Ti trasferisci in un luogo più piccolo? Nel tempo, tendiamo ad accumulare cose, molte cose. Abbiamo cassetti pieni di oggetti, regali che non abbiamo mai usato (e mai useremo), accessori di cui non abbiamo bisogno ma che conserviamo "in caso di..." e oggetti che abbiamo avuto per anni e dai quali sarà difficile dividerci semplicemente per un legame di familiarità, non avendo una effettiva utilità.

Ora è tempo di disfarsi dei bagagli in eccesso (letteralmente!) e di ridursi alle cose essenziali.

Passaggi

  1. 1
    Valuta i tuoi reali bisogni. Per qualche giorno hai magari fatto qualche esercizio, ma il tapis-roulant, lo step o la panca hanno raccolto polvere per il resto del tempo. Un buon paio di scarpe da ginnastica non sarebbe più utile, oltre ad occupare molto meno spazio? Qualcuno si siede ancora su quella sedia nell'angolo? Quante volte mangi a quel tavolo? Quand'è stata l'ultima volta che hai utilizzato lo stereo?Decidere di che cosa davvero hai bisogno richiede una giusta valutazione per capire come vivi la tua vita quotidiana e dare il giusto peso alle attività e agli oggetti che sono "già parte" del tuo stile di vita, non alle attività o gli oggetti che "vuoi" che facciano parte del tuo stile di vita, ma non hai ancora intorno a te.
    • Fa un giro in casa e valuta tutto ciò che incontri (mobilia, libri, cibo, ecc.) Chiediti se hai mai utilizzato quelle cose nell'ultimo anno e, se sì, quanto spesso. Sii onesto con te stesso. Se pensi di poter vivere bene senza di esso, il suo posto non è in casa. Prendine nota.
    • Considera che la maggior parte delle cose che le persone conservano senza utilizzarle è una prova di un obiettivo non raggiunto. L'esempio più comune è quello degli attrezzi sportivi: diciamo sempre che li useremo, ma non lo facciamo mai. Ci sono quei libri che vorremmo leggere, quel tavolo che vorremmo utilizzare per cene e pranzi, ecc. Conserviamo cose intorno a noi "in caso di", o sperando che la loro presenza ci incoraggi ad usarli. Ma siamo realisti, se vediamo il tapis-roulant pieno di polvere che non ci ispira più, cosa ci fa pensare che potremo cambiare idea? Fai spazio alle cose che utilizzi davvero.
    • Per le cose delle quali hai davvero difficoltà a sbarazzarti, fa questo patto con te stesso: metti gli oggetti in magazzino. Se non ne avrai bisogno nei successivi 6 mesi, regalali, vendili o gettali via.
  2. 2
    Passa dentro casa: ogni mobile, mensola e armadio deve essere ripulito. Lascia solo le cose senza le quali non vivresti bene. Ciò significa che se utilizzi un frullatore ogni giorno, deve restare, ma l'attrezzo per fare palline di melone...se neanche ti piace il melone...deve andar via. Metti questi oggetti in scatole, casse o borse, poi portali in garage o in un altro magazzino.
  3. 3
    Prendi le misure dei mobili. Dovrai sapere se i mobili entreranno o meno nei nuovi spazi, soprattutto cose grandi come il sofà e il letto. Quindi misura tutto.Dovrai anche misurare i nuovi spazi. Verifica se puoi prendere le misure o se c'è già una planimetria. Non dimenticare di segnare l'ubicazione di porte e finestre da considerare per il nuovo collocamento della mobilia. Utilizza qualche programma online per l'arredamento: ti darà qualche idea per capire cosa tenere e cosa gettar via.
  4. 4
    Valuta le aree del nuovo magazzino. Quante volte sei entrato in un nuovo posto per realizzare - troppo tardi - che hai sovrastimato la quantità di spazio a disposizione? Mentre prendi le misure degli spazi, assicurati di aver valutato bene la nuova situazione che ti troverai davanti. Hai meno tazze da cucina? Quanti armadi hai? Se ti stai trasferendo, il nuovo appartamento ha un ripostiglio? E, se ce l'ha, quali sono le sue dimensioni?Valutare attentamente quanto nuovo spazio può essere dedicato al magazzino, ti darà un'idea del volume a disposizione prima di trasferirti. Non dimenticare le aree di magazzino nascoste che utilizzavi nel vecchio luogo. Se metti molti oggetti nell'armadietto della cucina nella tua casa attuale, ad esempio, cerca di capire se le tazze nel nuovo posto hanno un'area dedicata sufficiente.
  5. 5
    Rovista nelle tue vecchie aree di magazzino. Visita le aree di magazzino come le mansarde, le cantine, gli armadi, ecc. Sarai sorpreso di scoprire cosa hai messo via invece di disfartene definitivamente. Come capiterebbe a molti, troverai delle scatole di oggetti che non hanno visto la luce del sole per anni, per una sola ragione: non ne hai bisogno. Disfatene una volta per tutte. L'esitazione non ti farà risolvere il problema.
    • Non dimenticare di verificare gli armadietti del bagno, i cassetti della cucina e delle "cose da gettare". Abbiamo la tendenza ad accumulare oggetti in questi posti. Getta via bottiglie vuote, gomitoli di spago, medicine scadute e prodotti di bellezza e la tua collezione di contenitori in plastica di margarina. Sii brutale.
    • Il modo in cui ti libererai degli oggetti non necessari dipenderà da quanta energia e quanto tempo avrai. La cosa più semplice da fare è caricarli su di un camion e portarli nel più vicino negozio di articoli usati.
    • Cerca qualche sito Internet per dar via oggetti usati.
    • Se vivi in un palazzo o in un complesso di appartamenti, puoi avere a disposizione bacheche per avvisi e aree in cui depositare oggetti di cui disfarsi.
    • Chiama amici e parenti per vedere se hanno bisogno di qualcosa. Potresti barattare il loro aiuto nel trasloco per un comò, un letto o un armadio!
  6. 6
    Vendi gli oggetti. Se hai bisogno di un'entrata economica per il trasloco, prova queste soluzioni:
    • Per un grande numero di articoli, prova una vendita in giardino (o una serie di vendite), o se devi vendere velocemente, prova a rivolgerti ad un servizio che si prenda cura delle vendite.
    • Se hai tempo prima del trasloco, utilizza siti come eBay e Craiglist per vendere gli oggetti migliori. Avrai bisogno di più tempo ma potrai guadagnare più soldi in questo modo.
    • Siti come Craiglist sono utili per vendere oggetti più grandi come mobili, elettrodomestici e articoli per decorare casa a persone che vivono nella tua stessa area. Se hai mezzi a disposizione, offrire la consegna ti consentirà di vendere più velocemente.
    • eBay è un buon sito per vendere oggetti da collezione come vecchi album, fumetti e figurine. Assicurati di fornire foto di buona qualità e descrizioni dettagliate. Ricorda che sei un venditore. Vendi quei prodotti!
    • Vestiti di marca usati possono essere rivenduti in negozi appositi. Questi magazzini possono essere trovati nell'area commerciale della tua città. Assicurati di verificare in zona. Alcuni negozi offrono percentuali migliori di altri.
  7. 7
    Organizzati. Prima di trasferirti in un nuovo posto, utilizza un po' di tempo per trovare qualche soluzione per immagazzinare gli oggetti. Puoi farlo mentre fai i pacchi. Metti gli articoli da conservare in scatole da magazzino che possono essere trasportate e messe in aree per la conservazione, senza grandi sforzi. I contenitori in plastica sono ottimi per trasportare e conservare e sono disponibili in molte misure, sono impilabili, e quelli trasparenti ti permettono di trovare subito ciò di cui hai bisogno. Le misurazioni dei nuovi spazi utilizzati per il magazzino ti assicureranno una giusta organizzazione degli oggetti. Nel giorno del trasloco, queste scatole saranno più semplici da maneggiare.
    • Etichetta tutto ciò che è in camera. Non pensare di ricordare che la scatola del grande televisore è adesso piena di pentole e tegami. Non lo ricorderai.
  8. 8
    Sposta prima i grandi oggetti. Sposta prima i mobili nel nuovo appartamento. Avrai più energia all'inizio per questo compito e avrai anche migliori indicazioni su dove mettere poi gli oggetti più piccoli. Non limitarti a riempire a caso una stanza di mobili, pensando di spostarli in seguito. Non c'è cosa peggiore che provare a muoversi tra stanze piccole pene di scatole e mobili dopo una giornata di traslochi.Metti i mobili in camera mentre traslochi, secondo il piano organizzato in precedenza. Se avrai fatto il tuo lavoro correttamente, gli oggetti grandi si adatteranno allo spazio e ti daranno già una parvenza di casa (e di un posto in cui sederti e prenderti una pausa dal duro lavoro!)
  9. 9
    Metti via gli oggetti da conservare. Gli oggetti destinati al magazzino possono essere messi direttamente negli spazi a loro dedicati. Mettendo via questi oggetti durante il trasloco, eviterai a te stesso di doverti muovere tra piccoli ambienti pieni di pacchi, nei giorni successivi.
  10. 10
    Organizza gli oggetti inscatolati. Le scatole contrassegnate possono ora essere messe nelle rispettive stanze e l'apertura può cominciare. Inizia dal bagno, la stanza che deve essere a disposizione prima di tutte. Se hai preso soltanto le cose fondamentali, organizzare questa stanza sarà un gioco da ragazzi.
  11. 11
    Organizza il tuo spazio mentre apri i pacchi. Utilizza, nel frattempo, armadietti e dispense. In questo modo, più oggetti possono essere conservati in questi spazi stretti e preparerai un precedente per come utilizzare uno spazio nuovo più piccolo. Non cadere in abitudini sbagliate, altrimenti il tuo spazio ridimensionato ti creerà tanti problemi.
  12. 12
    Rilassati e divertiti! Hai cominciato a vivere in uno spazio più piccolo. Non dovrai più preoccuparti delle spese economiche e di tempo per fare manutenzione a cose di cui non hai bisogno. Avrai, inoltre, la vita semplificata perché sarai circondato soltanto dalle cose che per te sono importanti davvero. Sii felice per questo!
    Pubblicità

Consigli

  • Appena ti trovi nel nuovo posto più piccolo, datti una regola per evitare che gli oggetti si accumulino: ogni volta che qualcosa entra, qualcosa deve uscire. Gli oggetti che getti via dovranno essere della stessa dimensione degli oggetti che entrano in casa.
  • Se ti trovi in ristrettezze economiche, ridimensiona il più velocemente possibile. Più a lungo conduci uno stile di vita che non puoi mantenere, più profonda sarà la buca che ti stai scavando da solo. Prova una strategia di ristrutturazione economica.
  • Prova ad utilizzare lo "spazio negativo", soprattutto con cose piccole a cui sei sentimentalmente legato. Ad esempio, riempi il vaso della nonna con le conchiglie che collezioni (piuttosto che lasciarlo in una scatola da qualche parte). Conserva le fiches da Casinò di tuo padre nel suo boccale di birra preferito. Riempi un la bottiglia di latte tenuta per ricordo con buste di foto che non sai come usare. Mettere in ordine è importante, ma lo è altrettanto essere efficiente con gli oggetti che terrai con te.
  • Utilizza il tuo computer per sostituire altri componenti elettronici che occupano spazio, per esempio. Hai davvero bisogno di un lettore DVD, un lettore CD e un lettore DVR, quando hai un computer con un unico lettore DVD-RW, capace di leggere tutto?
  • Evita di aggiungere altro spazio per conservare. Più spazio per conservare utilizzerai, più sarà probabile il disordine. Prova a minimizzare lo spazio di magazzino.

Pubblicità

Avvertenze

  • Non gettare nella spazzatura o in bagno le medicine scadute o inutili. Possono contaminare le falde acquifere. Qualsiasi farmacia potrà occuparsi di questi farmaci in maniera corretta, senza spese. Verifica anche se la tua città ha una struttura per lo smaltimento di materiali pericolosi.
  • Non gettare oggetti di valore. Se qualche oggetto può farti guadagnare dei soldi, vendilo.
Pubblicità

wikiHow Correlati

Come

Vivere Senza Elettricità

Come

Scassinare una Serratura con una Forcina

Come

Ritrovare degli Oggetti Smarriti

Come

Prenderti Cura di una Dracena Marginata

Come

Controllare un Motore Elettrico

Come

Eliminare il Troncone di un Albero

Come

Accendere il Fuoco nel Caminetto

Come

Prendersi Cura degli Spatifilli

Come

Potare un Olivo

Come

Rimuovere la Ruggine dall'Acciaio Inossidabile

Come

Misurare l'Amperaggio

Come

Togliere le Macchie dagli Indumenti Bianchi

Come

Riscaldare una Stanza

Come

Salvare un Cactus Morente
Pubblicità

Riferimenti

  1. Tinymine.com - Original source, shared with permission

Informazioni su questo wikiHow

wikiHow è una "wiki"; questo significa che molti dei nostri articoli sono il risultato della collaborazione di più autori. Per creare questo articolo, 20 persone, alcune in forma anonima, hanno collaborato apportando nel tempo delle modifiche per migliorarlo. Questo articolo è stato visualizzato 3 889 volte
Categorie: Casa & Giardino
Questa pagina è stata letta 3 889 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità