Scarica PDF Scarica PDF

Ridimensionare un'immagine su Mac è molto semplice usando l'app Anteprima. Si tratta di un editor gratuito che è preinstallato su tutti i Mac. Anteprima può essere utilizzato per ritagliare le immagini con facilità allo scopo di ridimensionarle senza la necessità di installare un software aggiuntivo. Prosegui nella lettura per scoprire come gestire le dimensioni delle immagini, eliminare le aree non necessarie e modificarne la risoluzione utilizzando Anteprima.

Metodo 1 di 2:
Ridimensionare un'Immagine con Anteprima

  1. 1
    Accedi alla cartella che contiene l'immagine da modificare. Questo metodo è utile per modificare la dimensione di un'immagine. Se hai la necessità di ritagliare alcune aree di un'immagine con lo scopo di ridurne le dimensioni, leggi questo articolo.
    • Per eseguire la ricerca di un'immagine in base al nome o a un tag, apri una finestra di Finder, quindi clicca sull'icona raffigurante una lente di ingrandimento collocata sulla barra dei menu. Digita i criteri da cercare all'interno della barra apparsa e premi il tasto Invio. Verrà visualizzato l'elenco dei risultati.
  2. 2
    Trascina l'immagine da modificare sull'icona dell'app Anteprima collocata sul Dock o nella finestra di Finder.[1] L'immagine in oggetto verrà aperta all'interno della finestra di Anteprima.
    • In alternativa, puoi cliccare sull'immagine in oggetto con il tasto destro del mouse, scegliere la voce "Apri con" e infine scegliere "Anteprima".
  3. 3
    Clicca sul pulsante per attivare la modalità di modifica. È caratterizzato da un'icona raffigurante un quadrato e una matita. Verrà visualizzata una nuova barra degli strumenti nella parte superiore della finestra dell'app Anteprima.
  4. 4
    Clicca sul menu "Strumenti", quindi scegli la voce "Regola dimensione".
  5. 5
    Modifica la risoluzione. La risoluzione di un'immagine viene misurata in pixel per pollice (o in "punti per pollice" o "dpi"). Se hai la necessità di stampare un'immagine o se semplicemente desideri che abbia il livello di qualità visiva più alto possibile, valuta di aumentarne la risoluzione.
    • Se l'immagine deve essere utilizzata all'interno di un sito web o di un social network, come Facebook, il valore predefinito (72) è ottimale. Se l'immagine ha una risoluzione elevata, ridurla ti permetterà di ridurre le dimensioni del file su disco.
    • Se hai la necessità di stampare l'immagine in esame in un formato di qualità elevata, per scopi pubblicitari o per altre forme di comunicazione commerciale, imposta il valore dei dpi almeno a 600. Nota: in questo modo le dimensioni del file corrispondente saliranno in modo significativo.
    • Per stampare fotografie con una qualità accettabile, 300 dpi sono più che sufficienti. Le dimensioni su disco del file saranno molto maggiori rispetto a utilizzare una risoluzione di 72 dpi, ma la qualità visiva che otterrai ripagherà lo sforzo.
  6. 6
    Digita le nuove dimensioni che dovrà avere l'immagine all'interno degli appositi campi di testo. Maggiori saranno le dimensioni dell'immagine (larghezza e altezza) e maggiore sarà lo spazio occupato su disco dal file corrispondente.
    • Potrebbe essere utile modificare le unità di misura per avere un maggior controllo sulle modifiche che dovrai apportare alle dimensioni dell'immagine. Per esempio puoi scegliere l'opzione "centimetri" per poter specificare le nuove dimensioni in centimetri. Clicca sul menu a discesa posto accanto ai campi di testo "Larghezza" e "Altezza" per poter effettuare la scelta.
    • In alternativa, puoi scegliere di ridimensionare l'immagine in base a una percentuale delle dimensioni attuali. In questo caso scegli l'opzione "Percentuale" dal menu a discesa in esame.
  7. 7
    Seleziona il pulsante di spunta "Ridimensiona proporzionalmente" o "Scala proporzionalmente" per evitare di deformare l'immagine.[2] Si tratta di un passaggio facoltativo, ma usare questa opzione ti permetterà di modificare solo la larghezza o l'altezza dell'immagine, dato che l'altro valore verrà calcolato automaticamente in base a quello inserito. In questo modo sarai certo che le proporzioni originali non verranno modificate.
  8. 8
    Clicca sul pulsante OK per visualizzare l'immagine con le nuove dimensioni indicate. Se il risultato ottenuto non ti dovesse soddisfare, premi la combinazione di tasti Cmd+Z per annullare le modifiche.
  9. 9
    Premi la combinazione di tasti Command+S per salvare le nuove modifiche. Dopo aver completato le modifiche, ricordati di salvare il tuo lavoro.
    • Se vuoi salvare l'immagine ridimensionata con un nuovo nome, clicca sul menu "File" e scegli l'opzione "Salva con nome".
    • Se dopo aver salvato le modifiche ti sei accorto di aver commesso un errore, accedi al menu "File", scegli la voce "Ripristina a", quindi seleziona l'opzione "Sfoglia tutte le versioni". A questo punto scegli la versione dell'immagine da ripristinare.
    Pubblicità

Metodo 2 di 2:
Ritagliare un'Immagine con Anteprima

  1. 1
    Clicca sul pulsante per attivare la modalità di modifica. È caratterizzato da un'icona raffigurante un quadrato e una matita.
  2. 2
    Clicca sul pulsante caratterizzato da un rettangolo dal contorno puntinato visibile sulla barra degli strumenti, quindi scegli l'opzione "Selezione rettangolare".[3]
  3. 3
    Traccia un'area di selezione che includa la porzione dell'immagine che vuoi conservare. Quando rilascerai il pulsante del mouse vedrai apparire a video un rettangolo dai contorni puntinati che racchiuderà al suo interno una porzione dell'immagine.
  4. 4
    Clicca sul pulsante Ritaglia. In questo modo tutte le sezioni dell'immagine che sono al di fuori dell'area di selezione verranno eliminate.
  5. 5
    Premi la combinazione di tasti Cmd+S per salvare le nuove modifiche.
    • Se vuoi salvare l'immagine modificata su un nuovo file senza sovrascrivere quella originale, clicca sul menu "File" e scegli l'opzione "Salva con nome".
    • Se dopo aver salvato le modifiche ti sei accorto di aver commesso un errore, accedi al menu "File", scegli la voce "Ripristina a", quindi seleziona l'opzione "Sfoglia tutte le versioni". A questo punto scegli la versione dell'immagine da ripristinare.
    Pubblicità

wikiHow Correlati

Disabilitare la Funzione del Tasto FnDisabilitare la Funzione del Tasto Fn
Fare uno Screenshot su Mac OS XFare uno Screenshot su Mac OS X
Impedire a un'Applicazione di Aprirsi all'Avvio di Mac OS XImpedire a un'Applicazione di Aprirsi all'Avvio di Mac OS X
Forzare lo Spegnimento di un MacForzare lo Spegnimento di un Mac
Eseguire uno Screenshot su un MacbookEseguire uno Screenshot su un Macbook
Digitare il Simbolo di Minore o UgualeDigitare il Simbolo di Minore o Uguale
Aprire File .exe su un MacAprire File .exe su un Mac
Fare Click Destro su un MacFare Click Destro su un Mac
Trovare l'Indirizzo IP del Tuo Mac
Riavviare un Mac BloccatoRiavviare un Mac Bloccato
Forzare la Chiusura di un'Applicazione su Mac OSXForzare la Chiusura di un'Applicazione su Mac OSX
Utilizzare una Chiavetta USB su un MacUtilizzare una Chiavetta USB su un Mac
Resettare un MacBook ProResettare un MacBook Pro
Avviare un Mac da un'Unità di Memoria USBAvviare un Mac da un'Unità di Memoria USB
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Nicole Levine, MFA
Co-redatto da:
Scrittrice ed Editor Specializzata in Tecnologia
Questo articolo è stato co-redatto da Nicole Levine, MFA. Nicole Levine è una Scrittrice ed Editor Specializzata in Tecnologia che collabora con wikiHow. Ha più di 20 anni di esperienza nella creazione di documentazione tecnica e nella guida di team di supporto presso le principali società di web hosting e software. Nicole ha anche una Laurea Magistrale in Scrittura Creativa conseguita presso la Portland State University e insegna composizione, scrittura narrativa e creazione di zine presso varie istituzioni. Questo articolo è stato visualizzato 8 543 volte
Categorie: Mac OSX | Software
Questa pagina è stata letta 8 543 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità