Bere il caffè è un'attività quotidiana per molte persone in tutto il mondo. Sia che usi una macchina elettrica per il caffè, una caffettiera, una pressa alla francese, una con il filtro Chemex, o qualsiasi altro tipo di erogatore, potresti chiederti come puoi evitare di gettare tutti quei fondi di caffè nella spazzatura. La risposta è il compostaggio. Il caffè macinato è materia organica di origine vegetale, quindi può essere messo a decomporsi in un ambiente controllato, ottenendo un terreno ricco ed evitando nello stesso tempo di aggiungere materiale in discarica. Questo articolo ti spiega 3 metodi per riciclare i fondi di caffè della tua caffettiera.

Metodo 1 di 3:
Aggiungere i Fondi nel Cumulo del Compost

  1. 1
    Raccogli i fondi e i filtri del caffè. Se hai già un cumulo di compost, un vermicompostaggio o ti avvali del servizio comunale del compost, aggiungi i fondi di caffè: è facile.
    • Inizia raccogliendo i fondi usati, così come i filtri di carta, se li utilizzi. Infatti anche questi sono compostabili.
    • Dovresti tenere un secchio in cucina, che si dimostra utile per tenere i fondi di caffè finché non li porti nel cumulo. In questo modo eviti di dover continuare ad andare al mucchio di compost ogni volta che prepari il caffè.
  2. 2
    Metti i fondi sul cumulo. Sia i fondi che i filtri sono completamente organici e possono essere posizionati direttamente sul mucchio del compost o nascosti nel vermicompostaggio.
  3. 3
    Regola il livello del materiale ricco di carbonio nel compost. I fondi di caffè sono ricchi di azoto, che li rende un materiale di compostaggio "verde". I materiali verdi devono essere bilanciati con quelli ricchi di carbonio o "marroni". Se inizi ad aggiungere parecchi fondi di caffè al mucchio del compost, assicurati di inserire anche più carta, foglie secche o altri materiali ricchi di carbonio per regolare i nutrienti.
    Pubblicità

Metodo 2 di 3:
Aggiungere i Fondi Direttamente alle Piante

  1. 1
    Conserva i fondi di caffè per concimare le piante. Poiché questi sono granulari, con un pH relativamente neutro e ricchi di azoto, sono un ottimo concime per le piante da appartamento e in giardino. Puoi mettere i fondi (scartando i filtri) in un piccolo contenitore per usarli come fertilizzante.
  2. 2
    Applica i fondi di caffè alle tue piante. Quando sei pronto per utilizzarli, è sufficiente cospargerli nella terra della tua pianta o inserirli nel terreno con le dita. Aggiungerli direttamente nel suolo, non solo fornisce azoto alla pianta, ma migliora anche la capacità del terreno di trattenere l’acqua.
    Pubblicità

Metodo 3 di 3:
Distribuire i Fondi sul Terreno all’Esterno

  1. 1
    Raccogli fondi di caffè per diffonderli sul terreno all'aperto. Se non hai un cumulo di compost e non hai bisogno di molto fertilizzante in più per le tue piante, c’è un terzo modo per riciclare i fondi. Inizia raccogliendoli in un piccolo contenitore proprio come faresti per gli altri due metodi.
  2. 2
    Versali direttamente sopra il terreno esterno. Dato che agiscono nel terreno molto rapidamente e poiché le piante consumano le loro sostanze nutritive così facilmente, i fondi possono in effetti essere versati direttamente sul terreno.
    • Questo metodo di riciclaggio è appropriato solo se possiedi un pezzo di terra. Dovresti evitare di scaricare i fondi di caffè su un terreno che non è tuo.
    • Quando li distribuisci, però, evita di diffonderli in modo da ricoprire la crescita delle piante esistenti. Versali invece nel giardino intorno alle basi degli alberi, in modo da costituire un pacciame che non ha concorrenza nella vita vegetale.
    Pubblicità

Consigli

  • Non aggiungere mai il macinato di caffè non ancora usato direttamente alle piante. Prima dell’infuso infatti è talmente acido e così ricco di azoto che può bruciare le piante. Tuttavia, anche se non è stato utilizzato, puoi aggiungerlo nel cumulo del compost.

Pubblicità

Cose che ti Serviranno

  • Caffettiera
  • Fondi di caffè
  • Filtri di caffè
  • Piccolo contenitore

wikiHow Correlati

Come

Vivere Senza Elettricità

Come

Potare un Olivo

Come

Accendere il Fuoco nel Caminetto

Come

Evitare che la Lampada di Sale si Sciolga

Come

Eliminare il Troncone di un Albero

Come

Controllare un Motore Elettrico

Come

Scassinare una Serratura con una Forcina

Come

Ritrovare degli Oggetti Smarriti

Come

Prenderti Cura di una Dracena Marginata

Come

Usare un Deumidificatore

Come

Prendersi Cura degli Spatifilli

Come

Misurare l'Amperaggio

Come

Pulire un Bollitore Elettrico

Come

Rimuovere la Ruggine dall'Acciaio Inossidabile
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, autori volontari hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 2 359 volte
Categorie: Casa & Giardino
Questa pagina è stata letta 2 359 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità