Scarica PDF Scarica PDF

La vita è stressante, ma è anche troppo corta per passarla in un costante stato di fatica fisica, emotiva e mentale. Se ultimamente ti senti esausto, prenditi del tempo per fermarti e ricaricare le batterie. Il tempo e gli sforzi che dedicherai a questo obiettivo ti ripagheranno.

Metodo 1 di 3:
Ricaricarsi Fisicamente

  1. 1
    Fai un bagno caldo. Un lungo, rilassante bagno caldo può dare sollievo ai muscoli. Goditi un bagno caldo a fine giornata, anche se non ti senti particolarmente a pezzi. Rilassando i muscoli, comunichi al corpo che è arrivato il momento di riposare e rilassarsi. Attivare la modalità relax del corpo prima di andare a dormire può farti riposare meglio e al mattino ti sentirai completamente ricaricato.
    • In alternativa, prova una doccia a contrasto. L'idroterapia a contrasto (acqua calda e fredda) rafforza il sistema immunitario e migliora la circolazione. Una circolazione più attiva può farti sentire più carico. Fai una doccia calda come al solito, poi passa all'acqua fredda per almeno 30 secondi. Poi torna all'acqua calda per almeno 30 secondi. Ripeti un'altra volta prima di uscire dalla doccia.
  2. 2
    Usa uno scrub semplice. Quando ti svegli al mattino, applica uno scrub su mani e piedi. Lo scrub rimuove le cellule morte e migliora la circolazione di tutto il corpo. Come risultato, il corpo si sentirà più energico di prima.
  3. 3
    Migliora le tue abitudini alimentari. Rimpinzare il corpo di cibi raffinati, zucchero e alcool può farti sentire giù di tono. Non devi escludere completamente dalla dieta quello che ti piace, ma limita gli alimenti poco sani e cerca di fare pasti e snack più equilibrati e nutrienti.
    • Fai colazione. Saltare la colazione ti farà sentire esausto a metà mattinata, e se aggravi il problema pranzando velocemente in ufficio, farai fatica ad assumere tutti i nutrienti che hai perso per l'ora in cui torni a casa. La colazione dovrebbe essere ben bilanciata e comprendere carboidrati, proteine e pochi grassi.
  4. 4
    Fai stretching. Almeno 5 minuti ogni ora per tutto il giorno. Lo stretching ti aiuta a sentirti meno rigido e stanco. Inoltre, migliora immediatamente la circolazione, dandoti una sferzata di energia seduta stante.
    • Gli esercizi di stretching devono essere semplici. Per esempio, resta in piedi, respira profondamente e solleva le braccia sopra la testa. Mantieni questa posizione per qualche secondo prima di rilassare le braccia e riportarle lentamente alla vita. Poi, piega con delicatezza la testa da un lato e dall'altro per eliminare ogni tensione dal collo.
  5. 5
    Mantieniti attivo. L'allenamento che scegli non deve essere vigoroso o lungo, ma muovere il corpo dai 10 ai 30 minuti al giorno fa rilasciare al cervello i cosiddetti ormoni della felicità, ossia serotonina, adrenalina ed endorfina. Come risultato, corpo e mente si sentiranno ricaricati. le
    • Per un bonus extra, alleati all'aperto. Una breve camminata in un giorno di sole ti fa fare il pieno di vitamina D (presente nei raggi solari); inoltre, passare del tempo all'aperto – soprattutto in mezzo alla natura – spesso ricarica sia la mente sia il corpo.
  6. 6
  7. 7
    Dormi di più. La maggior parte degli adulti dorme solo dalle cinque alle sei ore per notte, ma in realtà ne avrebbe bisogno di sette o nove. La cosa migliore che puoi fare per il tuo corpo è semplicemente aumentare le ore di sonno. Vai a dormire un'ora prima, se possibile, per almeno una settimana e nota le differenze.
    • Se non puoi aggiungere ore di sonno, prova a saltare il rituale mattutino solo una volta e concederti 20 minuti di sonno extra. Questo tempo ti impedisce di cadere in un sonno profondo, ma concede comunque al tuo corpo una spinta energetica in più.
  8. 8
    Rilassati a intervalli regolari. Fai una pausa di 10 minuti ogni 90 durante la giornata. In questo lasso di tempo, fai qualcosa che ti rilassi. Medita, ascolta della musica, gioca con il tuo animale domestico, o dedicati a un hobby.
    • Assicurati, tuttavia, che il compito che ti prefiggi durante la pausa possa essere terminato in quel lasso di tempo. Altrimenti potresti sentirti teso e distratto quando ricominci a lavorare.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Ricaricarsi Emotivamente

  1. 1
    Canta. Studi affermano che cantare offra molti degli stessi vantaggi dell'allenamento a livello emotivo, mentale e fisico. Cantare ad alta voce rilascia endorfine e allevia lo stress. Se non ti senti a tuo agio a cantare davanti ad altre persone, fallo quando sei da solo, in doccia o in macchina.
  2. 2
    Ripara un torto. Una coscienza sporca può appesantire il tuo benessere emotivo. Chiedi scusa a qualcuno che hai offeso. Fai di tutto per recuperare una relazione che hai rovinato. Non puoi far tornare indietro il tempo, ma puoi fare tutto ciò che è in tuo potere per rimediare ai tuoi errori, e così il senso di colpa consumerà meno energie.
    • Allo stesso modo, se qualcuno ti ha fatto un torto, fai la scelta consapevole di perdonarlo. Rabbia e rancore consumano la stessa energia dei sensi di colpa.
  3. 3
    Fai una lista di successi. Ricarica la tua sicurezza sottotono sedendoti e facendo una lista delle cose che hai realizzato la settimana, il mese o l'anno scorso. Farlo regolarmente ti farà sentire sempre carico, ma farlo una volta ogni tanto è meglio di non farlo mai.
    • Non pensare alle cose che volevi ma non hai ottenuto. Il punto è fare la somma dei successi, non concentrarsi sulle tue mancanze.
  4. 4
    Non guardarti indietro. Tutti facciamo degli errori. Gli errori sono una parte inevitabile dell'esperienza umana, ma spesso le persone ci si attaccano per periodi prolungati di tempo. La prossima volta che fai un errore, riconoscilo e poi ricorda a te stesso di rimetterti in carreggiata.
  5. 5
    Fai qualcosa di divertente. La vita è piena di impegni, nella tua missione per essere una persona responsabile potresti ritrovarti a rimandare le cose che ti piace fare o le esperienze che vorresti vivere. Farlo troppo spesso può far apparire la vita più piatta però, e questo potrebbe farti sentire più fiacco e meno motivato.
    • Pianifica una volta alla settimana o una volta al mese qualcosa che ti piace o ti diverte.
  6. 6
    Coccolati con qualcosa di proibito. La maggior parte dei piaceri proibiti ti fanno perdere tempo, ma con un po' di moderazione è bene concederseli di tanto in tanto. Mangia un dolce o leggi un romanzo rosa smielato. Guarda per diverse ore il tuo show preferito, in DVD o in streaming. Trova qualcosa che ami ma che ti concedi raramente e viziati per qualche ora.
    • Naturalmente, vizi dannosi come le droghe vanno comunque evitati. L'idea è di fare qualcosa di inutile e innocuo, non qualcosa di dannoso.
  7. 7
    Prenditi una pausa dalle persone e dalle cose che ti succhiano energia. Tutti dobbiamo gestire qualcosa che è fastidioso o stancante a livello emotivo, e spesso sono elementi inevitabili per qualche ragione. Se non puoi liberartene permanentemente, almeno prenditi un giorno libero.
  8. 8
    Medita e prega. Impegnati a passare dai 5 ai 20 minuti in uno stato di meditazione o preghiera. La meditazione funziona bene sia per chi è religioso sia per chi non lo è, ma se sei un credente, la preghiera aggiunge una componente spirituale ringiovanente al processo. In ogni caso, lo scopo è lasciare andare dolore e negatività in questo lasso di tempo.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Ricaricarsi Mentalmente

  1. 1
    Smettila di fare più cose allo stesso tempo. Le ricerche suggeriscono che il multitasking fa sentire una persona più svuotata e meno soddisfatta. Non sarai in grado di concentrarti sui compiti che porti a termine, e anche se lo fai piuttosto bene, drenerai del tutto le tue energie mentali più in fretta rispetto a come accadrebbe se affrontassi ogni compito separatamente.
  2. 2
  3. 3
    Suddividi gli obiettivi più grossi in passaggi più piccoli. Quando ti concentri solo sugli obiettivi a lungo termine potresti mettere in dubbio la quantità di energia e fatica che investi in essi nel momento in cui la ricompensa sembra così piccola e distante. Suddividendoli in passaggi più piccoli, a breve termine, puoi goderti delle piccole vittorie più regolarmente. Questo, in cambio, rende più semplice concentrarti sui tuoi obiettivi.
    • Per esempio, se vuoi perdere due taglie in sei mesi, spezza questo obiettivo puntando a perdere 2 o 4 kg alla settimana.
  4. 4
    Togli qualcosa dalla tua agenda. Anche se hai l'energia fisica per tenere fede agli impegni di un'agenda fitta, potresti non avere quella mentale. Togli tutto quello che non è necessario o non vuoi davvero dal calendario. Liberare un po' di tempo, anche se si tratta solo di poche ore al mese, può aiutare la tua mente a sentirsi meno tesa e più concentrata.
  5. 5
    Svuota le tasche mentali a fine giornata. Se tendi a fissarti sulla tua lista di cose da fare prima di andare a dormire, prenditi il tempo per scrivere tutto quello che devi fare in un quaderno o sul tuo computer. In questo modo per la mente sarà facile riposarsi come il corpo.
    • Puoi anche fare un passo in più e pianificare con attenzione le cose da fare il giorno dopo prima di andare a dormire.
  6. 6
    Passa meno tempo a prendere decisioni. Il processo che ci aiuta a prendere decisioni richiede parecchia energia mentale, quindi limitare questo tempo può farti risparmiare energia e farti sentire più carico quando devi affrontarne una grossa e inevitabile.
    Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 6 924 volte
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 6 924 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità