Come Ridurre Velocemente la Quantità di Zucchero nel Sangue

Scritto in collaborazione con: Sarah Gehrke, RN

In questo Articolo:Affrontare una Possibile EmergenzaAdottare una Dieta SanaFare Attività Fisica Regolarmente25 Riferimenti

Il modo più semplice per ridurre la quantità di zucchero nel sangue è quello di assumere la dose di insulina prescritta dal medico. Tuttavia il corpo può impiegare fino a quattro ore per assorbirla e usarne troppa potrebbe avere degli esiti fatali. Se stai cercando un rimedio immediato per combattere la glicemia alta, bevi molta acqua e vai a fare una passeggiata. Anche una dieta ricca di proteine, verdure a foglia e grassi sani può portare numerosi benefici. Se la glicemia alta è un problema frequente, parlane il prima possibile con il medico per ricevere le giuste cure.[1]

1
Affrontare una Possibile Emergenza

  1. 1
    Ricerca i segnali tipici della glicemia alta. Se la quantità di zucchero nel sangue è elevata, è probabile che ti sentirai stanco, letargico e irritabile. Potresti avere anche la bocca asciutta e sentirti molto assetato, sono tutti sintomi comunemente causati dalla glicemia alta.[2]
    • Potresti avere anche altri sintomi meno specifici. Monitora le tue condizioni da vicino per riconoscerli in modo tempestivo quando si presentano.
    • Se sei affetto anche da nausea o vomito, vai subito al pronto soccorso. Il livello di zucchero nel sangue potrebbe essere estremamente alto ed esporti al rischio di sviluppare una chetoacidosi diabetica, una complicanza metabolica del diabete che può avere esiti fatali.[3][4]
  2. 2
    Registra il livello di zucchero nel sangue. Se manifesti i sintomi della glicemia alta, misura la quantità di zucchero nel sangue con il glucometro e prendi nota del risultato, specificando la data e l'ora della misurazione. Puoi annotare anche altre informazioni per cercare di determinare quali sono le cause del problema.[5]
    • Per esempio se hai appena concluso un pasto abbondante, potrebbe essere il responsabile dell'aumento della glicemia.
  3. 3
    Misura i chetoni. La chetoacidosi diabetica è una complicanza temporanea del diabete di tipo 1, ma in alcuni casi può colpire anche i pazienti affetti da diabete di tipo 2, sebbene accada più raramente. Può provocare gravi danni fisici e perfino la morte se non si interviene. Se sei affetto dal diabete (di tipo 1 o 2), tieni in casa una confezione di strisce reattive per misurare il livello di chetoni nelle urine.[6]
    • Come regola generale, se sei diabetico e il tuo livello di glucosio nel sangue è pari a 250 mg/dl o superiore, dovresti tenere sotto controllo anche i chetoni.[7]
    • Se riscontri la presenza di chetoni nelle urine, contatta subito il medico o vai direttamente al pronto soccorso.[8]
  4. 4
    Bevi due bicchieri d'acqua. L'acqua di per sé non riduce la quantità di zucchero nel sangue, ma è utile per reidratare il corpo (la disidratazione è connessa alla chetoacidosi) e presumibilmente può farti sentire meglio. Bevi due bicchieri d'acqua l'uno dopo l'altro.[9]
    • Bevi a un ritmo costante, senza fretta. Dopo il primo bicchiere, nota come ti senti. Non forzarti a bere ancora se ti senti nauseato.
    • Le bevande sportive possono aiutarti a riequilibrare gli elettroliti e a ridurre la quantità di zucchero nel sangue, ma assicurati che non contengano zucchero altrimenti la glicemia salirà ulteriormente.
    • L'acqua è utile anche per espellere i chetoni, ma devi fare attenzione. Se hai rilevato la presenza di chetoni nelle urine, chiedi il benestare del medico prima di bere.
  5. 5
    Vai a fare una passeggiata. Uno dei rimedi più rapidi per ridurre la quantità di zucchero nel sangue è quella di fare attività fisica e camminare è la soluzione più semplice e immediata. Se non vuoi allontanarti da casa, cammina in cerchio in salotto o sali e scendi le scale del palazzo.[10]
    • Tieniti in movimento per 5-10 minuti, poi misura la glicemia. Il medico potrebbe suggerirti di controllare anche i chetoni nelle urine. Se il valore del glucosio nel sangue non è diminuito, supera i 250 mg/dl o se sono presenti chetoni nelle urine, interrompi immediatamente l'attività fisica.
    • Non fare esercizio per più di 15-20 minuti, il livello di zucchero nel sangue non deve scendere in modo eccessivo.
    • Se hai rilevato la presenza di chetoni nelle urine, non fare nessun tipo di attività fisica, neanche leggera, altrimenti le tue condizioni potrebbero peggiorare. Contatta il medico o vai subito al pronto soccorso.
  6. 6
    Fai una doccia calda. Se sei a casa, fare una doccia calda di una quindicina di minuti può migliorare l'afflusso di insulina attraverso il corpo, accelerando così il ritorno alla normalità della glicemia. Nota che l'acqua non deve essere molto calda.[11]
    • Dopo la doccia, misura nuovamente il livello di glucosio per vedere se si è abbassato. Puoi anche bere un altro bicchiere d'acqua.
    • Fai attenzione perché fare una doccia calda significa spingere il corpo a bruciare glucosio. Dato che i muscoli hanno bisogno dell'insulina per usarlo, se il livello di quest'ultima è insufficiente, la quantità di zucchero nel sangue può aumentare anziché diminuire.[12]
  7. 7
    Mettiti in contatto con il medico. Se l'acqua, la passeggiata e la doccia calda non sono servite a ridurre la quantità di glucosio nel sangue fino a un livello accettabile, parlane il prima possibile con il tuo medico.[13]
    • Il medico potrebbe prescriverti degli esami o modificare la tua attuale terapia.
    • Documenta in modo accurato tutti gli episodi in cui la glicemia sale. Se la colpa non è da imputare a uno stile di vita sregolato, potresti dover cambiare cura per tornare a stare bene.

2
Adottare una Dieta Sana

  1. 1
    Fai affidamento sulle proteine. Oltre a farti sentire sazio a lungo possono aiutarti a stabilizzare il livello di zucchero nel sangue. A metà mattina e a metà pomeriggio, fai uno spuntino con un alimento proteico. Evita gli snack che contengono zuccheri per non aggravare il problema della glicemia alta.[14]
    • Un cucchiaio di burro di arachidi o di mandorle non zuccherato può garantirti la dose di proteine che ti serve. In alternativa puoi mangiare una manciata di noci, mandorle o nocciole oppure un pezzo di formaggio.
  2. 2
    Preparati un frullato verde. Usa le verdure a foglia, come lattuga, cavolo o spinaci, che sono ricche di magnesio e ti aiutano a mantenere il glucosio a un livello sano. Tieni la verdura e la frutta già pulita e pronta nel frigorifero per usarla quando hai fame.[15]
    • Fai una ricerca online per trovare tante ricette che combinano frutta e verdura in modo sano e gustoso. Sperimenta abbinamenti diversi per scoprire quali ti piacciono di più. Segui il ritmo delle stagioni e cambia spesso ingredienti per non stufarti del sapore dei tuoi frullati.
    • Mangiare diverse porzioni di verdura a foglia ogni giorno può aiutarti a stabilizzare il livello di zucchero nel sangue nel corso del tempo, per ridurre la frequenza degli episodi di glicemia alta.
  3. 3
    Sfrutta le proprietà della cannella. È ricca di cromo, un nutriente che secondo alcuni è in grado di assorbire il glucosio, riducendone quindi il livello nel sangue. Benché gli scienziati non l'abbiano ancora confermato, non correrai alcun rischio aggiungendo un pizzico di cannella ad alcuni dei tuoi piatti. Puoi usarla quando prepari i frullati o spolverarla sulla frutta per approfittare delle sue potenziali qualità.[16]
    • Quando hai voglia di una merenda golosa, puoi spolverale una manciata di mandorle con la cannella e farle tostare per alcuni minuti in padella. Appagherai il palato senza rischiare di fare aumentare la quantità di zucchero nel sangue.
  4. 4
    Prediligi i cereali integrali. Hanno un contenuto elevato di magnesio e, benché non sia stato ancora dimostrato che questo minerale sia in grado di ridurre il livello di glucosio nel sangue, il diabete di tipo 2 ha una stretta correlazione con la carenza di magnesio. Fai colazione con i cereali integrali o con il pane integrale tostato.[17][18]
    • Oltre al grano integrale, includi nella dieta farro, riso, segale e avena non raffinati. Sono cereali versatili che puoi utilizzare in molti modi.
    • Mangia il pane con moderazione, anche quello integrale. Sostituire il pane bianco con quello integrale è sicuramente un passo vincente per stare in salute, ma tieni presente che due fette di pane integrale possono fare aumentare la quantità di glucosio nel sangue più di due cucchiai di zucchero. Inoltre leggi con attenzione le etichette per assicurarti che non contenga zuccheri aggiunti.[19]
  5. 5
    Passa a una dieta quasi prettamente vegetale. Molti pazienti diabetici hanno notato notevoli miglioramenti da quando hanno iniziato a seguire una dieta vegetariana o vegana. Anche se non sei pronto a dire addio agli hamburger e alla pancetta, cerca di limitare al massimo la quantità di carni e latticini nella dieta quotidiana, per cercare di ridurre il livello di zucchero nel sangue.[20]
    • Gli alimenti di origine vegetale sono ricchi di fibre, le quali rallentano il rilascio di zucchero nel flusso sanguigno. Nel corso del tempo i tuoi livelli di glucosio tenderanno a diventare più stabili.
    • Imposta la dieta quotidiana principalmente su frutta, verdura, legumi e cereali, anche se non ti senti pronto a rinunciare del tutto alla carne e ai latticini.
    • Se ami il latte e i suoi derivati, tieni presente che quello intero e la panna contengono meno zucchero rispetto alle varietà povere di grassi.[21]

3
Fare Attività Fisica Regolarmente

  1. 1
    Tieni sotto controllo i chetoni nelle urine. Se hai il diabete e una quantità di zucchero nel sangue elevata, utilizza le strisce reattive per misurare il livello di chetoni nelle urine. Non fare attività fisica se i risultati ne confermano la presenza.[22]
    • La chetoacidosi diabetica è una patologia grave che può rivelarsi fatale. Se dall'esame delle urine risulta che sono presenti dei chetoni, contatta immediatamente il medico.
  2. 2
    Inizia con delle semplici passeggiate. Fare esercizio fisico regolarmente è il modo più semplice per mantenere il livello dello zucchero nel sangue entro uno quota sana. Camminare è un'attività gratuita e adatta a tutti, ottima per iniziare a fare movimento dato che sai già perfettamente come si fa.[23]
    • Inizialmente allenati a un ritmo moderato. Mentre cammini devi riuscire a conversare agevolmente. Se senti che ti manca il fiato, rallenta o fermati.
    • Se sei preoccupato all'idea di dover fare attività fisica da solo, chiedi a un amico o a un vicino di accompagnarti durante le tue passeggiate.
  3. 3
    Cerca di fare attività fisica 10-15 minuti al giorno. Fare esercizio regolarmente non significa dover passare ore e ore in palestra. 10-15 minuti quotidiani di attività fisica a un'intensità moderata sono realmente tutto ciò di cui hai bisogno.[24]
    • Scalda sempre i muscoli prima di iniziare ad allenarti e fai stretching alla fine di ogni sessione. Se per esempio hai in programma di camminare per 15 minuti, tieni un ritmo più lento durante i primi e gli ultimi due minuti della passeggiata.
  4. 4
    Controlla periodicamente il livello di zucchero nel sangue mentre ti alleni. Fare attività fisica è una delle soluzioni più semplici per ridurre velocemente la quantità di glucosio nel sangue, ma la glicemia potrebbe aumentare se il ritmo è troppo elevato. Se gli episodi di glicemia alta sono frequenti, misura il livello di glucosio prima, durante e alla fine dell'allenamento.[25]
    • Assicurati inoltre che cercando di stabilizzare il livello di zucchero nel sangue attraverso l'attività fisica, tu non finisca inavvertitamente per farlo abbassare troppo.
    • Se noti che il valore della glicemia ha degli sbalzi improvvisi, interrompi immediatamente l'allenamento.

Riferimenti

  1. http://www.diabetes.co.uk/how-to/bring-down-high-blood-sugar-levels.html
  2. http://www.diabetes.co.uk/how-to/bring-down-high-blood-sugar-levels.html
  3. http://www.diabetes.co.uk/diabetes-complications/diabetic-coma.html
  4. http://www.diabetes.org/living-with-diabetes/complications/ketoacidosis-dka.html
  5. http://www.diabetesforecast.org/2011/jan/how-do-i-quickly-bring-down-my-blood-glucose.html
  6. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4944103/
  7. http://www.diabetesforecast.org/2011/jan/how-do-i-quickly-bring-down-my-blood-glucose.html
  8. http://www.diabetes.org/living-with-diabetes/treatment-and-care/blood-glucose-control/checking-for-ketones.html
  9. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4085289/
Mostra altro ... (16)

Informazioni sull'Articolo

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Sarah Gehrke, RN. Sarah Gehrke lavora come Infermiera Registrata in Texas. Ha conseguito la Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche alla University of Phoenix nel 2013.

Categorie: Salute

In altre lingue:

English: Quickly Lower Blood Sugar, Español: reducir rápidamente el nivel de azúcar en la sangre, Português: Diminuir Rapidamente o Nível de Açúcar no Sangue, Français: abaisser rapidement la glycémie, Deutsch: Den Blutzuckerspiegel schnell senken

Questa pagina è stata letta 115 volte.
Hai trovato utile questo articolo?