Scarica PDF Scarica PDF

È la maledizione di chi compra un grazioso corredo di asciugamani: dopo un uso ripetuto diventano ruvidi e rigidi come la biancheria per il bagno più dozzinale. Anche se è difficile riportarli al loro stato originale, esistono diversi trucchi che ti permettono di recuperare un po' di morbidezza anche quando sono logori e consumati. Oltretutto si tratta di facili accorgimenti: tutto quello che ti occorre è il tuo normale detersivo per il bucato (più alcuni prodotti di uso domestico se desideri provare soluzioni meno comuni).

Parte 1
Parte 1 di 2:
Cambiare Modo di Lavare la Biancheria

  1. 1
    Usa meno detersivo. Esistono vari motivi per cui un asciugamano soffice può irrigidirsi. Tuttavia, uno dei più comuni è l'uso eccessivo di detersivo. Nel tempo le sostanze chimiche contenute in questi prodotti possono accumularsi nelle fibre, rendendole più dure e meno permeabili. Per evitare questo inconveniente, usa meno detersivo di quello indicato per ogni carico. In questo modo sarà più facile per la lavatrice eliminare i residui di sapone durante le fasi di risciacquo.[1]
    • Non avere paura di diminuire la dose del detersivo. Non è detto che i vestiti rimarranno sporchi. Secondo alcuni studi condotti negli Stati Uniti, la maggior parte delle persone usa più detersivo del necessario per fare il bucato.[2] Un ulteriore vantaggio che otterrai riducendo l'uso di questo prodotto è il risparmio di denaro!
  2. 2
    Dai agli asciugamani lo spazio necessario all'interno del cestello. Se vuoi che i tuoi asciugamani siano soffici, resisti alla tentazione di caricare tutti i panni da lavare in un'unica volta. Per ottenere risultati migliori è preferibile che abbiano spazio sufficiente nella lavatrice, in modo che vengano risciacquati e strizzati correttamente. In altre parole:
    • Fai carichi medio-piccoli e gestibili. Riempi metà cestello in modo da non ammassare i panni. Vale tanto per la lavatrice quanto per l'asciugatrice.[3]
    • Lava gli asciugamani da soli (senza introdurre altri vestiti in lavatrice). Oltre a occupare più spazio, gli indumenti con cerniere e bottoni possono logorare il tessuto degli asciugamani.
  3. 3
    Utilizza un programma con acqua calda (e imposta il risciacquo a freddo). Se la lavatrice ti dà la possibilità di impostare diverse temperature sia per il lavaggio che per il risciacquo, scegli un programma con acqua calda seguito da un ciclo di risciacquo a freddo. Molte fonti in Internet lo consigliano: l'acqua calda allarga le fibre e aiuta a rimuovere polvere, sporcizia e residui di sapone che possono irrigidire i tessuti, mentre il risciacquo a freddo le restringe, diminuendo il rischio che si infittiscano.
    • Controlla l'etichetta per le istruzioni del lavaggio prima di fare il bucato degli asciugamani colorati. La maggior parte degli asciugamani bianchi non corre rischi nell'acqua calda, ma quest'ultima può sbiadire i tessuti colorati.
  4. 4
    Riduci l'uso dell'asciugatrice. Questo elettrodomestico può essere una lama a doppio taglio. Anche se nell'immediato rende gli asciugamani più soffici, un uso ripetuto può consumare i tessuti, riducendone la morbidezza nel corso del tempo. Fortunatamente esistono diversi modi per evitare questo problema:[4]
    • Usa programmi più delicati, a temperature e velocità più basse.
    • Alterna i metodi di asciugatura: una volta metti in funzione l'asciugatrice e un'altra stendi i panni all'aria aperta.
    • Asciugali sullo stendibiancheria e poi "ravvivali" con un ciclo breve nell'asciugatrice.
  5. 5
    Prova a mettere gli asciugamani nella lavatrice una volta che il detersivo si è sciolto. Alcune fonti sottolineano l'importanza di sapere quando lavare gli asciugamani, non solo come. Se hai una macchina con una capacità di carico superiore, prova ad aggiungere una piccola quantità di detersivo, lasciando che il cestello si riempia d'acqua, e successivamente inserisci gli asciugamani.[5] Evitando il contatto diretto tra il detersivo e i tessuti non permetterai che accumulino sapone nelle fibre e conserverai intatta la loro morbidezza.
  6. 6
    Piega e appendi gli asciugamani in modo che si mantengano soffici. Non dimenticare che il bucato non finisce quando riprendi gli asciugamani dall'asciugatrice, anche il modo in cui li pieghi e li conservi può influire sulla loro consistenza. Prova a utilizzare i seguenti stratagemmi per mantenere morbida la tua biancheria da bagno.
    • Non schiacciarli quando li pieghi per evitare che lascino grinze. In alternativa, arrotolali senza applicare troppa pressione. Un ottimo metodo per piegarli è il seguente:
      Metti l'asciugamano per lungo (in modo che il bordo corto sia rivolto verso il pavimento). Piegalo a metà in modo da creare una striscia lunga e sottile.
      Piegalo delicatamente in tre parti: prima un bordo verso il centro, poi l'altro sopra il primo e allinea entrambi in modo da ottenere un fagotto ordinato.
      Piega nuovamente il fagotto a metà e conserva l'asciugamano.
    • Conserva gli asciugamani piegati mettendoli uno di fianco all'altro (come i libri) anziché uno sull'altro. In questo modo eviterai che quelli del livello più basso si appiattiscano.
    • Se devi appenderli su un attaccapanni, non metterli uno sopra l'altro. Anche in questo modo quelli che capitano sotto potrebbero irrigidirsi.
    Pubblicità

Parte 2
Parte 2 di 2:
Usare Soluzioni Meno Comuni

  1. 1
    Prova a usare una pallina nell'asciugatrice. Per ammorbidire gli asciugamani che sono già un po' rigidi, inserisci una o due palline (sicure a contatto col calore) all'interno della macchina. Il movimento ripetitivo della sfera assieme agli asciugamani lavora gradualmente sulla rigidità delle fibre, lasciando più soffici i tessuti. In commercio puoi anche trovare a prezzi convenienti delle palline studiate appositamente per le asciugatrici (su Internet o in negozio). Di solito costano intorno ai 13-16 € per confezione.
    • Se vuoi risparmiare, prova a mettere nell'asciugatrice qualche pallina da tennis con gli asciugamani. In genere funzionano altrettanto bene.
  2. 2
    Prova ad aggiungere dell'aceto al ciclo di lavaggio. Il normale aceto bianco può aiutarti a rendere più morbidi i tuoi asciugamani. Se vuoi usarlo, versane circa 120 ml al primo ciclo di risciacquo (aumenta la dose se il carico è maggiore, diminuiscila per i carichi più piccoli). Eliminerà l'accumulo di sostanze chimiche e sapone dalle fibre. Noterai che gli asciugamani saranno più soffici dopo pochi cicli di lavaggio.
    • Utilizza solo l'aceto bianco. Altre qualità, come quello di mele e soprattutto l'aceto balsamico, possono macchiare la biancheria.
  3. 3
    Aggiungi il bicarbonato di sodio. Un altro ottimo additivo per rendere morbidi e soffici i tuoi asciugamani è il bicarbonato di sodio. Come l'aceto, rimuoverà lo sporco e gli accumuli di sostanze chimiche dalle fibre. Inoltre aiuterà a neutralizzare i cattivi odori dalla biancheria da bagno più vecchia.[6] Tuttavia, tieni conto che può sbiadire i tessuti dai colori vivaci.
    • Molte fonti on-line raccomandano di non utilizzare il bicarbonato di sodio insieme all'aceto. Mischiati, reagiscono neutralizzandosi reciprocamente (come nel famoso progetto del "vulcano di cartapesta").
  4. 4
    Prova il borace o le pastiglie per addolcire l'acqua. L'acqua dura contiene una quantità elevata di minerali disciolti.[7] Quando la usi per lavare la biancheria, i minerali possono accumularsi e irrigidirne le fibre. Tuttavia alcuni prodotti che "addolciscono l'acqua" possono invertire questo effetto. Per esempio, il borace (o sodio borato) è un additivo per il bucato sicuro e conveniente che può ridurre il contenuto dei minerali nell'acqua dura e lasciare gli asciugamani più morbidi.[8]
    • Puoi comprarlo a prezzi convenienti su Internet o trovarlo nella corsia dei detersivi di qualsiasi ipermercato. Solitamente costa intorno ai 10 € a confezione.
  5. 5
    Rimuovi manualmente l'acqua dura dagli asciugamani prima di asciugarli. Non hai il borace a portata di mano? Prova a eliminare con le mani l'acqua dura dagli asciugamani. Strizzali delicatamente facendola colare nel lavandino o vai fuori e sbattili per togliere l'acqua in eccesso. Quando li metti nell'asciugatrice, meno saranno impregnati di acqua dura, minore sarà l'accumulo di minerali.
  6. 6
    Fai meno affidamento sugli ammorbidenti liquidi e sulle salviettine ammorbidenti per l'asciugatrice. Anche se questi prodotti possono sembrare la soluzione migliore, molte fonti sconsigliano di usarli per gli asciugamani. Sicuramente conferiscono un'estrema morbidezza nell'immediato, ma nel tempo le sostanze chimiche contenute all'interno (proprio come molti detersivi) possono accumularsi nelle fibre fitte e compatte della maggior parte degli asciugamani, lasciandoli gradualmente più rigidi e ruvidi. Questo problema peggiora quando si carica troppo la lavatrice e si usa una quantità eccessiva di prodotto.
    Pubblicità

Consigli

  • Tieni conto che tutti i suggerimenti offerti in questo articolo danno risultati più efficaci con gli asciugamani di alta qualità. Quelli più economici possono irrigidirsi nel tempo a prescindere da come li tratti.
  • Tra i tessuti per la biancheria da bagno, il cotone egiziano e il bambù sono i più morbidi e soffici.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Eliminare l'Odore di Muffa dagli AsciugamaniEliminare l'Odore di Muffa dagli Asciugamani
Lavare le Scarpe
Rimuovere i Pelucchi dagli Indumenti
Allargare i Vestiti Ristretti
Restringere gli Indumenti SinteticiRestringere gli Indumenti Sintetici
Rimuovere l'Elettricità StaticaRimuovere l'Elettricità Statica
Restringere i Vestiti LavandoliRestringere i Vestiti Lavandoli
Rimuovere i Trasferibili a Caldo dai Vestiti
Togliere la Cera di una Candela da un Vasetto
Caricare la LavastoviglieCaricare la Lavastoviglie
Rimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul BucatoRimuovere i Colori che si Sono Trasferiti sul Bucato
Rimuovere la Muffa dal SoffittoRimuovere la Muffa dal Soffitto
Eliminare la Muffa con l'AcetoEliminare la Muffa con l'Aceto
Sturare un WCSturare un WC
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Rani Gorgis
Co-redatto da:
Esperto Lavaggio e Pulizie
Questo articolo è stato co-redatto da Rani Gorgis. Rani Gorgis è un esperto di lavaggio e pulizie, titolare dell'attività Park Blvd Laundry & Dry Cleaners a San Diego, in California. Con diversi anni di esperienza nel settore di lavanderie e pulizia, Rani è specializzato in lavaggio a secco, lavaggio e piegatura, trattamento camicie e capi danneggiati dal fumo. Si è laureato in Contabilità ed è un commercialista iscritto all'albo. Impegnandosi a offrire un servizio ineccepibile e un approccio ecologico, Park Blvd Laundry & Dry Cleaners vanta un punteggio di 4,6 stelle su Google. Questo articolo è stato visualizzato 37 254 volte
Categorie: Pulizia
Questa pagina è stata letta 37 254 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità