Qualunque dolce diventa ancora più buono se gli si aggiunge il caramello. Se vuoi guarnire il gelato o preparare le mele caramellate con questa salsa dolce e deliziosa, è necessario renderla più fluida. Puoi scegliere tra diverse soluzioni: la più semplice è quella di diluire il caramello con l'acqua o la panna sul fuoco. Se lo hai acquistato in forma solida, puoi farlo fondere nel forno. Se non vuoi correre il rischio che si cristallizzi, puoi aggiungere del succo di limone o dello sciroppo di mais. Questo articolo spiega anche come preparare il caramello in modo che rimanga fluido e come farlo aderire perfettamente alle mele.

Metodo 1 di 4:
Rendere il Caramello più Fluido

  1. 1
    Versa il caramello in una pentola. L'ideale è usare una pentola antiaderente di media grandezza. Prepara anche una spatola antiaderente con cui staccare il caramello dai bordi della pentola.[1]
  2. 2
    Accendi il fornello a fiamma bassa. Non è necessario che il caramello diventi bollente per poterlo rendere più fluido. È meglio non usare una fiamma troppo alta per non rischiare di bruciarlo. Lascialo scaldare a fuoco lento solo per alcuni minuti. Mescolalo costantemente con la spatola antiaderente affinché non si attacchi al fondo della pentola.[2]
  3. 3
    Aggiungi un cucchiaio (15 ml) di panna (o di latte). È meglio usare la panna per preservare il gusto e la consistenza del caramello. Inizia con un cucchiaio (15 ml), poi aggiungine mezzo cucchiaio alla volta finché non ottieni la densità desiderata.[3]
  4. 4
    Usa l'acqua se il caramello contiene il burro. In questo caso, usando la panna o il latte, il caramello potrebbe separarsi a causa della percentuale troppo elevata di grassi. Se vuoi diluirlo con la panna o il latte nonostante contenga il burro, devi scaldarlo molto lentamente e non smettere mai di mescolarlo per diffondere il calore in modo uniforme. Seguendo queste semplici regole, dovresti riuscire a renderlo più fluido senza rischiare che si separi. Tuttavia, per non vuoi correre rischi è meglio diluirlo con l'acqua.[4]
    • Tieni presente che l'acqua potrebbe mitigare anche il gusto del caramello.[5]
  5. 5
    Continua a mescolare finché il liquido non è stato completamente incorporato. Mescola ininterrottamente il caramello con la spatola antiaderente. Deve rimanere sul fuoco e devi continuare a mescolarlo finché non acquisisce di nuovo un colore uniforme.[6]
  6. 6
    Lascia raffreddare di nuovo il caramello prima di usarlo. Il caramello bollente rappresenta un pericolo. Lascialo raffreddare da 5 minuti a mezz'ora (a seconda della quantità e della temperatura dell'ambiente) per evitare di scottarti.[7]
    • Avvicina una mano al caramello per assicurarti che si sia raffreddato. Se riesci a tenere la mano sopra la pentola senza scottarti, puoi usarlo senza correre rischi.
    Pubblicità

Metodo 2 di 4:
Fondere una Tavoletta di Caramello

  1. 1
    Accendi il forno a 100 °C. Lascialo scaldare finché non raggiunge la temperatura impostata. Ci vorrà qualche minuto[8]
    • Questo è il metodo più semplice per sciogliere una tavoletta di caramello. Se preferisci usare i fornelli invece del forno, dovrai mescolarlo ininterrottamente.[9]
  2. 2
    Metti la tavoletta di caramello in un'ampia pentola con il coperchio adatta a essere messa nel forno. Non c'è bisogno di ungerla sul fondo. Se il blocco di caramello è grande, potresti doverlo piegare o tagliare a metà per riuscire a farlo entrare nella pentola. Copri la pentola con il coperchio e mettila nel forno caldo.[10]
    • Cerca di distribuire il caramello in un unico strato uniforme. Non dovrebbero esserci pezzi sovrapposti.
  3. 3
    Lascialo fondere per 45 minuti prima di controllare. A seconda delle dimensioni della tavoletta, potrebbero volerci fino a 2 ore. Dopo i primi 45 minuti controlla periodicamente il caramello per monitorare i progressi. Se la tavoletta è di piccole dimensioni o se il forno scalda più del normale, è meglio controllare con un po' di anticipo.[11]
    • Il caramello è pronto quando riesci a mescolarlo facilmente.
  4. 4
    Lascialo nel forno ancora per 15-60 minuti. Controllalo ogni 15 minuti.[12] Dopo 2 ore dovrebbe essere completamente fluido.[13]
  5. 5
    Lascia raffreddare il caramello. Fallo riposare per 5-10 minuti prima di usarlo. Non appena si sarà raffreddato, potrai utilizzarlo come desideri.
    Pubblicità

Metodo 3 di 4:
Preparare il Caramello in Modo che Rimanga Fluido

  1. 1
    Prepara e dosa gli ingredienti. Dato che il caramello tende ad avere una consistenza instabile e a bruciarsi facilmente, è importante preparare tutti gli ingredienti in anticipo e tenerli a portata di mano. Per preparare circa 400 ml di caramello, avrai bisogno di:[14]
    • 350 g di zucchero semolato;
    • 120 ml di acqua;
    • 240 ml di panna;
    • Una pentola antiaderente di media grandezza;
    • Un cucchiaio di legno o una spatola in silicone;
    • Un pennello da cucina che dovrai intingere in un bicchiere d'acqua.
  2. 2
    Sciogli lo zucchero nell'acqua. Versa l'acqua in una pentola di media grandezza e accendi il fornello a fiamma media. Aggiungi lo zucchero e mescola finché non si è sciolto del tutto. Dopo 2-3 minuti dovresti aver ottenuto uno sciroppo trasparente e fluido.[15]
  3. 3
    Aggiungi l'amido di mais, il miele o il succo di limone in modo che il caramello rimanga fluido. Usa un cucchiaio (15 ml) di sciroppo di mais o di miele ogni 240 ml di caramello. Questi due ingredienti hanno la capacità di rallentare il processo di indurimento del caramello.[16]
    • Se vuoi usare il succo di limone, devi considerare che il caramello avrà un retrogusto agrumato. Se questo non è un problema, aggiungi mezzo cucchiaio (7,5 ml) di succo di limone ogni 240 ml di caramello. Il succo di limone va aggiunto dopo che lo zucchero si è sciolto completamente nell'acqua. Versa in pentola il succo di limone e poi smetti di mescolare.[17]
    • Il succo di limone è in grado di evitare che il caramello si cristallizzi, ma potrebbe alterarne il gusto. Tuttavia, se vuoi dargli un po' di carattere, è un'ottima opzione.
  4. 4
    Spennella le pareti della pentola con un pennello da cucina umido. Regola la fiamma a un livello medio-alto. Intingi le setole del pennello da cucina nell'acqua e passalo sulle pareti della pentola per staccare i granelli di zucchero ed evitare che si cristallizzino.[18]
  5. 5
    Lascia cuocere lo sciroppo per 15 minuti senza mescolare. Mantieni la fiamma medio-alta. Mescolando potresti interferire con la cottura, quindi sii paziente e aspetta, ma senza allontanarti dai fornelli. Devi essere presente per poter rimuovere la pentola dal calore al momento giusto ed evitare che il caramello si bruci.[19]
  6. 6
    Rimuovi la pentola dal fuoco quando il caramello comincia ad acquisire il suo caratteristico colore dorato. Quando le bolle che si formano in superficie diventano più grandi e meno frequenti, significa che il caramello è quasi pronto. A questo punto dovrebbe cambiare colore. Allontana la pentola dal fornello caldo non appena acquisisce una sfumatura ambrata.[20]
  7. 7
    Quando il caramello diventa color ambra, aggiungi lentamente la panna. Raffreddandosi si scurirà ulteriormente. Aggiungi un cucchiaio di panna non appena la tonalità si fa più intensa. Sii cauto e rimani a una distanza di sicurezza dai fornelli perché probabilmente il caramello inizierà a schizzare nel momento in cui aggiungerai la panna a causa dello sbalzo di temperatura. Mescola con la spatola antiaderente per amalgamare gli ingredienti.[21]
    • Non dovrebbe volerci più di un minuto affinché il caramello si scurisca.
    • Se ti sembra di una tonalità troppo scura (ovvero se è marrone scuro o nero) o se odora di bruciato, purtroppo l'unica cosa da fare è gettarlo via e ricominciare da capo.
  8. 8
    Continua ad aggiungere la panna, aspettando ogni volta che smetta di schizzare. Aggiungila un cucchiaio alla volta. Mescola di volta in volta con la spatola antiaderente per incorporare la panna al caramello. Quando l'avrai aggiunta tutta, il caramello sarà pronto per essere mangiato.[22]
  9. 9
    Lascia raffreddare il caramello a temperatura ambiente. Lascialo riposare per almeno 5 minuti; potrebbe essere necessaria anche mezz'ora prima che si raffreddi. Quando pensi che si sia raffreddato, prova a tenere la mano sopra la pentola. Se avverti subito un intenso calore, lascialo raffreddare ancora un po'.[23]
    Pubblicità

Metodo 4 di 4:
Caramellare le Mele

  1. 1
    Raffredda le mele in frigorifero per 30 minuti prima di rivestirle con il caramello. Puoi lasciarle in frigorifero anche più a lungo; mezz'ora è il tempo minimo. Se le mele sono fredde, il caramello inizierà a indurirsi immediatamente e non rischierà di colare.[24]
  2. 2
    Lava e asciuga le mele. Sciacquale con l'acqua fredda e strofinale delicatamente con le dita per rimuovere le impurità e i residui di sostanze chimiche. Asciugale bene usando la carta da cucina o uno strofinaccio pulito. Anche una minuscola gocciolina d'acqua potrebbe impedire che il caramello aderisca correttamente alla buccia delle mele.[25]
  3. 3
    Rimuovi il picciolo e infilza le mele sui bastoncini. Assicurati che le mele non si stacchino dai bastoncini se le capovolgi, per evitare che cadano nel caramello. Scuoti dolcemente i bastoncini per assicurarti di averle infilzate in modo saldo.[26]
  4. 4
    Leviga delicatamente le mele con la carta abrasiva a grana molto fine. La carta deve avere una grana compresa tra 120 e 220. Passala con delicatezza sulla buccia per rimuovere la cera che si trova sulle mele. Non usare troppa forza per non danneggiare la buccia.[27]
  5. 5
    Assicurati che il caramello si sia leggermente raffreddato prima di intingere le mele. Per caramellare le mele, è meglio usare il caramello caldo. Tuttavia, dopo averlo riscaldato, è necessario lasciarlo raffreddare per almeno 5 minuti, dato che quando è bollente è molto liquido e tende a colare.[28]
    • Puoi lasciare il caramello nella pentola per intingervi le mele.
  6. 6
    Intingi le mele nel caramello e versaglielo sopra dall'alto. Immergi una mela nel caramello, poi prendi una spatola antiaderente per versarlo e spalmarlo sull'intera superficie del frutto. Fai ruotare la mela usando il bastoncino mentre le versi sopra il caramello per rendere il rivestimento uniforme.[29]
  7. 7
    Appoggia le mele su una teglia rivestita di carta da forno. La carta deve essere unta o imburrata. Appoggia le mele sulla carta subito dopo averle ricoperte con il caramello caldo. Dopo averle caramellate tutte, metti la teglia in frigorifero e lasciale raffreddare per almeno 10 minuti (puoi lasciarle in frigorifero anche per diverse ore). A questo punto le mele sono pronte![30]
    • Quando il caramello si è indurito, puoi aggiungere anche delle altre decorazioni. Per esempio, puoi far colare a filo del cioccolato bianco o al latte sopra le mele (o puoi intingerle nel cioccolato) e poi cospargerle con dello zucchero aromatizzato alla cannella.
    Pubblicità

Consigli

  • Esistono infinite ricette per preparare il caramello, scegli quella che ti piace di più. Alcune persone preferiscono usare il burro, lo zucchero di canna, lo sciroppo di mais, la vaniglia e il latte condensato per renderlo ancora più dolce.[31]
  • Puoi conservare il caramello fino a 3 mesi in frigorifero.[32]
  • Leggi questo articolo per sapere come sciogliere le caramelle mou.

Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Preparare Biscotti alla Marijuana

Come

Creare una Tasca da Pasticcere

Come

Preparare i Pancake per una Persona

Come

Fare Sciogliere la Nutella

Come

Preparare la Glassa senza Usare lo Zucchero a Velo

Come

Stabilizzare la Panna Montata

Come

Rimediare se la Torta si Attacca alla Teglia

Come

Conservare una Torta Decorata con Pasta di Zucchero

Come

Congelare una Torta

Come

Correre ai Ripari con un Dolce Venuto Male

Come

Congelare la Panna

Come

Preparare un Semplice Sciroppo di Zucchero

Come

Arrostire i Marshmallows

Come

Conservare i Macaron
Pubblicità
  1. https://www.youtube.com/watch?v=ih_BZSS9fbY&feature=youtu.be&t=11
  2. http://blog.gygi.com/blog/2012/08/31/faq-what-is-the-best-way-to-melt-peters-caramel/
  3. http://blog.gygi.com/blog/2012/08/31/faq-what-is-the-best-way-to-melt-peters-caramel/
  4. https://www.youtube.com/watch?v=ih_BZSS9fbY&feature=youtu.be&t=23
  5. http://www.epicurious.com/recipes/food/views/caramel-sauce-366050
  6. http://www.epicurious.com/recipes/food/views/caramel-sauce-366050
  7. http://www.kitchenhealssoul.com/2014/02/06/focus-on-crystallization/html
  8. http://www.kitchenhealssoul.com/2014/02/06/focus-on-crystallization/html
  9. http://www.epicurious.com/recipes/food/views/caramel-sauce-366050
  10. http://www.epicurious.com/recipes/food/views/caramel-sauce-366050
  11. http://www.epicurious.com/recipes/food/views/caramel-sauce-366050
  12. http://www.epicurious.com/recipes/food/views/caramel-sauce-366050
  13. http://www.epicurious.com/recipes/food/views/caramel-sauce-366050
  14. http://www.epicurious.com/recipes/food/views/caramel-sauce-366050
  15. http://eatthinkbemerry.com/2014/10/10-steps-perfect-caramel-apples/
  16. https://simplykierste.com/the-perfect-caramel-apple/
  17. https://simplykierste.com/the-perfect-caramel-apple/
  18. https://simplykierste.com/the-perfect-caramel-apple/
  19. https://simplykierste.com/the-perfect-caramel-apple/
  20. http://eatthinkbemerry.com/2014/10/10-steps-perfect-caramel-apples/
  21. https://simplykierste.com/the-perfect-caramel-apple/
  22. https://simplykierste.com/the-perfect-caramel-apple/
  23. https://www.epicurious.com/recipes/food/views/caramel-sauce-105889

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da
Redazione di wikiHow
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Dolci
Questa pagina è stata letta 11 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità