Come Rendere il Tuo Appartamento a Prova di Gatto

Non si può negare che i gattini siano carini. I loro “miao”, le fusa esagerate e le loro zampette riescono a far sciogliere chiunque. Ma per quanto gatti e gattini possano essere adorabili, le loro unghie e la loro natura curiosa possono creare scompiglio e rovinare vestiti, mobili e biancheria in tutta la casa. Fortunatamente, ci sono molte cose che puoi fare per rendere il tuo appartamento a prova di gatto, in modo che il tuo micio non distrugga tutte le tue cose.

Passaggi

  1. 1
    Per impedire ai gatti di saltare sui piani di lavoro in cucina: insegna ai gattini di non saltare sui piani di lavoro già da quando sono cuccioli. Lava i piatti e metti via il cibo subito dopo aver consumato un pasto in cucina o in sala da pranzo. Se non c’è niente di interessante sul piano di lavoro, non avrai bisogno di convincere il tuo gatto a non saltarci sopra. Ricordati che stare in alto fa parte della natura predatoria del gatto, perciò forniscigli dei trespoli adatti in modo che possa salirci e guardare gli altri dall'alto.
  2. 2
    Per proteggere i mobili: compra dell’erba gatta. Può essere una buona esca per attirare il gatto verso certi mobili piuttosto che altri, e uniscila a un tiragraffi a colonna alto abbastanza perché il tuo gatto possa stirarcisi sopra. Sfrega l’erba gatta sul tiragraffi, che dovrebbe essere posizionato all'angolo di un mobile che vuoi proteggere. All’inizio potresti dover comprare diversi tiragraffi. Conduci il gatto verso il tiragraffi ma non forzare l’animale a usarlo. Limitati a posizionare le zampe del gatto in alto sul tiragraffi, e lascia che l’erba gatta faccia il resto. Premia la buona condotta con una ricompensa.
  3. 3
    Per proteggere i mobili in pelle: acquista delle fodere. Quando il gatto è ancora un cucciolo, si attaccherà ai mobili con i suoi artigli e, sfortunatamente, anche a quelli in pelle presenti nel tuo appartamento. Siccome succederà SICURAMENTE, proteggi i tuoi mobili dai danni coprendo le sedie della sala da pranzo con delle fodere, almeno fino a quando il gatto non avrà due anni. Copri con una coperta i braccioli e gli schienali in pelle delle poltrone reclinabili e del divano.
  4. 4
    Per proteggere le veneziane in plastica: i gatti, sia da cuccioli che da adulti, amano giocare con i cordini delle veneziane, perciò infilali sulla cima delle veneziane oppure legali in modo da evitare che rimangano segni di morsi sulle bacchette. Solleva un po’ le veneziane durante il giorno in modo che il gatto possa divertirsi guardando fuori dalla finestra, ma ricordati che questo potrebbe portare il tuo gatto ad arrabbiarsi e a colpire le veneziane nel caso in cui volesse guardare fuori dalla finestra in un momento del giorno in cui tu preferisci tenerle abbassate.
  5. 5
    Per proteggere le piante: forniscigli un'alternativa, come l'erba gatta. Prima di portare un gatto a casa, controlla quali piante possono essere dannose per l’apparato digerente dell’animale. Alcune piante molto comuni, come le felci, possono far stare molto male i gatti. Rimuovi quelle dannose o spostale fuori sul balcone, e fornisci al tuo gatto dal pelo medio o lungo un vaso di erba gatta per aiutare la sua digestione.
  6. 6
    Per proteggere il tuo gatto dai prodotti per la pulizia: non lasciare entrare il gatto in una stanza subito dopo averla pulita, specialmente il bagno. C'è infatti il rischio che lecchi scarichi, rubinetti e lavelli sui quali potrebbe esserci ancora qualche residuo dei detergenti, per questo motivo è meglio lasciare chiusa la stanza finché le zone lavate non saranno libere dai prodotti pulenti. Riponi i prodotti per la pulizia e i medicinali in un posto in alto, all’interno di contenitori chiusi per la conservazione.
  7. 7
    Per proteggere finestre, zanzariere e balconi: se vivi in un appartamento, potresti non poter sostituire tutte le zanzariere con altre più resistenti a prova di gatto, e quelle normali sono in genere troppo sottili per reggere il peso di un gatto adulto. Sarebbe quindi meglio non aprire affatto le finestre, oppure, qualora dovessi aprirne una, tenere il gatto fuori dalla stanza dove si trova la finestra, specialmente se vivi più in alto del primo piano nel tuo palazzo. Restando sullo stesso argomento, non lasciare che il gatto gironzoli o giochi fuori sul balcone.Non si può mai sapere quanto in là si può spingere un gatto per inseguire un uccello o un insetto che lo stuzzica.
  8. 8
    Per proteggere il gatto dai suoi stessi giochi: quasi tutti i giochi per gatti, come le cordicelle, i fili e le canne da pesca con un topolino attaccato alla fine, dovrebbero essere utilizzati sotto la supervisione di qualcuno. Metti via i giochi – in alto, in un armadietto o dietro a una porta chiusa - quando non riesci a tenere d'occhio il tuo gatto. I giochi solidi e resistenti senza parti rimovibili possono essere lasciati fuori, come le vecchie palline da tennis, uno scatolone di cartone o una sporta di carta.
  9. 9
    Per proteggere la tua immondizia: utilizza solo bidoni col coperchio. I gatti si annoiano facilmente e possono trovare le cose più incredibili con cui giocare – sporte di plastica del supermercato, cotton fioc e carta delle caramelle, tutte cose che potrebbero essere pericolose per l'apparato digerente dell'animale. Sostituisci tutti i bidoni della spazzatura aperti presenti nel tuo appartamento con bidoni provvisti di coperchio, in modo che al tuo gatto non venga la tentazione di rovistarci dentro. I bidoni con apertura a pedale sono la scelta migliore. .
  10. 10
    Per proteggere i tuoi oggetti fragili: mettili al sicuro. I gatti amano arrampicarsi per natura, e a volte potrebbero sbagliare un salto verso la vetrinetta dei tuoi oggetti preziosi e far crollare tutte le tue adorate statuette di vetro. Previeni tutto questo spostando gli oggetti preziosi e fragili in un punto troppo alto da raggiungere per il gatto, e fornisci al tuo micio un altro posto sicuro in alto all’interno dell’appartamento in cui possa andare.

Consigli

  • Per assicurarti che il tuo gatto sappia di non dover graffiare i mobili, procurati un tiragraffi a colonna. Fai giocare il gatto con una bacchetta con le piume in fondo e portala verso il tiragraffi. Quando il gatto balzerà per prenderla, entrerà in contatto con il tiragraffi e presto ci si abituerà, lasciando così in pace i tuoi mobili.
  • La carta stagnola è un altro modo per tenere un gatto lontano dai piani di lavoro e dai divani. Infatti, i gatti ne detestano sia la sensazione al tatto che il rumore. In questo modo insegnerai al tuo gatto, senza fargli male, che si tratta di un posto in cui non deve stare.
  • Hai sicuramente lavorato sodo per arredare e riempire il tuo appartamento, ma non c’è ragione per cui tu e il tuo gatto non possiate vivere tranquillamente insieme. La sicurezza del gatto deve essere il tuo più grande pensiero, perciò assicurati di proteggere lui o lei da tutti i possibili pericoli domestici.
  • Per proteggere lavatrice, asciugatrice e gatto: non lasciare mai lo sportello della lavatrice o dell'asciugatrice aperto. Punto.


Avvertenze

  • Oltre ai passaggi precedenti, consulta il tuo veterinario o il negozio per animali della zona per avere ulteriori consigli sui prodotti che possano rendere la tua casa a prova di gatto.

Informazioni sull'Articolo

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 22 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.

Categorie: Gatti

In altre lingue:

English: Cat Proof Your Apartment, Español: convertir tu apartamento en un lugar a prueba de gatos, Русский: обезопасить дом для кошки и от нее, Português: Adaptar seu Apartamento para Ter um Gato, Deutsch: Deine Wohnung katzensicher machen, Nederlands: Je appartement katbestendig maken

Questa pagina è stata letta 5 333 volte.
Hai trovato utile questo articolo?