Scarica PDF Scarica PDF

Puoi comprare sedie più o meno identiche dappertutto: sembreranno le stesse che possiede il tuo vicino e il tuo collega. Non è noioso? Se vuoi distinguerti dalla massa e apportare un tocco della tua personalità ai tuoi mobili (e magari risparmiare qualche euro, già che ci sei) quest’articolo fa proprio al caso tuo. Troverai le istruzioni per costruire diversi tipi di sedia, dai pouf imbottiti alle sedie da spiaggia, dalle sedie da salotto agli sgabelli da negozio; inizia con il primo passaggio, oppure consulta la tabella dei contenuti per trovare quello che fa al caso tuo.

Metodo 1 di 4:
Sedia di Legno

Queste sedie da sala da pranzo conferiranno all’ambiente uno tocco slanciato e raffinato. Le misure possono essere modificate con facilità per adeguarsi a dimensioni diverse ed è possibile personalizzare lo stile dello schienale. Tutto ciò che serve sono qualche conoscenza di base di fai da te e gli attrezzi necessari sono facili da reperire.

  1. 1
    Raccogli il materiale necessario. Ti serviranno delle tavole da 5x5 cm, altre tavole da 2,5 x 10 cm, una lastra da 4 cm di compensato, dei bulloni da 0,5 cm, colla per legno, delle viti autofilettanti, dei bulloni a doppia testa, un trapano con la punta da 0,5 cm, un seghetto e una sega circolare. Le seghe possono essere acquistate nella maggior parte dei negozi di ferramenta o da altri venditori locali.
  2. 2
    Taglia i lati. Dovrai tagliare:
    • Due pezzi da 42 cm di 5x5
    • Due pezzi da 94 cm di 5x5
    • Due pezzi da 35 cm di 2,5x10
    • Un pezzo da 10 cm di 2,5x10, che poi andrà tagliato nel senso della lunghezza in due pezzi lunghi.
  3. 3
    Assembla i lati.

    • Apporta un foro da 0,5 cm a metà nel palo da 42 cm, a 3 cm e in seguito a 5 cm dalla cima.
    • Taglia dei fori identici da 0,5 cm in entrambe le estremità delle tavole da 2,5x10.
    • Realizza dei fori da 0,5 cm a metà del palo da 94 cm, a 39 cm e a 36 cm dal fondo.
    • Incolla i pezzi e inserisci i bulloni nei fori. Potrai quindi montare i pezzi in modo da comporre i due lati della sedia. I pezzi laterali dovrebbero essere coperti dalla parte superiore dei pali corti.
    • Fai scivolare i pezzi da 10cm 2,5x10 sul fondo di ciascun pezzo laterale e fissali con le viti autofilettanti.
  4. 4
    Prepara i collegamenti.
    • Taglia tre pezzi da 36 cm di 2,5x10 e taglia in tre pezzi un pezzo da 20 cm di 2,5x10.
    • Taglia un quadrato di 43x43 cm dal compensato: sarà il sedile. Taglia quindi due tacche da 3,8x3,8 cm dai due angoli della tavola, per fare spazio ai pali posteriori.
    • Perfora dei fori per bulloni da 0,5cm in una delle tavole da 2,5x10 sul bordo di uno dei lati lunghi (un foro al centro e altri due a 11 cm da ciascun estremità della tavola).
    • Allinea questo pezzo con il sedile, sul lato con le tacche. Contrassegna i punti dove hai apportato i fori per i bulloni, riportandoli dalla tavola 2,5x10 alla lastra del sedile, fra le due tacche. Scava due fori da 0,5cm anche in questa posizione.
    • Scava dei fori da 0,5cm, centrati, in ciascuno dei tre pezzi creati dalla tavola 2,5x10.
    • Scava dei fori pilota centrati nei pali per le viti autofilettanti, a 4,5 cm dalla sommità dei pali corti e a 37,5 cm dalla base dei pali alti.
  5. 5
    Assembla il retro della sedia. Incolla e inserisci i bulloni in entrambe le estremità dei 3 pezzi creati dalla tavola 2,5x10. Inseriscili quindi nella tavola 2,5x10 e nel retro del sedile. Lascia asciugare la colla prima di continuare.
  6. 6
    Inserisci la combinazione di schienale/sedile. Incolla e posiziona il sedile con i due pezzi laterali al di sotto, lasciando che i pali posteriori predano posizione nelle tacche. Inserisci le viti autofilettanti nel compensato e falle passare al centro dei pali frontali.
  7. 7
    Fissa tutti i componenti in posizione.
    • Incolla e posiziona i due pannelli laterali finali (frontale e posteriore) e avvitali tramite i fori pilota realizzati in precedenza (passando attraverso i pali e arrivando ai lati dei pannelli).
    • Inserisci altre due viti autofilettanti, facendole passare attraverso il sedile e nel pannello posteriore, posizionando le viti fra le tre sbarre verticali.
    • Se vuoi puoi unire i componenti con forza ancora maggiore, applicando delle staffe angolari all’interno della sedia.
  8. 8
    Leviga e prepara la superficie. Leviga l’intera superficie della sedia, in modo da prepararla ad essere verniciata o ripassata con del mordente. Puoi anche arrotondare gli angoli, se non ti piacciono le linee diritte.
  9. 9
    Dipingi il legno. Dipingi il legno nel modo che preferisci. Una volta asciutto, avrai concluso il tuo lavoro! Goditi la tua nuova sedia!
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Sedia a Pouf

I pouf sono piuttosto facili da trovare nei negozi, ma questo modello può essere realizzato con stoffa riciclata o con una stoffa dalla fantasia particolare, rendendolo un progetto fantastico per la stanza di un bambino, o anche per la tua.

  1. 1
    Raccogli il materiale necessario. Ti serviranno 5 metri di stoffa, preferibilmente un materiale resistente ma morbido. Ti servirà anche dell’imbottitura per il pouf. Puoi comprare l’imbottitura necessaria in diversi negozi di mobili, o puoi realizzarla personalmente ritagliando delle spugne, oppure l’imbottitura di materassi da buttare. Ti serviranno quindi una macchina per cucire, filo, forbici e un metro. Potrebbero esserti d’aiuto anche carta o cartone per realizzare un modello.
  2. 2
    Realizza il tuo modello. Realizza un modello su carta o cartone. Dovrai realizzare dodici triangoli arrotondati con un’altezza di 76 cm e una base di 50 cm. Su un ampio pezzo di carta o cartone, contrassegna una linea diritta lunga 50 cm. Trova la metà e misura 76 cm da quel punto. Controlla che la linea sia perfettamente perpendicolare, usando un metro o una prolunga. Disegna a mano una curva morbida, partendo dall’altezza di 76 cm ed arrivando ad un’estremità della linea da 50 cm. Realizzala della forma che preferisci e piega quindi la linea centrale per poi ritagliarla, seguendo la curva che hai appena creato.
  3. 3
    Taglia la stoffa. Dovresti essere in grado di far entrare due di questi triangoli su ciascun metro di stoffa, con un po’ di margine (in tutto ti serviranno 12 triangoli). Se possibile, lascia 1,5 cm di margine di cucitura lungo tutti i bordi. Una volta finite le preparazione, taglia la stoffa. Ricorda: meglio misurare due volte prima di tagliare, dato che non potrai tornare indietro.
  4. 4
    Cuci le metà. Cuci due triangoli lungo il lato da 50 cm, facendo combaciare i lati diritti. Ripeti il procedimento, fino ad avere sei pannelli a forma di canoa. Cuci quindi tre pannelli lungo il lato più ampio, in modo da formare un unico pezzo di stoffa. Ripeti l’operazione per i tre pannelli rimanenti.
  5. 5
    Attacca le metà. Prendi i due pezzi di stoffa, spillali unendo i lati diritti e cucili tutto intorno, lasciando uno spazio da 15 cm che ti servirà per risvoltare successivamente il pouf.
  6. 6
    Riempi il pouf. Risvolta la stoffa attraverso il foro, in modo da portare all’esterno il lato diritto. Ora potrai riempire la poltrona con l’imbottitura che hai scelto, facendola passare attraverso il foro.
    • Non riempire il pouf in modo eccessivo…deve rimanere morbido!
  7. 7
    Chiudi il foro. Cuci il foro con un punto a sopraggitto. Goditi il tuo nuovissimo pouf!
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Sedia da Spiaggia in PVC

Questo progetto è altamente personalizzabile, quindi non sentirti obbligato a seguire dimensioni indicate. Questa versione userà due tubi in PVC da 5 cm e realizzerà un sedile grande più o meno quanto una sedia da tavola (45-55 cm).

  1. 1
    Realizza la sezione verticale. Unisci una parte di tubo da 30 cm con una da 45 cm usando un giunto a T. Copri entrambe le estremità con dei giunti a L. Realizza un secondo pezz,o uguale al primo. Unisci i due lati all’altezza del giunto a L più vicino a quello a T, usando un pezzo di tubo da 66 cm. Realizza un pezzo separato con un giunto T al centro e due pezzi da 30 cm. Unisci le estremità superiori con questo nuovo pezzo.
    • Tutti i pezzi dovranno essere asciutti prima di essere spuntati. La forma finale dovrebbe essere un rettangolo. Se i pezzi non dovessero combaciare nel modo giusto, puoi sempre spuntarli.
    • Il lato lungo dei giunti a T dovrebbero essere rivolto verso l’interno del rettangolo. Il giunto a T superiore dovrà essere regolato, ma dovrebbe creare un angolo di cica 45 gradi dalla linea del lato lungo.
  2. 2
    Crea il giunto. Posiziona un pezzo di tubo da 5 cm nel lato lungo dei giunti a T e uniscilo con un giunto a T speculare.
  3. 3
    Realizza la sezione orizzontale. Realizza i lati lunghi come hai fatto per la sezione verticale (dei pezzi di tubo da 30 e 45 cm incapsulati con dei giunti a L). A questo punto, tuttavia, unisci le estremità più vicine al centro del giunto a T con un pezzo di tubo da 45 cm e l’altra estremità con un pezzo da 20 cm e un giunto a T. Ti troverai quindi con due rettangoli, uno all’interno dell’altro, uniti nel terzo punto più basso.
  4. 4
    Misura l’angolo desiderato. Il sedile sarà costituito dalla parte corta della sezione orizzontale e dalla parte lunga della sezione verticale. La sedia si appoggerà alla parte lunga della sezione orizzontale e alla parte corta della sezione verticale. Regola l’angolo con cui si uniscono i due punti fino a quando non sarai soddisfatto dell’angolatura di sedile e schienale. Misura la distanza fra i giunti a T rimanenti sui lati lunghi, in modo da creare l’angolo che più si addice alle tue esigenze.
  5. 5
    Taglia e inserisci lo schienale. Taglia un pezzo di tubo della lunghezza desiderata e inseriscilo fra i due giunti a T.
  6. 6
    Aggiungi una fascia di tessuto. Una fascia che unisce la parte superiore della sedia con il bordo anteriore creerà lo spazio necessario per sedersi. Puoi realizzarla con della stoffa, ma anche con del materiale alternativo, come del nastro adesivo. Sarà semplicemente un pezzo lungo di stoffa con dei tubi a ciascun estremità, che andranno infilati nel tubo in PVC. Potrai cucirli in modo da fissarli, o barare e usare del velcro da stirare.
  7. 7
    Complimenti! Hai completato la tua sedia da spiaggia un PVC. Non dimenticare che puoi cambiare le misure a tuo piacimento, in modo da rendere la sedia più grande o più piccola, oppure usare tubi in PVC più sottili.
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Altre Opzioni

  1. 1
    Costruisci una panchina. Se nessuna delle opzioni precedenti ti soddisfa, puoi costruire tantissime panchine differenti cercando le istruzioni su questo sito.
  2. 2
    Costruisci uno sgabello. Anche lo sgabello è un tipo di sedia molto popolare e, cercando su questo sito, potrai trovare le istruzioni su come costruire tante varianti diverse.
  3. 3
    Puoi anche riparare le sedie già in tuo possesso, se preferisci risparmiare. Puoi scegliere fra tante possibilità cercando spunto su come procedere su questo sito: troverai tante informazioni, che spaziano dal riparare una poltrona al cambiare l’imbottitura ad una sedia esistente.
    Pubblicità

Consigli

  • Sii creativo e personalizza le tue sedie, in modo che si addicano alla tua personalità e al tuo stile, nonché alle tue esigenze!
Pubblicità

Avvertenze

  • Stai attento nell’usare gli attrezzi da lavoro.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Rimuovere una Placca AntitaccheggioRimuovere una Placca Antitaccheggio
Liberare lo Scarico della DocciaLiberare lo Scarico della Doccia
Tingere il PoliestereTingere il Poliestere
Creare un Condizionatore Fatto in Casa con un Ventilatore e delle Bottiglie d'AcquaCreare un Condizionatore Fatto in Casa con un Ventilatore e delle Bottiglie d'Acqua
Verniciare una BiciclettaVerniciare una Bicicletta
Eliminare il Problema dell'Elastico in un Capo d'AbbigliamentoEliminare il Problema dell'Elastico in un Capo d'Abbigliamento
Autoprodurre Argilla Polimerica
Sistemare un Letto che CigolaSistemare un Letto che Cigola
Creare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di PitagoraCreare Angoli Retti Usando la Proporzione 3 4 5 del Teorema di Pitagora
Essiccare i GirasoliEssiccare i Girasoli
Verniciare il CementoVerniciare il Cemento
Cambiare il Filo di un DecespugliatoreCambiare il Filo di un Decespugliatore
Restringere una MagliettaRestringere una Maglietta
Rimuovere la Ruggine dalla BiciclettaRimuovere la Ruggine dalla Bicicletta
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 16 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 8 718 volte
Categorie: Fai da Te
Questa pagina è stata letta 8 718 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità