Come Richiamare un Numero Privato

Scritto in collaborazione con: Lo Staff di wikiHow

In questo Articolo:Rintracciare un Numero Privato da Rete FissaRisalire a un Numero Privato tramite SmartphoneBloccare un Mittente Direttamente dallo Smartphone8 Riferimenti

Riceviamo una chiamata da un numero privato o sconosciuto quando la persona chiamante non invia in chiaro il proprio numero di telefono. In tal caso, risalire al numero da cui è stata effettuata la chiamata senza ricorrere a misure estreme, come avvalersi di servizi a pagamento o procedere per vie legali, può essere un'operazione molto difficile. Nella maggior parte dei casi non sarai in grado di richiamare un numero privato. Solo il gestore telefonico e le istituzioni giudiziarie del tuo Paese possono risalire a tale informazione. Se durante l'arco di una normale giornata sei solito ricevere molte chiamate di questo tipo e desideri risolvere il problema, puoi cercare di risalire al numero di chi ti disturba utilizzando degli appositi servizi telefonici o delle applicazioni specifiche per smartphone. In alternativa, puoi impedire che un determinato numero privato possa chiamarti o decidere di bloccare indistintamente tutte le chiamate anonime in ingresso.

1
Rintracciare un Numero Privato da Rete Fissa

  1. 1
    Rintraccia la chiamata ricevuta da un numero privato immediatamente dopo averla conclusa contattando il tuo gestore telefonico. Questo passaggio andrebbe valutato solo nel caso di eventi specifici, come minacce o molestie telefoniche. Il gestore telefonico prenderà in carico la tua notifica tenendo traccia del numero telefonico chiamante, della data e dell'ora in cui è stata effettuata la chiamata. Il secondo passo consiste nel procedere per vie legali rivolgendoti a polizia, carabinieri o a un'istituzione giudiziaria per informarli della situazione e di data e ora in cui hai ricevuto la chiamata che hai chiesto di rintracciare. In ogni caso, il gestore telefonico fornirà le informazioni dettagliate relative al numero telefonico chiamante solo alle istituzioni competenti. Ti verrà confermato che tutte i dettagli relativi alla chiamata e all'identità del chiamante sono stati registrati per permetterti di agire per vie legali contro questa persona.
    • Perché il gestore telefonico possa tracciare la chiamata, sarai costretto a rispondere. Anche se il chiamante dovesse interrompere la comunicazione non appena rispondi, sarà comunque possibile risalire al numero da cui è partita la chiamata.
    • In base alla legislazione vigente nel tuo Paese e al tuo gestore telefonico, potresti essere in grado di agire solo dopo aver segnalato l'abuso per 3 volte consecutive.[1]
    • La maggior parte delle compagnie telefoniche offrono questo servizio a pagamento, che si decida o meno di notificare successivamente i fatti alle forze dell'ordine. I costi del servizio possono raggiungere anche i 10 € a telefonata.
    • Questo servizio andrebbe usato solo nel caso di eventi molesti, osceni o in caso di minacce.
  2. 2
    Attiva il servizio automatico offerto dal tuo gestore telefonico per bloccare le chiamate anonime. A tal fine devi semplicemente digitare un codice con la tastiera del telefono dopo aver sollevato il ricevitore. Rivolgiti all'assistenza clienti del tuo gestore di telefonia fissa per sapere come procedere. Poiché identificare il numero telefonico di una chiamata anonima è una procedura molto complessa e costosa, attivare questo tipo di servizio può essere di notevole aiuto. Questa funzionalità rifiuterà automaticamente tutte le telefonate anonime o provenienti da numeri privati. Per disattivarlo basterà digitare l'apposito codice con la tastiera dell'apparecchio per poi riagganciare semplicemente il ricevitore.[2]
    • Gli utenti che effettueranno una chiamata anonima verso il tuo numero riceveranno una notifica che li invita a riagganciare, informandoli altresì che per poterti contattare con successo dovranno eseguire una chiamata normale.
  3. 3
    Prova a richiamare l'ultimo numero che ti ha contattato. Puoi farlo digitando il codice *69 (in base al gestore telefonico il codice di tale servizio potrebbe variare). Un risponditore automatico ti fornirà il numero di telefono, la data e l'ora dell'ultima chiamata ricevuta e ti darà la possibilità di ricontattarlo. Ricorda che questo servizio fornisce solo le informazioni relative all'ultima chiamata ricevuta.[3]
    • Purtroppo questo tipo di servizio non funziona nel caso di chiamate anonime o effettuate da numeri privati. Nel caso l'ultima chiamata ricevuta provenisse da uno di questi numeri, un messaggio automatico ti avviserà che il gestore telefonico non è stato in grado di reperire le informazioni richieste.
    • Se hai attivato il servizio automatico per bloccare le chiamate anonime o provenienti da numeri privati, ma continui a ricevere telefonate moleste, utilizzando il servizio per conoscere i dati dell'ultima chiamata ricevuta sarai in grado di risalire al numero telefonico della persona che ti sta disturbando.
    • Questo tipo di servizio potrebbe funzionare solo previa attivazione, quindi contatta il tuo gestore telefonico per conoscere i dettagli e i costi dell'offerta.
    • Per poter usufruire di questo servizio non sarai costretto a rispondere alla chiamata. I molestatori o le società di telemarketing effettuano più chiamate nell'arco di una singola giornata, quindi ti basterà attendere che il telefono smetta nuovamente di squillare per poi chiamare il numero che ti consentirà di risalire alle informazioni del chiamante.
  4. 4
    Se tutti i passaggi visti finora non dovessero sortire alcun effetto, fai in modo che il tuo numero venga eliminato dagli elenchi telefonici. La maggior parte delle società di telemarketing dispongono di un elenco di tutte le persone che hanno richiesto di non essere contattate. Per poter essere inserito in tali liste, devi farne espressa comunicazione alla società in oggetto; in caso contrario continuerà a contattarti cercando di venderti i suoi prodotti e servizi.
    • Parlare o ragionare al telefono con determinate persone potrebbe essere alquanto arduo. Non fornire mai le tue informazioni personali agli sconosciuti e non permettere che il tono della telefonata arrivi al punto di metterti a disagio. Ricorda che per interrompere una telefonata sgradevole è sufficiente riagganciare la cornetta.
  5. 5
    Tieni traccia di tutte le chiamate telefoniche anonime o provenienti da numeri privati per poter eventualmente fornire i dati alle istituzioni competenti. Nel caso sia possibile individuare uno schema di comportamento preciso relativo alle chiamate ricevute è molto probabile che le forze dell'ordine possano intervenire. Tieni traccia di date, orari e dei toni di tutte le telefonate di provenienza anonima o privata.
    • Scegliendo di sporgere denuncia darai molto probabilmente inizio a un lungo e dispendioso calvario.
    • Preparati a dover compiere dei cambiamenti difficili all'interno della tua vita quotidiana; ad esempio, modificando il tuo numero di telefono o dovendo seguire delle istruzioni precise fornite dalle forze dell'ordine per riuscire a rintracciare le telefonate. In casi estremi potresti essere costretto a parlare con chi ti sta molestando per garantire il tempo necessario a rintracciare l'origine della telefonata.

2
Risalire a un Numero Privato tramite Smartphone

  1. 1
    Esegui una ricerca relativi ai servizi online riservati al rintracciamento dei numeri telefonici privati o anonimi. Puoi avvalerti dei relativi siti web e delle recensioni degli utenti che hanno già usufruito di tale servizio. Esistono diversi servizi di questo tipo utilizzabili sul tuo smartphone scaricando l'apposita app, tra cui, ad esempio, "Trapcall" e "Caller Identification App (CIA)". La maggior parte di questi servizi è a pagamento ed è compatibile con quasi tutti i dispositivi in commercio. Le funzionalità di queste applicazioni permettono di visualizzare il numero di telefono, di registrare le chiamate e di inserire nelle blacklist qualsiasi numero chiamante indesiderato.
    • "Trapcall": si tratta di un servizio a pagamento che offre ai propri clienti diversi piani tariffari con diverse funzionalità. Tramite l'abbonamento base avrai la possibilità di risalire al numero del chiamante e ad altre informazioni ad esso associate.[4]
    • "Caller Identification App": pur non essendo in grado di risalire al numero telefonico di una chiamata anonima, questa applicazione permette di bloccare le chiamate ricevute da numeri specifici e altresì di risalire alle informazioni del chiamate utilizzando i database pubblici.[5]
  2. 2
    Configura il tuo smartphone per poter utilizzare "Trapcall" o qualsiasi altra applicazione simile. A tale scopo dovrai scaricare e installare sul dispositivo la relativa app, eseguendo una ricerca sullo store legato all'architettura del tuo smartphone. Per sfruttare le funzionalità offerte, potresti dover acquistare l'applicazione in oggetto o sottoscrivere un abbonamento al servizio.
    • L'applicazione dovrebbe guidarti attraverso i passaggi necessari alla corretta configurazione del dispositivo. Per esempio, la procedura di configurazione di "Trapcall" consiste principalmente nel comporre una serie di codici tramite lo smartphone. La procedura di configurazione è specifica per ogni modello di telefono, così come lo sono i codici da usare in base al proprio numero di telefono, gestore telefonico e area di residenza. Tutte queste informazioni ti verranno fornite dal sito web relativo all'applicazione. Ti verrà chiesto se desideri testare il tuo dispositivo e, in caso affermativo, verrai contattato tramite un risponditore automatico che effettuerà tutte le verifiche richieste.
  3. 3
    Visualizza un numero privato. Ognuno di questi servizi utilizza una procedura diversa con cui risalire al numero da cui proviene una chiamata anonima o privata. Nella maggior parte dei casi dovrai attendere che la persona in oggetto ti chiami tramite numero privato o telefonata anonima, dopodiché dovrai rifiutare la chiamata premendo l'apposito pulsante del tuo smartphone. Trascorsi pochi istanti riceverai una nuova chiamata o un messaggio che ti forniranno il numero telefonico del la persona che ti ha contattato.
    • Sarai in grado di richiamare il numero in oggetto, consultare le relative informazioni o inserirlo nella blacklist in modo che non possa più disturbarti.

3
Bloccare un Mittente Direttamente dallo Smartphone

  1. 1
    Blocca un contatto sull'iPhone.[6] Sfortunatamente questa procedura funziona solo nel caso in cui si conosca il numero telefonico del chiamante. Se sul tuo iPhone è installata una versione di iOS successiva alla 8, sarai in grado di bloccare qualsiasi numero o contatto. Avvia l'applicazione "Telefono", quindi premi l'icona circolare contenente una piccola "i" relativa al contatto in oggetto per visualizzare le informazioni dettagliate. Scorri fino al fondo dell'elenco apparso, quindi seleziona la voce "Blocca contatto".
    • Puoi gestire tutti i contatti bloccati accedendo all'app "Impostazioni", da qui dovrai scegliere la voce "Telefono" e infine selezionare l'opzione "Bloccati". Nella stessa pagina sarai in grado di aggiungere ulteriori contatti da bloccare e, in caso di necessità, potrai sbloccare un contatto premendo il pulsante "Modifica" ed eliminandolo dalla lista.
  2. 2
    Blocca un contatto su dispositivi Android.[7] Sfortunatamente questa procedura funziona solo nel caso in cui si conosca il numero telefonico del chiamante. Esistono diversi modi per bloccare una chiamata in arrivo su un dispositivo Android, il metodo più semplice consiste nell'avviare l'applicazione "Telefono" e visualizzare la tastiera numerica. A questo punto tocca l'icona caratterizzata da tre puntini, scegli la voce "Impostazioni" e infine seleziona l'opzione "Chiamate". Nella schermata successiva scegli la voce "Rifiuto chiamate".
    • Scegli la voce "Rifiuto automatico" per attivare il blocco automatico delle chiamate provenienti dai numeri selezionati.
    • Se non hai ancora creato una lista dei numeri da bloccare, seleziona la voce "Elenco rifiuto automatico" per procedere alla compilazione dell'elenco.
  3. 3
    Blocca un contatto sui telefoni dotati di sistema operativo Windows 8.[8] Sfortunatamente questa procedura funziona solo nel caso in cui si conosca il numero telefonico del chiamante. Per attivare questa funzione accedi alla schermata "Start" e scegli la voce "Impostazioni". Tocca la voce "Filtro chiamate ed SMS", quindi abilita la funzione "Blocca chiamate ed SMS" usando l'apposito interruttore.
    • Per bloccare un contatto specifico accedi all'elenco delle chiamate ricevute per individuarne il numero di telefono, quindi selezionalo e tienilo premuto per qualche secondo finché non apparirà il relativo menu contestuale; a questo punto scegli l'opzione "Blocca numero".
    • Puoi gestire l'elenco dei contatti bloccati accedendo alle "Impostazioni", selezionando la voce "Filtro chiamate ed SMS" e premendo il pulsante "Numeri bloccati".

Consigli

  • La procedura per bloccare un contatto varia in base al modello di smartphone in uso. Consulta il manuale utente o la sezione del sito web del costruttore relativa al supporto tecnico per reperire le informazioni specifiche.
  • Ricorda che non tutti gli smartphone offrono la possibilità di bloccare le chiamate ricevute da un determinato numero, soprattutto nel caso di modelli datati.
  • Trova il modo di registrare le chiamate moleste o prendi almeno traccia di tutti i dettagli della conversazione: potrebbero rappresentare una prova importante nel caso di un'azione legale.
  • Cambia numero di telefono e assicurati di farlo eliminare dagli elenchi telefonici relativi ai servizi di telemarketing.

Avvertenze

  • Alcuni servizi potrebbero non essere attivi in tutti i Paesi.
  • Si può richiedere di rintracciare la provenienza di una chiamata solo dopo aver dato inizio a un provvedimento legale. Si tratta di una procedura che può essere eseguita solo dal gestore telefonico e che dovrebbe essere utilizzata solo nei casi più gravi (per esempio in presenza di stalker o molestatori), in cui è fondamentale identificare la persona chiamante.

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Categorie: Comunicazione

In altre lingue:

English: Call Back a Blocked Number, Русский: перезвонить на заблокированный номер, Português: Ligar de Volta para um Número Bloqueado, Español: devolver llamadas a un número bloqueado, Bahasa Indonesia: Menelepon Balik Nomor yang Diblokir, Français: rappeler un numéro bloqué, Nederlands: Een geblokkeerd nummer terugbellen, Čeština: Jak zavolat zpátky blokované číslo, 中文: 回拨被屏蔽的号码, Tiếng Việt: Gọi lại số bị chặn

Questa pagina è stata letta 55 892 volte.
Hai trovato utile questo articolo?