Come Restringere i Jeans

Esplora questo Articolo Lavatrice e Asciugatrice Restringere un'Area Specifica Bagno Caldo Mostra altri 2... Mostra meno... Articoli Correlati Riferimenti

Sei i tuoi nuovi jeans sono di una taglia di troppo o quelli vecchi si sono allargati a forza di indossarli, puoi restringere il materiale con acqua calda. Ci sono più metodi che si possono usare ma il fattore comune rimane il calore. Ecco alcune modi per stringere i jeans di una taglia.

1
Lavatrice e Asciugatrice[1]

  1. 1
    Lava in acqua calda. Metti i jeans in lavatrice e avvia un programma standard a caldo.
    • Evita il programma delicato o quello a mano. Meglio la bollitura e quello a 90°.
    • La combinazione di acqua calda e movimenti continui porterà le fibre a contrarsi.
    • Usa detersivo e ammorbidente come sempre. Il detersivo non ridurrà l'efficacia di questa tecnica e l'ammorbidente può aiutare a evitare l'irrigidimento del tessuto.
  2. 2
    Asciuga. Appena togli i jeans dalla lavatrice, trasferiscili nell'asciugatrice. Asciugali del tutto al massimo calore.
    • Anche il calore dell'asciugatrice farà contrarre le fibre.
    • Lascia asciugare del tutto. In realtà puoi lasciare i jeans nell'asciugatrice 5-10 minuti più del necessario per un risultato migliore.
    • Non asciugare all'aria. Potrebbe sortire l'effetto opposto, facendo allungare il tessuto.
  3. 3
    Ripeti se necessario. Un ciclo di solito è abbastanza per stringere il jeans, ma se lo senti ancora largo fagli fare un secondo o un terzo ciclo.
    • Se ancora non riesci a stringerli a sufficienza, vai in lavanderia. Spiega la situazione e vedrai che un professionista ci riuscirà.

2
Restringere un'Area Specifica

  1. 1
    Riempi uno spruzzino con ammorbidente e acqua calda. Mescola tre parti di acqua con una di ammorbidente.
    • Chiudi e agita virogosamente.
    • La combinazione di acqua e ammorbidente è tassativa. Questa tecnica non funzionerà solo con l'acqua. Non usare detersivo, perché non potresti risciacquarlo.
  2. 2
    Spruzza l'area da restringere. Accertati che sia ben impregnata di acqua e ammorbidente.
    • Concentrati solo su quella e lascia perdere il resto dei jeans.
    • Questo metodo è utile se ad esempio la vita inizia a cedere. In questo caso spruzza la soluzione in cintura saturando il tessuto.
  3. 3
    Butta i jeans nell'asciugatrice. Avvia un ciclo di asciugatura al massimo calore possibile.
    • Il calore dovrebbe far restringere le fibre.
    • Asciugarli all'aria aperta non sortirà lo stesso effetto.
  4. 4
    Ripetere se necessario. Se la zona non si è ristretta quanto volevi, applica altra soluzione e fai asciugare nuovamente.

3
Bagno Caldo[2]

  1. 1
    Indossa i jeans. Abbottonali e tira su la lampo come normalmente faresti.
    • Questo è l'unico metodo nel quale puoi tenerli addosso mentre li restringi.
    • Poiché li avrai addosso, il tessuto si stringerà attorno alle tue gambe creando una silhouette perfettamente aderente.
    • Dovresti attuare questa tecnica il giorno in cui vuoi indossare i jeans. Se non è possibile, fallo uno al massimo due giorni prima. Non lavare i jeans dopo averli ristretti però perché le fibre potrebbero rilassarsi e tornare come prima.
  2. 2
    Riempi la vasca da bagno con acqua calda. Devi coprirti le gambe e la vita.
    • Cerca di stare nell'acqua più calda che riesci a sopportare. Ovviamente non devi scottarti ma un'acqua tiepida ad esempio sarà inutile e le fibre non si contrarranno.
    • Testa la temperatura con la mano.
  3. 3
    Entra nella vasca da bagno. Siediti e rimani nella vasca finché l'acqua non torna a temperatura ambiente.
    • Se sei partito da una temperatura sufficientemente calda, ci vorranno circa 20 minuti prima che si raffreddi.
    • Accertati che i jeans siamo completamente inzuppati. Se le gambe o la vita rimangono fuori, aggiungi altra acqua calda.
  4. 4
    Siediti al sole per asciugarli. L'aria e il sole asciugheranno i jeans conformandoli alla forma delle tue gambe.
    • Se è possibile, siedi al sole pieno. Scegli la giornata giusta, soleggiata per non ammalarti e aiutare la contrazione delle fibre.
    • Siediti su una sedia di plastica o metallo. Evita le superfici assorbenti che possono catturare l'umido del tessuto.
    • Forse dovrai girarti mentre stai seduto o sdraiato al sole. Altrimenti la parte anteriore delle gambe sarà asciutta e quella posteriore, umida.
    • Ci possono volere molte ore per l'asciugatura.

4
Acqua Bollente[3]

  1. 1
    Rivolta i jeans. Piegali e mettili da parte.
    • Rivoltarli li farà scolorire di meno. Si stringeranno comunque anche così.
    • Questo passaggio è necessario se vuoi stringere jeans nuovi scuri. Se lavori con un paio di quelli chiari o già scoloriti, puoi evitare questa parte o provocheresti dei danni al tessuto.
  2. 2
    Metti sul fuoco un pentolone di acqua. Riempilo fino a tre quarti con acqua del rubinetto. Sistemalo sul fuoco a fiamma alta.
    • L'acqua è a temperatura quando produce grosse bolle che scoppiano in superficie.
    • Devi essere certo che il pentolone sia sufficientemente largo e pieno in modo che i jeans siano del tutto sommersi.
  3. 3
    Tuffa i jeans nell'acqua bollente. Usa le pinze per non bruciarti. Lasciali a mollo per 20-30 minuti mentre l'acqua continua a bollire.
    • Non coprire il pentolone mentre tieni a mollo i jeans.
    • Controlla periodicamente per essere certo che il tessuto rimanga immerso nell'acqua. Se hai bisogno, spingi i jeans sotto usando le pinze.
  4. 4
    Asciuga i jeans. Toglili dall'acqua bollente e trasferiscili subito nell'asciugatrice. Usa il massimo calore.
    • Il calore intenso dell'asciugatrice li restringerà ulteriormente.
    • Usa le pinze perché i jeans saranno troppo caldi da tenere in mano.
    • Non asciugarli all'aria.
    • Accertati che i jeans siano completamente asciutti quando li togli dall'asciugatrice.

5
Stiratura

  1. 1
    Lava i jeans in acqua calda. Puoi usare un ciclo di lavaggio standard o bollirli. Nel primo caso potrai lavarli mentre si stringono, nel secondo il processo sarà più veloce.
    • Anche il metodo della bollitura è più flessibile. Se vuoi stringere solo una parte del jeans come le gambe o la vita, puoi immergere solo quella nell'acqua bollente. Tienila con le pinze.
    • Se usi la lavatrice invece, aggiungi detersivo e ammorbidente come sempre.
    • In entrambi i casi l'acqua deve essere il più bollente possibile.
  2. 2
    Asciuga i jeans. Buttali nell'asciugatrice e falli andare lasciandoli umidi. Il calore deve essere al massimo.
    • Questo è importante specie se hai usato l'acqua o se la tua lavatrice non ha effettuato la centrifuga. I jeans devono rimanere umidi ma non gocciolanti.

  3. 3
    Stira i jeans finché sono asciutti. Sistemali ancora umidi sull'asse da stiro e asciugali stirandoli.
    • Usa un calore moderato.
    • Nota che così potrebbero non restringersi tanto quanto descritto da altri metodi, ma se cerchi una variante leggera è perfetto.

Cose che ti Serviranno

  • Asciugatrice
  • Lavatrice
  • Ammorbidente
  • Detersivo
  • Spruzzino
  • Vasca da bagno
  • Pentolone
  • Pinze
  • Asse da stiro
  • Ferro da stiro

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Pulizia

In altre lingue:

English: Shrink Jeans, Deutsch: Jeans zum Einlaufen bringen, Français: rétrécir un jean, Português: Encolher Jeans, 中文: 收紧牛仔裤, Русский: усадить джинсы, Español: encoger unos jeans, Nederlands: Een spijkerbroek krimpen, Bahasa Indonesia: Mengecilkan Jin, Čeština: Jak zmenšit džíny, العربية: تقليص الجينز

Questa pagina è stata letta 78 440 volte.
Hai trovato utile questo articolo?