerare il rassodamento della cute.
  8. 8
    Limita l'esposizione a sole e lettini abbronzanti. Esporre la pelle ai raggi UV emanati dal sole o dai lettini abbronzanti può danneggiare ulteriormente le cellule, incidendo negativamente sulla produzione di collagene ed elastina. Smetti di farti le lampade e, quando hai intenzione di trascorrere del tempo all'aria aperta, copriti con pantaloni e maglie a maniche lunghe per prevenire ustioni e altri problemi comportati da un'eccessiva esposizione al sole [4] .
  9. 9
    Consulta un chirurgo plastico per valutare la possibilità di sottoporti a un trattamento di rassodamento cutaneo chirurgico o non chirurgico, oppure a una procedura di rimodellamento della silhouette. Le procedure di chirurgia estetica, come addominoplastica (chirurgia plastica nella zona dell'addome), body lifting e brachioplastica (lifting delle braccia), possono aiutare a rimuovere o rassodare le zone caratterizzate da flaccidezza acuta. Rivolgiti a un chirurgo per determinare se questi interventi possono aiutarti a rassodare la pelle nel caso in cui la dieta e l'attività fisica non dovessero darti alcun risultato [5] .
    Pubblicità

Consigli

  • Se hai perso la maggior parte del peso in eccesso facendo attività di tipo cardiovascolare, cerca di integrare un allenamento specifico per sviluppare massa muscolare. Sebbene gli esercizi cardiovascolari facciano bene al cuore e alla salute in generale, possono talvolta causare flaccidezza qualora non venissero abbinati a un allenamento mirato allo sviluppo della muscolatura, specialmente nel caso in cui sia stato perso molto peso. Per esempio, se ti piace correre sul tapis roulant, intensifica l'allenamento aumentando l'inclinazione per rassodare e tonificare i polpacci.
  • Condividi le tue preoccupazioni e i tuoi problemi di flaccidezza con un nutrizionista, un dietologo o il tuo medico di base. Se stai seguendo un programma di dimagrimento o una dieta, questi professionisti possono darti dei suggerimenti per aiutarti a rassodare la pelle. Per esempio, se hai perso rapidamente molto peso in seguito a un digiuno o a una dieta liquida, possono aiutarti a sviluppare un piano alimentare più sicuro che favorisca la rigenerazione di collagene ed elastina.
  • Le operazioni di dimagrimento come il bypass gastrico, il bendaggio gastrico o la sleeve gastrectomy laparoscopica (SGL) possono spesso causare la comparsa di pelle cadente, in quanto il dimagrimento avviene in maniera rapida e drastica. Se ti sei recentemente sottoposto a un'operazione di questo tipo, consulta il tuo chirurgo per sapere come prevenire il problema in seguito all'intervento. Nella maggior parte dei casi ti verrà proposto un programma di esercizio e una dieta specifici per prevenire la flaccidezza.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non iniziare a prendere integratori, medicinali o altri prodotti dalle proprietà rassodanti senza prima avere consultato un medico. Alcuni trattamenti reperibili in commercio specifici per combattere la flaccidezza potrebbero non essere efficaci o sicuri, con il rischio che abbiano effetti avversi sulla propria salute. Consulta sempre un medico prima di prendere pillole, integratori o medicinali specifici per trattare la pelle cadente.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Eliminare il Grasso dalla Pancia

Come

Perdere 10 kg in 2 Settimane

Come

Perdere 2 Chili in Un Solo Giorno

Come

Dimagrire Velocemente

Come

Calcolare quante Calorie Assumere per Perdere Peso

Come

Smettere Velocemente di Avere Fame

Come

Ridurre la Circonferenza delle Cosce

Come

Eliminare il Grasso nell'Interno Coscia

Come

Tonificare il Sedere Camminando

Come

Perdere Peso nel Viso

Come

Perdere Massa Grassa Velocemente

Come

Ridurre gli Alti Livelli di Creatinina

Come

Calcolare le Calorie Bruciate in un Giorno

Come

Perdere 20 Chili in Due Mesi
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 13 859 volte
Questa pagina è stata letta 13 859 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità