Scarica PDF Scarica PDF

Avrai probabilmente sentito dire che la risata è la migliore medicina, ma sapevi che è un vero toccasana per la salute? Aiuta ad alleviare lo stress e la tensione, favorisce l'ossigenazione del corpo e migliora effettivamente le difese immunitarie.[1] In ogni caso, anche senza i benefici fisici, ridere fa bene all'umore; dai quindi un'occhiata a questi consigli e inizia a ridere oggi stesso!

Parte 1 di 12:
Sorridi di più.[2]

  1. 1
    Se hai difficoltà a ridere, inizia con un sorriso. Anche se finto, puoi ingannare la mente e col tempo trasformarlo in una risata. Abituati a sorridere mentre lavori, fai jogging o sei concentrato a leggere un libro. Fai in modo che la tua espressione preferita sia un bel sorriso.
    • Mentre cammini per andare al lavoro o devi prendere l'autobus, cerca di sorridere agli sconosciuti che incontri per strada. È un buon esercizio di preparazione alla risata... ed è anche un gesto cordiale.
    • Se fai fatica persino a sorridere, prova a elencare le cose per cui ti senti grato. In questo modo sarai più propenso ad apprezzare il mondo che ti circonda.[3]
    Pubblicità

Parte 2 di 12:
Sforzati di ridere.[4]

  1. 1
    Anche una risata finta a volte può stimolarne una spontanea. Quando sei da solo in casa o stai andando al lavoro in macchina, prova a ridere in modo credibile qualche volta. Anche se non c'è nulla di particolarmente divertente per cui gioire, il semplice fatto di ridere può scatenare un'irrefrenabile risata.
    • Inizia ripetendo "ha" per 3 volte consecutive (ha-ha-ha) senza fermarti. Sarai sorpreso di vedere la velocità con cui una risata simulata si trasforma in un vero e proprio attacco di ridarella.
    • Prova a pensare a qualcosa di divertente che ti è capitato in passato.
    • Prova anche a ridacchiare quando qualcuno fa una battuta, anche se non ti sembra molto divertente. Non sarà una reazione autentica e immediata, ma alla fine potrebbe farti sbellicare dalle risate!

Parte 3 di 12:
Guarda qualche video divertente per fare due risate.[5]

  1. 1
    Se ti senti giù di morale, cerca "video divertenti" in Internet. Clicca sulla prima cosa che attira la tua attenzione: puoi trovare di tutto, dai bambini carini agli animali più buffi fino alle compilation di scherzi organizzati. Pochi secondi e comincerai a sghignazzare per poi scoppiare a ridere.
    • Prova a dare un'occhiata ai canali YouTube più divertenti in cui puoi trovare video di scherzi telefonici, candid camera o barzellette.
    • Anche i video delle persone che ridono possono essere efficaci.
    Pubblicità

Parte 4 di 12:
Guarda film e programmi televisivi comici.[6]

  1. 1
    Ogni tanto esci dai soliti schemi e guarda qualcosa che ti mette di buonumore. Anche se preferisci film drammatici e horror, se sei fortunato, puoi trovare opere esilaranti che ti fanno sbellicare dalle risate ogni volta che le vedi, anche ripetutamente.
    • Ad esempio, prova a guardare l'ultimo film di un comico che ti piace o l'episodio di una sit-com che non hai mai visto prima.
    • Ricorda quanto era facile ridere da bambino guardando i vecchi cartoni animati, come Tom & Jerry o Looney Tunes.

Parte 5 di 12:
Segui quello che ti sembra più spassoso.[7]

  1. 1
    Presta attenzione a tutto ciò che ti fa ridere di gusto. Quando trovi qualcosa di veramente divertente, prova a indirizzarti su quel filone, ad esempio leggendo i libri dei tuoi scrittori preferiti o guardando i film dei registri che adori, oppure andando agli spettacoli dal vivo che ti piacciono. Oltretutto, potresti conoscere qualcuno che ha i tuoi stessi gusti in fatto di umorismo e stringere un bel legame!
    • Non temere di sperimentare! Potrebbe piacerti la commedia, l'umorismo nero, l'improvvisazione o il cabaret.
    • Inoltre, potresti scoprire che i film della comicità classica ti fanno ridere a crepapelle, come quelli interpretati da Carol Burnett, Gene Wilder o i fratelli Marx.
    • Anche se all'inizio ti sembra divertente, evita l'umorismo che prende di mira le persone: può sembrare davvero crudele per chi lo subisce.
    Pubblicità

Parte 6 di 12:
Impara ad amare il suono della tua risata.[8]

  1. 1
    Non sentirti a disagio quando ridi, anche se lo fai in modo particolare. Se ridi per le giuste ragioni, non trattenerti quando non puoi farne a meno. In realtà, se il tuo modo di ridere non passa inosservato, potrebbe portare allegria tra le persone che ti circondano.
    • Ricorda che più ridi, più le tue risate saranno contagiose!
    • Se sei rigido e ti preoccupi sempre di quello che la gente pensa di te, non riuscirai a lasciarti andare davvero e divertirti. Se frequenti persone che prendono in giro chiunque solo perché ride, trova altri amici.

Parte 7 di 12:
Circondati di persone che ti fanno ridere.[9]

  1. 1
    È più difficile ridere se c'è sempre qualcuno che tende a demoralizzarti. Per quanto possibile, cerca la compagnia di persone che ti fanno stare bene con te stesso e che hanno il tuo stesso senso dell'umorismo.
    • Se non puoi cambiare le persone con cui passi la gran parte del tempo, prova a diversificare gli argomenti di conversazione. Ad esempio, se il tuo interlocutore è solito parlare di cose negative, intavola discorsi su temi più piacevoli.
    • Un ottimo modo per ridere genuinamente è quello di stare con bambini e animali domestici.
    • Non devi necessariamente sbarazzarti degli amici meno divertenti. Ricorda che c'è tempo e luogo per ogni cosa, quindi non è un problema se i tuoi amici non ridono sempre.
    Pubblicità

Parte 8 di 12:
Porta allegria tra la gente.[10]

  1. 1
    È fantastico stare con persone che ti fanno ridere, ma a volte tocca a te alimentare quell'energia. Prova a invitare la tua famiglia e i tuoi amici a uno spettacolo comico, oppure mettetevi comodi sul divano e guardate un film divertente. Appena cominceranno a ridere, anche tu verrai contagiato!
    • Potresti anche organizzare attività ludiche, come un gioco da tavolo, una partita a mini golf o una sfida a bowling.

Parte 9 di 12:
Impara a ridere dei tuoi errori.[11]

  1. 1
    Ciò che rende diversa una persona felice da una depressa è che la prima sa ridere di se stessa. Se riesci a trasformare i momenti imbarazzanti, gli errori e i difetti in occasioni per farti una bella risata, non ne subirai alcun condizionamento.
    • Tutti possono sbagliare, ma nessun errore deve diventare uno stigma personale. Se riesci a ridere di te stesso, dimostrerai anche a chi ti circonda che sai prenderla con filosofia.
    Pubblicità

Parte 10 di 12:
Non soffermarti sugli aspetti negativi.[12]

  1. 1
    Anche se a volte è difficile, non permettere alle brutte notizie di scoraggiarti. L'allegria rischia di svanire se la tua mente è continuamente occupata da pensieri cupi. Cerca, invece, di pensare più spesso in modo positivo o agli aspetti che ti fanno stare bene.
    • Ad esempio, non è un problema se dedichi parte della giornata a informarti sugli ultimi avvenimenti, ma non esagerare. Un flusso costante di notizie negative può davvero deprimerti.
    • Allo stesso modo, se c'è qualcosa che ti rende triste o ti sconvolge, trova il tempo per elaborare il tuo stato d'animo o escogitare delle soluzioni.
    • Se non riesci a stare lontano dai quotidiani, inizia a dare una scorsa agli articoli più divertenti e di interesse umano prima di leggere argomenti più deprimenti. Cerca di alternare per non appesantire l'umore.

Parte 11 di 12:
Cerca di ridere tutti i giorni.[13]

  1. 1
    È più facile ridere di gusto se lo fai intenzionalmente almeno una volta al giorno. Esercitati a ridere mentre vai al lavoro, quando torni a casa oppure quando vuoi rilassarti un po'.
    • Tieni a portata di mano del materiale divertente per i momenti più brutti. Ad esempio, potresti mettere un segnalibro ai video buffi di YouTube che ti piacciono oppure acquistare un libro del tuo comico preferito e conservarlo fino al giorno in cui senti il bisogno di tirarti su di morale.[14]
    • Considera la risata come un muscolo da allenare. Esercitati a ridere molto e di gusto. Ti sentirai meglio.
    Pubblicità

Parte 12 di 12:
Prova lo yoga della risata.[15]

  1. 1
    Se hai difficoltà a ridere da solo, vedi se nelle tue vicinanze esiste un gruppo di "yoga della risata". Come lo yoga normale, lo yoga della risata viene insegnato da professionisti qualificati, ma invece di migliorare la flessibilità del corpo, ti alleni a gioire. Anche se può sembrare sciocco ridere in un gruppo di sconosciuti, molte persone riconoscono i benefici di questa attività sulla salute e sull'umore.[16]

Informazioni su questo wikiHow

Kendall Payne
Co-redatto da:
Scrittrice, Regista e Cabarettista
Questo articolo è stato co-redatto da Kendall Payne. Kendall Payne è una scrittrice, regista e cabarettista che vive a Brooklyn (New York). Kendall è specializzata in regia, scrittura e produzione di cortometraggi comici. I suoi film sono stati proiettati all'Indie Short Fest, al Brooklyn Comedy Collective, su Channel 101 NY e su 8 Ball TV. Ha anche scritto e diretto contenuti per i social di “Netflix is a Joke” e ha scritto sceneggiature di marketing per “Between Two Ferns: The Movie”, “Astronomy Club”, “Wine Country”, “Bash Brothers”, “Stand Up Specials” e molto altro ancora. Kendall conduce “Extremely Online”, uno spettacolo comico sul mondo di internet, nel centro eventi newyorchese Caveat. Conduce anche uno spettacolo comico chiamato “Sugarp!ss” nel locale Easy Lover. Ha studiato all'Upright Citizens Brigade Theatre e alla New York University (NYU) Tisch nell'ambito del “TV Writing Certificate Program”. Questo articolo è stato visualizzato 55 859 volte
In altre lingue
Questa pagina è stata letta 55 859 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità