Come Realizzare un Laghetto con i Fiori di Loto

Il loto produce degli stupendi fiori da laghetto che non hanno bisogno di eccessiva manutenzione. Ricorda che la pianta per crescere avrà bisogno di un laghetto sufficientemente grande, in quanto tende abbastanza a espandersi. Puoi piantarlo sia nel laghetto direttamente, sia in un contenitore e poi trasferirlo nel laghetto.

Metodo 1 di 3:
Scavare un Laghetto

  1. 1
    Pianifica di scavare una buca profonda per il tuo laghetto in una parte soleggiata del giardino.
    • Aspettati una grande espansione della pianta: le foglie possono arrivare a misurare più di 60 cm, a meno che tu non voglia coltivare un loto nano. Ma anche quello crescerà abbastanza.
    • Se coltivi una varietà classica di loto, il laghetto dovrà misurare almeno un metro abbondante di larghezza e 45 cm di profondità per dare alla pianta la giusta quantità di spazio.
    • Sarebbe meglio aspettare la fine dell'inverno per scavare il laghetto, così il terreno è più facile da lavorare.
  2. 2
    Scegli un materiale con cui rivestire il laghetto. Decidi tra la plastica rigida o del materiale morbido da poter tagliare. Scava per delimitare lo spazio del tuo laghetto e poi rivesti con il materiale che hai scelto.
    • Se usi un rivestimento in tessuto, assicurati che ci siano 30 cm di materiale in più che fuoriescano dai bordi del fosso per il laghetto.
    • Dopo dovrai seppellire l'eccesso di rivestimento ai margini del tuo laghetto, sotto delle pietre, della ghiaia o delle pietre da lastricato. Così bloccherai e nasconderai il tessuto allo stesso tempo.
  3. 3
    Aggiungi un mix di compost e concime sul fondo del laghetto. Devi aggiungere questo miscuglio a una profondità di circa 20 cm e coprirlo poi con della sabbia o della ghiaia.
    • Rivestire i bordi del laghetto con delle grandi pietre di fiume sarebbe un'altra idea carina – assicurati solo di non tirare o strappare il rivestimento.
  4. 4
    Riempi il laghetto con dell'acqua piovana. Se hai solo dell'acqua del rubinetto, lasciala riposare per un paio di giorni così da farle perdere parte degli agenti chimici (soprattutto se nel lago vuoi aggiungere dei pesci).
    • Evita che l'acqua sgorghi dal laghetto, in quanto questo scombussolerebbe gli strati di sabbia, ghiaia e concime e renderebbe l'acqua fangosa.
    • Devi aspettare che l'acqua raggiunga la temperatura di circa 20 gradi prima di piantare il loto sul fondo.
  5. 5
    Pianta i rizomi appena l'acqua è alla giusta temperatura. Quando sei pronto, metti un rizoma di loto sullo strato di sabbia sul fondo del laghetto e appesantiscilo, perché rimanga sul fondo, con un pugno di ghiaia.
    • In alternativa in un laghetto più grande puoi piantare il rizoma in un grande vaso per mantenere la pianta ferma in quell'area del laghetto.
  6. 6
    Prenditi cura della della pianta mentre cresce. Il loto è una pianta che ha bisogno di molto fertilizzante durante i mesi estivi. Puoi procurarti delle speciali tavolette di fertilizzante per l'acqua, su internet o nei negozi di giardinaggio.
    • Comincia con un fertilizzante leggero a giugno e per il resto dell'estate usane uno più potente. In autunno, verso ottobre, le piante saranno inattive e, una volta che le foglie sono cadute, puoi ripulire il laghetto.
    • Il loto è resistente al gelo, ma nei posti più freddi considera comunque di spostare il contenitore della pianta in acque più profonde, in quanto queste tendono a ghiacciare meno.
  7. 7
    Evita che l'acqua del laghetto ristagni. Le mosche usano l'acqua stagnante per riprodursi, dovrai usare prodotti chimici (reperibili su Amazon) o considerare l'opzione di montare una fontana per tenere l'acqua in movimento e renderla meno allettante per gli insetti in riproduzione.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Piantare il Loto in un Contenitore

  1. 1
    Pianta il loto in un contenitore per fissarlo sul fondo. Non devi piantare il rizoma direttamente sul fondo del laghetto, puoi anche piantarlo in un contenitore che potrai poi mettere nel laghetto stesso.
    • Piantare il loto in un contenitore è una buona idea per un laghetto con dei pesci.
    • Un vaso grande o una mezza botte possono andare bene per lo scopo.
  2. 2
    Scegli un contenitore appropriato. La cosa importante è usarne uno rotondo, in modo che gli angoli non blocchino la crescita del loto. Non scegliere contenitori con buchi di drenaggio, l'acqua arriverebbe dall'alto non dal basso.
    • Evita anche di usare i cestelli per piante acquatiche. Le radici delicate del loto si incastrerebbero negli spazi, danneggiandosi.
    • Il nero assorbe il calore, quindi un vaso rotondo di plastica di almeno 75 cm di larghezza e 15 di profondità (senza buchi di drenaggio) è la migliore soluzione per il loto. Il colore è importante in quanto il nero aiuta ad accumulare calore.
  3. 3
    Assicurati che ci siano almeno 5-7 cm di acqua a coprire la superficie del contenitore. Pianta i rizomi nel contenitore e metti il contenitore nel laghetto in modo che la superficie del terreno sia ricoperta da 5-7 cm di acqua.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Piantare il Loto in un Laghetto con i Pesci

  1. 1
    Assicurati che l'acqua sia sufficiente per il loto. La pianta ha bisogno di acqua abbastanza bassa, quindi se hai un laghetto profondo dovrai avere anche un lato più basso per la pianta o per il contenitore con dentro la pianta.
  2. 2
    Proteggi i rizomi del loto dai pesci. I pesci grandi mangiano i bulbi di loto, la carpa Koi in particolare. Quindi devi assicurarti che il letto della pianta sia fissato sul fondo del laghetto da ghiaia, sabbia o pietre per evitare ai pesci l'accesso ai tuberi.
  3. 3
    Evita che il loto prenda il sopravvento sul tuo laghetto. I pesci hanno bisogno di acqua fresca, pulita e ben ossigenata, di cibo (soprattutto in superficie), zone in cui nascondersi e abbastanza spazio per crescere e muoversi.
    • Sfortunatamente, con molte probabilità, il loto ostruirà il laghetto e quindi dovrai procurarti un filtro o una fontana per mantenere l'acqua pulita, se hai dei pesci. Chiedi informazioni su un dispositivo del genere al negozio di acquari.
    • Il loto preferisce acque calme, quindi tienilo lontano da fontane o filtri, in una parte separata del laghetto.
  4. 4
    Assicurati che i pesci abbiano abbastanza spazio. Hanno bisogno di una quantità di spazio appropriata alla loro taglia – non credere alla vecchia storiella secondo cui crescono a seconda della grandezza del luogo in cui si trovano. Non è vero!
    • Ai pesci non piacerà vivere in un piccolo spazietto con una fontana battente sulla testa e una pianta che ostruisce tutto lo spazio.
    • Dovrai confinare il tuo loto in un'area del laghetto e lasciare ai pesci il resto dello spazio.
    Pubblicità

Avvertenze

  • I bambini devono essere sempre sorvegliati quando si aggirano intorno a un laghetto: ricorda che è possibile affogare anche in acque bassissime. Considera l'idea di installare delle protezioni di sicurezza e che sia facile uscire dal laghetto se ci si cade dentro. Se il laghetto ha dei lati molto ripidi, può rivelarsi estremamente pericoloso.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Casa & Giardino
Questa pagina è stata letta 2 803 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità