Come Recitare una Novena

La novena è un'esperienza di preghiera comune e spiritualmente arricchente, normalmente praticata all'interno della Chiesa cattolica. Ci sono alcune direttive essenziali da ricordare, ma non c'è un unico modo "giusto" di recitare una novena.

Metodo 1 di 3:
Prima Parte: Le Basi della Novena

  1. 1
    Cos'è una novena. È una forma tradizionale di preghiera cattolica. Chi la pratica recita una preghiera specifica o una serie di determinate preghiere avendo in mente un particolare scopo o richiesta. Questa pratica si protrae per nove giorni o nove ore.
  2. 2
    Cosa non è una novena. Una novena non è una formula magica. In altre parole, recitare una novena non garantisce l'avverarsi di un miracolo, e le semplici parole della novena che hai scelto non hanno alcun potere in se stesse. È l'atto di devozione che dimostri recitando una novena a possedere un significato spirituale.
    • Il catechismo cattolico mette in guardia contro gli atti di superstizione. Quando una pratica o l'esibizione di tale pratica è ritenuta in qualche modo magica, l'individuo che la considera tale ne sta solo vedendo l'aspetto esteriore, non il suo più profondo significato spirituale. Le novene sono uno di quegli atti che hanno un profondo significato spirituale ma sono comunemente trattati alla stregua di una superstizione.[1]
    • Quando reciti la tua novena, fallo con fede in Dio, credendo che Dio ti darà la risposta giusta nel modo giusto. Non recitare una novena nella speranza di manipolare Dio per avere una risposta.
  3. 3
    La storia della novena. Dopo che Gesù ascese al cielo, Maria, gli apostoli e altri discepoli devoti pregarono costantemente per nove giorni fino alla domenica di Pentecoste. I cattolici guardarono a questo esempio, e da qui nacque la pratica di recitare le novene di nove giorni.[2]
    • La parola "novena" deriva dal vocabolo latino che sta per "nove", da cui la ripetizione consecutiva di nove preghiere.
  4. 4
    Chiediti perché vuoi recitare una novena. Come è stato osservato prima, una novena non è una formula magica che risponderà a tutti i tuoi bisogni e desideri. Ciononostante, dalla recitazione di una novena possono derivare benefici spirituali, che non dovrebbero venire sottovalutati.
    • Le novene, come tutte le preghiere, sono un modo di lodare Dio.
    • La struttura della novena fornisce anche un canale unico per esprimere forti desideri, bisogni o sentimenti spirituali.
    • Le novene recitate nella famiglia della Chiesa mantengono il credente singolo in collegamento con la comunità cristiana.
  5. 5
    Le quattro categorie fondamentali. Molte novene si possono classificare all'interno di una o più di quattro categorie: lamento, preparazione, preghiera semplice e indulgenza. Alcune novene potrebbero ricadere in più di una categoria.[3]
    • Le novene nella categoria del lamento vengono pronunciate prima di una sepoltura o per simili periodi di dolore. Le preghiere sono spesso recitate per il bene dell'individuo trapassato (quando è appropriato) o per il conforto di chi è in lutto.
    • Le novene di preparazione si pronunciano prima di un giorno festivo della Chiesa, di un sacramento o di un simile evento spirituale. Lo scopo è quello di preparare l'anima al significato di tale giorno.
    • Le novene della categoria della preghiera semplice, nota anche come "petizione", sono tra le più comuni. Queste preghiere sono suppliche a Dio nella richiesta di intervento, segni o altro tipo di aiuto.
    • Le novene di indulgenza sono quelle che vengono recitate per la remissione dei peccati. In altre parole, queste preghiere sono recitate come un atto di penitenza per passate malefatte. Di solito, queste novene si fanno insieme al sacramento della confessione e durante la frequentazione della chiesa.
  6. 6
    Stabilisci il tuo scopo. Come osservato precedentemente, le novene sono preghiere che vengono recitate avendo in mente uno scopo specifico. Prima di iniziarla, fatti un'idea chiara dello scopo per cui intendi recitarla.
    • Il tuo scopo potrebbe consistere in una sincera preghiera per ricevere indicazioni quando ti trovi a un bivio nella vita, oppure potrebbe essere qualcosa di semplice, come un'espressione di grande gioia o dolore.
    • Indipendentemente da quale sia il tuo scopo, dovrai tenerlo al centro dei tuo pensieri durante il periodo della novena, anche quando non stai pregando attivamente.
  7. 7
    Valuta la possibilità di affiancare alla tua novena altre pratiche spirituali. Visto che le novene sono un atto di devozione, recitarle durante la pratica di altri significativi atti spirituali di sacrificio e devozione può enfatizzare ulteriormente la serietà del tuo scopo. Per esempio, considera l'idea di digiunare o meditare durante il periodo della novena.
  8. 8
    Mantieni il tuo impegno. Dopo aver deciso di iniziare a recitare una novena, segui rigorosamente questa decisione. Anche se non ci sono punizioni per chi lascia a metà, concludere la pratica può essere di beneficio spirituale, indipendentemente dal fatto che la tua richiesta originale abbia ricevuto una risposta per la fine del periodo della novena.
    • C'è un dibattito sul fatto che si debba o no ricominciare dall'inizio se si salta un giorno o un'ora della novena. La tradizione stabilisce che dovresti meditare sul motivo della tua interruzione e, dopo, ricominciare da capo. Comunque, se il motivo era inevitabile – come un'improvvisa e tremenda malattia – la necessità di ricominciare dall'inizio potrebbe non essere così chiara. In ogni caso, si tratta di una questione di coscienza, quindi è una decisione che devi prendere tu, in base alle specifiche circostanze.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Seconda Parte: le Strutture della Novena

  1. 1
    Recita la novena ordinaria di nove giorni. La maniera più tradizionale di recitare una novena è quella di pronunciarla almeno una volta al giorno durante nove giorni.
    • Scegli un momento della giornata in cui recitare la novena. Dovresti pregare ogni giorno alla stessa ora. Per esempio, se il primo giorno preghi alle 9:00 del mattino, dovresti farlo alle 9:00 anche gli altri giorni.
    • Recita la novena una volta al giorno per nove giorni consecutivi.
    • Quando non la stai recitando attivamente, dovresti cercare di riflettere e meditare sullo scopo che hai scelto.
    • Dal momento che questa pratica viene svolta nel corso di nove giorni, qualche distrazione è prevedibile. Dovresti cercare, per quanto possibile, di ridurre al minimo tale distrazione.
  2. 2
    Utilizza una struttura da nove ore. Un'alternativa più breve e concentrata è quella di recitare una novena una volta ogni ora nel corso di nove ore.[4]
    • Preparati di conseguenza. Fai sapere ai tuoi amici e familiari che per le prossime nove ore non sarai disponibile, poi spegni il telefono e ogni altra potenziale distrazione.
    • Scegli il momento in cui iniziare. Ricorda che ti serviranno nove ore intere, e che dovrebbero essere consecutive.
    • Recita all'inizio di ogni ora la novena che hai scelto.
    • Tra una preghiera e l'altra, trascorri il tempo meditando sullo scopo che hai scelto. Puoi fare altre attività, come pulire la casa o fare una passeggiata, ma dovrebbero permetterti di riflettere sul tuo scopo invece di distrarti da esso.
  3. 3
    Scegli anche una preghiera. C'è una varietà di diverse novene con differenti preghiere che puoi utilizzare. Alcune novene richiederanno di recitare la stessa preghiera ogni volta, mentre altre di variarla. Anche se la maggior parte delle novene utilizza preghiere formali, puoi anche recitarne di informali, se per te questo ha un significato maggiore in rapporto alle circostanze.
    • L'unico limite è che la tua preghiera deve essere "orale". Perché sia una preghiera orale non hai bisogno di pronunciarla ad alta voce. È semplicemente una preghiera che usa effettivamente le parole per rivolgersi a Dio.
    • Le preghiere della tua novena possono essere rivolte a Dio o a uno dei Santi.
  4. 4
    Stabilisci se pregare in privato o in pubblico. Spesso le novene si recitano da soli e in privato. Ma se un particolare scopo riguarda un gruppo di persone più grande, si potrebbe scegliere di recitare insieme la novena.
    • Di solito le novene pubbliche sono organizzate da una chiesa. Si possono recitare per scopi precisi o in preparazione a specifici giorni festivi. La tua chiesa potrebbe chiederti di essere presente nell'edificio durante il periodo in cui la novena viene recitata quotidianamente, o più semplicemente di farlo a casa durante un certo orario per mantenere un'unità spirituale con la congregazione, anche se i suoi membri sono fisicamente separati.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Terza Parte: Esempi

  1. 1
    Recita la Novena al Sacro Cuore. Questa novena può essere pronunciata in qualunque serie consecutiva di nove giorni, ma, più spesso, viene cominciata all'inizio della Festa del Corpus Christi e conclusa alla Festa del Sacro Cuore.
    • Reciterai la stessa preghiera una volta al giorno:
      • “Cuore santissimo di Gesù, fonte di ogni bene, ti adoro, ti amo, ti ringrazio e, pentito vivamente dei miei peccati, ti presento questo povero mio cuore. Rendilo umile, paziente, puro e in tutto conforme ai desideri tuoi. Proteggimi nei pericoli, consolami nelle afflizioni, concedimi la sanità del corpo e dell'anima, soccorso nelle mie necessità spirituali e materiali, la tua benedizione in tutte le mie opere e la grazia di una santa morte”.
  2. 2
    Utilizza la Novena a Gesù Bambino di Praga. Questa novena si può recitare per nove giorni consecutivi, ma, più comunemente, nel corso di nove ore consecutive durante un solo giorno.
    • Reciterai ogni ora la stessa preghiera:
      • “O Gesù, che hai detto ‘chiedete e vi sarà dato, cercate e troverete, bussate e vi sarà aperto’, attraverso l'intercessione di Maria, la tua Santissima Madre, io busso, cerco e chiedo che la mia preghiera sia esaudita”.
      • Fai una pausa e di' i tuoi scopi.
      • “O Gesù, che hai detto ‘tutto quello che chiederete al Padre nel mio nome, ve lo concederà’, attraverso l'intercessione di Maria, la tua Santissima Madre, umilmente e con urgenza chiedo al Padre nel tuo nome che la mia preghiera sia esaudita”.
      • Fai una pausa e di' i tuoi scopi.
      • “O Gesù, che hai detto ‘il cielo e la terra passeranno, ma le mie parole non passeranno’, attraverso l'intercessione di Maria, la tua Santissima Madre, confido che la mia preghiera verrà esaudita”.
      • Fai una pausa e di' i tuoi scopi.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Religione
Questa pagina è stata letta 27 022 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità