Come Realizzare un Dipinto Astratto

5 Metodi:PreparazioneImparare la Teoria dei ColoriDipingere Arte Astratta Casuale e GeometricaDipingere Arte Astratta Minimalista GeometricaDipingere Arte Astratta Gestuale

Quante volte, osservando un dipinto astratto, hai sentito qualcuno dire "Potevo farlo anch'io!"? Anche se la pittura astratta ad alcuni sembra semplice, può essere, in effetti, più impegnativa di quella tradizionale o classica. Questo perché l'arte astratta non rispetta regole e convenzioni: è l'artista a dover rompere le regole, essere espressivo e decidere “cos'è arte”. Per prima cosa, preparati a dipingere. Poi, decidi se realizzare un dipinto astratto casuale geometrico (nello stile di Paul Yanko o Thornton Willis), uno astratto geometrico minimalista che ritrae forme geometriche audaci (nello stile di Piet Mondrian o Paul Klee), o se preferisci concentrarti di più sul processo pittorico (secondo lo stile di Jackson Pollock o Mark Rothko).

1
Preparazione

  1. 1
    Trova una tela. Puoi acquistarne una pronta di qualunque dimensione in un negozio di articoli d'arte. Sarà pronta per l'uso; non ci sono però regole che ti costringono a usare una tela tradizionale. In effetti, gli artisti astratti usano spesso tele non tese e non preparate.[1]
    • Se preferisci uno sfondo colorato, acquista del gesso acrilico per imprimere la tela e darle un tocco di colore. I colori dovrebbero asciugarsi rapidamente.
  2. 2
    Scegli il tuo tipo di pittura. Decidi se usare colori acrilici o a olio. Gli acrilici sono inodori e sono più semplici da utilizzare, perché si asciugano più velocemente e potrai ripassarli in caso di errore. I colori a olio, invece, sono esattamente l'opposto e di solito non vengono scelti proprio perché hanno un forte odore, ci mettono molto ad asciugarsi e non ammettono errori.
  3. 3
    Procurati pennelli e altri strumenti. Scegli i pennelli che vuoi usare con i colori che hai scelto. Potresti anche considerare l'uso di una spatola di metallo per applicare la vernice, e darle un aspetto più strutturato. Anche se alcuni artisti amano usare i cavalletti, molti pittori astratti scelgono di stendere le tele direttamente sul pavimento per essere più vicini al loro lavoro.[2]
    • Se non sei certo di quali colori si abbinino meglio, puoi procurarti una ruota dei colori. Questo ti aiuterà a capire i colori complementari.
  4. 4
    Indossa abiti adatti alla pittura. Secondo il tuo stile di pittura, può essere saggio indossare una vecchia maglia o un camice. Indossa qualcosa che non ti importa di sporcare, per concentrarti solo sul processo creativo.
    • Potresti stendere a terra fogli di giornale per evitare macchie o sgocciolamenti, soprattutto se vuoi dipingere lanciando la vernice o con la tela a terra.

2
Imparare la Teoria dei Colori

  1. 1
    Procurati una ruota dei colori. In parole povere, una ruota dei colori è uno strumento circolare che riporta diversi colori. È utile per mostrare le relazioni tra i colori – quelli che si abbinano bene, quelli che contrastano e così via.[3]
    • Puoi trovare una ruota dei colori in un negozio di articoli d'arte o per il fai da te.
  2. 2
    Impara a conoscere i colori primari, secondari e terziari. Nelle sue forme più semplici, una ruota dei colori è divisa in tre parti: i colori primari (rosso, blu e giallo). I colori secondari sono creati mescolando quelli primari (verde, arancione, viola). I colori terziari possono essere creati unendo colori primari e secondari (giallo-arancio, rosso-arancio, rosso-viola, blu-viola, blu-verde e giallo-verde).[4]
    • Per prendere familiarità con la creazione dei colori, prova a creare tu una ruota dei colori.
  3. 3
    Impara a conoscere i colori freddi e caldi. I colori caldi, come rosso, giallo e arancione, hanno la tendenza a creare un senso di movimento e avanzamento nello spazio. I colori freddi, come blu, verde e viola, retrocedono o mostrano poco movimento; sono colori calmanti.[5]
    • Il nero, il bianco e il grigio sono considerati colori neutri.
  4. 4
    Lavora con le armonie di colore. Esistono molte formule per scegliere colori che si abbinino bene. Prova:

3
Dipingere Arte Astratta Casuale e Geometrica

  1. 1
    Crea uno sfondo ruvido. Il modo più semplice per farlo è applicare gesso per artisti, un primer denso come un gel.[6] Applicalo come se fosse vernice, oppure spalmalo con una spatola di metallo se è abbastanza denso. Questo ti permetterà di controllare lo stile dello sfondo.
    • Puoi anche lasciare la tela liscia e vuota. Ricorda che non ci sono regole nell'arte astratta. Molti artisti usano tele senza preparazione.
  2. 2
    Crea delle linee che s'intersecano con del nastro. Usa del nastro blu da pittore e piazza molte linee, creando figure geometriche, come triangoli, quadrati e rettangoli. Il tuo obiettivo sarà di creare immagini che non rappresentano la realtà. Le linee di nastro ti aiuteranno a dipingere, e se userai nastro da pittore, le forme e le linee saranno nette e definite.
    • Puoi usare linee disegnate con matita e righello, invece del nastro. Se non vuoi dover coprire gli spazi lasciati vuoti dal nastro quando lo toglierai, prova a segnare la tela con matita e righello. Anche in questo caso, usa il righello per creare molte linee che costruiscano forme geometriche.
  3. 3
    Mescola i colori. Decidi che colori userai per completare il dipinto. Mescolali sulla tavolozza o su un piatto. Puoi mescolare i colori anche direttamente sulla tela, ma non avrai altrettanto controllo sull'aspetto finale dell'opera.
  4. 4
    Dipingi lo spazio tra i nastri. Non preoccuparti se sbavi il colore sul nastro. Inoltre, non pensare di dover riempire tutta la tela, o tutte le forme con del colore.
    • Alcuni artisti astratti delineano i colori di ogni forma prima di iniziare a dipingere. Altri iniziano semplicemente a dipingere e decidono che colori usare durante l'opera.
  5. 5
    Leva il nastro. Appena hai deciso che il dipinto è completo, togli il nastro. Se vuoi mantenere bordi netti e definiti, leva il nastro quando la vernice è ancora fresca. Se lo toglierai da un dipinto secco, probabilmente strapperai via della vernice, creando dei contorni meno netti.[7]
  6. 6
    Riempi gli spazi vuoti lasciati dal nastro, se lo desideri. Una volta rimosso il nastro, noterai delle linee bianche, dove esso copriva la tela. Puoi decidere di lasciarle oppure di colorarle.

4
Dipingere Arte Astratta Minimalista Geometrica

  1. 1
    Crea uno sfondo ruvido. Il modo più semplice per farlo è applicare gesso per artisti, un primer denso come un gel.[8] Applicalo come se fosse vernice, oppure spalmalo con una spatola di metallo se è abbastanza denso. Questo ti permetterà di controllare lo stile dello sfondo.
    • Potresti anche usare un cartellone o della carta pesante. Se sceglierai questo tipo di tele, non dovrai preparare la superficie.
  2. 2
    Usa matita e righello per creare delle linee. Dovresti praticare molte linee orizzontali e verticali, con spazi variabili tra loro. Segnane quante desideri, ma considera che meno linee porteranno a quadrati e rettangoli più grandi.
  3. 3
    Dipingi le linee. Usa della vernice nera per creare linee vistose. Puoi disegnare linee spesse e altre più sottili. Il tuo dipinto ora avrà l'aspetto di una griglia di linee nere.
  4. 4
    Dipingi solo alcuni quadrati e rettangoli. Usa i colori primari (rosso, blu e giallo) per riempire diverse forme del dipinto. Anche se potresti riempire ogni forma, il dipinto sarebbe confuso e troppo carico. Scegli invece solo alcune forme da colorare. Risalteranno di più.
  5. 5
    Lascia degli spazi bianchi. Lo spazio bianco farà risaltare i quadrati colorati.[9]

5
Dipingere Arte Astratta Gestuale

  1. 1
    Sposta la tela sul pavimento. Molti artisti astratti dicono che questo consente loro di essere più vicini alla loro opera. Inoltre, se stai creando un dipinto astratto d'azione, sarà più facile applicare la vernice in modi diversi.
    • Non pensare di non poter muovere la tela durante la composizione. In effetti, puoi creare disegni unici partendo a terra e poi spostando la tela su un cavalletto quando la vernice è ancora fresca.
  2. 2
    Libera la mente. Con l'arte astratta gestuale, non cerchi di rappresentare un'immagine. Concentrati invece sul processo di applicazione della vernice. Prova metodi diversi per trovare quello che preferisci.
  3. 3
    Mescola le vernici direttamente sulla tela. Dato che questo stile dà più importanza al processo pittorico, non preoccuparti di creare una tavolozza di colori specifica con cui lavorare prima di iniziare. Lavora invece sui colori mentre dipingi.
  4. 4
    Versa la vernice sulla tela, se lo desideri. Si tratta di uno dei modi per creare un'immagine del tutto unica e imprevedibile. Versane la quantità che preferisci.
    • Puoi anche variare la distanza dalla quale versi la vernice. Versare da un'altezza superiore produrrà più schizzi, mentre da una distanza minore avrai più precisione e controllo.
  5. 5
    Fai sgocciolare o schizzare la vernice sulla tela, se lo desideri. Usa lo strumento che preferisci e immergilo nella vernice. Poi, usa lo strumento per schizzare la vernice sulla tela, o tienilo sospeso su di essa, per farla sgocciolare.
    • Puoi usare pennelli, bottiglie spray, cannucce o vecchi stuzzicadenti per schizzare o far sgocciolare la vernice.
  6. 6
    Prova a chiudere gli occhi e dipingere. Se c'è una cosa su cui gli artisti astratti concordano, è che la pittura astratta non dovrebbe rappresentare la realtà. Uno dei modi migliori per evitare di dipingere per sbaglio una forma riconoscibile è dipingere a occhi chiusi.
    • Lascia che il pennello e la vernice si muovano sulla tela senza preoccuparti dell'immagine che stai creando. In questo tipo di pittura l'esperienza è più importante del risultato.
  7. 7
    Fermati quando il dipinto ti sembra completo. Non ritoccarlo per migliorarlo. Non lavorare troppo sui tuoi dipinti e impara invece a interrompere l'opera quando ti sembra finita.

Consigli

  • Inizia a dipingere pensando a un oggetto o a una scena. Non pensare alle forme precise, ma solo al pensiero o alla sostanza del soggetto. La tua immaginazione e i tuoi sentimenti ricreeranno quella figura sulla tela. Ricorda, stai interpretando, non disegnando.
  • Studia i principi della composizione e cerca di realizzare un dipinto astratto sulla base di quei principi, piuttosto che su un soggetto specifico. Otterrai ottimi risultati!
  • Astratto significa non conforme alla realtà, perciò non aspettarti nulla. Cerca solo di divertirti!
  • Potrai disegnare qualunque cosa.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Pittura

In altre lingue:

English: Create an Abstract Painting, Español: crear una pintura abstracta, Deutsch: Ein abstraktes Bild malen, Português: Fazer uma Pintura Abstrata, Français: créer un tableau d'art abstrait, Русский: написать абстрактную картину, 中文: 画一幅抽象画, Nederlands: Een abstract schilderij maken, Bahasa Indonesia: Membuat Lukisan Abstrak, Čeština: Jak namalovat abstraktní obraz, العربية: عمل لوحة تجريدية

Questa pagina è stata letta 60 275 volte.

Hai trovato utile questo articolo?