Se passi da una dieta all'altra perché fai fatica a mantenere il giusto peso, il termine "leptina" potrebbe esserti familiare. In parole semplici, la leptina è uno dei mezzi con cui il corpo cerca di regolare l'appetito, inviandoti dei messaggi per indicarti quando hai bisogno di mangiare e quando sei sazio e devi smettere. Se i livelli di leptina sono troppo alti, i segnali inviati al cervello possono essere inappropriati e incidere negativamente sull'appetito e il sistema energetico del corpo. Fortunatamente è possibile ridurre i livelli di leptina in modo semplice e sano.

Question 1 di 8:
Che cosa accade quando i livelli di leptina sono alti?

  1. 1
    Mantenere un peso corporeo sano può diventare difficoltoso. La leptina è un ormone e il corpo la produce per segnalare il senso di sazietà, la classica sensazione di "essere pieno" che avverti dopo i pasti. Se sei sovrappeso o se soffri di una patologia chiamata "resistenza alla leptina", la quantità di leptina necessaria per sentirti sazio potrebbe essere superiore al normale. Se il corpo ne produce troppa, potrebbe inviare dei segnali inappropriati al cervello, quindi potresti fare fatica a mantenere un peso corporeo sano.[1]
  2. 2
    La leptina contribuisce a regolare anche l'appetito e i livelli di energia. Il corpo potrebbe inviare dei segnali confusi al cervello e potresti sentirti affamato anche quando in realtà non hai bisogno di mangiare, se i tuoi livelli di leptina non sono quelli corretti. Di conseguenza potresti fare molta fatica a dimagrire.[2]
    Pubblicità

Question 2 di 8:
Come posso ridurre i livelli di leptina?

  1. 1
    È necessario apportare dei cambi definitivi alla dieta e fare esercizio fisico regolarmente. La leptina viene rilasciata naturalmente dalle cellule di grasso, quindi il peso gioca un ruolo fondamentale nel mantenere il giusto equilibrio. Concentrati sull'attuare dei cambiamenti sostenibili a lungo termine. Inizia con poco, vai a fare una camminata ogni giorno o prova a fare una corsetta di 15-20 minuti e cerca di adottare gradualmente delle abitudini più sane che ti aiuteranno a ridurre i livelli di leptina.[3]
  2. 2
    Prova a seguire una dieta povera di carboidrati per contribuire a ridurre i livelli di leptina. I risultati degli studi effettuati dimostrano che si tratta di una soluzione efficace.[4] Tuttavia, considera che modificare improvvisamente la dieta in modo drastico può essere molto difficile e c'è il rischio di non riuscire a mantenere le nuove abitudini nel tempo. È meglio effettuare dei piccoli cambiamenti graduali che ti consentano di creare a poco a poco una nuova routine sostenibile anche a lungo termine.
  3. 3
    Prendi un integratore di acido alfa lipoico o di olio di pesce per contribuire a ridurre i livelli di leptina. I risultati di uno studio hanno mostrato che le persone che hanno assunto queste due sostanze durante l'esperimento hanno perso una maggior quantità di peso a fronte della riduzione dei livelli di leptina.[5] Chiedi al medico qual è la giusta quantità di acido alfa lipoico e olio di pesce da assumere nel tuo caso specifico per riequilibrare la produzione di leptina.
    Pubblicità

Question 3 di 8:
Quali sono gli alimenti ricchi di leptina?

  1. Grassi, oli e zuccheri sembrano aumentare la resistenza alla leptina. Secondo gli esperti i grassi e gli oli come burro, margarina, strutto e grassi vegetali, così come l'olio di cocco e palma, possono fare aumentare i livelli di grassi e zuccheri nel sangue. L'aumento dei livelli di leptina è una diretta conseguenza dell'aumento di grassi e zuccheri. Per questo motivo dovresti evitare o perlomeno limitare i cibi grassi, i condimenti e i latticini con un contenuto di grassi elevato. Evita anche le bevande zuccherate e gli snack dolci.[6]

Question 4 di 8:
Quali alimenti riducono la resistenza alla leptina?

  1. 1
    Le proteine con pochi grassi possono contribuire a ridurre i livelli di grassi nel sangue. Pesce, carne di pollame e legumi sono una fonte di proteine sane che solitamente non rischiano di innalzare i livelli di leptina. Cerca invece di evitare le carni rosse, ricche di grasso e i tuorli d'uovo.[7]
  2. 2
    I cereali integrali, la frutta e le verdure sono sempre una buona scelta. La pasta, il pane e i cereali integrali in generale sono nutrienti e ti saziano, in più possono contribuire a ridurre i livelli di leptina. Cerca di mangiare ogni giorno molta verdura fresca di stagione per raggiungere il senso di sazietà senza fare aumentare in modo pericoloso i livelli di grassi e zuccheri nel sangue. Se hai voglia di qualcosa di dolce, mangia un frutto maturo invece di uno snack pieno di zucchero.[8]
    Pubblicità

Question 5 di 8:
Come posso curare la resistenza alla leptina in modo naturale?

  1. 1
    La cosa migliore da fare è seguire una dieta sana. Cerca di evitare gli alimenti ricchi di grassi e zuccheri. Scegli una dieta basata su alimenti freschi, salutari e seguila con costanza per perdere peso nei tempi giusti ed evitare di recuperarlo. Mantenere un peso corporeo sano farà diminuire naturalmente i livelli di leptina.[9]
  2. 2
    Fai esercizio fisico regolarmente per dimagrire e riportare i livelli di leptina in equilibrio. Seguire una dieta sana è estremamente importante, ma grazie all'attività fisica puoi fare molti miglioramenti in più! L'esercizio fisico garantisce un'ampia gamma di benefici, come quello di bruciare i grassi e perdere peso. Dimagrendo aiuterai il corpo a mantenere i livelli di leptina in equilibrio.[10]
    Pubblicità

Question 6 di 8:
La leptina mi aiuta a perdere peso?

  1. La leptina contribuisce a regolare l'appetito e i livelli di energia, ma non fa dimagrire. Di fatto, quando perdi peso i livelli di leptina diminuiscono, quindi il corpo segnala al cervello che hai fame e hai bisogno di mangiare di più. Questo meccanismo è stato fondamentale per l'evoluzione dell'uomo, ma resta il fatto che se i livelli di leptina sono bassi stare a dieta può essere davvero complicato. D'altra parte se i livelli di leptina sono alti, potresti sviluppare una resistenza alla leptina, che renderebbe il dimagrimento altrettanto difficoltoso. La chiave è mantenere la leptina ben bilanciata.[11]

Question 7 di 8:
Esiste un integratore di leptina o un farmaco contro la resistenza alla leptina?

  1. Sì, ma devi parlare con il tuo medico curante per sapere che cosa è adatto a te. È vero che inizialmente la leptina può fare ridurre l'appetito, ragione per cui alcune persone la assumono per cercare di perdere peso. Tuttavia, se ne assumi troppa, potresti sviluppare una resistenza alla leptina. Se hai già sviluppato questa condizione, il medico potrebbe prescriverti un farmaco o un integratore che ti aiuti a ridurre i livelli di leptina senza correre pericoli per la salute.[12] In ogni caso è importante consultare il medico per trovare la soluzione più giusta e sicura, in special modo se sei affetto da qualche patologia seria, come il diabete o una malattia cardiaca.
    Pubblicità

Question 8 di 8:
Il digiuno può fare aumentare la leptina?

  1. Sì, di fatto digiunare può causare un aumento dei livelli di leptina, ci sono alcune prove scientifiche che lo dimostrano. Durante il periodo di digiuno il corpo inizia a ridurre i livelli di insulina per modificare il naturale processo di immagazzinamento dei grassi. Inoltre l'organismo aumenta la produzione di leptina per cercare di attenuare i morsi della fame. Pertanto se stai cercando di ridurre i livelli di leptina, quella di digiunare potrebbe non essere una buona idea.[13]

Consigli

  • Trova degli alimenti sani che ti piacciono e ti aiutino a rimanere costante.
  • Inizia a fare attività fisica in modo graduale se finora sei stato piuttosto sedentario. Per esempio inizia a fare un giro al parco a piedi o in bicicletta e cerca di sviluppare a poco a poco un programma di fitness che ti aiuti a rimanere sano.
Pubblicità

Avvertenze

  • Parla con il medico prima di apportare qualunque grosso cambiamento alla dieta o allo stile di vita per non mettere a rischio la tua salute.
  • Non assumere farmaci e integratori senza l'approvazione del medico.
Pubblicità

Informazioni su questo wikiHow

Lo Staff di wikiHow
Co-redatto da:
Staff di wikiHow - Redazione
Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team di editor e ricercatori esperti che ne hanno approvato accuratezza ed esaustività.

Il Content Management Team di wikiHow controlla con cura il lavoro dello staff di redattori per assicurarsi che ogni articolo incontri i nostri standard di qualità.
Categorie: Salute
Questa pagina è stata letta 197 volte.

Hai trovato utile questo articolo?

Pubblicità