Come Restringere i Pori Dilatati

I pori dilatati sono una certezza per molti - come le separazioni e le tasse. Ma solo perché sono una certezza non significa che tu non possa farci nulla. Anche se tecnicamente non è possibile ridurre in modo permanente la dimensione dei pori, puoi farli apparire più stretti con alcuni consigli e trucchetti. Continua a leggere se vuoi che i pori della tua pelle si restringano in un attimo!

Parte 1 di 3:
Avere la Giusta Cura del Viso

  1. 1
    Usa sempre un detergente senza olio e sciacqualo con acqua fredda. Tirerà via tutto lo sporco, sebo e make-up senza privare la pelle dell'idratazione necessaria. L'acqua fredda chiude i pori.
  2. 2
    Usa una maschera a base di argilla. Le maschere di argilla assorbono il sebo e l'acqua della pelle, facendo sembrare i pori più stretti. Cerca quelle che contengano bentonite e caolino.
    • Le maschere di argilla possono seccare la pelle se le usi troppo spesso. Assieme ad altri prodotti per la bellezza della pelle, usale al massimo una o due volte alla settimana per evitare che la pelle si secchi e il tuo problema si ripresenti.
    • Prova maschere che si adattino ai bisogni della tua pelle. Alcune maschere di argilla sono perfette per la pelle sensibile, altre per quella grassa. Parla con un'estetista se non sai bene quale comprare.
  3. 3
    Prova altre maschere. Una fatta in casa potrebbe essere questa: mescola assieme 2 uova intere, 4 cucchiai di zucchero, qualche goccia di liquido acido (aceto, limone, lime, arancia o succo di ananas). Spalmala sul viso e aspetta 15 minuti. Sciacqua con acqua freddissima. La maschera, una volta secca, pulisce i pori da sporco e sebo, chiudendoli.
  4. 4
    Prova i tonici. I tonici fanno esattamente quello che suggerisce il loro nome: tonificano, o "uniformano" la pelle. Possono essere usati sia dagli uomini che dalle donne, e aiutano soprattutto se hai la pelle lucida a causa di un accumulo di sebo. Elimineranno parte del sebo e della lucidità, evitando che la pelle si screpoli, e impediranno che i pori si ostruiscano, facendoli quindi apparire più piccoli.
    • Usa il tonico dopo il detergente, ma prima dell'idratante. Asciuga bene il viso, poi applica qualche goccia di tonico – in base al tipo di tonico che hai comprato, puoi spruzzarlo, spalmarlo o massaggiarlo – e poi passa all'idratante.
    • Se la tua pelle è tosta, applicalo ogni giorno per minimizzare i pori e ridurre la lucidità. Se è più sensibile, usalo a giorni alterni oppure ogni 2 giorni per evitare che la pelle si secchi.
  5. 5
    Usa gli astringenti come i tonici. Somigliano ai tonici, ma sono più forti e a base di alcool. Fanno restringere e rassodare i tessuti della pelle, riducendo i pori. Gli astringenti a base di alcool o acetone sono raccomandati solo per pelli grasse e tolleranti. Potrebbero essere troppo aggressivi e astringenti per pelli sensibili e secche.
    • Esistono anche astringenti naturali:
      • Amamelide
      • Acqua di rose
      • Acqua di fiori d'arancio
      • Tè verde
      • Aceto di mele
      • Cetriolo
      • Fiore di sambuco
  6. 6
    Usa un esfoliante per pulire i pori ostruiti. Esfoliare significa eliminare lo strato di cellule morte dalla pelle, chiamato strato corneo. Puoi esfoliare la pelle con una spugna apposita (non sfregare troppo) e il tuo detergente abituale, oppure con uno scrub, magari a base di noccioli di pesca tritati. Fallo un paio di volte alla settimana, non di più.
  7. 7
    Usa l'esfoliazione chimica per un'azione più mirata. Per un'azione più forte, prova l'esfoliazione chimica. Più forte di quella naturale, deve essere usata una volta ogni tanto, o per rafforzarne l'effetto usala con calma in modo che la pelle si abitui gradualmente ad una concentrazione più alta.
    • La tretinoina è un esfoliante chimico molto comune. È un retinoide, cioè relativo alla vitamina A, e può prescriverlo solamente il medico o il dermatologo. Ne vale la pena, comunque.
    • Alpha hydroxy acids (AHA) sono un'altra classe di esfolianti chimici. Possono essere comprati in farmacia e usati a casa per una esfoliazione professionale. Cerca AHA che siano a base di acido glicolico.
    • Beta hydroxy acids (BHA) sono utili. BHAs sono olio solubili, cosa che gli AHA non sono, e questo significa che possono penetrare in profondità della pelle grassa ed esfoliarla dall'interno all'esterno. Questi acidi sono indicati per chi soffre di acne.
  8. 8
    Fai attenzione all'esposizione solare. Non solo può danneggiare la pelle, aumenta la dimensione dei pori. Per rimediare, applica una protezione solare non comedogena se hai intenzione di passare molto tempo all'aria aperta.
    Pubblicità

Parte 2 di 3:
Usare il Make-up per Nascondere i Pori Dilatati

  1. 1
    Non dimenticare di applicare un primer prima del make-up. Prepara la pelle al trucco che applicherai, e il risultato sarà più liscio e omogeneo. Come molti make-up artist amano dire: "Non mettere il primer è un crimine". Ricordati di aggiungerlo alla tua routine mattutina per nascondere i pori dilatati.
    • Se ti sei già truccata, ma hai dimenticato il primer, niente panico. Alcuni primer possono essere applicati sul trucco, senza comprometterlo. Controlla però che il primer sia disegnato specificamente per tale funzione.
  2. 2
    Usa un correttore. Vengono usati per uniformare il colore della pelle, nascondere rossori e pori dilatati. Opta per correttori che durino per più di 12 ore.
  3. 3
    Struccati ogni sera. A che serve il make-up se ti ritrovi con pori ostruiti e dilatati? A niente, giusto? Quindi struccati ogni sera. Aggiungilo alla tua routine di cura della pelle. Ricorda che i pori ostruiti sembrano più dilatati di quelli liberi.
    • Se sei il tipo che ogni tanto non si strucca prima di dormire, prendi delle salviettine struccanti – o meglio ancora, falle tu stessa – e mettile sul comodino, in modo da poterle usare quando sei di fretta.
  4. 4
    Scegli un correttore che renda la tua pelle lucida. Correttori e prodotti idratanti colorati che lasciano la tua pelle lucida sono molto meglio di quelli opachi per nascondere i pori. Scegli prodotti di buona durata e senza oli. Evita quelli etichettati come "matte".
    • Se lo desideri, completa l'applicazione con uno strato leggero di cipria per controllare la lucentezza e assorbire l'olio in eccesso.
    Pubblicità

Parte 3 di 3:
Fare Attenzione ad Altri Fattori

  1. 1
    Bevi tanta acqua durante il giorno. L'acqua è vitale per gli organi: devono restare vivi e sani. Alcuni medici raccomandano di bere almeno 2 litri di acqua al giorno, altri di bere ogni volta che hai sete. Bere acqua – ed eliminare drink zuccherini, succhi ed energy drinks dalla dieta – potrebbe aiutare i tuoi pori a restringersi.
  2. 2
    Fai attenzione a ciò che mangi. Anche se non ci sono ancora prove scientifiche, molte persone sono convinte che una cattiva dieta contribuisca a dilatare i pori della pelle. Questo perché diete sbilanciate potrebbero contribuire alla sovrapproduzione di sebo, che rimane nei pori e impedisce loro di apparire belli uniformi.
  3. 3
    Fai esercizio. Dedicarsi ad attività fisica moderata/intensa ti farà sudare e questo aiuta a espellere le impurità dalla pelle. Assicurati comunque di lavare il viso dopo l'allenamento per rimuovere il sudore ed eventualmente il make-up. In caso contrario, i pori potrebbero ostruirsi.
  4. 4
    Passa un cubetto di ghiaccio sulla pelle per restringere i pori. Abbiamo già imparato che il ghiaccio li può restringere comprimendo i vasi sanguigni e rassodando la pelle attorno. Se sei di fretta e hai bisogno di minimizzare i pori per qualche ora, prova questo trucchetto.
    Pubblicità

Consigli

  • Lavati sempre la faccia prima di truccarti e prima di andare a dormire.
  • Evita di toccarti il viso troppo spesso, l'olio si può trasferire dalle mani al viso ungendolo.
  • Stai lontana dal fondotinta liquido, e se lo usi lavalo via molto molto bene.
  • Non schiacciare mai i brufoli.

Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 9 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo.
Categorie: Cura della Pelle
Questa pagina è stata letta 54 044 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità