Come Realizzare un Bikini

Un nuovo bikini può costare molto e potresti non trovare nemmeno un modello che si addica ai tuoi gusti estetici e alla tua taglia. Per rimediare a questo problema, puoi provare a realizzare a casa il tuo nuovo bikini. È un processo molto più semplice di quanto si potrebbe pensare.

Metodo 1 di 4:
Tagliare i Pezzi per la Parte Superiore del Bikini

  1. 1
    Misura la distanza fra le ascelle. Togli dai 5 ai 10 cm dal risultato, quindi annotalo. Sarà la misura della lunghezza della parte superiore. [1]
    • Usa un metro da sarta per misurare la distanza fra le ascelle, seguendo una linea che passi direttamente sopra al seno. Ricorda di tenere il metro parallelo a terra.
    • La quantità sottratta alla misura dovrebbe variare in base a quanto vuoi che sia stretta la parte superiore. Per un reggiseno più stretto, togli 10 cm; per farlo calzare in modo morbido, togli 5 cm.
  2. 2
    Traccia il modello di un rettangolo, usando le dimensioni di riferimento. Prendi un righello e disegna un rettangolo sulla stoffa che userai, utilizzando come lunghezza il risultato ottenuto prima. Tratteggia una linea perpendicolare di 12,5-18 cm ai lati, quindi completa il rettangolo disegnando il quarto lato.
    • La larghezza del rettangolo varierà in base alle dimensioni del tuo seno e a quanto desideri che sia coperto. Se hai molto seno, un rettangolo più largo ti permetterà di coprirti di più.
  3. 3
    Ritaglia il rettangolo. Usa delle forbici affilate per ritagliare il rettangolo misurato precedentemente. Assicurati che i tagli siano il più diritti e puliti possibile.
    • Userai questo pezzo per la parte esterna del top.
  4. 4
    Ritaglia un fiocco dal materiale che userai per la fodera. Tratteggia all’incirca le stesse dimensioni del rettangolo principale sul materiale che dovrai usare per la fodera. Quindi tratteggia una cunetta al centro, tracciando delle linee diagonali che uniscano ciascun angolo al centro della sagoma.
    • Misura il centro esatto del rettangolo. La cunetta dovrà essere posizionata in quel punto.
    • Tratteggia al centro una linea verticale, lunga circa 7,5 cm. Realizza una linea più corta per una scollatura più pronunciata o più lunga per una più morigerata.
    • Tratteggia le linee diagonali dagli angoli superiori alla sommità della linea mediana, nonché delle linee diagonali dagli angoli inferiori al fondo della linea mediana.
  5. 5
    Ritaglia due cinturini. Tratteggia due rettangoli sul materiale principale, entrambi larghi 7,5 cm e lunghi quanto la stoffa. Tagliali con la massima precisione possibile.
    • Assottiglia le estremità, se preferisci, o lasciale diritte.
  6. 6
    Contrassegna le spalline. Tratteggia due segni vicino al centro della lunghezza di ciascuna striscia. I due segni dovrebbero essere posizionati in modo che fra di loro intercorra una distanza corrispondente alla larghezza del pezzo principale.
    • Ricorda che questi segni indicheranno la posizione in cui dovrai cucire le spalline alla parte superiore.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Cucire la Parte Superiore del Bikini

  1. 1
    Arriccia la parte centrale del lato anteriore del rettangolo. Contrassegna sul retro il punto centrale preciso del pezzo rettangolare. Cuci quindi a mano un punto arricciato lungo la linea centrale.
    • Infila il filo nell’ago e fai un nodo alla fine della lunghezza.
    • Cuci un punto diritto allungato lungo la linea, lasciando che il nodo tocchi la stoffa.
    • Partendo dall’estremità non annodata, spingi la stoffa lungo il filo, muovendola verso il nodo, in modo che si arricci. Continua ad arricciarla fino a quando il centro della parte superiore non avrà la stessa larghezza della fodera.
    • Annoda la seconda estremità, in modo da fissare l’arricciatura.
    • Ricorda che puoi anche ripassare l’arricciatura più volte con un punto semplice, in modo da rinforzarla.
  2. 2
    Cuci dei cuscinetti nella fodera. Usa dei cuscinetti già fatti e cucili nel rovescio della fodera. Spillali sulla fodera, in modo che la parte incurvata sia rivolta verso l’alto. Cuci quindi i cuscinetti sulla fodera usando un punto a zig-zag da circa 3 mm.
    • Posiziona i cuscinetti in modo che siano centrati su ciascun lato della fodera. Non dovrebbero arrivare al centro della fodera o sovrapporsi l’uno con l’altro.
    • Assicurati che i cuscinetti che userai siano adatti alle dimensioni del tuo seno.
  3. 3
    Spilla e cuci la fodera sulla parte superiore. Unisci la fodera e il pezzo principale, accostando i lati diritti. Controlla che combacino alla perfezione, quindi spillali e cucili con un punto diritto a macchina o un’impuntura a mano.
    • A questo punto dovrai solo cucire lungo i bordi superiori e inferiori. Non cucire ai lati.
  4. 4
    Risvolta il top. Tira la stoffa attraverso una delle aperture laterali, in modo che i lati diritti del pezzo principale e della fodera siano rivolti verso l’esterno.
  5. 5
    Piega in due le spalline. Piega il lato diritto nel senso della lunghezza, in modo che entrambe le strisce del materiale siano al contrario. Ferma con degli spilli.
  6. 6
    Cuci le spalline. Usando un punto diritto con la macchina per cucire cuci a zig zag lungo i lati di ciascuna spallina. Non cucire le estremità e lascia uno spazio vuoto fra i segni che hai realizzato su ciascuna spallina.
    • Risvolta la stoffa quando avrai finito.
  7. 7
    Cuci le spalline alla parte superiore del bikini. Infila i lati del top nello spazio vuoto lasciato nelle spalline. Spilla la stoffa e unisci i due pezzi cucendoli.
    • Per rendere le spalline il più rifinite possibile, cuci prima il retro. Una volta fissate, piega la sommità di ciascuna spallina verso il basso e cucila sul lato anteriore con un punto ad overlock.
  8. 8
    Indossa la parte superiore del tuo nuovo bikini. Annoda la parte superiore delle spalline dietro al collo e quella inferiore sulla parte superiore delle spalle. In questo modo completerai la metà superiore del bikini.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Tagliare i Pezzi per la Parte Inferiore del Bikini

  1. 1
    Traccia la sagoma di un altro paio di mutandine.[2] Apri la parte inferiore di un vecchio bikini, in modo da poterla appoggiare per intero sulla stoffa con cui realizzerai la parte inferiore del tuo nuovo modello. Spillala e traccia la sagoma.
    • Se le vecchie mutande del costume non dovessero aprirsi ai lati, potresti doverle tagliare con un paio di forbici.
    • Se non possiedi un vecchio paio di mutande da costume, potresti usare un paio di mutande intime che non ti piacciono particolarmente. Assicurati che ti calzino bene e che coprano la quantità di pelle che vuoi che copra il tuo nuovo costume.
  2. 2
    Ripeti l’operazione con la fodera. Posiziona le mutandine aperte sulla fodera e traccia la sagoma anche su questa stoffa.
  3. 3
    Aggiungi un margine di cucitura sulla parte esterna. Tratteggia leggermente un margine di cucitura lungo il bordo esterno della stoffa del costume. Il margine dovrebbe misurare da 0,5 a 1,25 cm.
    • Non ripetere questo passaggio con la fodera. Il pezzo esterno dovrebbe essere più grande della parte interna.
  4. 4
    Ritaglia i pezzi. Usa delle forbici affilate da cucito per tagliare entrambe le sagome, sia dalla stoffa esterna che dalla fodera. Cerca di realizzare dei tagli tanto più precisi e puliti possibile.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Cuci la Parte Inferiore del Bikini

  1. 1
    Cuci la stoffa e la fodera unendole al centro.[3] Facendo combaciare i lati diritti delle due stoffe, posiziona la fodera sopra alla stoffa esterna, centrandola il più possibile. Spillale e cuci con una macchina per cucire un punto diritto lungo il centro della parte inferiore aperta.
    • Il centro sarà la parte di materiale che starà fra le gambe e costituirà il fondo del bikini.
    • Assicurati che il margine di cucitura sia uguale da entrambi i lati, quando dovrai spillare i pezzi.
  2. 2
    Piega la stoffa esterna sopra alla fodera. Piega il margine di cucitura della stoffa esterna lungo il pezzo di fodera, lungo i bordi. Spilla per tenere ferma la stoffa.
  3. 3
    Cuci lungo metà perimetro. Usa un punto a zig-zag o un punto diritto per cucire i due lati lunghi. Lascia aperti i lati corti, che alla fine andranno intorno alla vita.
    • Allunga il più possibile la stoffa e la fodera mentre le cuci, soprattutto se usi un punto diritto.
    • Una volta terminato, risvolta il materiale.
  4. 4
    Cuci i lati. Piega in due diagonalmente la parte inferiore, unendo i pezzi che costituiscono la vita. Cuci entrambi i lati con un punto a zig-zag, lasciando un margine di cucitura di 0,6 cm da ciascun lato.
    • Quando cuci i lati, assicurati che il lato della fodera sia rivolto verso l’esterno.
  5. 5
    Fai l’orlo alla parte superiore. Piega il bordo verso il basso, in modo che il margine di cucitura della stoffa esterna copra completamente la stoffa. Ferma con gli spilli e cuci con un punto a zig-zag o diritto.
    • Cerca di tenere allungate il più possibile le due stoffe mentre cuci, soprattutto se usi un punto diritto.
    • Se vuoi una vita più bassa, puoi realizzare un orlo più largo di quanto richieda il margine di cucitura.
    • Una volta finito, risvolta la stoffa in modo che il lato diritto sia rivolto verso l’esterno.
  6. 6
    Prova ad indossare le mutandine del tuo nuovo bikini. Dovresti riuscire a infilarle facendole scivolare dalle gambe. Una volta completato questo passaggio, la parte inferiore del tuo nuovo bikini – e il bikini stesso – saranno finalmente pronti.
    Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Mezzo metro di nylon/tessuto sintetico elasticizzato.
  • Mezzo metro di fodera per costume da bagno
  • Cuscinetti impermeabili da reggiseno
  • Metro da sarta
  • Ago da cucito
  • Macchina per cucire
  • Filo abbinato
  • Forbici da cucito
  • Spilli diritti
  • Gesso o matita per tessuti
  • Mutandine di un vecchio bikini

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cucito
Questa pagina è stata letta 3 823 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità