Come Realizzare uno Stencil

In questo Articolo:Creare uno StencilDecidere lo Stile dello Stencil: Sovrapposizione Singola o MultiplaCreare uno Stencil di CartaCreare uno Stencil di PlasticaRiferimenti

Creando degli stencil originali potrai decorare tutti i tipi di superfici con le immagini che ti rappresentano. Se vuoi iniziare a usare gli stencil come hobby o hai semplicemente bisogno di creare un singolo disegno per un progetto specifico, i passaggi seguenti ti aiuteranno a scegliere, creare e tagliare i tuoi stencil personali.

1
Creare uno Stencil

  1. 1
    Scegli il disegno. Dal momento che stai creando il tuo stencil personale, non ci sono limitazioni a quello che puoi realizzare. Pensa alla dimensione della superficie su cui userai lo stencil (maglietta, parete, segnalibro), a chi è rivolto il disegno (bambini, ragazza che compie gli anni, migliore amico) e dove si troverà l'immagine (parete del bagno, bancone della cucina, tavola da skateboard).
    • Usa figure semplici. Le lettere, i numeri e le forme di base (cerchi, quadrati, rombi) possono essere scelte scontate eppure molto efficaci per determinate decorazioni. Combina alcuni di questi elementi per una creazione più personale.
    • Lavora con un tema. Considera le immagini associate ai diversi temi - conchiglie, stelle marine, cavallucci marini, barche e ancore creeranno un motivo nautico. Arieti, tori, bilance, pesci e granchi sono tutti elementi ispirati allo zodiaco.
    • Trai ispirazione dalla natura. Fiori, alberi, farfalle, foglie e il sole sono alcuni esempi delle idee che puoi trovare guardando fuori dalla finestra.
    • Scegli disegni classici. Ad esempio, una greca, un giglio, una croce celtica o altri simboli tradizionali e universalmente riconoscibili.
    • Se è la prima volta che crei uno stencil, dovresti iniziare con un'immagine piuttosto semplice - senza troppi pezzi separati o troppi dettagli. Se sei più esperto o hai più fiducia nei tuoi mezzi, puoi provare a creare qualcosa di più complesso.
  2. 2
    Crea il tuo disegno. Quando l'ispirazione ti ha colpito e hai scelto un disegno, è il momento di immortalarlo.
    • Crea il disegno a mano. Puoi mettere la tua idea nero su bianco. Dai sfogo alla tua creatività, modificando il disegno a tuo piacimento.
      • Lavora a matita finché non ottieni un disegno che ti soddisfi. In seguito lo potrai ripassare con un pennarello indelebile, così che sia più facile vederne il contorno quando lo ritaglierai.
  3. 3
    Stampa un modello da internet. Esistono moltissimi siti che offrono stencil gratuiti da scaricare e stampare a casa.
    • In alcuni casi potresti aver bisogno di fotocopiare l’immagine perché sia ingrandita o ridotta. In altri casi, potresti avere la possibilità di modificare la dimensione dell'immagine al momento della stampa, o potresti modificare direttamente le impostazioni della stampante.
  4. 4
    Usa una timbro come guida. Se trovi un timbro dal disegno che ti piace, puoi usarlo come guida per lo stencil. Premi il timbro sull'inchiostro e poi su un foglio di carta bianca. Assicurati che le linee siano chiare e definite. Usa una fotocopiatrice per aumentare o ridurre la dimensione dell'immagine stampata secondo il tipo di stencil che vuoi creare.
    • Se l'immagine del timbro è troppo dettagliata, potrebbe non essere adatta a uno stencil. Se ti piace molto, però, potresti pensare di eliminare alcuni dettagli - correggendoli con del bianchetto - per semplificarla.

2
Decidere lo Stile dello Stencil: Sovrapposizione Singola o Multipla

  1. 1
    Stencil a Sovrapposizione Singola. Uno stencil di questo tipo si realizza su un singolo foglio di carta o plastica sul quale disegnare e ritagliare il disegno finito.
    • Crea uno stencil a sovrapposizione singola se stai lavorando con un'immagine in bianco e nero o se vuoi che l'immagine finale sia una silhouette o il fantasma dell'immagine.
    • Se vuoi un'immagine colorata, scegline una che abbia un buon contrasto e poche variazioni di colore.
    • Il lato negativo degli stencil a singolo strato è che alcuni dettagli potrebbero perdersi, ma il vantaggio è che dovrai disegnare e tagliare un unico foglio.
  2. 2
    Traccia l'immagine su carta da lucido sottile. Delinea l'immagine e separala nelle sue parti diverse che dovrebbero avere contorni definiti, per consentire la comparsa di "ponti" intorno alle aperture dove dovrai applicare la vernice.
    • Assicurati che i ponti siano abbastanza grandi da impedire alla vernice di penetrare al di sotto e sbavare l'immagine.
  3. 3
    Stencil a Sovrapposizione Multipla. Per un design con più dettagli o variazioni di colore dovrai creare uno stencil a sovrapposizione multipla. In altre parole, creerai tanti stencil - ognuno che riporta una porzione dell'immagine - e dovrai stenderli uno alla volta sulla superficie da colorare per creare il disegno completo.
    • Traccia l'immagine su carta da lucido sottile. Inizia come faresti per un normale stencil a sovrapposizione singola. Delinea l'immagine e separane le diverse parti. Le sezioni dovrebbero avere contorni definiti che consentono la comparsa di "ponti" intorno alle aperture dove dovrai applicare la vernice.
    • Assicurati che i ponti siano abbastanza grandi da impedire alla vernice di penetrare al di sotto e sbavare l'immagine.
    • Crea dei segni di riferimento. Disegna un piccolo triangolo o un'altra semplice forma in ogni angolo del disegno. Li copierai su ogni strato così da poterli disporre nei punti esatti.
    • Stendi un nuovo pezzo di carta da lucido sopra il primo stancil. Traccia le aperture e i ponti che dovranno essere colorati nello stesso modo o che hanno lo stesso scopo (ombre, punti in evidenza, ecc.).
    • Crea tutti gli strati che ti servono fino ad aver tracciato tutti gli elementi del disegno.

3
Creare uno Stencil di Carta

  1. 1
    Scegli il materiale. Non dovrai acquistare della carta costosa per creare uno stencil - potresti avere già ciò che ti serve in cucina, in ufficio o nella stanza del fai da te.
    • Carta oleata. Puoi trovarla negli alimentari, accanto alla carta stagnola, alla pellicola di plastica e alla carta da forno. Al contrario della carta da forno, che è cerata su entrambi i lati, la carta oleata è cerata solo su un lato.
      • La carta oleata è una buona scelta se vuoi creare uno stencil per stoffe (magliette, borse, ecc.). Disegna l'immagine sul lato non cerato. Dopo aver ritagliato lo stencil, metti il foglio con il lato cerato sulla stoffa. Usa un ferro da stiro per riscaldare delicatamente la carta, che aderirà alla stoffa, facilitando l'applicazione della vernice.
    • Carta da lucido. Usa della carta da lucido se vuoi tracciare il contorno del tuo stencil da un disegno esistente che hai trovato in un libro o che hai scaricato da internet. È una carta abbastanza sottile, quasi trasparente, che ti consente di copiare accuratamente il tuo disegno.
    • Carta da lettere. Puoi usare la carta per stampanti e altra carta dal peso medio per creare uno stencil. Il grande vantaggio di questo materiale è che quasi sicuramente ce l'hai già in casa.
    • Carta pesante. Usa il cartone e il cartoncino per creare uno stencil più resistente che sopporti più utilizzi. A causa dello spessore della carta, sarà più difficile tagliarla. Assicurati che la lama sia molto affilata quando tagli questo tipo di carta, per creare contorni ben definiti.
    • Carta carbone. Se hai creato il tuo stencil su carta da lucido, ma vuoi trasferirlo su della carta più resistente, puoi usare della carta carbone.
      • Metti della carta resistente sul tavolo. Stendi un foglio di carta carbone su di essa. Assicurati che il lato lucido della carta carbone sia rivolto verso l'alto e che il lato con il carbone sia rivolto verso il basso.
      • Stendi la carta da lucido con il disegno sopra la carta carbone. Traccia nuovamente il disegno passando su ogni linea e ogni dettaglio. Applica una pressione decisa mentre lavori per assicurarti che il disegno si trasferisca in modo chiaro e completo.
      • Rimuovi la carta da lucido e la carta carbone. Il disegno adesso sarà stato "stampato" sulla carta resistente.
  2. 2
    Rinforza il tuo stencil. È una buona idea creare uno stencil più forte possibile, che resista per tutta la durata del progetto e ti consenta di riutilizzarlo in futuro.
    • Copri lo stencil con carta da parati adesiva. Puoi trovare carta da parati adesiva trasparente nel reparto degli articoli per la casa in un ferramenta o un discount.
      • Stendi il tuo stencil su una superficie non porosa. In questo modo eviterai di rimuovere accidentalmente la finitura di un tavolo se entrasse in contatto con la carta adesiva.
      • Ritaglia un pezzo di carta adesiva della dimensione dello stencil, rimuovi il retro della carta e attaccala allo stencil. Ritaglia le parti in eccesso.
    • Usa del nastro da pacchi. Metti il tuo stencil, con il disegno verso il basso, su una superficie non porosa. Stendi delle strisce di nastro da pacchi sopra lo stencil. Sovrapponi ogni striscia alla precedente fino ad aver coperto tutta la superficie. Stendi il nastro oltre i contorni della carta e taglia quello in eccesso.
  3. 3
    Disegna o traccia il disegno del tuo stencil. Se stai disegnando, dovresti iniziare a farlo a matita. Quando avrai realizzato un disegno che ti soddisfa, ripassa le linee a matita con un pennarello indelebile a punta fine o media. Se stai tracciando un disegno, puoi usare da subito un pennarello.
    • Se hai creato più linee durante il disegno preliminare a matita, individua chiaramente quale dovrà essere il disegno finale da ripassare con l'inchiostro.
  4. 4
    Ritaglia lo stencil. A causa della sua natura delicata, ritagliare la carta richiede una lama affilata e molta pazienza. Facendolo troppo velocemente potresti strappare la carta e dovresti ripetere il disegno.
    • Fissa lo stencil. Usa del nastro isolante per assicurare i bordi dello stencil di carta sulla superficie di taglio. Potresti anche usare dei piccoli pezzi di gomma per poster per attaccarlo. Per assicurarti di avere un buon contatto tra la carta e la superficie, usane solo una piccola quantità e appiattisci bene la gomma.
    • Usa una lama nuova e affilata nel tuo taglierino e rimuovi le zone dello stencil che dovrai colorare.
    • Non ritagliare i ponti - i bordi che separano una sezione dell'immagine dello stencil dall'altra.
    • Se il tuo stencil è molto grande o stai usando del cartone, potresti dover sostituire la lama a metà del lavoro; fallo appena la lama ti sembra poco affilata per evitare che si trascini e possa strappare la carta.
    • Quando devi praticare dei lunghi tagli, tieni il taglierino con un angolo più basso e più lontano dalla lama.
    • Mentre muovi lo stencil, gira la carta e non la mano.
    • Per creare dei bordi appuntiti, taglia lontano dagli angoli e non verso di essi.
    • Usa delle pinzette e un coltello affilato per rimuovere i pezzi dello stencil che hai tagliato.
    • Quando hai finito, solleva il nastro dai bordi. Se non riesci a rimuoverlo dalla carta senza strapparla, limitati a piegarlo e farlo aderire all'altro lato del foglio. Se hai usato della gomma per poster, inizia da un angolo e rimuovila dal retro dello stencil.
      • Se hai notato che uno dei tagli non è completo, fissa nuovamente lo stencil e taglia di nuovo la carta.

4
Creare uno Stencil di Plastica

  1. 1
    Scegli un foglio di plastica. Ci sono due tipi di plastica adatti a creare uno stencil - l'acetato e il Mylar. Sono entrambe buone scelte, si tratta solo di preferenze personali, perciò cercali in un negozio di bricolage e scegli quello che preferisci.
    • Queste pellicole sono trasparenti e colorate, disponibili in fogli e in rotoli. Alcune di esse hanno anche un retro adesivo.
    • Controlla la superficie per assicurarti che tu possa scriverci sopra a penna o a matita, per poter tracciare il tuo disegno. Cerca una plastica con una finitura matte, perché questa superficie è spesso scrivibile.
    • L'acetato presenta alcuni svantaggi se stai realizzando uno stencil che vuoi conservare. Con il tempo sviluppa aloni gialli o grigi e i suoi bordi si arricciano.
    • Riutilizza delle vecchie radiografie. Trova un nuovo utilizzo per queste vecchie pellicole di plastica e usale come materiali per i tuoi stencil.
  2. 2
    Disegna o traccia il tuo stencil sulla plastica. Creare un disegno ben definito è il segreto per riuscire a tagliarlo in modo esatto.
    • Usa un pennarello indelebile con una punta fine per disegnare o tracciare il disegno. Se hai creato un disegno preliminare a matita, ripassalo con il pennarello.
    • Fai attenzione a non sbavare le linee mentre lavori. Più le linee saranno definite, più sarà semplice ritagliare lo stencil.
  3. 3
    Ritaglia lo stencil. Ti basteranno una lama affilata e una superficie rigida di taglio per farlo. Muoviti lentamente e con decisione seguendo il disegno. Fermati di tanto in tanto per rilassarti, concentrarti e mantenere una mano ferma.
    • Assicura lo stencil al suo posto. Spruzza sul retro dello stencil dell'adesivo, attendi che sia appiccicoso e incolla lo stencil sulla superficie di taglio. In alternativa, puoi usare del nastro per fermare i bordi dello stencil.
    • Usa un taglierino con una lama nuova e affilata per rimuovere le zone dello stencil da colorare.
    • Non ritagliare i ponti - i contorni che separano una sezione dello stencil dalle altre.
    • Quando devi praticare dei lunghi tagli, tieni il taglierino con un angolo più basso e più lontano dalla lama.
    • Mentre muovi il tuo stencil, gira la carta e non la mano.
    • Per creare dei bordi appuntiti, taglia lontano dagli angoli e non verso di essi.
    • Usa delle pinzette e un coltello affilato per rimuovere i pezzi dello stencil che hai tagliato.
    • Quando hai finito, rimuovi il nastro o alza con attenzione lo stencil di plastica partendo da uno degli angoli.
      • Se hai notato che uno dei tagli non è completo, rimetti subito lo stencil a posto e taglia di nuovo la carta.
  4. 4
    Rifinisci i lati non ben definiti. Passa i lati appena tagliati dello stencil con della carta vetrata fine per appianare le asperità. Se i bordi non saranno precisi, la tua immagine non sarà definita e accurata quando applicherai la vernice.
    • Dopo aver passato la carta vetrata, rimuovi la polvere di plastica con un pezzo di garza o un morbido straccio di cotone.

Cose che ti Serviranno

  • Carta (oleata, da lucido, carbone, carta da lettere, o cartoncino)
  • Acetato o Mylar
  • Una matita
  • Una gomma
  • Un pennarello indelebile a punta fine
  • Un taglierino con una lama affilata
  • Carta da parati adesiva o nastro da pacchi
  • Nastro o spray adesivo
  • Timbri (facoltativi)

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Decorazioni

In altre lingue:

English: Build Stencils, Español: hacer esténciles, Português: Fazer Estampas, Русский: сделать трафарет своими руками, Deutsch: Bildschablonen herstellen, Français: créer et fabriquer un pochoir, Bahasa Indonesia: Menciptakan Stensil

Questa pagina è stata letta 83 779 volte.
Hai trovato utile questo articolo?