Come Riconoscere una Polo Lacoste Contraffatta

3 Metodi:Controllare il Simbolo del CoccodrilloIspezionare i BottoniStudiare le Etichette

Le polo Lacoste sono tanto famose quanto costose, pertanto vengono spesso contraffatte. Alcuni rivenditori potrebbero cercare di commerciare queste ultime a prezzo pieno: le tipiche caratteristiche di questa polo, tuttavia, possono aiutarti a capire se si tratta dell’originale o di un falso. L’originale presenterà la sagoma di un coccodrillo dettagliato sulla parte anteriore sinistra della maglietta, nonché due bottoni cuciti verticalmente, cuciture di alta qualità e alcune informazioni specifiche elencate sulle etichette.

1
Controllare il Simbolo del Coccodrillo

  1. 1
    Cerca alcuni particolari come gli artigli e i denti. Il logo ufficiale è un coccodrillo di colore verde scuro con denti e artigli evidenti. La mandibola superiore è più piccola di quella inferiore ed è rivolta verso l’alto. La coda del coccodrillo dovrebbe essere arrotondata e diretta verso la mandibola, non verso il coccodrillo. Infine gli occhi dovrebbero essere a fessura più che tondi.[1]
    • Se il coccodrillo sembra un personaggio di un fumetto ed è privo di dettagli, significa che la maglietta è senz’altro contraffatta.
    • La linea vintage Lacoste costituisce un’eccezione: il coccodrillo è di alta qualità, ma dello stesso colore della maglietta.
  2. 2
    Assicurati che il logo sia su sfondo bianco. Il simbolo è cucito sulla polo dal retro, quindi non riuscirai a scorgere i punti guardando la maglietta dal davanti. Controlla se riesci a vedere delle cuciture attorno al bordo, eventuali fili allentati o i fori lasciati dall’ago: sono possibili indicatori di contraffazione.[2]
    • Su alcuni modelli, come quello vintage, il coccodrillo potrebbe essere stampato direttamente sulla maglietta.
  3. 3
    Assicurati che il logo sia posizionato più in basso rispetto al secondo bottone. Il coccodrillo deve trovarsi sulla parte sinistra della maglietta in posizione centrale, tra la cucitura inferiore del colletto e il secondo bottone. Nelle contraffazioni di bassa qualità è spesso allineato alla cucitura inferiore, la quale può apparire storta.[3]
    • In alcuni modelli di polo Lacoste il coccodrillo è allineato alla cucitura inferiore, pertanto non fare troppo affidamento su questa indicazione.
  4. 4
    Rovescia la polo per verificare che il contorno del logo sia vago. Dovrebbe essere appena visibile, senza tracce di colore, fili o cuciture evidenti. Se la rifinitura non ti sembra netta, si tratta di un falso.[4]

2
Ispezionare i Bottoni

  1. 1
    Controlla la presenza di due bottoni cuciti in senso verticale. Uno si troverà sulla sommità del colletto, l’altro al di sotto: entrambi dovrebbero avere due fori attraverso i quali il filo scorre in senso verticale, non orizzontale. I bottoni non dovrebbero essere storti e il filo dovrebbe tenerli saldamente fermi.[5]
  2. 2
    Controlla se i bottoni sono identici. Ogni bottone in madreperla è unico: da una certa distanza dovresti notare un luccichio arcobaleno, mentre avvicinandoti dovresti accorgerti che ciascuno ha il proprio disegno particolare. Potrebbero anche essere presente delle venature sul lato posteriore. Al contrario, i bottoni di plastica sono prodotti in serie e appaiono tutti identici gli uni agli altri.[6]
  3. 3
    Toccali per assicurarti che siano di madreperla. Le polo Lacoste originali possiedono bottoni in madreperla e non in plastica. Questi ultimi risultano più morbidi e caldi al tatto, ma con i bordi più duri; inoltre non presentano il tipico avvallamento al centro caratteristico dei bottoni Lacoste.[7]
    • Se ancora non sei convinto, prova a picchiettarli con un dente o a morderli leggermente: i bottoni in madreperla dovrebbero risultare più duri e opachi di quelli in plastica.
  4. 4
    Evita i bottoni su cui è stampata la scritta Lacoste. Solitamente i bottoni Lacoste non hanno il nome del marchio stampato sopra, pertanto questo potrebbe essere il segno che il bottone è di plastica e quindi falso. Tuttavia dal 2017 le polo Lacoste possono presentare il nome sui bottoni, a seconda del modello.

3
Studiare le Etichette

  1. 1
    Assicurati che la misura della maglietta sia indicata con un numero. Le polo Lacoste sono disegnate in Francia, quindi le taglie sono indicate in numeri. Al di sopra del simbolo dovresti vedere un numero rosso, per esempio il 4. Nel caso in cui sulla polo appaiano taglie come “small”, “medium” o “large”, si tratta di un falso.[8]
  2. 2
    Ricerca la presenza di un coccodrillo dettagliato sull’etichetta. L’animale dovrebbe essere di un colore verde oliva e dovrebbe come sempre avere artigli e denti riconoscibili, una bocca rossa e delle squame bianche sul dorso. Assicurati che la sagoma sia netta e non irregolare; il simbolo autentico non presenterà linee disordinate che attraversano la parte colorata.[9]
    • Le contraffazioni migliori assomigliano molto all’originale, quindi cerca di studiarle attentamente. Non saranno molto dettagliate, pertanto il coccodrillo potrebbe sembrare un po’ schiacciato oppure gli occhi e le squame potrebbero apparire irregolari ed eccessivamente ravvicinate.
  3. 3
    Ricerca la seconda etichetta con l’indicazione della provenienza della maglietta. Nel caso in cui la seconda etichetta sia presente, si troverà immediatamente al di sotto della prima. La prima frase riportata dovrebbe essere “Designed in France”: questa dicitura non dovrebbe essere coperta dalla prima etichetta. La seconda frase dovrebbe indicare “Made in”, seguita dal nome di un Paese, solitamente El Salvador o Perù: le polo Lacoste prodotte in Francia sono rare.
    • Non tutte le polo possiedono questa seconda etichetta perché molte ne hanno solo una grande con il logo: è pertanto consigliabile usare altri metodi per identificarle.
  4. 4
    Controlla l’etichetta con le indicazioni per il lavaggio all’interno della maglietta. Si troverà nella parte inferiore e presenterà innanzitutto la dicitura “100% cotone” in 7 lingue diverse. Sull’altro lato troverai le istruzioni per il lavaggio e la parola “Devanlay”, ovvero il nome della ditta che detiene il marchio. Nessuna porzione di tessuto dovrebbe coprire le lettere sull’etichetta.[10]
    • Eventuali magliette contraffatte potrebbero presentare le indicazioni per il lavaggio sulla parte frontale dell’etichetta, la quale potrebbe anche essere cucita in modo irregolare e avere dei fili che fuoriescono oppure delle lettere illeggibili.
    • L’etichetta potrebbe trovarsi al di sopra di alcune incisioni a triangolo presenti sul lato della maglietta. Assicurati che tali incisioni siano piccole e non abbiano fili pendenti.

Consigli

  • Sii sempre diffidente nel caso di ottime occasioni: in Italia il costo di una polo Lacoste autentica va dai 70 agli 80 euro. Se ti sembra un affare troppo conveniente, probabilmente si tratta di un falso.
  • Le polo contraffatte sono spesso associate a una scarsa qualità data da fili allentati, polsini rovinati o cuciture che si disfano dopo pochi lavaggi. Tuttavia anche una polo autentica potrebbe essere rovinata, mentre alcune contraffazioni potrebbero essere di alta qualità.
  • Alcuni rivenditori autorizzati vendono confezioni o vestiti danneggiati: si tratta di prodotti originali che vengono venduti scontati.
  • Se hai qualche dubbio, vai su Internet e compara la maglietta che hai acquistato con quelle del negozio ufficiale Lacoste.

Informazioni sull'Articolo

Categorie: Fashion

In altre lingue:

English: Spot a Fake Lacoste Polo, Français: reconnaitre un faux polo Lacoste, Deutsch: Ein gefälschtes Polo von Lacoste erkennen, Português: Identificar uma Camisa Polo Falsa da Lacoste

Questa pagina è stata letta 649 volte.

Hai trovato utile questo articolo?