Se ti sei candidato per una promozione, ma non l'hai ottenuta, potresti sentirti deluso, arrabbiato o persino in imbarazzo. Tuttavia, ci sono alcuni modi per reagire al rifiuto che ti permettono di guadagnare rispetto e di prepararti per la prossima opportunità. Inizia chiedendo un parere sul tuo lavoro, poi impegnati per migliorare le tue capacità e fare esperienza. Dovresti anche fare in modo che il tuo duro lavoro venga notato in ufficio. Se credi di non avere possibilità di crescita nella società per cui lavori, potrebbe essere il momento di cercare un altro impiego.

Metodo 1 di 4:
Reagire Subito

  1. 1
    Lascia passare almeno una notte prima di discutere con qualcuno. Invece di bussare subito alla porta del tuo capo appena ti arriva la notizia, finisci la giornata di lavoro senza dire nulla e torna a casa per rilassarti. La delusione potrebbe essere troppo fresca e rischi di non riuscire ad avere una conversazione produttiva sui motivi per cui non hai ottenuto la promozione.[1]
    • Se il tuo capo o il responsabile delle assunzioni ti comunicano di persona che non hai ricevuto la promozione, ringraziali per il tempo che ti hanno dedicato. Evita di porre domande finché non hai avuto il tempo di elaborare il rifiuto.
  2. 2
    Affronta il rifiuto con maturità e comprensione. Se qualcuno ti chiede come stai, rispondi semplicemente: "Sono deluso. Volevo davvero la promozione, ma ci riproverò la prossima volta". Anche se non ti senti comprensivo, dimostra la tua maturità davanti a una delusione.[2]
    • Evita di fare pettegolezzi e di sfogare la tua frustrazione con i colleghi. Ai tuoi superiori potrebbe giungere la notizia che non hai accettato bene il rifiuto.
    • Se ti capita di parlare dell'altro candidato, prova a dire "Se l'è meritato davvero" o "Era molto qualificato".
  3. 3
    Cerca di essere cortese nei confronti della persona che ha ottenuto la promozione. Congratulati con lei appena la incontri. Trattala come vorresti essere trattato su se fossi stato promosso. Mantieni un atteggiamento amichevole ed evita di mostrarti freddo o sprezzante, perché i colleghi lo noterebbero.[3]
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Chiedere le Motivazioni

  1. 1
    Chiedi spiegazioni al responsabile delle assunzioni. Il giorno seguente, quando ti presenti al lavoro, chiedi alla persona incaricata di assegnare la promozione se ha tempo per parlare dei motivi per cui non sei stato scelto. Per fare buona impressione, mantieni un tono amichevole e colloquiale durante la conversazione. Evita di metterti sulla difensiva o di avere un atteggiamento inquisitorio. Domanda solo quali capacità o esperienze possiede il candidato che è stato scelto per la promozione.[4]
    • Per esempio, puoi dire qualcosa come: "Speravo che potessi spiegarmi perché non sono stato scelto. Vorrei migliorare, in vista della prossima opportunità".
    Consiglio dell'Esperto
    Elizabeth Douglas

    Elizabeth Douglas

    Amministratrice Delegata di wikiHow
    Elizabeth Douglas è l'Amministratrice Delegata di wikiHow. Ha conseguito una Laurea di Primo Livello in Informatica e un MBA (Master in Business Administration) all'Università di Stanford. Elizabeth lavora da oltre 15 anni nel campo della tecnologia.
    Elizabeth Douglas
    Elizabeth Douglas
    Amministratrice Delegata di wikiHow

    Cerca di capire i motivi che hanno portato alla decisione. Elizabeth Douglas, il CEO di wikiHow, consiglia: "La cosa migliore da fare quando non ottieni una promozione è raccogliere più informazioni possibili sui motivi della scelta e cercare di comprenderli a fondo. A quel punto, cerca di compiere un percorso verso la promozione, migliorando quei lati di te che ti hanno impedito di ottenerla questa volta."

  2. 2
    Chiedi a un collega di cui ti fidi che impressione di te hanno gli altri. Purtroppo, le promozioni vengono spesso basate su percezioni generiche riguardanti la vita in ufficio. Trova qualcuno che di sicuro sarà sincero con te e chiedigli come vieni visto nell'ambiente di lavoro. Potrebbero essere commenti difficili da digerire, ma si tratta di informazioni importanti per migliorare la tua immagine.[5]
    • Chiedi se qualcuno ha mai detto che è difficile lavorare con te. Anche se probabilmente pensi che non sia vero, in futuro puoi impegnarti a essere più accomodante.
  3. 3
    Parla con il tuo superiore in merito agli obiettivi della tua carriera. Anche se non hai ottenuto questa promozione, potrebbero esserci altre opportunità di avanzare la tua posizione all'interno dell'azienda. Discuti dei tuoi obiettivi professionali con il tuo superiore, in modo che possa farti avere opportunità che ti interessano. Inoltre, potrebbe essere in grado di darti consigli specifici per migliorare le tue probabilità di successo.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Sviluppare le Proprie Capacità

  1. 1
    Cerca di migliorare le tue competenze. L'altro candidato aveva più esperienza con un certo programma per computer? Chiedi al tuo superiore di assegnarti a un progetto in cui farai esperienza con quell'applicazione. In alternativa, puoi chiedergli se conosce dei corsi di aggiornamento o di programmazione a cui puoi partecipare.[6]
    • L'altro candidato era molto bravo a guidare un team? Chiedi se sono disponibili progetti su piccola scala in cui potresti gestire una squadra, in modo da fare esperienza.
  2. 2
    Prenditi il merito per il tuo impegno. Non lasciare che gli altri ricevano tutti gli elogi per il tuo duro lavoro. Sfrutta le opportunità per associare il tuo nome e il tuo volto ai risultati che hai ottenuto. Chiedi al tuo superiore se puoi essere citato negli articoli che hai scritto per il sito web dell'azienda oppure offriti di gestire la presentazione per un progetto su cui hai lavorato.[7]
  3. 3
    Proponi nuove idee ai direttori. Mostra alle persone che comandano che sei interessato a promuovere l'azienda. Trova idee per migliorare i profitti della società o per raggiungere una nuova fascia demografica di clienti. In seguito, fissa un appuntamento con il tuo capo per presentargli le tue idee. Anche se non verranno messe in pratica, ti farai notare per la tua intraprendenza e per lo spirito d'innovazione.[8]
    • Proponi solo idee in cui credi veramente. Evita di suggerire nuovi concetti solo per cercare di essere innovativo.
  4. 4
    Frequenta gli eventi sociali legati al lavoro. Il tuo datore di lavoro può pensare che non sai fare squadra se non partecipi regolarmente agli aperitivi, alle feste aziendali o agli altri eventi sociali organizzati fuori dall'orario di lavoro. Impegnati a partecipare a questi eventi il più spesso possibile, in modo da dimostrare che ti piace socializzare con i colleghi.[9]
  5. 5
    Cerca esperienze di apprendimento fuori dal lavoro. Se il tuo superiore non ti dà la possibilità di fare esperienza sul lavoro, cerca opportunità nella tua comunità. Esistono corsi o lezioni che possono insegnarti a programmare, a tenere i conti di un'azienda o a parlare una lingua straniera? Sfrutta tutte le risorse a tua disposizione per migliorare negli ambiti in cui sei più carente.[10]
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Voltare Pagina

  1. 1
    Chiediti perché desideravi la promozione. Le responsabilità del nuovo impiego ti attiravano molto? Oppure ti interessava soprattutto l'aumento di stipendio? Se il denaro era lo stimolo più importante, lascia da parte il risentimento, perché c'è la possibilità che ottenere la promozione non ti avrebbe comunque dato la felicità. Trascorri i mesi seguenti assumendoti più responsabilità e passando più tempo in ufficio, poi chiedi un aumento.[11]
  2. 2
    Contatta un headhunter per un consiglio. Se ti senti sottovalutato nel tuo lavoro, consulta un cacciatore di teste per scoprire quanto valgono le tue capacità. Cerca su internet le società di reclutamento della tua zona, poi illustra la tua situazione con una telefonata o un'e-mail. Potresti scoprire che una persona con le tue capacità e la tua esperienza dovrebbe essere pagata di più e, di conseguenza, capirai che è il momento di cercare un nuovo impiego.[12]
    • Evita di usare queste informazioni come moneta di scambio con il tuo datore di lavoro. Sembrerà un ultimatum, a cui probabilmente non reagirà bene.
    • Se scopri che il tuo stipendio è adeguato per il tuo livello professionale, chiedi al cacciatore di teste su quali capacità dovresti concentrarti per aumentare il tuo valore sul mercato del lavoro.
  3. 3
    Parla con la tua rete di contatti per conoscere opportunità di lavoro. Invia alcune e-mail a vecchi colleghi e chiedi se possono suggerirti impieghi per cui potresti essere un buon candidato. Scegli persone che non sono in diretto contatto con il tuo capo, in modo da non rischiare incomprensioni, se dovessi decidere di restare nell'attuale azienda.[13]
  4. 4
    Cerca impieghi che ti danno più opportunità di fare carriera. Se inizi ad avere l'impressione che non riceverai mai i riconoscimenti che meriti, comincia a sfogliare gli annunci lavorativi, alla ricerca di impieghi che siano a un livello superiore, o almeno alla pari, rispetto a quello che hai al momento. In alcuni casi, uno spostamento laterale può preludere a un aumento di grado. Cerca espressioni come "possibilità di crescita professionale" e "potenzialità di avanzamento".
    • Cerca annunci che specifichino intervalli temporali precisi per aumenti e valutazioni, come 3 mesi, 6 mesi o 1 anno.
    • Le aziende che offrono corsi di formazione o rimborsi per i corsi di aggiornamento probabilmente sono interessate ad aiutarti a crescere e a fare carriera.[14]
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Elizabeth Douglas
Co-redatto da:
Amministratrice Delegata di wikiHow
Questo articolo è stato co-redatto da Elizabeth Douglas. Elizabeth Douglas è l'Amministratrice Delegata di wikiHow. Ha conseguito una Laurea di Primo Livello in Informatica e un MBA (Master in Business Administration) all'Università di Stanford. Elizabeth lavora da oltre 15 anni nel campo della tecnologia. Questo articolo è stato visualizzato 4 333 volte
Categorie: Il Mondo del Lavoro
Questa pagina è stata letta 4 333 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità