Come Realizzare una Ebomb in Maniera Semplice

In questo Articolo:Scrivere un finto “Virus” per Aprire Infinite FinestreScrivere un file .VBS per lanciare un messaggio di errore o di hackingUsare un File Batch PrecompilatoRiferimenti

Una E-bomb è un tipo di scherzo informatico che si fa agli amici (o ai nemici), facendo loro credere che il computer sia stato violato, infettato o che sia crashato. Il processo di esecuzione di una E-bomb si attua con la programmazione di un file particolare, utilizzando il Blocco note. Questo file contiene un comando che rallenta il computer, fa crashare il sistema, o più semplicemente spaventa l’utente che è stato ingannato dall’apparenza innocua del file. Esistono diversi tipi di E-bomb, ce ne sono di semplici e fastidiose, e di pericolose e distruttive. In questo articolo si parla di E-bomb che devono essere utilizzate solamente per scherzi innocui, quindi la cosa peggiore che potrebbe accadere è che il computer crashi. Nota bene: queste E-bomb funzionano solo su sistemi Windows, non su Mac (in questo caso ci vogliono delle modifiche per renderle compatibili). Per iniziare, leggi il primo passaggio.

1
Scrivere un finto “Virus” per Aprire Infinite Finestre

  1. 1
    Apri Blocco note. I file batch (.BAT) contengono comandi che danno istruzioni al computer su cosa fare. Per scrivere il tuo file .BAT personale, non hai bisogno di particolari programmi di editing, basta uno degli accessori più semplici di Windows, il Blocco note. Di solito il Blocco note si trova cliccando Start, e andando su Accessori.
  2. 2
    Digita "@echo off", poi, andando a capo, "CLS". Normalmente i file .BAT aprono una finestra del prompt dei comandi e mostrano l’esecuzione del comando. @echo off e CLS impediscono ai comandi di mostrarsi nella finestra del prompt, rendendo invisibili i processi che vengono eseguiti sul computer del malcapitato utente.
  3. 3
    Scrivi il comando per aprire una serie finita (o infinita) di finestre. Ora è arrivato il momento di scrivere una serie di comandi che permetteranno al finto virus di aprire “molte” e perfino “infinite” finestre di programmi. Bisogna fare una distinzione: lasciare che un programma apra un numero infinito di finestre, finirà per far crashare il computer. Ecco le istruzioni per programmare entrambi i tipi di “virus”:
    • Per aprire un numero finito di finestre, inizia una nuova stringa e digita il seguente comando nel tuo file di testo: start (inserire nome programma qui). Al posto della frase tra parentesi, metti il nome di un programma del computer o il percorso preciso. Questo comando obbliga il computer ad aprire una finestra del programma che hai specificato. Per esempio, start iexplore.exe aprirà una finestra di Internet Explorer. Ripeti questo comando quante volte vuoi. Il tuo “virus” aprirà una finestra per ogni riga che ripeti. Ecco delle idee per programmi da utilizzare nella stringa "start":
      • iexplore.exe - Internet Explorer
      • calc.exe - Calcolatrice
      • notepad.exe - Blocco note
      • winword.exe - Word 2013
    • Per aprire un numero “infinito” di finestre, per prima cosa inizia una nuova stringa di testo e digita :A, inclusi i due punti. Torna a capo e digita start iexplore.exe (o qualche altro programma). Torna a capo un’altra volta e digita goto A. Questo comando obbligherà il computer ad aprire una finestra di Internet Explorer (o di qualunque programma specificato) e ritornare all’istruzione precedente all’apertura del programma, causando un ciclo infinito di nuove finestre fin quando il prompt di comandi non venga chiuso o il computer crashi.
  4. 4
    Dai un messaggio al tuo "virus". Per un effetto più spaventoso puoi aggiungere al tuo virus un messaggio che faccia credere all’utente che c’è stato un errore nel computer. Per mostrare il messaggio, inizia una nuova stringa di testo, poi digita echo Scrivi Qui Il Messaggio, e metti il testo che preferisci dove indicato. Poi torna a capo e digita pause. In questo modo il tuo messaggio spunterà da una finestra del prompt dei comandi.
    • Per rendere lo scherzo più realistico, usa un messaggio che potrebbe effettivamente comparire durante un errore grave. Per esempio, puoi provare a usare: "Errore Fatale. Directory C:// corrotta".
  5. 5
    Salva il file in formato batch. Quando hai finito, seleziona File > Salva con nome..., poi scrivi un nome che finisca con “.bat” (ad esempio, flipper.bat). Assicurati che nella casella in basso, sotto il nome, sia selezionato “Tutti i file”. Salva il file dove vuoi.
  6. 6
    Fai aprire il file all’utente. L’unica cosa che rimane da fare adesso è di far detonare la E-bomb facendola aprire a qualcuno! Fallo nel modo che preferisci. Uno dei modi più diffusi per spingere l’utente ad aprire il file è di cambiargli l’icona e il nome per farlo assomigliare a un file comunemente usato dall’utente. Siediti e guarda il risultato del tuo lavoro da un buon avamposto!

2
Scrivere un file .VBS per lanciare un messaggio di errore o di hacking

  1. 1
    Apri il Blocco note. Come nello scherzo precedente, bisogna scrivere delle semplici linee di comando su Blocco note. Ciononostante, l’effetto è diverso. Invece di aprire una serie di finestre di programma, questo scherzo crea una serie di messaggi di errore che prendono in giro l’utente facendogli credere che il computer stia subendo un attacco o che è crashato.
  2. 2
    Digita "x=msgbox("Messaggio di errore qui", 5+16, "Titolo qui"). Digita questo comando (incluse le parentesi e le virgolette), inserendo un titolo e un messaggio di errore appropriati. Questo comando apre una finestra di errore di Windows con il messaggio e il titolo che hai scelto. Per rendere questo scherzo più realistico, prova a scrivere dei messaggi di errore simili a quelli veri. Per fare un esempio, potresti scrivere "Errore Terminale" come titolo e “Rilevato guasto critico in C://Users/Windows/system32" come messaggio.
    • Puoi anche simulare un attacco informatico scrivendo un messaggio come: “Ho il controllo totale del tuo computer. Preparati a essere attaccato”. Una cosa come questa non accade davvero durante un attacco informatico, per questo è meglio fare questo scherzo a persone che non ne capiscono molto di computer.
    • La parte "5+16" del comando chiede al computer di creare una finestra di dialogo con un'icona di pericolo e due pulsanti: “Indietro” e “Cancella”. Cambiando i numeri, puoi creare differenti messaggi di errore. Ecco una lista dei numeri che puoi usare, usa le cifre singole per modificare il valore di 5 (pulsanti) e le due cifre per sostituire il valore 16 (icone):
      • 0 (Pulsante OK)
      • 1 (Pulsanti OK e Cancella)
      • 2 (Pulsanti Annulla, Riprova e Ignora)
      • 3 (Pulsanti Sì, No e Annulla)
      • 4 (Pulsanti Sì e No)
      • 5 (Pulsanti Riprova e Annulla)
      • 16 (Icona Messaggio Critico)
      • 32 (Icona Messaggio Aiuto)
      • 48 (Icona Messaggio Pericolo)
      • 64 (Icona Messaggio Info)
  3. 3
    Ripeti il comando di messaggio d’errore quante volte vuoi. Ripeti il comando descritto sopra per quante volte vuoi, con i messaggi di errore che preferisci. I messaggi appariranno in sequenza, cioè ogni volta che l’utente ne chiuderà uno, si aprirà l’altro. Puoi approfittarti di questo sistema per creare una catena di messaggi di errore sempre più preoccupanti!
  4. 4
    Salva in formato Visual Basic (VBA). Quando hai inserito tutti i messaggi di errore che vuoi, salva il file. Seleziona File > Salva con nome…, poi scrivi un nome seguito da ".vba". Assicurati di selezionare "Tutti i file" dal menu a tendina sotto il nome. Quello che rimane da fare adesso è spingere l’utente ad aprire il file, come spiegato nel primo metodo.

3
Usare un File Batch Precompilato

  1. 1
    Apri il Blocco note. Questa E-bomb usa i comandi del Blocco note per obbligare il computer ad aprire finestre a caso fin quando il file batch non è disabilitato o il computer crasha. Per realizzare questa E-bomb, basta solo copiare e incollare il comando precompilato in questa sezione. Nota bene: questo metodo potrebbe non funzionare su alcuni computer.
  2. 2
    Copia e incolla il seguente comando: @echo offclsbegingoto %random%:1start cmd.exegoto begin:2start mspaint.exegoto begin:3start pinball.exegoto begin:4start iexplore.exegoto begin:5start explorer.exegoto begin:6start solitaire.exegoto begin:7start explorer.exegoto begin:8start edit.exegoto begin:9start iexplore.exegoto begin:0start mspaint.exegoto begin.
  3. 3
    Modifica a piacimento. Questo programma apre a caso altri programmi elencati dopo ogni "start" in maniera indefinita. Come puoi notare, alcuni di questi programmi si ripetono. Sentiti libero di sostituire i programmi elencati con quelli che preferisci.
    • Alcuni dei programmi elencati qui sopra potrebbero non essere presenti sul computer, o avere un nome diverso. Prima di eseguire la E-bomb controlla se i programmi elencati esistono.
    • Se hai un dubbio sul nome di un programma in particolare, ricorda che vale anche il percorso preciso. Per esempio, “iexplorer.exe” può essere scritto anche come "C:\Program Files\Internet Explorer".
  4. 4
    Salva nel formato batch, e avvia il file (se ne hai il coraggio). Salva il file utilizzando l’estensione .BAT (assicurati di selezionare “Tutti i file” dal menu posto sotto il nome del file). Quando spingi l’utente ad aprire il file, esso apre a caso i programmi del computer senza fermarsi.
    • Per un po’ di divertimento in più puoi provare a sostituire uno dei comandi "start *.exe" con il percorso di un file di testo che sta dentro il computer dell’utente o qualcosa di simile. Usa il comando seguente: :
      edit (percorso del file)
      goto begin
      . Questo comando apre il file in un editor di testo basato su DOS, facendo credere che un hacker stia leggendo i documenti del computer. Provalo!
  5. 5
    Impara il significato di comando per riuscire a modificare la tua E-bomb. Anche se non capisci come funzionano, le E-bomb possono essere un bellissimo scherzo, ma se sai esattamente cosa succede quando si avviano potrai divertirti di più. Se ne comprendi il funzionamento, potrai crearne una per conto tuo! Ecco un elenco dei comandi che sono stati utilizzati in questo articolo, seguiti da una breve descrizione di ciascuno:
    • @echo off - disattiva i commenti del prompt di comandi.
    • cls - elimina i messaggi dalla schermata del prompt dei comandi. Farà apparire il prompt dei comandi più ordinato.
    • goto - va su qualunque “flag” che viene specificata nell’istruzione.
    • %random% - una variabile di Windows che genera a caso un numero tra 0 e 9 (inclusi).
    •  : (numero, lettera o parola) – una “flag”. Il comando “goto” manda il programma a qualunque flag specificata.
    • Nota: nell’esempio mostrato sopra, ci sono 10 flag. Se tralasciamo un numero, il programma si chiuderà quando il comando %random% genera quel numero.

Consigli

  • Ecco un esempio di uno dei programmi più semplici e fastidiosi con il suo codice:


    @echo off
    :a
    start notepad
    goto a


    . Questo codice apre il Blocco note un numero infinito di volte, fin quando non chiudi il prompt dei comandi.

    Non aprirlo sul computer! Il metodo alternativo sopra è simile, solo più complesso

    .
  • Sperimenta codici differenti! Se volessi scrivere un virus pericoloso, potresti inserire dei codici che cancellano i file, o l’intero disco fisso. Meglio non dire come, qualche sfigato potrebbe farlo al proprio PC e dare la colpa a wikiHow.

Avvertenze

  • Potresti finire nei guai se spedisci un file batch pericoloso o se danneggi dei computer scolastici o pubblici. Spedire questo tipo di file su internet a qualcuno che non lo vuole o scaricarlo su un computer pubblico è illegale.
  • Non esagerare: 10 istanze di programmi come Pinball sono fastidiose. Centinaia, invece, potrebbero crashare il computer e causare a qualcuno la perdita di ore di lavoro.

Cose che ti Serviranno

  • Un computer con Windows
  • Blocco note

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 26 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Trucchi & Scherzi

In altre lingue:

English: Make an Easy E Bomb Using Notepad, Español: hacer una "bomba electrónica" usando notepad, Русский: создать вирус шутку с помощью Блокнота, Português: Fazer uma Bomba Virtual Facilmente Usando o Bloco de Notas, Français: créer facilement un faux virus avec le bloc notes, Deutsch: Eine leichte E Bombe mit Notepad erstellen, Bahasa Indonesia: Membuat E bomb Sederhana Menggunakan Notepad

Questa pagina è stata letta 33 579 volte.
Hai trovato utile questo articolo?