Come Realizzare un Taglio sui Capelli Ricci

Se hai i capelli ricci, ti sarà capitato sicuramente di avere un brutto taglio di capelli. Alcuni parrucchieri trattano i ricci come i capelli lisci, e questo non va mai bene. Altri credono che per avere un bell'aspetto sia necessario stirare i capelli per ore tutti i giorni... e anche se ne avessi il tempo, lo faresti veramente? Questo articolo ti darà alcuni consigli per trovare uno stile meraviglioso per i tuoi ricci, curandoli in modo naturale.

Passaggi

  1. 1
    Devi sapere che non esiste un taglio di capelli perfetto per tutti i tipi di ricci il taglio dei capelli dipende dalla forma dei tuo viso, dallo spessore dei capelli, dalla loro salute, eccetera. Detto questo, tagliarli tutti a una lunghezza è la cosa più sicura da fare se non sai bene quello che vuoi, ma con un taglio di questo tipo è molto improbabile raggiungere il tuo miglio potenziale. Per alcuni ricci possono andare bene gli strati corti, per altri tipi di ricci strati lunghi! Ti chiederai, quale sia la soluzione?
  2. 2
    Cerca un parrucchiere che abbia esperienza nel tagliare i capelli. È più probabile che un parrucchiere abbia esperienza se: porta un bel taglio di capelli ricci, tagli tutti i tipi di ricci da molto tempo, o se si è specializzato nei tagli ricci. La cosa migliore è trovare un parrucchiere che abbia più di una di queste caratteristiche. Cominciamo con il procedimento.
  3. 3
    Chiedi ai tuoi amici che hanno i capelli ricci. Lo sai che il 65% delle donne hanno i capelli ricci? Incredibile! Chiedi ai tuoi amici, collegi, ai tuoi vicini di casa, eccetera, dove tagliano i loro capelli ricci. Se i tuoi amici hanno dei riccioli favolosi, potrai avere qualche dettaglio sul loro parrucchiere.
  4. 4
    Impara i diversi metodi per tagliare i capelli ricci. A meno che tu non voglia tagliarti i capelli da sola (che non è sempre una cattiva idea), non è necessario studiare i metodi in modo approfondito, ma per prendere una decisione consapevole sul parrucchiere è necessaria una conoscenza generale.
    • In primo luogo, i capelli ricci possono essere tagliati sia da bagnati che da asciutti. I sostenitori del taglio asciutto si basano sull'idea che il riccio asciutto è molto diverso, perché quando è bagnato diventa, praticamente, liscio. La compagnia DevaCurl insegna il Taglio Deva, fatto a secco, che sottolinea la forma a "S" dei ricci.
    • I sostenitori del taglio bagnato sostengono che il capello bagnato è più facile e veloce da lavorare. La compagnia Ouidad insegna il taglio Carve'n'Slice, che prevede una taglio con le forbici in verticale sui capelli bagnati. Alcuni parrucchieri usano una combinazione dei metodi sui capelli asciutti e su quelli bagnati.
  5. 5
    Cerca su internet le recensioni sui parrucchieri della tua zona. È un modo divertente e impersonale per trovare un parrucchiere. La cosa migliore è scegliere il parrucchiere con più commenti positivi, ma ricorda di considerare le opinioni che trovi con le dovute cautele. Le opinioni dei tuoi amici e quelle che trovi su internet possono essere sia riduttive che esagerate. Troverai alcuni siti nella sezione “Consigli” di questa guida.
  6. 6
    Prendi un appuntamento per un taglio o per un consultazione. Se non sei ancora decisa a tagliare i capelli da un determinato parrucchiere, puoi chiedere una consultazione in cui poter parlare con lui. Oppure, se tutto ciò è troppo complicato, passa direttamente al taglio.
  7. 7
    Preparati al taglio. Presentati nel tuo solito modo di portare i ricci, non legati, in modo da poter valutare lo stato dei tuoi capelli. Se vuoi qualcosa di specifico, porta con te le immagini del taglio che desideri, tenendo presente che non è possibile riprodurre lo stesso taglio se il tipo di ricci o la struttura dei capelli sono diversi dai tuoi. Durante il taglio, spiega al parrucchiere le cose che vuoi, per esempio: un taglio che ti permetta di asciugarli sia lisci che ricci, un taglio scalato, con o senza frangia, eccetera.
  8. 8
    Rilassati e otterrai il tuo taglio di capelli. Cerca di essere amichevole e di mantenere una conversazione.
  9. 9
    Il parrucchiere ti dovrà asciugare i capelli completamente. Una volta fatto, assicurati che ti piace il nuovo aspetto e se non ti piace, chiedi delle piccole modifiche dell'ultimo minuto. Stai pagando per questo servizio ed è meglio sistemare le cose adesso piuttosto che dopo.
  10. 10
    Lascia che i tuoi ricci si abituino al taglio e poi decidi se vuoi tornare in quel parrucchiere oppure no. Non esitare a cambiare parrucchiere.

Consigli

Avvertenze

  • Non esiste un numero di opinioni positive sufficiente a garantirti che un parrucchiere è buono per te. Sfortunatamente, tentare e sbagliare è l'unico modo per scoprirlo.
  • Nella peggiore delle ipotesi, se odi il tuo nuovo taglio, non disperarti! Usa accessori per capelli, cappelli e fermagli e fai ricrescere i capelli. Leggi Come Far crescere i Capelli Ricci, per i dettagli. Se non riesci proprio a sistemarli, prendi in considerazione l'idea di tornare dal parrucchiere per una correzione, o di andare da un altro parrucchiere per risolvere il problema.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Cura dei Capelli

In altre lingue:

English: Get a Haircut for Curly Hair, Español: cortar el pelo rizado, Deutsch: Den richtigen Schnitt für gelocktes Haar finden, Русский: подстригать вьющиеся волосы, العربية: قص الشعر المجعد, Français: faire couper ses cheveux bouclés

Questa pagina è stata letta 8 145 volte.
Hai trovato utile questo articolo?