Scarica PDF Scarica PDF

Sapere se una vacca o una giovenca è incinta è importante perché può determinare il tuo profitto. Le vacche libere sono considerate inutili perché consumano cibo e non producono niente. Mantenerle è antieconomico e farai bene a liberartene. Quindi, sapere se una vacca è incinta o no di permetterà di capire se vale la pena tenerla o abbatterla oppure venderla prima possibile.

Passaggi

  1. 1
    Osservale dopo il concepimento. Dopo la stagione dell'accoppiamento, o dopo che le vacche o le giovenche sono state inseminate artificialmente, osserva se danno segni di calore nei 45 giorni successivi. Se non presentano mestruazioni ogni 21 giorni, probabilmente sono incinte.
    • Se vanno in calore durante questo periodo, non sono incinte.
    • La gravidanza si riconosce anche dall'ingrossamento della pancia, specialmente verso la fine della gestazione.
  2. 2
    Dai 45 ai 120 giorni dopo, falle controllare da un veterinario per verificare lo stato di gravidanza.
    • Ci sono quattro metodi per fare questo. Sono elencati di seguito in ordine dal più economico e più comunemente usato al più costoso e meno utilizzato:
    • Palpazione rettale
    • Esame del sangue
    • Esame degli enzimi
    • Ultrasuoni
    • Il tuo veterinario probabilmente userà la palpazione rettale.
  3. 3
    Registra il numero di cartellino, il nome, se la vacca o la giovenca è incinta o libera, e di quanto è incinta. Le femmine che non sono incinte dovrebbero essere abbattute, perché influiranno sul profitto della prossima stagione.
  4. 4
    Libera le femmine che hanno eseguito il test e passa a quelle successive.
    Pubblicità

Consigli

  • Usa il miglior metodo possibile raccomandato dal veterinario per controllare lo stato di gravidanza.
  • Vendi le vacche da abbattere se non riescono a rimanere incinte. Le vacche incinte si vendono ad un prezzo maggiore di quelle libere.
  • Controlla tutte le tue giovenche e le tue vacche, anche se sei sicuro della gravidanza di un capo.
  • Le vacche in uno stato avanzato di gravidanza sono facili da riconoscere perché sembrano dei barili con la testa e le zampe.
Pubblicità

Avvertenze

  • Alcuni metodi per il riconoscimento della gravidanza, come la palpazione rettale, il test del sangue e degli enzimi possono produrre falsi positivi.
    • Il test degli enzimi tende maggiormente a dare falsi positivi o falsi negativi, specialmente se alcuni passaggi non vengono eseguiti alla perfezione.
    • Gli esami del sangue possono produrre risultati inaffidabili in caso di scambio di provette o se il campione non è sufficiente.
    • La palpazione rettale può produrre risultati falsati se la persona che la esegue non ha abbastanza esperienza o non sa dove toccare.
  • I periodi di calore durante la gravidanza sono rari, ma possono capitare. Pertanto si raccomanda caldamente di eseguire due volte i test.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Creare un Habitat per le Tartarughe di TerraCreare un Habitat per le Tartarughe di Terra
Allevare un Cucciolo di TartarugaAllevare un Cucciolo di Tartaruga
Prendersi Cura di una Mantide ReligiosaPrendersi Cura di una Mantide Religiosa
Tenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali DomesticiTenere gli Inseparabili (Pappagallini) come Animali Domestici
Prendersi Cura di un RiccioPrendersi Cura di un Riccio
Liberarsi dei Gechi Comuni in CasaLiberarsi dei Gechi Comuni in Casa
Sopravvivere all'Attacco di un LupoSopravvivere all'Attacco di un Lupo
Identificare i RagniIdentificare i Ragni
Seppellire un Animale DomesticoSeppellire un Animale Domestico
Prendersi Cura del Geco LeopardinoPrendersi Cura del Geco Leopardino
Prendersi Cura di un CricetoPrendersi Cura di un Criceto
Far Uscire le Lucertole da Casa TuaFar Uscire le Lucertole da Casa Tua
Catturare una Lucertola Senza Usare le ManiCatturare una Lucertola Senza Usare le Mani
Convincere i Tuoi Genitori a Prenderti un CaneConvincere i Tuoi Genitori a Prenderti un Cane
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

KL
Co-redatto da:
Karin Lindquist
Laurea di Primo Livello in Scienze Agrarie e Tecnologie Animali
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Karin Lindquist, un membro fidato della comunità wikiHow. Karin Lindquist ha conseguito una Laurea di Primo Livello in Scienze Agrarie e Tecnologie Animali alla University of Alberta, in Canada. Ha oltre 20 anni di esperienza lavorativa con bestiame e coltivazione. Ha lavorato per un veterinario di medicina mista, ma anche come rappresentante commerciale in un negozio di prodotti agricoli e assistente di ricerca specializzata in pascolo, suolo e coltivazione. Attualmente lavora come specialista in consulenze agricole in merito a foraggio e carne bovina, offrendo assistenza agli agricoltori su varie questioni riguardanti l'allevamento del bestiame e la coltura foraggera. Questo articolo è stato visualizzato 8 987 volte
Categorie: Animali
Questa pagina è stata letta 8 987 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità