Come Regolare le Misure di una Mountain Bike

In questo Articolo:Misurare il Tuo Corpo e la BiciclettaConoscere le TaglieRegolare la Bicicletta

Ogni tipo di bicicletta è costruito specificatamente per un utilizzo particolare. Le posizioni della sella, dei pedali e del manubrio sono molto importanti affinché la seduta e la posizione siano le più comode possibili. Questo articolo ti spiegherà in che modo capire qual è la bici adatta a te, sia nel caso tu ne avessi già una, sia ne dovessi acquistare una nuova. Inoltre ti spiegheremo come fare eventuali modifiche per adattarla alle tue esigenze. Continua a leggere!

Parte 1
Misurare il Tuo Corpo e la Bicicletta

  1. 1
    Misura l’altezza del cavallo. Per sapere quale taglia di bicicletta va bene per te (la lunghezza del tubo del sellino adatta alle tue caratteristiche fisiche), devi misurare il cavallo. Ecco come fare:
    • Stai in posizione eretta e appoggiati a un muro, e tieni un libro fra le gambe come se fosse il sellino della bici.
    • Con un metro a nastro verifica la distanza fra il tuo inguine e il pavimento.
    • Trasforma il valore in pollici (1 pollice = 2,54 cm), moltiplicalo per 0,67 e sottrai 4. Questa è la lunghezza del tubo del sellino che deve avere il telaio della bicicletta.
      • Se hai scelto una bicicletta con telaio Centro-Centro (C-C) devi moltiplicare il valore del cavallo (sempre in pollici) per 0,65.
  2. 2
    Verifica la lunghezza del tubo del sellino, se puoi. Se hai già una bici, devi sapere se la sua misura è adatta a te. Ecco come misurare il telaio:
    • Trova l’estremità superiore del tubo della sella (dove c’è il morsetto che serra la sella).
    • Misura quanto dista questo punto dal centro della guarnitura, dove sono fissati i braccetti dei pedali.
    • Questo valore è la lunghezza del tubo del sellino. Coincide con la tua misura teorica ideale? Controlla il sistema di base della suddivisione in taglie dei telai, se stai pensando di comprare una bicicletta nuova.
  3. 3
    Fai un test. Si tratta di un metodo empirico piuttosto grossolano, ma ti dà una buona idea delle misure della bici. Ricordi il valore che avevi calcolato partendo dalla misura del tuo cavallo? Questo deve essere di 2 pollici (poco più di 5 cm) più grande rispetto all’altezza della canna della bici (il tubo orizzontale che collega la struttura del sellino a quella del manubrio).
    • Per eseguire questo test, metti una gamba sopra la canna e poniti a cavalcioni. Se stai acquistando una mountain bike, dovranno esserci circa 2 pollici fra il tuo inguine e la canna. Fai questa prova mentre indossi le scarpe che usi per andare in bicicletta!
  4. 4
    Misura la tua “apertura alare”. Ora che sai quanto deve essere alta la tua bici, devi capire anche quanto distante deve essere il manubrio dal sellino in base alla lunghezza del tuo busto. Per saperlo, devi misurare l’apertura delle tue braccia.
    • Con un metro a nastro misura la distanza che separa la punta delle dita della mano destra dalla punta delle dita della mano sinistra mentre tieni le braccia aperte e parallele al suolo. A questo valore sottrai la tua altezza. Hai trovato il tuo “indice scimmia”: se questo valore è positivo, cioè l’apertura delle braccia è maggiore della tua altezza, allora devi optare per una misura più grande di telaio rispetto a quella teorica ricavata dalla misura del cavallo; se invece è negativo (la tua altezza è maggiore dell’apertura delle braccia), allora scegli la misura più piccola.
      • Questo è un ottimo indicatore, soprattutto se le tue misure sono intermedie e devi scegliere fra due taglie di telaio. L’altezza e il cavallo dovrebbero essere le due principali considerazioni, ma l’“indice scimmia” risolve la questione.
      • Se per qualche ragione hai ancora dei dubbi, scegli la misura più piccola. È meglio gestire una bici piccola che una troppo grande.
  5. 5
    Per essere specifici, trova la lunghezza ideale della canna (tubo orizzontale). Si ottiene misurando la lunghezza del tuo busto e del tuo braccio. Ecco come procedere:
    • Stai in piedi dritto contro il muro.
    • Prendi la distanza che separa le nocche dalla clavicola.
    • Misura la lunghezza fra il tuo inguine e la base del collo.
    • Somma fra loro i valori e dividi il totale per 2.
    • Prendi questo valore e aggiungi 4. Questa è la lunghezza ideale del tubo orizzontale della tua bicicletta (il tutto sempre in pollici).
      • Per essere chiari, se il tuo braccio è lungo 24 pollici e il tuo busto 26, allora 24+26=50, 50:2=25, 25+4=29. 29 pollici è la lunghezza della canna.

Parte 2
Conoscere le Taglie

  1. 1
    Sappi quali sono le linee guida. Ora che conosci le lunghezze delle varie parti del telaio, come puoi sapere a quale taglia corrispondono? Queste variano leggermente in base al costruttore, ma ci sono dei valori di riferimento:
    • XS: 13-14 pollici (solitamente adatta a chi è alto fra 150 e 155 cm).
    • S: 14-16 pollici (solitamente adatta a chi è alto fra 155 e 162,5 cm).
    • M: 16-18 pollici (solitamente adatta a chi è alto fra 162,5 e 175 cm)
    • L: 18-20 pollici (solitamente adatta a chi è alto fra 175 e 182,5 cm).
    • XL: 20-22 pollici (solitamente adatta a chi supera i 182,5 cm di altezza).
  2. 2
    Conosci la tua posizione ideale. A volte la fredda matematica non è la cosa più importante. A dire la verità non lo è mai: la cosa fondamentale è come senti la bicicletta. Ecco come dovrebbe essere il tuo corpo in sella:
    • Braccia: le spalle dovrebbero essere rilassate e i gomiti leggermente piegati.
    • Sellino: con il tallone appoggiato al pedale più basso, la gamba deve essere dritta. Assicurati che la guarnitura sia a fine corsa.
    • Ginocchia: quando ciascun pedale si trova nel punto più basso della propria rotazione, il ginocchio corrispondente deve essere solo leggermente piegato.
    • Leve del cambio e del freno: non lasciarle nella posizione di serie! Prova a spostarle o a inclinarle un po’.
  3. 3
    Impara come modificare la bici. I sistemi di classificazione delle taglie cambiano a seconda del produttore, ma spesso anche in base al tipo di bicicletta. Se stai facendo delle ricerche online per informarti sul tuo nuovo “giocattolo” non dimenticare questo particolare. Ecco qualche informazione:
    • Le bici da strada, le ibride e quelle da ciclocross sono generalmente 3-4 pollici più grandi, a parità di altezza dell’utilizzatore, rispetto alla tabella esposta prima. Se vuoi un mezzo di questo tipo, tienilo in considerazione.
    • Le mountain bike con o senza sospensione posteriore rispettano la medesima tabella; l’unica differenza è nel costo e nel tipo di terreno a cui si adattano. Quelle completamente ammortizzate assorbono meglio le asperità del tracciato e si adattano a uno stile di guida più aggressivo, quelle senza sospensioni posteriori sono più versatili e leggere.

Parte 3
Regolare la Bicicletta

  1. 1
    Regola l’altezza del sellino. Ora che conosci le misure del tuo corpo, adatta di conseguenza il sellino. Avrai bisogno di una chiave inglese e di un metro a nastro. Ecco come procedere:
    • Metti l’estremità del metro al centro della guarnitura.
    • Allunga il metro fino a raggiungere la misura del tuo cavallo.
    • Con la chiave inglese allenta il dado che fissa il tubo del sellino.
    • Alza o abbassa il sellino fino all’altezza corretta.
    • Chiudi il dado con la chiave inglese.
    • Il bordo inferiore del sellino deve trovarsi all’estremità superiore del metro a nastro.
  2. 2
    Regola il manubrio. Allenta il dado che si trova alla base del tubo. Puoi usare una normale chiave inglese e ruotarla verso sinistra. Ecco come fare:
    • Piegati in avanti e verso il basso per raggiungere il manubrio in modo da sentirti comodo. La cosa migliore è assumere la posizione che ti viene naturale.
    • Alzalo o abbassalo finché si trova nella posizione giusta per te.
    • Fissa il manubrio. Usa una chiave inglese per chiudere il bullone attorno allo stelo.
  3. 3
    Regola l’inclinazione della sella. Deve essere perfettamente in bolla. Alcune persone (poche) preferiscono che il sellino sia leggermente reclinato in alto o in basso. Ecco cosa devi ricordare:
    • Inclina la sella verso l’alto o verso il basso in modo che il bacino sia orizzontale rispetto al suolo quando stai seduto.
    • Inclina la sella in modo da non scivolare né indietro né in avanti quando sei seduto.
  4. 4
    Verifica le modifiche. Non compreresti mai un’auto senza prima avere fatto un giro di prova, giusto? Non dovresti mai essere costretto a ruotare le anche, ad allungare le braccia, a inclinarti su un lato e nemmeno dovresti sentirti scomodo. Ecco come testare la tua bicicletta:
    • Monta in sella con le scarpe indossate, le anche devono essere ben rivolte in avanti.
    • Sistema i pedali in modo che uno si trovi nella posizione più bassa della rotazione, deve essere il più vicino possibile al suolo.
    • Metti un piede sul pedale più basso. Il ginocchio dovrebbe rimanere leggermente piegato quando il tallone appoggia sul pedale.
    • Piegati verso il manubrio e tieni i gomiti leggermente piegati.
    • Se qualcosa non è comodo al 100%, fai le modifiche necessarie.

Cose che ti Serviranno

  • Bicicletta
  • Metro a nastro
  • Chiave inglese
  • Una persona che ti aiuti tenendo la bicicletta
  • Calcolatrice (facoltativo)






Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Bicicletta

In altre lingue:

English: Size a Mountain Bike, Español: medir una bicicleta de montaña, Русский: выбрать правильный размер горного велосипеда, Deutsch: Die Größe eines Mountainbikes bestimmen, Português: Encontrar o Tamanho Ideal de uma Mountain Bike, Français: choisir un VTT à votre taille

Questa pagina è stata letta 18 215 volte.
Hai trovato utile questo articolo?