Come Ricandidarti per il Tuo Stesso Lavoro

3 Metodi:Seguire Correttamente la Procedura InternaPrendere il Colloquio sul SerioUlteriori Passaggi per Assicurarti di Essere Riassunto

Sono vari i motivi che potrebbero spingerti a ricandidarti per il tuo stesso lavoro. Alcune imprese richiedono di farlo per motivi legali, al fine di apportare modifiche a livello dipartimentale o in seguito a una fusione o un'acquisizione. Qualunque sia il motivo per cui devi riproporti per la medesima professione che svolgi attualmente, ricorda che può essere emotivamente difficile, a qualunque livello aziendale ti trovi. Per riuscire ad affrontare il processo di candidatura e avere una chance maggiore di tenerti stretto l'impiego, segui i passaggi descritti in questo articolo.

1
Seguire Correttamente la Procedura Interna

  1. 1
    Aggiorna il curriculum per mettere in risalto la tua esperienza. L'ultimo CV che hai mandato all'impresa non contiene la posizione che rivesti attualmente. È importante aggiungerla al curriculum, in modo da fare bella figura e presentare il tuo vantaggio competitivo aziendale.
    • Assicurati di aggiungere incarichi e successi chiave, includendo tutti i risultati quantificabili.
    • Per esempio, scrivi “Implementazione di un nuovo sistema di controllo per ridurre gli errori del 30%”.
  2. 2
    Manda il curriculum e/o la candidatura per assicurarti di essere preso in considerazione. A seconda di come viene gestito il processo di assunzione dall'azienda, potrebbe essere necessario candidarti per il lavoro inviando il curriculum e/o compilando un modulo online o cartaceo.
    • Qualunque sia il caso, è importante completare tutti i requisiti, senza tralasciarne alcuno.
    • Questo significa rispondere a tutte le domande e fornire tutte le informazioni necessarie.
  3. 3
    Aspetta che ti mandino a chiamare per il colloquio. Dopo avere completato il processo di candidatura, dovresti aspettare finché non verrai convocato per un incontro. A questo punto, è importante essere paziente. I dipendenti che si occupano della procedura hanno tanto lavoro da sbrigare e devono analizzare tutti i dettagli prima di rivolgersi ai candidati per un colloquio.
    • Chiedere in continuazione del potenziale colloquio non ti permetterà di fare bella figura.

2
Prendere il Colloquio sul Serio

  1. 1
    Non dare per scontato che verrai assunto di nuovo. Devi prendere sul serio l'intero procedimento! Il solo fatto di avere già questo impiego ed esserne contento non significa che l'azienda ti terrà. Durante questo procedimento, l'azienda ha la possibilità di assumere la persona che ritiene più adeguata al lavoro o eliminare completamente la tua posizione.
    • Il primo passaggio per prendere il procedimento sul serio è non presumere che verrai riconfermato.
    • Non avendo la sicurezza di "possedere" questo lavoro, sarai più predisposto a seguire il processo in maniera concentrata e competere fino in fondo per l'impiego.
    • Se non prendi il procedimento sul serio, rischi di perdere il lavoro.
  2. 2
    Mantieni intatta la tua professionalità e prendi sul serio le buone norme previste da un colloquio. È importante essere sempre professionale e affrontare il processo come se ti stessi candidando per un impiego presso una nuova impresa. Potrebbe essere difficile se conosci l'intervistatore, ma la verità è che ti rechi al colloquio per fare bella figura, ricordargli perché sei stato scelto in primo luogo per questo impiego e descrivere i successi che hai ottenuto finora rivestendo questo ruolo.
    • Segui le buone norme necessarie per un colloquio di successo, cioè vestiti professionalmente, sorridi, cerca di avere una stretta di mano vigorosa, ascolta attivamente l'intervistatore, porta con te una copia del curriculum e preparati a parlare di te stesso (incarichi lavorativi, successi, competenze, conoscenze, punti di forza e desiderio di conservare l'impiego).
  3. 3
    Spiega onestamente le mansioni che svolgi ogni giorno. Potrebbero chiederti di raccontare cosa fai effettivamente nel corso della giornata lavorativa e paragonare gli incarichi a quelli descritti dall'annuncio. A volte questi due aspetti sono decisamente diversi e l'intervistatore potrebbe stupirsi di fronte ai compiti che porti a termine senza fornire una documentazione formale.
    • Per esempio, il tuo lavoro potrebbe essere quello di ricevere lamentele tecniche, descrizioni di problemi e domande provenienti dagli utenti di un software. Dopo avere ricevuto queste informazioni, le inoltri agli esperti del dipartimento di informatica, che potranno poi occuparsene. Tu non dai risposta o soluzione a niente, hai la funzione di intermediario.
    • Dopo che ti hanno fatto una domanda come “Qual è il suo ruolo?”, sarebbe falso dire o anche solo implicare che, in un modo o nell'altro, offri supporto tecnico, quando in realtà non è così.
    • Qualunque sia la tua situazione, è importante non gonfiare i tuoi compiti. Dare informazioni false sui tuoi incarichi ti metterà in una posizione scomoda, prima o poi scopriranno che hai mentito e ciò potrebbe avere un impatto negativo.
  4. 4
    Dimostra il tuo vantaggio competitivo per aumentare le probabilità di essere riassunto. Come succede con qualsiasi altro colloquio, è importante esprimere i propri punti di forza e i successi principali in riferimento al ruolo che si desidera rivestire nello specifico. Dal momento che sai già cosa implica questo lavoro, sei in netto vantaggio, perché tutto quello che devi fare è spiegare come hai contribuito alla crescita dell'azienda grazie al tuo impiego.
    • Il modo più facile per dimostrare il tuo vantaggio competitivo sta nel quantificare i tuoi successi e offrire esempi specifici per illustrare quello che hai fatto e i risultati ottenuti.
    • Per esempio, sei stato in grado di implementare una campagna pubblicitaria rivolta ai nuovi clienti di una certa regione geografica, la quale ha incrementato le vendite del 35% nell'arco di due mesi.

3
Ulteriori Passaggi per Assicurarti di Essere Riassunto

  1. 1
    Tieni sotto controllo i tuoi sentimenti. Quando ti avvisano dicendoti che dovrai ricandidarti per il tuo lavoro, è normale provare emozioni confuse. È una situazione molto stressante e hai tutto il diritto di sentirti offeso, arrabbiato, ansioso, nervoso e/o sconvolto. Qualunque sentimento provi, dal momento in cui ricevi la notifica alla fine del processo decisionale, è importante mantenere la calma al lavoro, senza lasciare che le emozioni peggiorino la situazione.
    • Se le tue emozioni ti schiacciano, potresti pentirti delle tue azioni, il che potrebbe dare un'impressione negativa e minimizzare le probabilità di essere riassunto.
  2. 2
    Offriti volontario per i progetti e gli incarichi extra. Se da un lato ti sembra un comportamento da leccapiedi, è importante proporre la tua assistenza e mostrare iniziativa. Quando un'azienda cambia, spesso i dipendenti e i supervisori si ritrovano a correre da un posto all'altro e aiutarsi a vicenda è fondamentale finché le acque non si saranno calmate.
    • Se riconosci che è necessario offrire la tua assistenza e proponi sinceramente il tuo aiuto, verrai considerato leale e devoto alla compagnia, al dipartimento e/o al team.
    • Per esempio, il tuo supervisore è molto preso dai nuovi e possibili cambiamenti dell'impresa e non ha il tempo di condurre le riunioni settimanali del team. Se sei un dipendente senior della squadra e tutti gli altri colleghi hanno meno esperienza di te, offriti per dirigere i meeting in assenza del manager.
    • Offrire la tua assistenza per gestire questi compiti toglierà un peso di dosso dal supervisore, e tu verrai notato durante il processo di ricandidatura.
  3. 3
    Partecipa attivamente alle riunioni. Deve essere noto il vantaggio competitivo che apporti all'impresa. Approfitta di ogni momento trascorso con le persone che prendono la decisione finale per partecipare in maniera propositiva agli incontri e condividere le tue idee. Questo non va fatto solo durante il colloquio.
    • Così facendo, offrirai la tua esperienza e mostrerai il tuo valore alla compagnia; magari questo ti permetterà di ottenere qualche punto in più.
    • Per esempio, durante una riunione con il team, il supervisore e il direttore del dipartimento, hai contribuito alla discussione proponendo di espandere il mercato. Hai condiviso l'idea di rivolgerti a un target in particolare che non è mai stato toccato e che potrebbe ricavare benefici dal prodotto. Esprimere il tuo punto di vista può dimostrare la tua capacità di pensare strategicamente e offrire nuove idee per migliorare i profitti dell'azienda.
  4. 4
    Rafforza i rapporti professionali. È importante sviluppare, rinforzare e mantenere sempre intatte le relazioni con i colleghi di lavoro e il management, sia all'interno sia all'esterno del dipartimento. In particolare, è fondamentale farlo in questo momento di incertezza lavorativa.
    • Avere rapporti professionali sinceri e forti può aiutare gli altri a considerarti parte integrante dell'impresa e indispensabile in varie aree aziendali.
    • Quando un'azienda è in subbuglio e la gente cerca di tenersi stretto il proprio lavoro, non vergognarti di approfittare di questi rapporti. Continua a essere un dipendente indispensabile per l'impresa, perfettamente adatto alla cultura aziendale che la caratterizza.
  5. 5
    Durante il processo decisionale, sii paziente. Mantenere la calma e dimostrare tolleranza è piuttosto difficile in questo momento di incertezza. Se sei bravo in quello che fai, offri un vantaggio competitivo netto all'azienda e hai seguito i passaggi di questo articolo, avrai fatto del tuo meglio per essere riconfermato.
    • Adesso spetta al datore di lavoro prendere la decisione, quindi attendi il responso. Sii ottimista e resisti!

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Il Mondo del Lavoro

In altre lingue:

English: Reapply for Your Own Job, Русский: подать новую заявку на собственную работу, Deutsch: Sich um den eigenen Job neu bewerben, Español: volver a postular a tu propio trabajo, Português: Se Recandidatar Para o Seu Próprio Emprego, Français: repostuler à votre propre poste

Questa pagina è stata letta 509 volte.

Hai trovato utile questo articolo?