Hai esaurito il gasolio per il riscaldamento? Se hai fortuna, il tuo bruciatore ripartirà autonomamente dopo che avrai eseguito il rifornimento. Oppure, nel caso questo non accada, puoi intervenire con un po' di duro lavoro per tentare di risolvere il problema. Ovviamente non ci si augura di trovarsi in una situazione così complicata, ma è comunque importante sapere come comportarsi nel caso peggiore.

Passaggi

  1. 1
    Prova a riavviare il bruciatore premendo il tasto di riavvio (solitamente rosso) che si trova sul bruciatore stesso. Se ci sono due tubature per il gasolio (tubo di ingresso dalla cisterna e tubo di ricircolo in cisterna), la pompa che alimenta il bruciatore dovrebbe spurgarsi automaticamente. Se questo non avviene, verifica all'interno della camera di combustione se il bruciatore spruzza gasolio oppure no, ovviamente durante il funzionamento del bruciatore. Se non vedi gasolio che fuoriesce dall'ugello, è utile spurgare le tubature dall'aria, come descritto qui di seguito. Se invece vedi il gasolio fuoriuscire dall'ugello, forse il problema è di altra natura e sarà meglio chiamare un tecnico qualificato.
  2. 2
    Procurati gli attrezzi necessari: vedi lista in calce a questo articolo.
  3. 3
    Togli l'alimentazione dall'impianto azionando l'interruttore generale o assicurandoti che il tasto di riavvio sia già in posizione di blocco.
  4. 4
    Trova la valvola di spurgo. Solitamente si trova su un lato della pompa del bruciatore. La pompa di gasolio, che è collegata alle due tubature per il carburante, solitamente si trova sulla sinistra o verso l'esterno del bruciatore. La valvola di spurgo è un bullone o altra chiusura di dimensioni abbastanza ridotte, che dovrai svitare con una chiave inglese.
  5. 5
    Inserisci un pezzo di tubo in plastica nella valvola. Il tubo dovrebbe essere lungo abbastanza da raggiungere un contenitore sistemato in prossimità di dove lavori, meglio se raggiunge il fondo del contenitore. Come contenitore puoi usare un recipiente, secchio o bottiglia, meglio grande piuttosto che troppo piccolo. Il contenitore serve a raccogliere il gasolio che fuoriesce dalla valvola mentre spurga l'aria presente nei tubi. Con il tubicino inserito nella valvola, svitala in direzione antioraria, per poi stringerla senza applicare forza. Se senti rumori di aria nelle tubature, è del tutto normale.
  6. 6
    A questo punto puoi procedere con l'ultima azione: tenendo il tubo all'interno del contenitore, o facendoti aiutare in questo da una seconda persona, accendi il bruciatore e svita nuovamente la valvola fino a vedere una miscela di aria e gasolio che fuoriesce nel contenitore. Il flusso nel contenitore dovrebbe quindi cambiare fino a essere composto unicamente di gasolio. Lascia che il gasolio scorra per alcuni istanti, o fino ad aver riempito il contenitore, in modo da essere certi che le tubature siano libere dall'aria. Per completare questa operazione potrebbe essere necessario azionare il tasto di riavvio più volte e magari anche svuotare il contenitore se troppo pieno, questo in particolare se le tubature che portano il gasolio dalla cisterna hanno una lunghezza considerevole. Se non riesci a far fluire il gasolio dalla valvola, può darsi che la pompa sia ostruita o che lo sia il filtro, oppure la tubatura sia bloccata o danneggiata - vedi indicazioni in calce. Se hai usato un contenitore pulito e asciutto, puoi versare il combustibile in cisterna senza alcun rischio; altrimenti eliminalo in modo responsabile. Evita di versare il gasolio in cisterna se non è pulito o contiene acqua.
  7. 7
    Stringi nuovamente la valvola, il bruciatore dovrebbe ripartire in automatico. Se non fosse così, riparti dal punto 6, a volte ci vogliono alcuni tentativi prima di avere successo.
  8. 8
    Quando il bruciatore funziona a dovere e non senti più aria che fuoriesce dal tubicino, richiudi la valvola senza stringere troppo.
  9. 9
    Se, dopo vari tentativi falliti, il bruciatore dovesse "bloccare" il tasto di riavvio, questo si può resettare tenendolo premuto a lungo.
  10. 10
    Se il bruciatore non dovesse ancora ripartire, forse è necessario pulire il filtro dell'olio. Di solito si tratta di un filtro che si trova sul tubo di accesso del gasolio dalla cisterna, nero e rosso nella parte superiore, posto vicino al bruciatore. Svita il dado che chiude la parte superiore del filtro (non smontare il filtro del tutto) fino a sentire che l'aria cede il posto al rumore liquido del gasolio e a questo punto torna a stringere il dado.
  11. 11
    Se il bruciatore ancora non dovesse funzionare, potresti avere dei problemi a livello delle tubature che portano il gasolio. Ispeziona quindi le tubature per identificare il problema, cercando segni di perdite o piegature anomale, da far sostituire quanto prima. Dopo aver sostituito parti delle tubature, assicurati di sostituire anche il filtro, operazione poco costosa e sempre utile. Svita il filtro usando una chiave di grosse dimensioni, eventualmente tenendo fermo il corpo centrale se tende a ruotare mentre tenti di svitare il supporto, e preparati a raccogliere il gasolio contenuto nel filtro con un contenitore per evitare di sporcare. Il filtro è composto di solito di rete metallica e feltro. Elimina il filtro vecchio e posizione il nuovo assicurando tutti i punti di aggancio. Rimonta il filtro sostituito e riapri la valvola del carburante. Verifica ed elimina eventuali piccole perdite stringendo maggiormente.
    Pubblicità

Consigli

  • In caso di cisterna vuota, puoi provare ad azionare il bruciatore svitando entrambi i tubi di alimentazione e inserendoli in un contenitore (tanica) di gasolio da automobile, più costoso ma ugualmente idoneo a far funzionare l'impianto in emergenza o per delle prove.
  • Il gasolio che raccogli nel contenitore può senz'altro essere versato in cisterna.
  • L'uso di guanti impermeabili è fortemente raccomandato.
  • Eventualmente, il gasolio raccolto nel contenitore può essere filtrato prima di venire reintrodotto in cisterna.
  • Non aggiungere mai benzina per alimentare un bruciatore a gasolio, altrimenti rischi di danneggiare l'impianto, l'edificio e la tua stessa salute.
  • Quando funziona a dovere, un impianto a gasolio fa un rumore simile a un ruggito. Se invece non funziona non dovresti sentire alcun rumore, salvo forse un ronzio elettrico.
  • Il segnale più evidente di un funzionamento corretto è la presenza di una fiamma vivace all'interno del bruciatore, visibile dal foro di ispezione di solito collocato sul lato frontale.
  • Se raccogli il gasolio dentro un contenitore in plastica, fai attenzione a rimuoverlo prontamente perché potrebbe sciogliere la plastica in tempi abbastanza brevi.
  • Anche se la procedura sembra complessa, è relativamente facile da eseguire quando si prende la mano.
  • Quando spurghi le tubature, fai scorrere il gasolio per alcuni istanti, in modo da liberare gli ultimi residui di aria.
  • Valuta se chiamare un tecnico per pulire filtro e ugello, in quanto spesso terminare il combustibile causa la presenza di varie impurità all'interno dei tubi. Se invece tu volessi o avessi la necessità di togliere dell'acqua dalla cisterna, ricorda che il gasolio è più leggero e sta quindi sopra all'acqua, prevedi quindi un tubo lungo e rigido per raggiungere il fondo della cisterna e pompare fuori l'acqua in eccesso senza rimuovere il gasolio, operazione fattibile con una di quelle piccole pompe da azionare con un trapano domestico. Lascia quindi che si depositino i sedimenti prima di ri-azionare l'impianto, in modo da non sporcare ulteriormente i filtri.

Pubblicità

Avvertenze

  • Se c'è gasolio a terra, o fuoriesce dal bruciatore, fermati subito! È probabile che la camera di combustione sia piena di gasolio, e serve l'intervento di un tecnico per ripristinarne il funzionamento senza rischi.
  • Non esagerare con il tasto di riavvio, premilo solo alcune volte. Se il bruciatore non si avvia, è probabile che non parta fino a che non avrai ripristinato il gasolio nelle tubature e forse anche pulito il filtro.
  • Fai attenzione nel maneggiare combustibile vicino a fonti di calore e fiamme libere, anche se il gasolio è relativamente sicuro è pur sempre un materiale pericoloso.
  • Se usi gasolio da automobile per tamponare un'emergenza, assicurati di non lasciare che si esaurisca. Più volte resta senza gasolio e maggiore sarà il danno per il bruciatore, il filtro e l'ugello in particolare, e quindi maggiore la probabilità che tu debba sostituirli.
  • Scegli una chiave inglese di dimensione corretta, ed evita di fare troppa forza aprendo e stringendo.
  • Fai attenzione e agisci con prudenza, probabilmente riuscirai nell'intento sporcandoti solo le mani. Se però non ti senti di continuare o ti trovi in difficoltà, non esitare a chiamare un tecnico, prima di causare danni e costi aggiuntivi.
Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Un contenitore con collo adeguato. Una latta o vaschetta dal bordo alto funziona bene, scegli invece una tanica se la cisterna è lontana e i tubi sono lunghi.
  • Tubicino in plastica del diametro corretto per la valvola di spurgo. Questo semplice attrezzo ti consentirà di svolgere l'operazione senza sporcare in giro. Anche se molto consigliato, la valvola di spurgo può essere aperta anche senza che il tubicino sia in posizione.
  • Una chiave inglese di dimensione corretta. Meglio se una chiave fissa e con impugnatura corta, per lavorare meglio negli spazi ristretti in cui di solito si trovano i vari componenti del bruciatore.
  • Stracci per pulirti le mani e gli attrezzi a lavoro ultimato.

wikiHow Correlati

Come

Identificare i Problemi del Frigorifero

Come

Forzare una Porta Chiusa

Come

Rimuovere una Vite con la Testa Spanata

Come

Liberare lo Scarico della Doccia

Come

Usare il Sale per Lavastoviglie

Come

Togliere i Graffi dal Vetro

Come

Sbrinare e Pulire un Congelatore

Come

Verniciare il Cemento

Come

Chiudere l'Impianto Idraulico Facilmente e Velocemente

Come

Aggiustare un Water con Scarico Lento

Come

Scaricare l'Acqua di una Lavastoviglie

Come

Aprire un Lucchetto con una Graffetta

Come

Eliminare Graffi dalla Plastica

Come

Dipingere Mobili di Legno
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 26 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 21 337 volte
Questa pagina è stata letta 21 337 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità